User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 22
  1. #1
    Chap Socialist
    Data Registrazione
    13 Sep 2002
    Messaggi
    31,653
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito LA SCISSIONE UNNA E L'IMPERO ROMANO

    Siamo nei primi anni del 400 d.c.

    Attila cerca di assassinare suo fratello, del quale ora mi sfugge il nome

    Costui però riesce a sfuggire alle sue amorevoli attenzioni, e con i suoi fedeli scatena la guerra civile nel regno unno.

    Attila riesce comunque a imporsi, ma il principe decaduto fugge con i suoi fedeli a Ovest. Lì si mette al servizio di Ezio.

    Quando Attila marcia verso Occidente, la sua sconfitta è ancora più netta, e Ezio ringalluzzito sfrutta l'appoggio degli Unni per uccidere l'imbelle imperatore e prendere il posto.

    Poi si dedica a rinsaldare il suo dominio, i Visigoti leali vengono utilizzati per tenere sotto controllo la Gallia, la Spagna rimane largamente sotto il controllo romano, a parte l'Occidente (odierni Portogallo e Galizia) in mano ai Suebi e il nord in mano ai Cantabri. I Burgundi vengono devastati e spediti nelle montagne dell'attuale Elvezia, mentre i federati Alani e Goti sconfiggono i franchi, che si frammentano e vengono lentamente assorbiti dai Sassoni. I Vandali vengono altresì sconfitti e relegati nell'attuale Marocco.

    L'irrequieto principe unno viene spedito da Ezio a prestare aiuto ai britanni, e diventa una sorta di re Artù de noartri, unificando l'isola al di sotto del Vallo di Adriano e creando un regno celto-romano-barbarico che comprende anche l'Armorica gallo-alana.

    Arrivati alla metà del secolo Roma ha un imperatore efficace, e controlla ancora direttamente l'Italia, i Balcani Occidentali, la Provenza e la Spagna centro-orientale (Castiglia, Catalogna e Aragona, Andalusia) oltre all'Africa Settentrionale fino grossomodo a Ceuta e Melilla. Suoi alleati il Regno Visigoto gallico, centrato sull'Aquitania, e quello Unno-Britanno. Avversari a ovest restano Vandali e Suebi, ma in terre che non interessano particolarmente ai romani.

    Oltre il Reno, alla morte di Attila, le potenze principali sono il Regno Sassone, che ha assorbito Franchi e Frisoni e spazia dalla Gallia Belgica alla Germania del Nord, e la Confederazione dei Turingi nella Germania Orientale.

    A Est, gli Ostrogoti iniziano a premere sull'Impero Bizantino, impegnato nelle sue solite guerre contro i Persiani.

    Come prosegue la Storia ?
    ***Bratstvo i jedinstvo***
    Socialismo Gollista

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Chap Socialist
    Data Registrazione
    13 Sep 2002
    Messaggi
    31,653
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: LA SCISSIONE UNNA E L'IMPERO ROMANO

    Una cartina estremamente rozza e brutale dell'Europa del periodo

    http://img836.imageshack.us/i/cartinaeuropa.jpg/
    Ultima modifica di Manfr; 07-04-11 alle 12:28
    ***Bratstvo i jedinstvo***
    Socialismo Gollista

  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    12 Feb 2008
    Messaggi
    20,160
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    3

    Predefinito Rif: LA SCISSIONE UNNA E L'IMPERO ROMANO

    Impossibile la frontiera romana sarebbe stata troppo grande da controllare, e poi i barbari come insegna la storia non erano alleati fedeli, sempre pronti a pugnare alle spalle e vendersi al miglior offerente.
    L'impero romano era spacciato da quando comincio a reclutarti nei sui ranghi in maniera massiccia sacrificando cosi il punto di forza principale del suo esercito.
    Quindi il crollo definitivo sarebbe stato solo questione di tempo...secolo più secolo meno.
    Dannato Barone Rosso.

  4. #4
    Disilluso cronico
    Data Registrazione
    25 Nov 2009
    Località
    All your base are belong to us
    Messaggi
    13,728
    Mentioned
    104 Post(s)
    Tagged
    14 Thread(s)

    Predefinito Rif: LA SCISSIONE UNNA E L'IMPERO ROMANO

    Oltretutto Ezio, "l'ultimo dei Romani" non si sarebbe mai esposto direttamente eliminando l'imperatore: si sarebbe piazzato nell'ombra dietro il trono, influenzando le decisioni, e questa volta Valentiniano III e Petronio Massimo non avrebbero avuto il potere di eliminarlo.

    Ah, il fratello di Attila si chiamava Bleda.
    .
    L'ultimo uomo ad essere entrato in Parlamento con intenzioni oneste.

    Non basta negare le idee degli altri per avere il diritto di dire "Io ho un'idea". (G. Guareschi)

  5. #5
    Nichilismo Cristiano
    Data Registrazione
    02 Apr 2004
    Località
    Parma
    Messaggi
    34,670
    Mentioned
    348 Post(s)
    Tagged
    29 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Rif: LA SCISSIONE UNNA E L'IMPERO ROMANO

    L'unica maniera per salvare la parte occidentale dell'Impero sarebbe stata costringere con la forza senatori e latifondisti ( che erano la stessa cosa ) a cacciare i soldi. Finche l'economia rimaneva quella normale dell'Impero con latifondi esentasse, il governo non avrebbe potuto pagare soldati e infrastrutture, quindi i federati avrebbero continuato a prendersi territori come pagamento. Cioè le cose sarebbero andate come nella realtà Ezio o non Ezio.

    Quel che può accadere è che Ezio trasformi l'Impero in una confederazione di tribù che con la forza delle armi costringono i latifondisti a pagare. Cioè il Sacro Romano Impero con quattro secoli di anticipo.

    Inutile dire che a quel punto la maggioranza dei ricchi scapperebbe a Bisanzio e chiederebbe una campagna militare contro l'usurpatore.

  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    Portovenere e La Spezia
    Messaggi
    44,362
    Mentioned
    46 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Rif: LA SCISSIONE UNNA E L'IMPERO ROMANO

    La continuo io.

    Questo impero romano si spezzetta sotto le lite dei vari capi barbari e nuove invasioni.

    La potenza franca non sorge e non sorge l'impero carolingio.

    Si arriva al 900 con l'arrivo dei Magiari, che anziche puntare sulla pannonia arrivano nelle Gallie guidati dal principe Arpad.

    Unificano le Gallie, la Germania e l'Italia settentrionale e prendono il posto dei franchi.

    Si convertono al cristianesimo difendendo il papa e combattono contro gli islamici in spagna.

    Con il tempo la lingua magiara si diffonde essendo la lingua dell'esercito.

    Restano neolatine L'Italia insulare, l'Iberia, poi liberata dai mori,

    Restano germaniche : la scandinavia, e l'Inghilterra anglosassone.

    Restano celtiche il Galles, la Bretagna, la Scozia, l'Irlanda.

    Il magiaro diviene la prima lingua d'europa.

    Nel XX secolo siamo riempiti di queste bestie



    Questa è la lingua che parleremo.



    ........ se non bestemmio oggi .......


  7. #7
    .
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    21,683
    Mentioned
    106 Post(s)
    Tagged
    43 Thread(s)

    Predefinito Rif: LA SCISSIONE UNNA E L'IMPERO ROMANO

    Per lo meno i Romani del declino si sono scampati la solfa degli Unni che fanno i lavori che i Quiriti non vogliono più fare.
    Ultima modifica di Ivan; 07-04-11 alle 16:39

  8. #8
    Chap Socialist
    Data Registrazione
    13 Sep 2002
    Messaggi
    31,653
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: LA SCISSIONE UNNA E L'IMPERO ROMANO

    Citazione Originariamente Scritto da morfeo Visualizza Messaggio
    Impossibile la frontiera romana sarebbe stata troppo grande da controllare, e poi i barbari come insegna la storia non erano alleati fedeli, sempre pronti a pugnare alle spalle e vendersi al miglior offerente.
    L'impero romano era spacciato da quando comincio a reclutarti nei sui ranghi in maniera massiccia sacrificando cosi il punto di forza principale del suo esercito.
    Quindi il crollo definitivo sarebbe stato solo questione di tempo...secolo più secolo meno.
    Tuttavia, la frontiera romana qui è molto più contenuta: con una flotta decente, l'Africa del Nord può essere facilmente controllata. Difficile reggere invece in Spagna e anche nei Balcani quando arriveranno le prossime ondate migratorie. Però una koinè vagamente romana in Italia, Tunisia, Corsica e Provenza, oltre che magari nella costa dalmata, può reggere.

    Chiaramente, man mano che se ne vanno i vari granai, trasformandosi nel sacro romano impero di estorsori ante litteram immaginato da Perseo

    Interessante l'idea di Europa Magiara di dDuck !

    Ci saranno di sicuro dei cambiamenti anche a Est, quindi è difficile che l'Islam nasca identico, tuttavia, in che misura ci saranno ? L'Islam nasce come religione autocefala ? Come eresia del cristianesimo ? Non nasce ? Gli arabi restano divisi o si unificano e diventano i Turchi della Persia, la forza militare che soppianta il vecchio ceppo ?
    ***Bratstvo i jedinstvo***
    Socialismo Gollista

  9. #9
    Giolittiano
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    8,405
    Mentioned
    19 Post(s)
    Tagged
    14 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Rif: LA SCISSIONE UNNA E L'IMPERO ROMANO

    cmq si chiamava Bleda il fratello di attila ed era famoso per il suo nano nero che lo divertiva moltissimo
    VOTA ALLE ELEZIONI DI POL QUI
    VOTA LISTA REPUBBLICANA


  10. #10
    Nichilismo Cristiano
    Data Registrazione
    02 Apr 2004
    Località
    Parma
    Messaggi
    34,670
    Mentioned
    348 Post(s)
    Tagged
    29 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Rif: LA SCISSIONE UNNA E L'IMPERO ROMANO

    Tra la morte storica di Ezio e la nascita di Mohamed passano 120 anni, facciamo pure 100 se Ezio vive più a lungo, tenuto conto che quando venne lamato da Valentiniano aveva già circa 63 anni.

    Se l'Islam nasce differente oppure no dipende da quel che succede in quei 100 anni.

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Ateo Romano Impero
    Di Cattivo nel forum FantaTermometro
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 26-05-12, 15:37
  2. Sacro Romano Impero
    Di lupin nel forum Storia
    Risposte: 126
    Ultimo Messaggio: 07-01-07, 18:27
  3. Impero Americano=Impero Romano?
    Di Amati75 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 48
    Ultimo Messaggio: 16-10-03, 20:20
  4. Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 15-10-03, 05:49
  5. Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 06-10-03, 00:16

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226