User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12
  1. #1
    acquenere
    Data Registrazione
    17 Oct 2010
    Località
    Ragnarok
    Messaggi
    18,074
    Inserzioni Blog
    2
    Mentioned
    11 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito L'Umbria e le false pensioni di invalidità

    Boom di revoche per le pensioni di invalidità: a Sassari il 76%, a Milano il 3%

    Boom di revoche per le pensioni di invalidità: a Sassari il 76%, a Milano il 3%

    ROMA – L’Inps ha affinato i controlli sulle pensioni di invalidità nel 2010 e il risultato è che una su quattro, il 23%, è stata revocata. Le differenze a livello territoriale sono sorprendenti: a Milano, per esempio, solo il 3% è risultato fuori regola, a Sassari ben il 76%.
    Al centro della ricerca le pensioni di invalidità e l’indennità di accompagnamento: 260,27 euro al mese per tredici mensilità nel primo caso e 487,39 euro al mese per dodici mensilità nel secondo. A concederle è la Asl dopo una visita medica. Ma a ottenere l’assegno sono troppo spesso persone che non hanno i requisiti. Il 23 % nel 2010, nel 2009 la revoca è toccata all’11% del campione. Un aumento dovuto “all’affinamento del campione che andiamo a controllare – spiega Antonio Mastrapasqua, presidente dell’Inps -: abbiamo fatto tesoro della prima campagna di verifiche, quella del 2009, e abbiamo concentrato le indagini nelle aree sensibili, le zone del Paese che già avevano evidenziato i maggiori tassi di revoche, che poi sono le stesse dalle quali di solito arriva il più alto numero di domande di pensione d’invalidità”.
    Ed ecco quante revoche sono state effettuate, Regione per Regione e poi anche per provincia: la Sardegna (53%), l’Umbria (47%), la Campania (43%), la Sicilia (42%) e la Calabria (35%) sono quelle con il maggior numero di irregolarità. A livello provinciale spicca Sassari: ben il 76% delle prestazioni controllate cancellate, poi Cagliari (64%), Napoli (55%), Perugia (53%), Benevento (52%). A Milano le revoche sono state pari al 3%. A Roma le cancellazioni sono state il 26%. In molti casi, rileva l’Inps, gli assegni diventano il mezzo di scambi clientelari: promesse dai politici in cambio di voti. Nei casi peggiori gestite dalla criminalità organizzata.
    Qualcosa però cambierà: ora la procedura sarà svolta per via telematica e l’ultima parola spetterà all’Inps, che prima invece si limitava a pagare le pensioni senza decidere. Ora invece le commissioni mediche delle Asl saranno integrate da un medico dell’Inps che, in determinati casi, fa una seconda visita. “Mi dispiace— dice il presidente— ma non abbiamo scelta, perché alla fine siamo noi che dobbiamo decidere se dare o meno la pensione”.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    SuperMod
    Data Registrazione
    26 Mar 2005
    Località
    Gubbio
    Messaggi
    52,137
    Mentioned
    914 Post(s)
    Tagged
    28 Thread(s)

    Predefinito Rif: Boom di revoche per le pensioni di invalidità

    Citazione Originariamente Scritto da giacomo Visualizza Messaggio
    Boom di revoche per le pensioni di invalidità: a Sassari il 76%, a Milano il 3%

    Boom di revoche per le pensioni di invalidità: a Sassari il 76%, a Milano il 3%
    Come umbro dico che sono scandalizzato dalla vergognosa percentuale di falsi invalidi (tra le piu alte d'Italia) scoperta nella mia regione (addirittura il 47% e per di piu in una regione piccola come l'Umbria che ha solo ottocentomila abitanti!!!!) ma purtroppo non sono sorpreso. Sono decenni e decenni che si è creato in Umbria un sistema profondamente marcio in cui i sindacati e i politici locali (in prevalenza di sinistra) senza ricambio hanno creato un vero e proprio esercito di clienti a cui in cambio del voto fanno ottenere le false pensioni

  3. #3
    100% sardu -2000€/annu
    Data Registrazione
    30 Jan 2010
    Località
    ITALIA
    Messaggi
    51,099
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Boom di revoche per le pensioni di invalidità

    Citazione Originariamente Scritto da C@scista Visualizza Messaggio
    Come umbro dico che sono scandalizzato dalla vergognosa percentuale di falsi invalidi (tra le piu alte d'Italia) scoperta nella mia regione (addirittura il 47% e per di piu in una regione piccola come l'Umbria che ha solo ottocentomila abitanti!!!!) ma purtroppo non sono sorpreso. Sono decenni e decenni che si è creato in Umbria un sistema profondamente marcio in cui i sindacati e i politici locali (in prevalenza di sinistra) senza ricambio hanno creato un vero e proprio esercito di clienti a cui in cambio del voto fanno ottenere le false pensioni
    intendiamoci sul meccanismo del voto clientelare, altrimenti sembriamo tutti venuti dalla montagna con la piena.

    Il politico locale raccoglie voti oliando gli ingranaggi delle ASL locali che rilasciano con facilità pensioni di invalidità al sud. Questo meccanismo è diventato ancora più diabolico con la conversione delle USL in ASL e la delocalizzazione in senso regionalistico della mutua con la contropartita dell'assegnazione dei posti per nomina politica. Tanti voti per tante poltrone in ASL.

    Il voto locale porta acqua al mulino del partito nazionale che lo traduce in altre poltrone e leggi favorevoli ai potentati.

    Quindi il sud è un serbatoio di voti per il nord che esercita il suo controllo su tutta la nazione attraverso il voto clientelare su aree depresse che devono rimanere tali per scelta politica.
    Ferrara era comunista poi il comunismo è morto, allora è diventato Craxiano e Craxi è morto, poi è diventato Berlusconiano. PORTA SFIGA
    (brunik - 25/09/2011)

  4. #4
    Noi siamo il vento
    Data Registrazione
    15 Sep 2002
    Località
    Roma Capitale
    Messaggi
    91,492
    Inserzioni Blog
    2
    Mentioned
    2935 Post(s)
    Tagged
    90 Thread(s)

    Predefinito Rif: Boom di revoche per le pensioni di invalidità

    Citazione Originariamente Scritto da C@scista Visualizza Messaggio
    Come umbro dico che sono scandalizzato dalla vergognosa percentuale di falsi invalidi (tra le piu alte d'Italia) scoperta nella mia regione (addirittura il 47% e per di piu in una regione piccola come l'Umbria che ha solo ottocentomila abitanti!!!!) ma purtroppo non sono sorpreso. Sono decenni e decenni che si è creato in Umbria un sistema profondamente marcio in cui i sindacati e i politici locali (in prevalenza di sinistra) senza ricambio hanno creato un vero e proprio esercito di clienti a cui in cambio del voto fanno ottenere le false pensioni
    Perchè non ti scandalizzi anche della penuria di posti di lavoro che c'è in Umbria?

    Poi, che combinazione, la colpa è sempre dei sindacati e dei politici di sinistra quando ci sono irregolarità. Un pò più di onestà intellettuale non guasterebbe.
    Sui cadaveri dei leoni festeggiano le iene credendo di aver vinto,
    ma i leoni rimangono leoni e le iene rimangono iene.

    Vi prego di usare la procedura normale per le segnalazioni, anzichè i quote o i messaggi personali. Grazie.

  5. #5
    100% sardu -2000€/annu
    Data Registrazione
    30 Jan 2010
    Località
    ITALIA
    Messaggi
    51,099
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Boom di revoche per le pensioni di invalidità

    Citazione Originariamente Scritto da Obi1Kenobi Visualizza Messaggio
    Perchè non ti scandalizzi anche della penuria di posti di lavoro che c'è in Umbria?

    Poi, che combinazione, la colpa è sempre dei sindacati e dei politici di sinistra quando ci sono irregolarità. Un pò più di onestà intellettuale non guasterebbe.
    tu hai un approccio socialista alle pensioni obi..
    io capisco il tuo punto di vista, ma se proprio vuoi redistribuire ricchezza, questo non deve avvenire per voti clientelari.
    Il clientelarismo frena lo sviluppo oltre ad essere un pessimo esempio di meritocrazia al contrario.
    Ferrara era comunista poi il comunismo è morto, allora è diventato Craxiano e Craxi è morto, poi è diventato Berlusconiano. PORTA SFIGA
    (brunik - 25/09/2011)

  6. #6
    Libertarian
    Data Registrazione
    13 Apr 2009
    Località
    Non oltre il 30° N
    Messaggi
    29,059
    Mentioned
    65 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Predefinito Rif: Boom di revoche per le pensioni di invalidità

    Ad ogni modo le revoche non stanno a significare affatto che le persone fossero tutte falsi invalidi, ma semplicemente sono stati innalzati i parametri per cui quelli che 10 anni fa erano invalidi oggi parebbero miracolati.
    I vincenti hanno sempre una soluzione ad ogni problema, i no(n)euro hanno sempre una scusa.

  7. #7
    SuperMod
    Data Registrazione
    26 Mar 2005
    Località
    Gubbio
    Messaggi
    52,137
    Mentioned
    914 Post(s)
    Tagged
    28 Thread(s)

    Predefinito Rif: Boom di revoche per le pensioni di invalidità

    Originariamente Inviato da C@scista
    Come umbro dico che sono scandalizzato dalla vergognosa percentuale di falsi invalidi (tra le piu alte d'Italia) scoperta nella mia regione (addirittura il 47% e per di piu in una regione piccola come l'Umbria che ha solo ottocentomila abitanti!!!!) ma purtroppo non sono sorpreso. Sono decenni e decenni che si è creato in Umbria un sistema profondamente marcio in cui i sindacati e i politici locali (in prevalenza di sinistra) senza ricambio hanno creato un vero e proprio esercito di clienti a cui in cambio del voto fanno ottenere le false pensioni
    Citazione Originariamente Scritto da stefaboy Visualizza Messaggio
    intendiamoci sul meccanismo del voto clientelare, altrimenti sembriamo tutti venuti dalla montagna con la piena.

    Il politico locale raccoglie voti oliando gli ingranaggi delle ASL locali che rilasciano con facilità pensioni di invalidità al sud. Questo meccanismo è diventato ancora più diabolico con la conversione delle USL in ASL e la delocalizzazione in senso regionalistico della mutua con la contropartita dell'assegnazione dei posti per nomina politica. Tanti voti per tante poltrone in ASL.

    Il voto locale porta acqua al mulino del partito nazionale che lo traduce in altre poltrone e leggi favorevoli ai potentati.

    Quindi il sud è un serbatoio di voti per il nord che esercita il suo controllo su tutta la nazione attraverso il voto clientelare su aree depresse che devono rimanere tali per scelta politica.
    Tutto vero ma sbagli a parlare solo del sud: purtroppo (e dico purtroppo perchè sono umbro anch'io) questo meccanismo di grave malcostume (ma chiamiamolo pure di corruzione diffusa nella società civile) non è limitato solo a certe regioni meridionali ma si è ben radicato anche in certe regioni delcentro italia come la mia Umbria (lo dicono forte e chiaro i dati che parlano di un icredibile percentuale di 47% di false pensioni soperte e revocate nella sola Umbria)

  8. #8
    Noi siamo il vento
    Data Registrazione
    15 Sep 2002
    Località
    Roma Capitale
    Messaggi
    91,492
    Inserzioni Blog
    2
    Mentioned
    2935 Post(s)
    Tagged
    90 Thread(s)

    Predefinito Rif: Boom di revoche per le pensioni di invalidità

    Citazione Originariamente Scritto da stefaboy Visualizza Messaggio
    tu hai un approccio socialista alle pensioni obi..
    io capisco il tuo punto di vista, ma se proprio vuoi redistribuire ricchezza, questo non deve avvenire per voti clientelari.
    Il clientelarismo frena lo sviluppo oltre ad essere un pessimo esempio di meritocrazia al contrario.
    Forse non riesco a spiegarmi. Io non ho un approccio clientelare per ridistribuire la ricchezza, e non lo approvo. Dico solo che questo è quello che è successo, non quello che farei io o che io ritengo giusto.

    Spero questa volta di essermi spiegato chiaramente.
    Sui cadaveri dei leoni festeggiano le iene credendo di aver vinto,
    ma i leoni rimangono leoni e le iene rimangono iene.

    Vi prego di usare la procedura normale per le segnalazioni, anzichè i quote o i messaggi personali. Grazie.

  9. #9
    SuperMod
    Data Registrazione
    26 Mar 2005
    Località
    Gubbio
    Messaggi
    52,137
    Mentioned
    914 Post(s)
    Tagged
    28 Thread(s)

    Predefinito Rif: Boom di revoche per le pensioni di invalidità

    Citazione Originariamente Scritto da Obi1Kenobi Visualizza Messaggio
    Perchè non ti scandalizzi anche della penuria di posti di lavoro che c'è in Umbria?

    Poi, che combinazione, la colpa è sempre dei sindacati e dei politici di sinistra quando ci sono irregolarità. Un pò più di onestà intellettuale non guasterebbe.
    Che razza di discorsi ...stiamo parlando anzitutto di una regione del centro italia (l'Umbria) che se paragonata con il nord è forse si il fanalino di coda nella crescita economica ma che non è nemmeno una zona depressa ammesso poi e non concesso che questo solo fatto possa giustificare (e va da se che non puo) le truffe in massa delle false invalidità (che ripeto arrivano all'incredibile e vergognosa cifra del 47%)
    Se poi metto sotto accusa le lobby del sindacato e di ceri politici locali di sinistra lo faccio perchè qui in umbria (per ovvi motivi ) sono loro e non altri (parlo di una realtà che conosco di persona dato che ci vivo) che di fatto hanno il controllo del meccanismo clientelare del territorio
    Ultima modifica di C@scista; 22-02-11 alle 23:24

  10. #10
    Noi siamo il vento
    Data Registrazione
    15 Sep 2002
    Località
    Roma Capitale
    Messaggi
    91,492
    Inserzioni Blog
    2
    Mentioned
    2935 Post(s)
    Tagged
    90 Thread(s)

    Predefinito Rif: Boom di revoche per le pensioni di invalidità

    Citazione Originariamente Scritto da C@scista Visualizza Messaggio
    Che razza di discorsi ...stiamo parlando anzitutto di una regione del centro italia (l'Umbria) che se paragonata con i nord è forse si il fanalino di coda nella crescita economica ma che non è nemmeno una zona depressa amesso poi e non concesso che questo solo fatto possa giustificare (e va da se che non puo) le truffe in massa delle false invalidità (che ripeto arrivano all'incredibile e vergognosa cifra del 47%)
    Se poi metto sotto accusa le lobby del sindacato e di ceri politici locali di sinistra lo faccio perchè qui in umbria (per ovvi motivi ) sono loro e non altri (parlo di una realtà che conosco di persona dato che ci vivo) che di fatto hanno il controllo del meccanismo clientelare del territorio
    D'accordo che non si possono giustificare le truffe, a meno di non essere delinquenti e truffatori.

    E il dato dell'Umbria ha stupito anche me, e l'Umbria non è una zona depressa, infatti non ti contesto queste cose.

    Ma non mi dire che trovare lavoro in Umbria è una cosa facile. Anch'io parlo abbastanza a ragion veduta, visto che ho una figlia che vive vicino a Perugia, un'amica poco più che trentenne che per motivi di famiglia è rientrata a Perugia e che da oltre un anno non lavora, nonostante un curriculum invidiabile in campo legale e negoziazione di contratti, inglese e esperienza internazionale come professional in IBM.

    E un amico ingegnere che ogni tanto rimedia un contratto a termine.
    Sui cadaveri dei leoni festeggiano le iene credendo di aver vinto,
    ma i leoni rimangono leoni e le iene rimangono iene.

    Vi prego di usare la procedura normale per le segnalazioni, anzichè i quote o i messaggi personali. Grazie.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Pensioni di invalidità, via una su tre
    Di dedelind nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 15-02-12, 13:16
  2. Pensioni di invalidità : 80% al sud.
    Di Watson nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 29
    Ultimo Messaggio: 31-12-09, 09:02
  3. False pensioni di invalidità.
    Di el cuntadin nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 26-05-09, 17:59
  4. Pensioni di invalidità: indagati i lucani
    Di brunik nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 08-04-09, 16:58
  5. ritornano le pensioni per (false) invalidita' ?
    Di BenArsor nel forum Padania!
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 13-09-06, 17:55

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226