Siamo una democrazia "fortissimi"