User Tag List

Risultati da 1 a 7 di 7
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Perugia
    Messaggi
    26
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito L'Umbria è un regime rosso

    Inutile nasconderci dietro ad un dito, dal PDL fino all'estrema destra dobbiamo ammettere l'ennesima sconfitta, fare una introspezione seria all'interno dei nostri movimenti.

    Sicuramente abbiamo sottovalutato la portata del regime rosso che vige in Umbria e che ha impregnato ormai tutti i settori del sociale, dell'economia, della finanza e del settore pubblico. Troppi interessi in gioco, hanno ancora troppo potere decisionale, possono ancora promettere tanti posti di lavoro.

    Cosicché i perugini hanno ancora una volta preferito lo status quo: insieme a questo hanno deciso di sopportare ancora la politica delle multe, il problema della delinquenza dilagante a Perugia, della droga, dei raccomandati, del degrado delle periferie.....tutto questo è stato preferito alla DESTRA...tutta. Compresi cattolici, forzisti, aennini, liberali, conservatori, socialisti, neo-fascisti e chi più ne ha più ne metta...ci hanno ancora una volta detto di no nonostante tutti i problemi creati da Locchi alla città.

    Facciamoci un esame di coscienza ragazzi.....e vediamo come lavorare per togliere questo strapotere rosso in Umbria...stavolta seriamente..senza rubacchiarci i voti a destra...visto che continuando a spartirci i voti tra di noi non si vince: è convincendo chi ha votato a Sinistra che si può vincere in questa Regione, e basta!! tutto il resto è interesse personale e di partito, capito !?!?

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    SuperMod
    Data Registrazione
    26 Mar 2005
    Località
    Gubbio
    Messaggi
    52,137
    Mentioned
    914 Post(s)
    Tagged
    28 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: L'Umbria è un regime rosso

    Calma : il punto semmai è che molti si aspettavano ingenuamente (perchè una realtà politica cosi radicata in sessantt'anni non puo' cambiare di colpo dal giorno alla notte) un cambiamento troppo grande e troppo improvviso per l'Umbria mentre il cambiamento invece c'è stato ma graduale e limitato .
    Perchè dico che nonostante tutto un cambiamento c'è stato?
    Perchè per la prima volta in Umbria si va al ballottaggio in ben sei comuni: Bastia, Gualdo Tadino, Marsciano, Spoleto, Orvieto e Terni.
    Di solito (a parte l'epoca di Ciaurro a Terni)
    Alle europee poi il centrodestra ha sorpassato per la prima volta i voti del PD ma cosa a cui fare attenzione nel voto per Perugia , rispetto alle europee il PDL ha perso per strada 7 punti percentuali e circa 7mila voti, dei quali solo 3mila convogsono andati nella lista civica a sostegno del candidato Sbrenna mentre ben 4mila sono andati persi completamente evidentemente perchè un conto è votare per il centrodestra nazionale è un altro per quello perugino o umbro verso il quale la fiducia è molto minore. A Foligno, il Popolo della libertà ha invece ottenuto il 22,06% dei voti rispetto al 36,45 messo insieme alle europee; anche considerando i voti ottenuti dalla lista civica a sostegno di Mantucci, circa 1.800 voti, i conti non tornano lo stesso : almeno il 15% si perde per strada per sfiduciua dell'elettorato verso il PDL locale.
    Il Problema del PD e del centrosinistra umbro invece è che perde dovunque tenga le primarie: cosi è successo a Guialdo Tadino dove Scassellati ha vinto le primarie nel centrosinistra ma poi è stato boicottato alle elzioni dal suo avversario interno sconfitto alle primarie e cosi è successo aorvieto dove Stella ha detronizzato alle primarie il sindaco uscente del PD prendendone il posto ma poi è stata boicottata dall'ex sindaco del suo stesso partito al momento del voto

  3. #3
    SuperMod
    Data Registrazione
    26 Mar 2005
    Località
    Gubbio
    Messaggi
    52,137
    Mentioned
    914 Post(s)
    Tagged
    28 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: L'Umbria è un regime rosso

    In Umbria la sinistra è andata bene al primo turno vincendo le provinciali e in particolare le comunali a Perugia e a Foligno con un buon successo ma ha preso una mezza bastonata al ballottaggio :Orvieto Gualdo e Bastia al cdxTerni Spoleto Marsciano al csx

    Tutte e 6 erano di csx da almeno sessant'anni e tutte e sei erano sopra i 15mila abitanti e di queste tre passano per la prima voltra al centrodestra (per la piccola umbria di 800mila abitanti sono quindi città significative)
    Ultima modifica di C@scista; 06-07-09 alle 00:32

  4. #4
    SuperMod
    Data Registrazione
    26 Mar 2005
    Località
    Gubbio
    Messaggi
    52,137
    Mentioned
    914 Post(s)
    Tagged
    28 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: L'Umbria è un regime rosso

    Lunedi 30 giugno (cioè ieri) è cominciato il congrsso regionale del Partuito Democratico umbro e la Bruscoloti che teneva la relazione ha con grande sprezzo del ridicolo minimizzato i risultati di queste ultime amministrative dicendo che va tutto bene e che in fondo hanno vinto alle provinciali (senza dire che la volta scorsa le provinciali le vinsero con oltre il 60% mentrestavolta solo con il 52%)e alle comunali di perugia e Terni e a foligno e Spoleto facendo un brevissimo accenno alle sconfitte mai verificatesi prima in sessant'anni di politica umbra nelle ciottà sopra i 15mila abitanti di Gualdo Tadino, Bastia Umbra e Orvieto dicendo che braccomandano ai loro amministratori di evitare lotte interne alla coalizione di sinistra (in pratica sconsigliando di fare mai piu' qualsiasi tipo di primarie che per la sinistra hanno avuto esiti avvelenati) e dicendo che tanto la grande maggioranza dei comuniumbri è ancora sotto il controllo della sinistra (ma scordandosi di dire che per la prima volta nella storia umbra esiste ora una "fascia territoriale non piu controllata dalla sinistra che passa per Todi, Assisi, Gualdo tadino, Sigillo, Bastia Umbra, Montefalco).
    Il fatto stesso che cerchino di minimizzare in fondo dice molto.

  5. #5
    SuperMod
    Data Registrazione
    26 Mar 2005
    Località
    Gubbio
    Messaggi
    52,137
    Mentioned
    914 Post(s)
    Tagged
    28 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: L'Umbria è un regime rosso

    Al contrario della segretaria del PD Maria Pia Bruscolotti che ridicolmente descrive come un "quasi successo" per la sinistra queste ultime elzioni Orfeo Goracci, il sindaco di Gubbio portabandiera di Rifondazione Comunista in Umbria, in un comunicato stampa descrive invece apertamente queste amministrative come una chiara sconfitta per la sinistra.
    Scrive infatti Giracci " A mente lucida ragonando sull'esito delle elezioni in Umbria da un punto di osservazione particolare, quello di sindaco di Gubbio, non posso non affermare che l'aria che tira in Umbria per il centrosinistra è pesante. Alle europee il PDL è il primo partito, il PD è al palo con crolli pesanti (come nella mia Gubbio) laceato da lotte intestine e mancante di una strategia di uscita dalla crisi Facile dire che a parte Gubbio (piu unica che rara) se parlo male degli altri non posso certo tacere la sconfitta del mio partito (Rifondazione Comunista) a livello nazionale e l'arretramento regionale. La gente il popolo di sinistra rimprovera a noi comunisti in primo luogo le divisioni interne e poi il rischio di marginalità e inutilità. Ed hanno molte ragioni. Non si puo' gridare "al lupo al lupo" e poi non temere le conseguenze quando si sta al governo nelle giunte locali e il proprio ruolo , la visibilità, e la percezione di diversità e alternatività sono totalmente annacquate. Detto questo di noi non si puo' non andare avanti e valutare il comportamento di chi conta, pesa e decidel PD. In venti mesi è successo di tutto: primarie, Veltroni segretario, caduta del governo Prodi, elzioni nell'aprile 2008 con stravittoria di Berlusconi e cannibalizzazione della sinistra batoste in Abruzzo sardegna e dimissioni dell'artefice di tanta "genialità" e avvento del "democristiano" Franceschini alla guida e di nuovo il 6 e 7 giugno botte pesanti. E l'Umbria non fa eccezione: sono diventati comuni governati dal PDL ( e cito i piu grandi e di pu lunga tradizione a sinistra nella provincia di Perugia) Assisi, Todi,Passignano e Deruta e dopo il voto del 6 e 7 giugno, Montefalco, Torgiano, Sigillo, Bastia, Gualdo Tadino, per non parlare di Orvieto. Anche le prossime regionali potrebbero non avere esito niente affatto scontato. Se dovesse succedere quello che in tante città e territori è avvenuto allora la probabilità di sconfitta è alta.
    Non giudico altee realtà, ma posso dire che nel mio comune ho a che fare con un partito, il PD (Gubbio è stata di fatto il primo schiaffo per l'allora DS, ripetuto e ampliato nel 2006 confermato nel 2009) cje non ha piu il minimo buon senso del fare politica e tantomeno di una politica di sinistra. Si arriva addirittura a difendere e santificare l'abusivismo edilizio, fortunatamente non a livello di leggi regionali.

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Europa Nazione
    Messaggi
    5,751
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: L'Umbria è un regime rosso

    macché introspezione...la gente pensi che ha valutato con attente riflessioni chi votare? c'è gente che non capisce una mazza di politica e non gliene frega niente, ma è stata educata a votare sinistra e cosi continua a fare.

    la sinistra vince in umbria per via dei vecchi rincoglioniti, sopratttutto.
    PER L'EUROPA NAZIONALE, CATTOLICA, REPUBBLICANA, POPOLARE
    Unica speranza per noi cittadini e lavoratori poveri è un vero governo di destra, che ripristini il potere di governo, riorganizzi l'economia, diffonda moralità, legge ed ordine. \o

  7. #7
    SuperMod
    Data Registrazione
    26 Mar 2005
    Località
    Gubbio
    Messaggi
    52,137
    Mentioned
    914 Post(s)
    Tagged
    28 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: L'Umbria è un regime rosso

    Citazione Originariamente Scritto da LEONIDA Visualizza Messaggio

    la sinistra vince in umbria p.
    Si ma il punto è che stavolta in queste amministrative la sinistra non ha vinto e se ci sono politici come la Bruscolotti che negano persino l'evidenza dicendo che "il sole è buio" non manca chi tra le loro fila è piu onesto (il sindaco della mia città ad esempio) e che senza tanti giri di parole parla di sconfitta per la sinistra

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 145
    Ultimo Messaggio: 15-10-11, 16:14
  2. Fiamma Umbria: riunione regionale a Giano dell'Umbria
    Di Fiamma Perugia nel forum Destra Radicale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 28-01-08, 12:50
  3. L’Umbria in mano al regime di Ds e Coop !
    Di miki1968 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 32
    Ultimo Messaggio: 18-07-06, 15:44
  4. Il regime rosso si fà sentire
    Di normanno nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 29-05-06, 13:14
  5. Regime rosso
    Di Gualerz nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 02-05-06, 20:13

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226