User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 35

Discussione: Liberiamo la Vittoria

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Liberiamo la Vittoria

    Tricolore, anniversario e canzoni Sanremo celebra l'Italia in musica

    Ieri nella trasmissione più popolare è stato fatta l'apologia dell'unità d'italia.
    L'intervento principe è stato del grande Benigni. ,

    Un uomo eccezionale che ha dei grandi numeri derivati anche dalla capacità trasmessa dai suoi avi che appartengono al popolo eletto.

    Ieri è stato spiegato come l'inno dello stato italiano ha tra le sue frasi quella che indica come la Vittoria è schiava di roma.

    E' in questa piccola frase che è contenuto il grande messaggio dell'italia e della sua unità.
    E' la sublimazione del pensiero che non può vedere roma se non basata sulla schiavitù.

    Roma per avere qualcosa deve ridurlo in condizione di schiavitù.
    Non ha altra via, da millenni.

    Vi è coerenza nello spirito schiavista di roma e dell'talia che la deve sopportare.

    Colui che ha gridato per anni “”roma o morte”” fu Garibaldi che da giovane faceva il negriero,.
    Quale miglior biglietto di presentazione vi è per colui che lanciò il grido per roma !!!.

    Tutta la sera il conduttore lanciava il messaggio “”STIAMO UNITI””:
    forse era pagato a cachet per ogni volta che lo profferiva.

    Se i Padani vogliono essere liberi, per emanciparsi dalla schiavitù simbolo del potere di roma, devono prima di tutto liberare dalla schiavitù anche la Vittoria.
    Ultima modifica di jotsecondo; 18-02-11 alle 10:18
    O si taglia o il caos

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista
    Data Registrazione
    11 Jan 2011
    Località
    PADOVA
    Messaggi
    238
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Liberiamo la Vittoria

    ieri benigni mi ha deluso ,perchè pensavo fosse un individuo mai scontato ,critico ,speravo dicesse almeno 2 parole critiche sull'italianità,sulla pluralità dei popoli italiani,sul federalismo .
    Invece solita lista di patrottismo del più becero passato, mazzini, garibaldi,cavour ,mai nominato cattaneo ,ferrari.
    NOn ha distinto la fase del 48 con le altre ,non ha parlato di risorgmento tradito,tutto è fantastico ineguagliabile secondo lui,scambia cittadinanza con nazionalità ,considera l'arte delle varie parte d'italia come una sola ,condanna il dialetto poichè non può essere usato in testi colti o scientfici (galileo),ricorda solo il napoletano ,attacca i borbone ,il duca di toscana,ma non si sogna mai di dire nulla su vitttorio e.2 .parla di liguri e non parla di quando genova nel 1849 venne bombardata dai piemontesi ,e di quando il re galantuomo definì i genovesi feccia.
    Tristezza perchè con benigni ci son cresciuto ,ho sempre riso alle sue battute sui politici di questo stato, un mito che cade per me.
    Spettacolo ripugnante ,di fronte a la russa e a tutta la creme dello stato fascista ,parassitario italiano ,di fronte a vallette che sbandierano il loro amor di patria non sapendo neanche di cosa stanno parlando ,donne famose più per il culo che per altro ,e in questo clima si vede la solita vecchia storia ,gli intellettuali (presunti)di corte che da "servi "danno gli strumenti al potere per fottere le persone , imprigionate in una gabbia che ha l'aria di una favola per bambini.
    E' propio vero che la base delle identità nazionali è la storia ma sopratutto la sua non conoscenza.
    Spettacolo degno di questo periodo storico e dei personaggi che sono ai vertici.

  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,894
    Mentioned
    12 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Rif: Liberiamo la Vittoria

    Citazione Originariamente Scritto da alberto90 Visualizza Messaggio

    Tristezza perchè con benigni ci son cresciuto,
    ho sempre riso alle sue battute sui politici di
    questo stato, un mito che cade per me.


    che cosa ti aspettavi, che parlasse in libertà
    raccontando la vera storia?

  4. #4
    tra Baltico e Adige
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    terra dei cachi
    Messaggi
    9,567
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Liberiamo la Vittoria

    Ieri sera Benigni ha scoreggiato in libertà.



  5. #5
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    35,486
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Liberiamo la Vittoria

    Scoregge da 200 mila euro.
    Nostri.
    Per un buffone sempre e solo servo.

  6. #6
    Forumista
    Data Registrazione
    11 Jan 2011
    Località
    PADOVA
    Messaggi
    238
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Liberiamo la Vittoria

    mi aspettavo che non si comportasse da servo del regime ...dato che sempre si è scagliato contro i politici corrotti .
    Tutto qua.

  7. #7
    Estinto
    Data Registrazione
    28 Mar 2010
    Località
    Eurasia
    Messaggi
    9,390
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Liberiamo la Vittoria

    Ogni entita' statale e' un Regime, sia che sia autocratico, oligarchico o democratico. Ogni regime ricorre alla propaganda e alla persecuzione per ridurre al minimo l'opposizione ed aumentare il consenso delle masse.

    La Repubblica Italiana non fa eccezione.
    Bisogna adattarsi al presente, anche se ci pare meglio il passato.

  8. #8
    Dopo la "Maronata" - 85%
    Data Registrazione
    06 Dec 2010
    Località
    In mez a la Patagna afro/terronika
    Messaggi
    492
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Liberiamo la Vittoria

    Citazione Originariamente Scritto da ventunsettembre Visualizza Messaggio
    Scoregge da 200 mila euro.
    Nostri.
    Per un buffone sempre e solo servo.
    Nostri relativamente se permetti, io dico vostri per chi paga questi pagliacci e il teatrino terronico mafioso dove li lasciano liberi di scorengiare fesserie e coglionate a prò popolino bue i-tagliota. :sofico:
    Ultima modifica di Brenno; 18-02-11 alle 14:48
    PADANIA SEMPRE LIBERA DA CADREGARI E PAPPONI DI STATO - SPROFONDI rOMA...!!!ncav:
    No discuteixis mai amb un idiota ... et arrossega al seu nivell i el va copejar amb la seva experiència!!!:giagia:

  9. #9
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    1,019
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Liberiamo la Vittoria

    Ieri sera che disgusto!
    Quanto reggerà ancora questa recita?
    "Non sei uno schiavo perchè qualcuno ti domina,ma qualcuno ti domina perchè sei uno schiavo."



  10. #10
    Forumista
    Data Registrazione
    11 Jan 2011
    Località
    PADOVA
    Messaggi
    238
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Liberiamo la Vittoria

    dipende da noi...
    dalla nostra voglia di cambiare.

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226