User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    L'ultimo uomo
    Data Registrazione
    20 Sep 2009
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,705
    Inserzioni Blog
    21
    Mentioned
    18 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Il PdL non è ridormabile

    Berlustrojka

    Si segnala qualche effimera agitazione da forti bruciori gastrointestinali post inchiappettature elettorali nel Pdl per chiedere riforme interne, più democrazia, più trasparenza, più collegialità, addirittura – oh signùr oh signùr – Congressi. E mi ritorna in mente l’uomo con l’angioma a forma di sud est asiatico sul cranio calvo, il bravo Gorby con la sua perestrojka e la sua glasnost anni ‘80. L’URSS si squagliò come neve in luglio alla luce delle innovazioni gorbaceviane e il Pdl è una versione televisiva e pubblicitaria del Pcus. Partiti e organizzazioni costruite sull’infallibilità del capo che ha sempre ragione, retto da strutture incartapecorite nel “culto della personalità” e nell’adesione cieca e assoluta ai dettati del padrone riprodotti dalla propaganda di partito non sopravvivono ai tentativi di riforma, se sono tentativi seri. Non si può insegnare a un cane a miagolare per farne un gatto. Il Pdl, come l’Urss, non è riformabile, è Berlusconi e basta. E fu proprio da un Congresso del Pcus, il XX, che cominciò la fine quando Nikita Kruscev ammise che anche il Padre Padrone, Stalin, si poteva sbagliare e poteva commettere errori enormi. Buonanotte. Il comunismo, come il berlusconismo, o è infallibile o non è niente. Lui è stato l’impresario di questo spettacolo e lui lo distruggerà. Poi, forse, nascerà sui resti dei predellini, dei sallustismi, degli stracquadismi, una vera Destra razionale, moderata, non fascista e non televisiva, in un Italia che non l’ha mai avuta come non ha mai avuto una grande sinistra, perchè in politica “tutto si tiene”.
    _________________________________________


    Se la fine del berlusconi politico è in dirittura d'arrivo, non può che arrivare anche la fine del partito che ha creato, e che quindi non avrà più senso di esistere.
    Sarà un bel botto. Il punto è: chi lo rimpiazzerà? Chi voteranno i suoi ex elettori? La lega, Fini o terzo polo?
    Tu! Tu che stai leggendo! Clicca qui sotto e metti il mi piace. Tanto lo so che sei su facebook!

    https://it-it.facebook.com/pages/Le-Cronahe-diBancone/479560712165129

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    STELLA D'ACCIAIO
    Data Registrazione
    29 Jan 2011
    Messaggi
    39,681
    Mentioned
    70 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il PdL non è ridormabile

    :giagia: si ricicleranno, rinnegando il sultano.... molto italiana come cosa...

    occhi all ' immediato dopo silvio... con le preferenze nella legge elettorale si farà pulizia...
    I'm not a robot without emotions, I'm not what you see
    I've come to help you with your problems, so we can be free
    I'm not a hero, I'm not a savior, forget what you know
    I'm just a man whose circumstances went beyond his control
    Beyond my control

  3. #3
    Presidente uscente di POL
    Data Registrazione
    14 Jun 2009
    Località
    Genova, Italy
    Messaggi
    28,694
    Mentioned
    82 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il PdL non è ridormabile

    Certo che raffrontare il PDL e Berlusconi al comunismo è un bel artificio dell'immaginazione :sofico:

    Cmq concordo con il senso del discorso :giagia:

  4. #4
    L'ultimo uomo
    Data Registrazione
    20 Sep 2009
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,705
    Inserzioni Blog
    21
    Mentioned
    18 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Il PdL non è ridormabile

    Citazione Originariamente Scritto da Seyen Visualizza Messaggio
    Certo che raffrontare il PDL e Berlusconi al comunismo è un bel artificio dell'immaginazione :sofico:

    E perchè no? Se ci pensi bene è assolutista esattamente come lo era il PCUS.

    Te lo do io il successore

    In un partito assolutista come è il Panico delle Libertà, parlare di successori e di successione, come tentano di fare adesso gli eunuchi inquieti raccolti al capezzale dell’Imperatore, non ha senso. angelino-alfanoFino a quando c’è in sella il Duce, il Piccolo Padre, il Fuehrer, il Caudillo, il Conducator, il Lidèr Maximo, il successore è quello che Lui designa, è il suo favorito. Quando non c’è più, tutti i giochi di potere dentro la corte cambiano e nuovi pretendenti emergono, spazzando via gli eredi designati. Non era certamente Gorbacev l’uomo che il vecchio Brezhnev aveva scelto per ereditare il “fracico” Pcus in Russia, eppure fu lui a vincere la battaglia di corte per la successione vera. E a perdere il partito. Non sarà certamente Alfano, che ha il carisma di un’anguilla marinata, scelto con il solito decreto imperiale per l’immaginario incarico di “segretario politico” di un partito dove la politica la fa un altro, a succedere a Berlusconi, ammesso che il Panico delle Libertà abbia un futuro. Potete scommetterci
    Tu! Tu che stai leggendo! Clicca qui sotto e metti il mi piace. Tanto lo so che sei su facebook!

    https://it-it.facebook.com/pages/Le-Cronahe-diBancone/479560712165129

 

 

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226