Pagina 277 di 1072 PrimaPrima ... 177227267276277278287327377777 ... UltimaUltima
Risultati da 3,313 a 3,324 di 12861
Like Tree6739Likes

Discussione: 3D unificato - FOCUS UCRAINA

  1. #3313
    Viva la piadina!!!
    Data Registrazione
    20 Nov 2009
    Località
    Miam, FL, USA
    Messaggi
    51,263

    Predefinito Re: 3D unificato - FOCUS UCRAINA

    Putin mostra i muscoli, ma il gioco economico gli suggerisce prudenza

    L'export russo è diretto per il 50% in Unione europea, mentre per il Vecchio Continente Mosca conta solo per il 10% del commercio estero. E il taglio del gas verso Ovest non potrebbe essere compensato a Est per limiti strutturali

    MILANO - Vladimir Putin torna a fare la voce grossasulla situazione in Ucraina: il leader del Cremlino, che ha ridicolizzato le richieste internazonali di un passo indietro, ha risposto alle pressioni di Stati Uniti e Nato decretando lo stop alle ispezioni internazionali sull'arsenale militare di Mosca. Ma se nei rapporti con l'Ucraina non c'è partita, visto che la fragilissima economia di Kiev dipende in toto dal colosso vicino in quanto principale mercato d'esportazione e fonte unica dal punto di vista energetico, c'è chi sottolinea che Putin farebbe meglio a non mostrare troppo i muscoli con il resto dell'Europa e con gli Usa. La valutazione è prettamente di carattere economico, ma è chiaro che il disegno russo sta travalicando questi confini e diventa un progetto a largo spettro.

    I dubbi sulle debolezze di Putin sono stati sollevati da Donatella Principe di Schroeder, che li ha messi nero su bianco in un recente report. L'analista spiega che l'Ucraina conta poco dal punto di vista finanziario: "Il paese vale appena lo 0,2% del Pil mondiale, solo il 3% del debito emergente", per di più l'esposizione delle banche è limitata e "i crediti bancari esteri si attestano allo 0,1% del totale su base mondiale". L'analisi cambia se si guarda a Kiev come esportatore di materie prime agricole e come snodo del trasporto di energia: "Dall'Ucraina proviene infatti il
    16% del grano e il 6,5% del frumento mondiali, facendone rispettivamente il terzo e il sesto esportatore globale. Ma ancor più rilevante può rivelarsi il suo ruolo come area di passaggio del gas che dalla Russia si muove verso l'Europa".

    Se l'escalation di tensione dovesse bloccare questo flusso, "le ricadute su capacità produttiva e inflazione per il Vecchio Continente sarebbero non trascurabili". Ma i vantaggi per la Russia, "rischiano di essere limitati". Il motivo sta non solo nella quantità delle esportazioni, ma anche nella loro qualità. "Il paese invia verso l'Europa il 50% del proprio gas", si legge ancora nel report di Schroeder, "che rappresenta però il 100% della produzione non-LNG (liquified natural gas, ndr)", cioè al di fuori di quella del gas naturale liquefatto. "Questo vuol dire che la Russia ha limitati margini di compensazioni delle esportazioni verso l'Europa con quelle verso l'Asia", che sono invece di gas liquefatto e non possono essere spinte al di là dei limiti strutturali degli impianti di liquefazione e gassificazione. Per di più, i contratti che regolano questa tipologia di gas hanno durata di 10-15 anni: anche un innalzamento dei prezzi non porterebbe nell'immediato vantaggi per la Russia, quanto piuttosto metterebbe in una condizione favorevole altri esportatori di gas come Canada, Qatar e Algeria.

    Anche sul petrolio Putin rischia di scivolare: "La Russia è il primo produttore al mondo e il secondo esportatore dopo l'Arabia Saudita". Anche in questo caso, la destinazione privilegiata (al 60% del totale, è l'Europa. Limitare i flussi farebbe alzare i prezzi, ma con questo non si bilancerebbero gli altri rischi: la metà delle entrate russe deriva dall'export di materie prime e l'Unione europea pesa per il 50% di tutti gli scambi commerciali di Mosca. Viceversa, la Russia vale solo il 10% del commercio estero Ue. Come a dire che se si dovessero mostrare i muscoli per davvero, un boicottaggio europeo delle merci russe affosserebbe l'export moscovita, mentre per l'Europa la chiusura delle esportazioni verso l'ex Urss avrebbe peso minore.

    Quanto all'Italia, il numero uno dell'Eni, Paolo Scaroni, ha tranquillizzato tutti in un'intervista sulle colonne de La Stampa: "Per quest'anno, anche grazie alle temperature molto miti in tutta Europa, mi sento di escludere che la crisi dell'Ucraina abbia effetti sulle forniture di gas". Ha però aggiunto che se la tensione continuerà c'è qualche preoccupazione per il prossimo anno; in generale, comunque, per Scaroni "l'Europa dovrebbe ripensare la sua strategia energetica", perché "un Continente dove l'energia costa il triplo che negli Usa ha un futuro difficile, e dunque bisogna intervenire urgentemente".
    (08 marzo 2014)


    Putin mostra i muscoli, ma il gioco economico gli suggerisce prudenza - Repubblica.it
      
      
    Globalizzazione..... si grazie.

  2. #3314
    Сардиния
    Data Registrazione
    12 Nov 2009
    Località
    Терранова
    Messaggi
    5,010

    Predefinito Re: 3D unificato - FOCUS UCRAINA

    L'opposizione ai golpisti nazi-fascisti continua a dilagare:

    Ukrainians continue to rally: Nikolaev, Lugansk, Mariupol and started talking about a referendum



    In thousands of Ukrainian cities continue folk gatherings self-appointed opponents of the Kiev authorities. Among the requirements for meetings increasingly heard the word "referendum".
    In Lugansk rally was held in support of Russia. Having started from the square named after the Great Patriotic War in the city center, cars with Russian tricolor flags and public organization "Young Guard" drove around Lugansk.Participants of the rally expressed their support for a referendum on the federalization of the country and to make Russian a second state language.
    Coordinating Council of Nicholas "antimaydana" decided that in the same day, when the referendum will be held in the Crimea, in Nikolayev on the Square near the monument olshantsam hold a "popular referendum". "We will deliver the boxes here and spend a massive rally, where everyone gets a chance to speak in defense of the new constitutional structure - federal Ukraine," - say the organizers. Local leader "vitrenkovtsev" Larissa Shesler called what is happening on the south-east of the country one glaring phrase - "Russian Spring". She explained that the locals waking up Russian identity, and now they will not tolerate them and were not stamped with their opinion.
    In Mariupol crowd of thousands also voiced the slogan for the referendum and against the power of NATO and the EU. The organizers appealed to the protesters with the following appeal: "To condemn the activities of nationalist organizations," "to hold a referendum on federalization," "Defend the right of the Donetsk region in determining their own choice between the customs and the European Union", "express distrust of Mariupol city council member that does not support their constituents who refused to take part in a rally to condemn and urgent problems, "" condemned the arrest in Donetsk Gubaryov Paul, "" Do not recognize the authority appointed oligarchs "," Return of the city-forming enterprises to the state "," Stop the threat of dismissal of employees of enterprises participating at the meetings for expression "," Prohibit legalization militias right sector "," Condemn the removal from office of officers who refused to implement the introduction of military detachments right sector "," welcome cooperation with Russia, "" plans to condemn Ukraine's joining the "NATO", "Conduct full investigation provocation snipers shot at protesters and "Berkut", which led to many casualties on both sides, to find and punish those responsible. "

    Fontelink
    In piazza al grido di "Russia, Russia"

    Migliaia i filorussi in manifestazioni organizzate in diverse città dell'Ucraina


    KIEV - Diverse migliaia di filorussi hanno manifestato oggi a Donetsk e Kharkiv, nella russofona Ucraina orientale, chiedendo l'annessione a Mosca. Secondo i media locali, migliaia di persone si sono riunite in piazza Lenin, a Donetsk, mentre più di 4000 persone hanno manifestato a Kharkiv. "Russia, Russia": è lo slogan della folla radunata nella centrale piazza Nakhimov, a Sebastopoli, mentre gli oratori sul palco inneggiano all'adesione a Mosca. Il palco è stato allestito per celebrare l'8 marzo, e nella piazza si assiepano centinaia di donne e militanti filorussi.

    fontelink




      
      
    Ultima modifica di Dogma; 09-03-14 alle 14:36
    In primis sciendum est quod imperium romanum circumlatrantium ubique nationum perstringat insania et omne latus limitum tecta naturalibus locis appetat dolosa barbaries

  3. #3315
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    08 Oct 2012
    Messaggi
    5,752

    Predefinito Re: 3D unificato - FOCUS UCRAINA

    Citazione Originariamente Scritto da Dogma Visualizza Messaggio
    L'opposizione ai golpisti nazi-fascisti continua a dilagare:






    Mi vien da dire al governo di Kiev: "arrendetevi siete circondati!". Penso che questa situazione possa evolvere in positivo solo se il governo di Kiev indice nuove elezioni dove tutti i partiti, nessuno escluso, possano partecipare e non ci siano esclusioni nemmeno dal punto di vista delle persone (tipo Yanukovich). Poi referendum sull'adesione all'UE o all'euro. E se vince il no fine delle trasmissioni da questo punto di vista per sempre.
      
      
    Metabo likes this.
    Fuori dall'UE e fuori dalla Nato per un'area euromeditterranea socialista.

  4. #3316
    Сардиния
    Data Registrazione
    12 Nov 2009
    Località
    Терранова
    Messaggi
    5,010

    Predefinito Re: 3D unificato - FOCUS UCRAINA

    Citazione Originariamente Scritto da Amati75 Visualizza Messaggio
    Nei tuoi sogni che Mosca si riprenda tutta l' Ucraina….

    Nel mentre l'interessante sviluppo che potrebbe accadere dopo questi fatti, e che ancora di più i paesi ex patto di Varsavia (chissa' come ma non possono vedere i Russi, mah) avverseranno Mosca, così cmd spiengera' l' Europa ad accelerare la diversificazione delle fonti energetiche, a sfavore delle casse Russe, che ad oggi necessitano di un brille di petrolio a 118 dollari per poter far fronte a tutte le spese progettate (basti pensare ai 600 mld di dollari di investimenti negli armamenti in 10 anni), ovvero Putin sta facendo lo stesso identico errore che fece l' URSS.
    Ha la falsa sensazione di potenza derivante dalle entrate delle esportazioni energetiche, e quindi spende e spande, principalmente in armamenti (gli altri aspetti dell' economica Russa oggi, e Sovietica ieri, NON esistono).
    Così facendo la soglia minima necessaria per copeire tali spese aumenta.
    I prezzi energetici son stabili oramai da un po', e gia' oggi sono al limite rispetto ai conti Russi.

    Mancando gli altri aspetti dell' economia (Con Putin l'importanza del settore e' addirittura aumentata, e quindi di conseguenza l'importanza che esso ha sui conti), qualsiasi sviluppo negativo in tale senso e' un enorme problema per Mosca.

    Ne prossimi anni potremmo vedere grossi problemi nell casse Russe (in addizione al continuo deflusso di capitali che sta subendo), insomma mi sa chela Crimea gli costerà' parecchio.

    Nei miei sogni? ...ma tu lo sai cosa stanno realizzando i tuoi idoli fascisti in Ucraina? ...ma tu lo sai che queste bestie miserabili stanno metendo su una specie di sindacato che si occupa di collocare a lavoro i suoi iscritti presso attività controllate dagli "oligarchi" (i mafiosi come li chiamono gli ucraini), al posto dei lavoratori licenziati per far loro posto!!!

    Ehhhh che bella democrazia che state esportando!!!! ...Voi si che ve li state facendo gli amici ...martedì scorso ho sentito da un ucraino che lavora dalle nostre parti (originario d'un paesino vicino Kiev), quanto amano i vostro beniamini. Tutte le puttanate sulla divisione linguistica propinateci dai media, lui ci ha spiegato che fra il russo e l'ucraino, passa la differenza come fra l'italiano e l'umbro (dove ha lavorato per due anni), oltre al fatto che tutti sono bilingui perfetti e che le zone più occidentali, sono i napoletani d'ucraina, dove persino nell'era sovietica, venivano spese più risorse che per gli altri ...eppure sono rimasti quello che erano, degli zoticoni.
    Della Russia? ...sai che dice? ...che la prima cosa che si nota nel passare il confine, sono l'alto numero di vetture che circolano.
    I servizi? ...per essere curato all'ospedale devi conoscere amici o politici ...
    Per lavorare? ...devi votare gli oligarchi ed i loro accoliti o stai fresco a casa!!!


    ehhh che bel posto che avete costruito con le vostre rivoluzioni del caxxo e con le demenziali riforme liberali.

    ...ahhh ...RIMPIANGONO I TEMPI DELL'UNIONE SOVIETICA, nel suo paese mai fatto file per il pane, e la corruzione non era così marcata ...e non oso immaginare il suo reale giudizio sull'occidente!

    Compliementi, continuate per questa strada di merda e risuscitate il fascismo, destabilizzando l'europa, finirete per far sprofondare il continente nella guerra.

    Americani vili reazionari di merda, senza se e senza ma!!!
      
      
    Ultima modifica di Dogma; 09-03-14 alle 15:01
    In primis sciendum est quod imperium romanum circumlatrantium ubique nationum perstringat insania et omne latus limitum tecta naturalibus locis appetat dolosa barbaries

  5. #3317
    Сардиния
    Data Registrazione
    12 Nov 2009
    Località
    Терранова
    Messaggi
    5,010

    Predefinito Re: 3D unificato - FOCUS UCRAINA

    Citazione Originariamente Scritto da seven77 Visualizza Messaggio
    Mi vien da dire al governo di Kiev: "arrendetevi siete circondati!". Penso che questa situazione possa evolvere in positivo solo se il governo di Kiev indice nuove elezioni dove tutti i partiti, nessuno escluso, possano partecipare e non ci siano esclusioni nemmeno dal punto di vista delle persone (tipo Yanukovich). Poi referendum sull'adesione all'UE o all'euro. E se vince il no fine delle trasmissioni da questo punto di vista per sempre.
    Guarda, martedì ho sentito un ucraino che vive da noi, e ti dico solo che t'avrei voluto li per sentire tutto le merdate che stanno perpetrando alla povera gente. LI ODIANO COME LA MORTE.

    A sentirlo sembrava di ricordare le epiche miserabilità infami del primo fascismo. squadrismo generalizzato.
    Questo letame non dura!
      
      
    In primis sciendum est quod imperium romanum circumlatrantium ubique nationum perstringat insania et omne latus limitum tecta naturalibus locis appetat dolosa barbaries

  6. #3318
    Viva la piadina!!!
    Data Registrazione
    20 Nov 2009
    Località
    Miam, FL, USA
    Messaggi
    51,263

    Predefinito Re: 3D unificato - FOCUS UCRAINA

    Citazione Originariamente Scritto da Dogma Visualizza Messaggio
    Nei miei sogni? ...ma tu lo sai cosa stanno realizzando i tuoi idoli fascisti in Ucraina? ...ma tu lo sai che queste bestie miserabili stanno metendo su una specie di sindacato che si occupa di collocare a lavoro i suoi iscritti presso attività controllate dagli "oligarchi" (i mafiosi come li chiamono gli ucraini), al posto dei lavoratori licenziati per far loro posto!!!
    Cosa centra questo con la tua affermazione e la mia risposta? NULLA… assolutamente nulla… piuttosto irrilevante.
    Ergo, fallacia logica.

    Citazione Originariamente Scritto da Dogma Visualizza Messaggio
    Ehhhh che bella democrazia che state esportando!!!! ...Voi si che ve li state facendo gli amici ...martedì scorso ho sentito da un ucraino che lavora dalle nostre parti (originario d'un paesino vicino Kiev), quanto amano i vostro beniamini. Tutte le puttanate sulla divisione linguistica propinateci dai media, lui ci ha spiegato che fra il russo e l'ucraino, passa la differenza come fra l'italiano e l'umbro (dove ha lavorato per due anni), oltre al fatto che tutti sono bilingui perfetti e che le zone più occidentali, sono i napoletani d'ucraina, dove persino nell'era sovietica, venivano spese più risorse che per gli altri ...eppure sono rimasti quello che erano, degli zoticoni.
    Novamente…. centra con quanto scritto come? Ah.. in nulla….

    Citazione Originariamente Scritto da Dogma Visualizza Messaggio
    Della Russia? ...sai che dice? ...che la prima cosa che si nota nel passare il confine, sono l'alto numero di vetture che circolano.
    I servizi? ...per essere curato all'ospedale devi conoscere amici o politici ...
    Per lavorare? ...devi votare gli oligarchi ed i loro accoliti o stai fresco a casa!!!
    Nuovamente…. centra come? Anche in questo caso.. in nulla.. la fallacia logica perseguita..

    Citazione Originariamente Scritto da Dogma Visualizza Messaggio
    ehhh che bel posto che avete costruito con le vostre rivoluzioni del caxxo e con le demenziali riforme liberali.

    ...ahhh ...RIMPIANGONO I TEMPI DELL'UNIONE SOVIETICA, nel suo paese mai fatto file per il pane, e la corruzione non era così marcata.
    Insomma.. no hai risposto ad un caxxo…. presumo quindi tu non abbia argomenti efficaci e ti tocca cadere della fallacia logica.

    Ne hai fatte varie, te le elenco:


    • Generalizzazione indebita: vi cadiamo quando traiamo una conclusione riguardante un'intera classe di oggetti a partire dalle informazioni su uno solo o su alcuni dei suoi componenti.

    Argumentum ad hominem
    Ad misericordiam:


    E sono sicuro che ne h dimenticata qualcuna.
      
      
    Globalizzazione..... si grazie.

  7. #3319
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    08 Sep 2009
    Messaggi
    9,161

    Predefinito Re: 3D unificato - FOCUS UCRAINA

    L'estrema destra si presenta per la nuova Ucraina
    L'estrema destra paramilitare ucraina è pronta a fare il grande salto dopo quella che loro definiscono la "Rivoluzione nazionale" e si presenta con Dmitro Iarosh, leader di "Parvij Sektor" (Settore destro)

    KIEV - L'estrema destra paramilitare ucraina è pronta a fare il grande salto e a buttarsi in politica. Sull'onda del successo di quella che loro chiamano "Rivoluzione nazionale", cioè la rivolta antigovernativa che ha fatto cadere il "regime" del controverso presidente Viktor Ianukovich, il leader di 'Pravij Sektor' (Settore destro) Dmitro Iarosh ha deciso di candidarsi alle elezioni del 25 maggio da cui uscirà il nuovo presidente ucraino.

    Iarosh non è di certo tra i favoriti per la poltrona di capo di Stato - in pole position ci sono l'ex premier dalla treccia bionda Iulia Timoshenko, l'ex pugile Vitali Klitschko e l'oligarca Petro Poroshenko - ma le elezioni di maggio saranno comunque un importante test per un movimento estremista e armato che sta raccogliendo sempre più consenso e per il suo capo, o forse meglio "comandante", Iarosh, che in Russia è ricercato per appelli al terrorismo.

    In realtà non è chiaro se le accuse che rivolgono a Iarosh le autorità di Mosca siano fondate o siano un tentativo di dipingere il diavolo peggio di quel che è. Sulla pagina di Iarosh sul social network VKontakte (una sorta di Facebook dell'area ex sovietica) il primo marzo è comparso un invito al leder del terrorismo caucasico Doku Umarov a intervenire contro la Russia. "Come capo di Pravij Sektor - si leggeva - ti chiedo di intensificare la tua azione. La Russia non è forte come sembra. Adesso hai un'opportunità unica per vincere. Non sprecarla".

    Ma secondo alcuni questo messaggio sarebbe stato postato da degli hacker che sono riusciti a entrare nel profilo del leader del gruppo di estrema destra, e anche sul fatto che Iarosh abbia combattuto in Cecenia contro i russi - come affermano a Mosca - c'è chi nutre qualche dubbio.

    Nella politica ucraina c'è già un partito ultranazionalista, Svoboda, ma Pravij Sektor sembra sorpassarlo a destra, e anche in quanto a brutalità quelli del gruppo paramilitare che fa capo a Iarosh non sembrano avere rivali tra le forze della nuova coalizione che ha preso il potere a Kiev.

    Ad annunciare la discesa in politica di Pravij Sektor è stato il capo del quartier generale dell'organizzazione a Kiev, Andrei Tarasenko, che ha anche anticipato che il gruppo terrà presto un congresso per dare un nome al nuovo partito in cui affluiranno i membri del movimento paramilitare.

    La necessità di attirare quanti più elettori possibile non significa però che Pravij Sektor punti al momento a diventare meno estremista: secondo alcune fonti, Iarosh avrebbe anzi già chiesto alle nuove autorità di Kiev di aprire gli arsenali di armi dello Stato ai suoi uomini.

    ats
    Ticinonline - L'estrema destra si presenta per la nuova Ucraina
      
      
    Ultima modifica di Halberdier; 09-03-14 alle 15:38

  8. #3320
    Forumista
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Messaggi
    265

    Predefinito Re: 3D unificato - FOCUS UCRAINA

    Volontari serbi a Sebastopoli, per aiutare i filorussi

      
      
    Sì all'internazionalismo e alla società multiculturale

  9. #3321
    Сардиния
    Data Registrazione
    12 Nov 2009
    Località
    Терранова
    Messaggi
    5,010

    Predefinito Re: 3D unificato - FOCUS UCRAINA

    Citazione Originariamente Scritto da Amati75 Visualizza Messaggio
    Cosa centra questo con la tua affermazione e la mia risposta? NULLA… assolutamente nulla… piuttosto irrilevante.
    Ergo, fallacia logica.



    Novamente…. centra con quanto scritto come? Ah.. in nulla….



    Nuovamente…. centra come? Anche in questo caso.. in nulla.. la fallacia logica perseguita..



    Insomma.. no hai risposto ad un caxxo…. presumo quindi tu non abbia argomenti efficaci e ti tocca cadere della fallacia logica.

    Ne hai fatte varie, te le elenco:


    • Generalizzazione indebita: vi cadiamo quando traiamo una conclusione riguardante un'intera classe di oggetti a partire dalle informazioni su uno solo o su alcuni dei suoi componenti.

    Argumentum ad hominem
    Ad misericordiam:


    E sono sicuro che ne h dimenticata qualcuna.

    ...ahhh, non hai forse tu detto che è nei miei sogni l'azione russa sulla Ucraina? Rileggi il tuo intervento al primo paragrafo!!! (Pure cieco, sei).

    ...Vedo che quando si toccano i punti salienti, sai svirgolare pure tu ...a ruota di collo!!! Quindi devo dedurre tu sia cosciente che i tuoi argomenti sono assolutamente ridicoli e superflui rispetto a quanto viene perpetrato alla popolazione ucraina per mezzo di questa manovalanza nazi-fascista appoggiata dagli Usa... bene, prendo atto del tuo imbarazzo ...credo sia la prima volta (buona cosa non essendo tu stesso fascista e questo te lo riconosco)!

    riassumendo: GLI USA APPOGGIANO E SUPPORTANO I NAZI-FASCISTI UCRAINI, in maniera economica, politica, militare e mediatica ...questo fa degli yankee e della propria dirigenza politico-economica, dei FASCISTI pure loro!
      
      
    In primis sciendum est quod imperium romanum circumlatrantium ubique nationum perstringat insania et omne latus limitum tecta naturalibus locis appetat dolosa barbaries

  10. #3322
    Viva la piadina!!!
    Data Registrazione
    20 Nov 2009
    Località
    Miam, FL, USA
    Messaggi
    51,263

    Predefinito Re: 3D unificato - FOCUS UCRAINA

    Citazione Originariamente Scritto da Dogma Visualizza Messaggio
    ...ahhh, non hai forse tu detto che è nei miei sogni l'azione russa sulla Ucraina? Rileggi il tuo intervento al primo paragrafo!!! (Pure cieco, sei).
    Le ho risposto ad una sua affermazione… che con la sua risposta NON centra un tubo...

    Citazione Originariamente Scritto da Dogma Visualizza Messaggio
    ...Vedo che quando si toccano i punti salienti, sai svirgolare pure tu ...a ruota di collo!!! Quindi devo dedurre tu sia cosciente che i tuoi argomenti sono assolutamente ridicoli e superflui rispetto a quanto viene perpetrato alla popolazione ucraina per mezzo di questa manovalanza nazi-fascista appoggiata dagli Usa... bene, prendo atto del tuo imbarazzo ...credo sia la prima volta (buona cosa non essendo tu stesso fascista e questo te lo riconosco)!
    Oh madonna…. vabbeh che lei e' degno dei migliori tempi della Pravda ma non esageri su…
    L'abbondante utilizzazione delle fallacie logiche sopra menzionate nel suo intervento previo, già di per se, dovrebbe farle rendere conto della vuotezza delle sue argomentazioni….
    Lei sta confondendo le azioni di una minoranza con il sentimento di una consistente fetta della popolazione Ucraina, crede che l' Ucraina sia solo l'Ucraina del est?

    Citazione Originariamente Scritto da Dogma Visualizza Messaggio
    riassumendo: GLI USA APPOGGIANO E SUPPORTANO I NAZI-FASCISTI UCRAINI, in maniera economica, politica, militare e mediatica ...questo fa degli yankee e della propria dirigenza politico-economica, dei FASCISTI pure loro!


    Nel caso , da quello che si e' potuto sapere nelle varie telefonate rese pubbliche appoggiano uno che fascista non e', e che sono preoccupati (in quoto caso la telefonata fra gli Europei) di certi elementi...

    Coem al soltio, l'impiego di tecniche retoriche degne della buona pecchia Pravda le mette ben in atto, ma ramai sono risapute, non hanno più ne lo stesso effetto ne la stessa efficacia.

    Sul resto ovviamente… nulla da dire?
      
      
    Globalizzazione..... si grazie.

  11. #3323
    A cresta alta
    Data Registrazione
    21 Jan 2010
    Località
    Replicative Factory
    Messaggi
    3,913

    Predefinito Re: 3D unificato - FOCUS UCRAINA

    Aldilà delle valutazioni (ridicole, IMHO) su fascisti/nazisti/qualunquecosasiano, la situazione al momento vede Putin nettamente in vantaggio rispetto agli occidentali.

    Ormai è chiaro anche ai meno dotati di intelletto che la rivolta di Maidan è stata manovrata dai soliti gruppi di pressione internazionali, nel tentativo di mettere in scena una riedizione della "rivoluzione arancione" di qualche anno fa; rivoluzione che si supponeva dovesse portare l'Ukraina nello schieramento occidentale, ma che molto abilmente sembra essere stata ridimensionata dietro le quinte da parte di attori fedeli al Cremlino.

    Ci hanno riprovato, ed ora si trovano col cerino in mano.
    La Crimea, lo dico senza tema di essere smentito, è definitivamente persa.
    L'est del Paese è in bilico, la situazione è fluida ma non vedo grosse possibilità di mantenerlo sotto l'autorità di Kiev (autorità assolutamente non legittima, IMHO-2).

    Da parte occidentale, vedo poche o nessuna possibilità di limitare la Russia.
    Sanzioni? I Russi rispondono con altrettanta durezza facendo leva sul controllo delle forniture energetiche.
    Isolamento diplomatico? Hanno già incassato l'appoggio di Cina e India, circa 3 miliardi di persone.

    Fate voi.

    L'opzione militare al momento non la prendo nemmeno in considerazione, e comunque ho serissimi dubbi sulla plausibilità di un intervento targato USA.

    Insomma, in definitiva al momento Occidente nettamente sodomizzato da Putin.


    Inviato dal mio GT-I9100 con Tapatalk 2
      
      
    Metabo and novis like this.
    I socialisti sono come Cristoforo Colombo: partono senza sapere dove vanno. Quando arrivano non sanno dove sono. Tutto questo con i soldi degli altri.

  12. #3324
    Moderatore
    Data Registrazione
    09 Jul 2012
    Messaggi
    9,380

    Predefinito Re: 3D unificato - FOCUS UCRAINA

    Citazione Originariamente Scritto da nicolaj198vi Visualizza Messaggio
    Aldilà delle valutazioni (ridicole, IMHO) su fascisti/nazisti/qualunquecosasiano, la situazione al momento vede Putin nettamente in vantaggio rispetto agli occidentali.

    Ormai è chiaro anche ai meno dotati di intelletto che la rivolta di Maidan è stata manovrata dai soliti gruppi di pressione internazionali, nel tentativo di mettere in scena una riedizione della "rivoluzione arancione" di qualche anno fa; rivoluzione che si supponeva dovesse portare l'Ukraina nello schieramento occidentale, ma che molto abilmente sembra essere stata ridimensionata dietro le quinte da parte di attori fedeli al Cremlino.

    Ci hanno riprovato, ed ora si trovano col cerino in mano.
    La Crimea, lo dico senza tema di essere smentito, è definitivamente persa.
    L'est del Paese è in bilico, la situazione è fluida ma non vedo grosse possibilità di mantenerlo sotto l'autorità di Kiev (autorità assolutamente non legittima, IMHO-2).

    Da parte occidentale, vedo poche o nessuna possibilità di limitare la Russia.
    Sanzioni? I Russi rispondono con altrettanta durezza facendo leva sul controllo delle forniture energetiche.
    Isolamento diplomatico? Hanno già incassato l'appoggio di Cina e India, circa 3 miliardi di persone.

    Fate voi.

    L'opzione militare al momento non la prendo nemmeno in considerazione, e comunque ho serissimi dubbi sulla plausibilità di un intervento targato USA.

    Insomma, in definitiva al momento Occidente nettamente sodomizzato da Putin.


    Inviato dal mio GT-I9100 con Tapatalk 2
    L'occidente?
    Diciamo solo gli americani e noi europei che gli andiamo dietro.
    Pensare che l'altra sera ho visto rai3 che è filo-usa, dove si diceva di coma la cina era contro la russia e la stessa russia fosse isolata dal resto del mondo.
    Giornalisti italiani...
      
      
    novis likes this.

 

 

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Forum & Hosting Managed By NEXTODIGITAL
Nextodigital




1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213