Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 12 di 29
  1. #1
    Identitario Europeo
    Data Registrazione
    06 Sep 2002
    Messaggi
    12,503

    Predefinito Quarto d'ora di poesia della “X MAS”

    Filippo Tommaso Marinetti
    Nel 1935-1936 come volontario si reca in Africa e dall'esperienza trae ispirazione ne Il poema africano della Divisione '28 Ottobre' (1937). Nel luglio del 1942, nuovamente volontario, raggiunge la Russia. Dopo la caduta di Mussolini e la successiva costituzione della Repubblica Sociale si trasferisce al Nord, stabilendosi per un anno a Venezia . Nell'ottobre del 1944 è a Bellagio (Como), da dove vorrebbe raggiungere la Svizzera, ma una crisi cardiaca lo stronca il 2 dicembre. Poco prima di morire compone Quarto d'ora di poesia della X Mas (musica di sentimenti) (1945).


    Salite in autocarro aeropoeti e via che si va finalmente a farsi
    benedire dopo tanti striduli fischi di ruote rondini criticomani
    lambicchi di ventosi pessimismi

    Guasto al motore fermarsi fra Italiani ma voi voi ventenni siete
    gli ormai famosi renitenti alla leva dell'Ideale e tengo a dirvi che
    spesso si tentò assolvervi accusando l'opprimente pedantismo
    di carta bollata burocrazie divieti censure formalismi
    meschinerie e passatismi torturatori con cui impantanarono il
    ritmo bollente adamantino del vostro volontariato sorgivo a
    mezzo il campo di battaglia

    Non vi grido arrivederci in Paradiso che lassù vi toccherebbe
    ubbidire all'infinito amore purissimo di Dio mentre voi ora
    smaniate dal desiderio di comandare un esercito di
    ragionamenti e perciò avanti autocarri

    Urbanismi officine banche e campi arati andate a scuola a
    questi solenni professori di sociologia formiche termiti api
    castori

    Io non ho nulla da insegnarvi mondo come sono d'ogni
    quotidianismo e faro di una aeropoesia fuori tempo spazio

    I cimiteri dei grandi Italiani slacciano i loro muretti agresti nella
    viltà dello scirocco e danno iraconde scintille crepitano
    impazienze di polveriera senza dubbio esploderanno esplodono
    morti unghiuti dunque autocarri avanti

    Voi pontieristi frenatori del passo calcolato voi becchini
    cocciuti nello sforzo di seppellire primavere entusiaste di gloria
    ditemi siete soddisfatti d'aver potuto cacciare in fondo fondo al
    vostro letamaio ideologico la fragile e deliziosa Italia ferita che
    non muore

    Autocarri avanti e tu non distrarti raggomitola il tuo corpo
    ardito a brandelli che la rapidità crudele vuol sbalestrarti in cielo
    prima del tempo

    Scoppia un cimitero di grandi Italiani e chiama Fermatevi
    fermatevi volantisti italiani aveva bisogno di tritolo ve lo
    egaliamo noi ve lo regaliamo noi noi ottimo tritolo estratto dal
    midollo dello scheletro

    E sia quel che sia la parola ossa si sposi colla parola possa con
    la rima vetusta frusti le froge dell'Avvenire accese dai
    biondeggianti fieni di un primato

    Ci siamo finalmente e si scende in terra quasi santa
    Beatitudine scabrosa di colline inferocite sparano
    Vibra a lunghe corde tese che i proiettili strimpellano la
    voluttuosa prima linea di combattimento ed è una tuonante
    cattedrale coricata a implorare Gesù con schianti di petti
    lacerati

    Saremo siamo le inginocchiate mitragliatrici a canne palpitanti di
    preghiere
    Bacio ribaciare le armi chiodate di mille mille mille cuori tutti
    traforati dal veemente oblio eterno
      

  2. #2
    Enclave MUSSOLINISTA
    Data Registrazione
    30 Mar 2002
    Località
    Sono un uomo che ama il suo Popolo. "Chi fa del male al mio Popolo e' un mio nemico" "Regnum Italicum".
    Messaggi
    4,818

    Predefinito Re: Quarto d'ora di poesia della “X MAS”

    In origine postato da cristiano72
    Filippo Tommaso Marinetti
    Nel 1935-1936 come volontario si reca in Africa e dall'esperienza trae ispirazione ne Il poema africano della Divisione '28 Ottobre' (1937). Nel luglio del 1942, nuovamente volontario, raggiunge la Russia. Dopo la caduta di Mussolini e la successiva costituzione della Repubblica Sociale si trasferisce al Nord, stabilendosi per un anno a Venezia . Nell'ottobre del 1944 è a Bellagio (Como), da dove vorrebbe raggiungere la Svizzera, ma una crisi cardiaca lo stronca il 2 dicembre. Poco prima di morire compone Quarto d'ora di poesia della X Mas (musica di sentimenti) (1945).


    Salite in autocarro aeropoeti e via che si va finalmente a farsi
    benedire dopo tanti striduli fischi di ruote rondini criticomani
    lambicchi di ventosi pessimismi

    Guasto al motore fermarsi fra Italiani ma voi voi ventenni siete
    gli ormai famosi renitenti alla leva dell'Ideale e tengo a dirvi che
    spesso si tentò assolvervi accusando l'opprimente pedantismo
    di carta bollata burocrazie divieti censure formalismi
    meschinerie e passatismi torturatori con cui impantanarono il
    ritmo bollente adamantino del vostro volontariato sorgivo a
    mezzo il campo di battaglia

    Non vi grido arrivederci in Paradiso che lassù vi toccherebbe
    ubbidire all'infinito amore purissimo di Dio mentre voi ora
    smaniate dal desiderio di comandare un esercito di
    ragionamenti e perciò avanti autocarri

    Urbanismi officine banche e campi arati andate a scuola a
    questi solenni professori di sociologia formiche termiti api
    castori

    Io non ho nulla da insegnarvi mondo come sono d'ogni
    quotidianismo e faro di una aeropoesia fuori tempo spazio

    I cimiteri dei grandi Italiani slacciano i loro muretti agresti nella
    viltà dello scirocco e danno iraconde scintille crepitano
    impazienze di polveriera senza dubbio esploderanno esplodono
    morti unghiuti dunque autocarri avanti

    Voi pontieristi frenatori del passo calcolato voi becchini
    cocciuti nello sforzo di seppellire primavere entusiaste di gloria
    ditemi siete soddisfatti d'aver potuto cacciare in fondo fondo al
    vostro letamaio ideologico la fragile e deliziosa Italia ferita che
    non muore

    Autocarri avanti e tu non distrarti raggomitola il tuo corpo
    ardito a brandelli che la rapidità crudele vuol sbalestrarti in cielo
    prima del tempo

    Scoppia un cimitero di grandi Italiani e chiama Fermatevi
    fermatevi volantisti italiani aveva bisogno di tritolo ve lo
    egaliamo noi ve lo regaliamo noi noi ottimo tritolo estratto dal
    midollo dello scheletro

    E sia quel che sia la parola ossa si sposi colla parola possa con
    la rima vetusta frusti le froge dell'Avvenire accese dai
    biondeggianti fieni di un primato

    Ci siamo finalmente e si scende in terra quasi santa
    Beatitudine scabrosa di colline inferocite sparano
    Vibra a lunghe corde tese che i proiettili strimpellano la
    voluttuosa prima linea di combattimento ed è una tuonante
    cattedrale coricata a implorare Gesù con schianti di petti
    lacerati

    Saremo siamo le inginocchiate mitragliatrici a canne palpitanti di
    preghiere
    Bacio ribaciare le armi chiodate di mille mille mille cuori tutti
    traforati dal veemente oblio eterno

    Ulteriore motivo per allontanarsi !
      

  3. #3
    Identitario Europeo
    Data Registrazione
    06 Sep 2002
    Messaggi
    12,503

    Predefinito Re: Re: Quarto d'ora di poesia della “X MAS”

    In origine postato da natoW
    Ulteriore motivo per allontanarsi !
    Credo di non aver capito bene...qual è il problema nella poesia di Marinetti che ho postato?
      

  4. #4
    Enclave MUSSOLINISTA
    Data Registrazione
    30 Mar 2002
    Località
    Sono un uomo che ama il suo Popolo. "Chi fa del male al mio Popolo e' un mio nemico" "Regnum Italicum".
    Messaggi
    4,818

    Predefinito Re: Re: Re: Quarto d'ora di poesia della “X MAS”

    In origine postato da cristiano72
    Credo di non aver capito bene...qual è il problema nella poesia di Marinetti che ho postato?
    Non merita l'essere citata a simili "sciocchi cafoni"
      

  5. #5
    Iscritto
    Data Registrazione
    05 May 2002
    Località
    roma
    Messaggi
    9,788

    Predefinito Re: Re: Re: Re: Quarto d'ora di poesia della “X MAS”

    In origine postato da natoW
    Non merita l'essere citata a simili "sciocchi cafoni"
    La X Mas, quelli che cantavano"Fuoco alle Brigate Nere"? Quelli di Borghese che mai si definì fascista e che nel dopoguerra sappiamo tutti che ruolo giocò?

    Giampaolo Cufino
      

  6. #6
    Identitario Europeo
    Data Registrazione
    06 Sep 2002
    Messaggi
    12,503

    Predefinito Re: Re: Re: Re: Re: Quarto d'ora di poesia della “X MAS”

    In origine postato da cornelio
    La X Mas, quelli che cantavano"Fuoco alle Brigate Nere"? Quelli di Borghese che mai si definì fascista e che nel dopoguerra sappiamo tutti che ruolo giocò?
    Cornelio...la RSI ha una sua componente romantica, di questa fa parte senza dubbio anche la X MAS, proprio per la sua particolarità.
    Vogliamo per forza ideologizzare anche questo? Pas de problèmes...ma allora facile sostenere che Marinetti, fosse stato vivo, certo non avrebbe seguito Borghese nelle sue scelte del dopoguerra.
      

  7. #7
    Iscritto
    Data Registrazione
    05 May 2002
    Località
    roma
    Messaggi
    9,788

    Predefinito Re: Re: Re: Re: Re: Re: Quarto d'ora di poesia della “X MAS”

    In origine postato da cristiano72
    Cornelio...la RSI ha una sua componente romantica, di questa fa parte senza dubbio anche la X MAS, proprio per la sua particolarità.
    Vogliamo per forza ideologizzare anche questo? Pas de problèmes...ma allora facile sostenere che Marinetti, fosse stato vivo, certo non avrebbe seguito Borghese nelle sue scelte del dopoguerra.
    Sul carattere militare e combattentistico della X Mas niente da dire, massimo onore ai suoi componenti ed alle sue gesta, ma mi sono sempre chiesto perché sono stati scritti miriadi di libri su questo corpo militare, mentre sulle Brigate Nere, vera essenza del Fascismo Repubblicano è stato scritto poco o niente.

    Giampaolo Cufino
      

  8. #8
    ardimentoso
    Ospite

    Predefinito Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Quarto d'ora di poesia della “X MAS”

    In origine postato da cornelio
    Sul carattere militare e combattentistico della X Mas niente da dire, massimo onore ai suoi componenti ed alle sue gesta, ma mi sono sempre chiesto perché sono stati scritti miriadi di libri su questo corpo militare, mentre sulle Brigate Nere, vera essenza del Fascismo Repubblicano è stato scritto poco o niente.

    Giampaolo Cufino
    eccoti accontentato con la preghiera delle BRIGATE NERE
    ......ma penso non ti piacerà

    PREGHIERA DELLE BRIGATE NERE

    Fa, o Signore, che le Insegne dell’Impero di Roma
    Siano sempre Insegne Tue.
    Fa che il simbolo dei Fasci Littori
    Al cospetto dei quali Tu fosti
    Condannato a morte ignominiosamente
    Divenga il simbolo della Tua glorificazione.
    Fa che la Tua Croce sia il nostro scudo
    E l’arma nostra sia Essa,
    sui nostri petti e sui nostri cuori,
    arma invincibile di fede,
    nostra speranza, strumento di carità.
    Fa o Gesù di noi Squadristi, che
    Come per Tua volontà fummo i primi
    A combattere ed a vincere
    Gli errori del comunismo satanico
    Ed il veleno massonico,
    coscienti strumenti Tuoi nelle lotte
    per il Tuo trionfo, nell’Italia e nel Mondo,
    per il trionfo di Roma cristiana e cattolica,
    affinché tutta l’umanità divenga una sola famiglia
    nella Tua chiesa sotto
    il solo potere di Pietro.
    Moltiplica il numero di questi Tuoi servi
    E falli Tuoi fedelissimi.
    Infondi granitica fede, entusiasmo indomito,
    preparaci ad affrontare anche il martirio per Te,
    per renderci degni della Tua corona e del
    Premio Eterno.
    Dà a noi forza, vita e mezzi per soccorrere il povero,
    sollevare gli oppressi e
    liberare la terra dai Tuoi nemici.
    Proteggi il Duce e benedici l’opera sua.
    Venga tra noi il Tuo Regno, o Signore,
    e liberaci dal male.
    Amen
      

  9. #9
    Iscritto
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    Casamento Municipale 18/A Zona Nord - Laghi
    Messaggi
    3,282

    Predefinito

    Un grazie a cristiano per questa splendida poesia
      

  10. #10
    Registered User
    Data Registrazione
    29 Mar 2002
    Località
    ESILIO
    Messaggi
    13,519

    Predefinito

    Inno alla X Flottiglia Mas

    1944




    Quando pareva vinta Roma antica

    sorse l'invitta X Legione

    vinse sul campo il barbaro nemico.

    Roma riebbe pace con onore.

    Quando l'ignobil otto di Settembre

    abbandonò la Patria al traditore

    sorse dal mar la Decima Flottiglia

    e prese l'armi al grido:<< Per l'onore>>.



    Decima Flottiglia nostra

    che beffasti l'Inghilterra

    vittoriosa ad Alessandria,

    Malta, Sudan e Gibilterra.

    Vittoriosa già sul mare

    ora pure sulla terra

    vincerai!



    Navi d'Italia che ci foste tolte

    non in battaglia ma col tradimento

    nostri fratelli prigionieri o morti

    noi vi facciamo questo giuramento.

    Noi vi giuriamo che ritorneremo

    là dove Iddio volle il tricolore

    noi vi giuriamo che combatteremo

    fin quando avremo pace con onore.



    Decima Flottiglia nostra

    che beffasti l'Inghilterra

    vittoriosa ad Alessandria,

    Malta, Sudan e Gibilterra.

    Vittoriosa già sul mare

    ora pure sulla terra

    vincerai!
      

  11. #11
    Registered User
    Data Registrazione
    29 Mar 2002
    Località
    ESILIO
    Messaggi
    13,519

    Predefinito

      

  12. #12
    Registered User
    Data Registrazione
    29 Mar 2002
    Località
    ESILIO
    Messaggi
    13,519

    Predefinito

      

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Un quarto della spesa sociale va al 40% più ricco
    Di dedelind nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11-07-13, 22:00
  2. La signora della poesia
    Di vanni fucci nel forum Hdemia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 03-12-11, 15:48
  3. Un quarto della Quercia lascia.......irreversibile.....
    Di sophos nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 05-10-06, 01:20
  4. Senza confini- Poesia (direi micro-poesia)
    Di Templares nel forum Hdemia
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 22-07-05, 11:18
  5. I Combattenti Della Rsi Preparano Il Quarto Raduno
    Di daca. nel forum Destra Radicale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 19-04-05, 22:03

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Forum & Hosting Managed By NEXTODIGITAL
Nextodigital




1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213