User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Sep 2010
    Località
    Ovunque
    Messaggi
    9,402
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Guendalina Malatesta: il fantasma di Montebello

    Guendalina Malatesta: il fantasma di Montebello











    In un castello situato a Montebello, in provincia di Rimini, nella seconda metà del XIV secolo, sparì misteriosamente una bambina, che ancora oggi fa parlare di se: si tratta di Guendalina Malatesta vissuta nel Medioevo, ma conosciuta da tutti come il fantasma Azzurrina.
    Guendalina era albina e aveva i capelli bianchi. L'albinismo, nel medioevo, era fonte di sospetto e paura. Le sue caratteristiche somatiche, non erano viste con simpatia e, per questo, fu accusata di stregoneria e destinata ad una morte atroce. Per farla sopravvivere e darle una speranza, i genitori non le permettevano l’uscita dal castello. Preoccupati per il futuro della figlia e per proteggerla da tali infamie, decisero di tingerle i capelli con una sostanza a base di erbe, che scuriva i capelli, ma che al contatto della luce emanava dei riflessi azzurri. Così che, tutti iniziarono a chiamare la bambina con il nome di "Azzurrina".
    Ma la storia che viene tramandata da secoli riguarda la sua strana morte, avvenuta all'interno del castello. Si racconta che il 21 giugno 1375 durante un temporale, Azzurrina stesse giocando con una palla fatta di pezza e spaghi. La palla rotolò giù per una scala, che conduceva alla ghiacciaia e la bambina corse a recuperarla. Due soldati udirono un grido e si precipitarono a cercarla. Ma ogni tentativo di ritrovarla fu inutile. Il castello e l’intero borgo furono setacciati per giorni e giorni... Azzurrina era scomparsa, come dileguata nel nulla.
    Dal 21 giugno, ogni cinque anni, nella notte del solstizio d'estate, nel Castello di Montebello appare il fantasma di Azzurrina, la si ascolta ridere o piangere e si sente la sua voce. Da tempo molti studiosi ed esperti stanno tentando di capire l’origine di questi suoni. Dal 1990 sono state effettuate anche delle registrazioni dell'evento, che vengono fatte ascoltare ai turisti che visitano il castello. In questi nastri, realizzati dalla RAI e dall'Università di Bologna, si sente una voce di bambina piangere sottovoce in mezzo ai rumori di un temporale. L’università di Bologna iniziò subito degli studi approfonditi e si riuscì, sempre durante il solstizio nel 1995, a registrare anche il rumore della palla che rimbalzava, il ritocco delle campane e la voce più limpida di Azzurrina, tanto da riuscire a capire chiaramente che pronunciava la parola “mamma”. Nello stesso giorno dell’anno 2000 la stessa università, registrò ancora i lamenti della bambina. Oggi il castello di Montebello, è visitato da centinaia di persone non solo per il suo valore storico-artistico, ma anche per il fantasma di Azzurrina.

    E' possibile effettuare visite diurne e notturne all'interno del castello, per maggiorni nformazioni visitate il sito Castello di Montebello
    FONTE: FANTASMA AZZURRINA




    Guendalina Malatesta: il fantasma di Montebello | NON APRITE QUEL PORTALE - Misteri, Ufo, Esoterismo e Fenomeni Paranormali
    "Sarebbe anche simpatico, se non fosse nazista!" (Malandrina) :gluglu:


    "Al di là dell'approvazione o disapprovazione altrui!" :gluglu:

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Sep 2010
    Località
    Ovunque
    Messaggi
    9,402
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Guendalina Malatesta: il fantasma di Montebello

    "Sarebbe anche simpatico, se non fosse nazista!" (Malandrina) :gluglu:


    "Al di là dell'approvazione o disapprovazione altrui!" :gluglu:

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    22,354
    Mentioned
    135 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Guendalina Malatesta: il fantasma di Montebello

    Ci sono stato , il maneiro è veramente bello da visitare e è ben tenuto ed è stata un'esperienza stranissima e le registrazioni delle voci hanno qualcosa di inquietante :giagia: .
    Il Silenzio per sua natura è perfetto , ogni discorso, per sua natura , è perfettibile .

  4. #4
    Sognatrice
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Piacenza
    Messaggi
    11,062
    Mentioned
    16 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Guendalina Malatesta: il fantasma di Montebello

    Il castello di Montebello, arroccato su un'altura nell'entroterra di Rimini, affascina non solo per la posizione panoramica, ma anche per i misteri – o presunti tali - che racchiudono le sue mura. Si dice che in due sale dell'ala rinascimentale, nonostante la forte illuminazione e l'ambiente "museale" e quasi asettico, si percepiscano strane presenze (e non solo quella di Azzurrina). Una delle due stanze era l'antica sala da pranzo dei Guidi, tuttora proprietari del castello, dove si trova ancora l'originale tavolo di legno, su cui talvolta si svolgono sedute medianiche e psicometriche, durante le quali pare che il tavolo, con tutti i suoi tre quintali e mezzo di peso, si sollevi ad altezza d'uomo e vaghi per la stanza (fatti documentati - pare - da registrazioni video tenute dall'università di Bologna).


    La seconda stanza dispone di un soppalco a ferro di cavallo. Le guide del castello raccontano di aver visto una figura femminile di consistenza… eterea camminare con i piedi contro il soppalco, a testa in giù, i capelli che sfioravano il pavimento. Si dice che sotto il soppalco fossero visibili le orme dei piedi nudi, e che poi si siano affievolite gradualmente nel corso degli anni.



    Merita un accenno anche il ritratto del marchese Giuseppe di Bagno, perché corre voce che, in qualunque direzione tu ti muova, il marchese ti segua... e non solo con lo sguardo, ma addirittura con tutto il viso.
    Pare che il "segreto" stia tutto in una leggerissima bombatura della tela che crea particolari riflessi di luce. E si dice sia stato lo stesso marchese a commissionare il ritratto così, a perenne monito dei nipoti che lo tenevano in scarsa considerazione.




    Tutto il resto magari no, ma la misteriosa scomparsa di Guendalina Malatesta è un fatto realmente avvenuto ed è narrato in una cronaca del'600, custodita nella biblioteca del castello.
    Ultima modifica di Silvia; 18-04-11 alle 19:00

 

 

Discussioni Simili

  1. L'analisi di Malatesta sul fascismo
    Di Josef Scveik nel forum Storia
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-10-12, 19:13
  2. ciao guendalina gf 11
    Di Mr.Pelo nel forum Fondoscala
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 15-03-11, 20:13
  3. la cassapanca islamica del castello di Montebello
    Di Federale nel forum Esoterismo e Tradizione
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 23-05-08, 14:38
  4. ANCONA - Povera via Montebello.
    Di PasionariaNera nel forum Destra Radicale
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 23-12-06, 12:48
  5. dialogo fra contadini.Malatesta
    Di alemaggia nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 27-07-05, 13:09

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226