User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    Christianita
    Data Registrazione
    08 Apr 2009
    Località
    Ελευσίνα
    Messaggi
    17,057
    Mentioned
    27 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Droga, la svolta progressista di Bolzano: via alla “legalizzazione soft”

    BOLZANO – La lotta alla droga è fallita, allora via alla legalizzazione “soft”: la proposta arriva da Bolzano, che per una volta si concede uno strappo al suo rigore teutonico per diventare la città simbolo della legalizzazione delle droghe leggere. Non è proprio così, perché gli stupefacenti vengono distribuiti da strutture sanitarie in un percorso terapeutico. Ma tanto è bastato per fare di Bolzano un caso nazionale. Il metodo lo ha voluto avviare Peter Koler, direttore del Centro per la prevenzione delle dipendenze e la promozione della salute che da 10 anni lavora per la Provincia di Bolzano.

    Ecco cosa dice Koler: “Dobbiamo trovare un metodo per implementare il mercato all’interno della legalità. Si può dare la sostanza alle persone che hanno già sviluppato una tendenza, restando ovviamente dentro a un percorso sanitario. Si deve rilanciare l’idea di togliere alle mafie quei soldi e quel potere, e trovare un modo di dare le sostanze a quelle persone, riducendone il bisogno. E con la cannabis legalizzare la coltivazione privata”. L’approccio è quello scientifico, da medico, ma politicamente la questione è una mina: le sue parole sono rivoluzionarie in un Paese dove il dibattito sull’argomento è ancora aperto e non è approdato a una soluzione condivisa.

    Ma il percorso intrapreso da Bolzano non è una legalizzazione: la droga viene tolta alle mafie e il consumatore viene seguito dai servizi sanitari per una terapia di recupero. “Bisogna conviverci con l’abisso, dobbiamo accettare il rischio. Vietarlo è inutile”, dice Koler.

    I risultati premiano l’approccio: da alcuni anni è in costante calo il consumo fra i giovani degli alcolici, del tabacco e della cannabis. Hanno cominciato nel 2001 e a quanto pare quasi nessuno se c’è accorto al di fuori dei convegni medici.

    Stesso metodo sperimentato anche sull’alcool: “Abbiamo fatto questo patto. Tutti gli studi e le ricerche dimostrano che l’aggressività cresce con l’aumento del livello di gradazione. Le persone possono consumare l’alcol, ma con responsabilità. È la nostra campagna: bere responsabile. Abbiamo chiestoai Comuni di organizzare un servizio di minibus notturno efficientissimo. La Nightline porta in giro i giovani durante la notte e gli incidenti del sabato sera sono quasi scomparsi”. Nelle scuole sono iniziati percorsi per smettere di fumare. Non dicendo di buttare il pacchetto da un giorno all’altro, ma riducendo progressivamente. Poi, “il più delle volte succede che a questo punto sono loro stessi che vengono da noi per dirci che adesso hanno capito che male fa il tabacco e che vogliono smettere”.

    E la stessa cosa potrebbe essere fatta per ridurre il problema dell’abuso di cannabis tra i giovani. Il fatto è che “è inutile dire a un ragazzo che vive in mezzo al disagio: tu devi smettere. Quello è l’ultimo suo problema. Dobbiamo fornire buone competenze ai genitori per educare i figli, dargli i mezzi per farlo, dalla civiltà della vita agli asili nido. La droga non è il centro del problema”.

    Il sottosegretario Giovanardi ha subito bocciato l’iniziativa: “Quale medico può curare un malato con altro veleno? Così si cronicizza il paziente e si espongono gli altri al pericolo di una persona sotto l’effetto di sostanze”.

    10 maggio 2011 | 12:27

    Droga, la svolta progressista di Bolzano: via alla “legalizzazione soft”
    «Feared neither death nor pain,
    for this beauty;
    if harm, harm to ourselves.»
    (Ezra Pound - Canto XX, The Lotus Eaters)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    2,701
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Droga, la svolta progressista di Bolzano: via alla “legalizzazione soft”

    Citazione Originariamente Scritto da dedelind Visualizza Messaggio

    Il sottosegretario Giovanardi ha subito bocciato l’iniziativa: “Quale medico può curare un malato con altro veleno? Così si cronicizza il paziente e si espongono gli altri al pericolo di una persona sotto l’effetto di sostanze”.



    Droga, la svolta progressista di Bolzano: via alla “legalizzazione soft”
    Signor Ministro o sottosegretario o quello che è, Ella evidentemente non ha alcuna cognizione medico/scientifica e questa sua affermazione lo prova ampiamente.
    Ultima modifica di Arthur Machen; 11-05-11 alle 16:43

  3. #3
    288 amu
    Data Registrazione
    19 Sep 2009
    Località
    115
    Messaggi
    21,155
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Droga, la svolta progressista di Bolzano: via alla “legalizzazione soft”

    il problema è la legge fini giovanardi che colpisce più il piccolo detentore che lo spacciatore.
    avendo abbassato in maniera sostanziale la "soglia minima" ha riempito le carceri ed i sert di gente che non ne hanno bisogno. Si sta parlando di due istituzioni già in forte crisi. Io parlo dell'assurdità di questa legge. Plaudo invece alla lungimiranza politica di Bolzano

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 15-01-13, 15:43
  2. La svolta soft dopo il voto
    Di orpheus nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 02-06-11, 21:07
  3. mozione per la legalizzazione di ogni droga
    Di denty nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 234
    Ultimo Messaggio: 06-04-07, 20:06
  4. Per la legalizzazione della droga
    Di Mikbologna nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 04-08-05, 17:07
  5. Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 05-01-05, 13:33

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226