User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13
  1. #1
    Forumista
    Data Registrazione
    07 Dec 2010
    Messaggi
    174
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Un grande Miglio sulla natura meridionale.


    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    51,036
    Mentioned
    49 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Un grande Miglio sulla natura meridionale.

    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  3. #3
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    51,036
    Mentioned
    49 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Un grande Miglio sulla natura meridionale.

    L'è tuta verità e il rest hinn ball.
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  4. #4
    Morte al pensiero servile
    Data Registrazione
    23 Mar 2011
    Località
    Calabria subalpina
    Messaggi
    649
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Un grande Miglio sulla natura meridionale.

    La società meridionale è spaventosamente classista rispetto a ciò che conosciamo noi. Io sono cresciuto in una Milano dove i proprietari delle officine avevano ben in mente i problemi dei propri operai e delle loro famiglie. Facevano loro regali a Natale, si davano del tu e discutevano insieme del futuro della propria attività. Solo gli anni 70, con l'avvento della logica marxista della contrapposizione e della lotta di classe, ha guastato quella società interclassista. Ma nei nostri cuori è rimasto un profondo rispetto istintivo per chi lavora con le mani.

    Nel meridione c'è una spaccatura verticale tra ricchi e poveri, tra gente di città, di un certo lignaggio, e poveracci dei sobborghi. Anche tra i giovani. Un criminale che non si sporcherà mai le mani di grasso da macchina è molto più rispettato di un bracciante agricolo. Miglio aveva ragione, anche se dimenticava nella sua analisi la povera gente che anche al sud viveva e vive di duro lavoro, ripagata dai propri concittadini parassiti con la moneta del disprezzo e dello sfruttamento.
    Ultima modifica di Elazar; 20-06-11 alle 10:14
    L'occasione fa l'uomo italiano.

  5. #5
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    51,036
    Mentioned
    49 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Un grande Miglio sulla natura meridionale.

    Citazione Originariamente Scritto da Elazar Visualizza Messaggio
    La società meridionale è spaventosamente classista rispetto a ciò che conosciamo noi. Io sono cresciuto in una Milano dove i proprietari delle officine avevano ben in mente i problemi dei propri operai e delle loro famiglie. Facevano loro regali a Natale, si davano del tu e discutevano insieme del futuro della propria attività. Solo gli anni 70, con l'avvento della logica marxista della contrapposizione e della lotta di classe, ha guastato quella società interclassista. Ma nei nostri cuori è rimasto un profondo rispetto istintivo per chi lavora con le mani.

    Nel meridione c'è una spaccatura verticale tra ricchi e poveri, tra gente di città, di un certo lignaggio, e poveracci dei sobborghi. Anche tra i giovani. Un criminale che non si sporcherà mai le mani di grasso da macchina è molto più rispettato di un bracciante agricolo. Miglio aveva ragione, anche se dimenticava nella sua analisi la povera gente che anche al sud viveva e vive di duro lavoro, ripagata dai propri concittadini parassiti con la moneta del disprezzo e dello sfruttamento.
    Miglio parlava di mentalità comune a tutti i meridionali, onesti o meno.
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  6. #6
    esterno alla massa
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    RDS
    Messaggi
    4,973
    Mentioned
    11 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    3

    Predefinito Rif: Un grande Miglio sulla natura meridionale.

    Citazione Originariamente Scritto da Eridano Visualizza Messaggio
    peccato che Miglio è morto altrimenti gli avrei consigliato di studiare l'esperienza dei normanni nel sud-italia.
    i normanni erano un popolo proveniente dal nord europa che si stanziò nel sud-italia e fondò la nazione napolitana e siciliana.
    prima di diventare nobili i normanni erano il popolo più criminale e predatore del mondo: se pagati adeguatamente uccidevano, devastavano e estorcevano chiunque ... a volte si massacravano tra loro se l'offerente pagava abbastanza. massacrarono a seconda delle offerte i longobardi, i bizantini, gli arabi,k gli autoctoni. etc. etc.erano in tutto e per tutto di gruppi che oggi potremo definire mafiosi.
    qundo ebbero accumulato sufficienti ricchezze cominciarono a capire che erano talmente potenti da ritenersi essi sovrani diretti e quindi non per incarico o mandato di altri. Fondarono così il regno di sicilia e il regno di napoli.
    Evidentemente Miglio sarà pure bravo il politologia ma non ci capisce na mazza in storia perchè non conosce una cosa elementarissima: il meccanismo dell'estorsione alla popolazione sotto minaccia della spada è stato introdotto dai normanni in sud-italia e in inghilterra.
    anche l'inghilterra all'nizio della sua storia era una terra di pirati feroci .... perchè cos' erano i normanni.
    i normanni si stanziarono solo in inghilterra e in sud-italia.
    altro che ulisse e i greci !!!!

  7. #7
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    11,815
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Un grande Miglio sulla natura meridionale.

    Citazione Originariamente Scritto da uqbar Visualizza Messaggio
    anche l'inghilterra all'nizio della sua storia era una terra di pirati feroci .... perchè cos' erano i normanni.
    i normanni si stanziarono solo in inghilterra e in sud-italia.
    altro che ulisse e i greci !!!!
    Con il sud-italia ho qualche riserva. Ma gli inglesi sono veramente un popolo che e´ vissuto sulle spalle degli altri senza mai riuscire a mantenersi, tra le loro opere li ricordiamo per la riesumazione della schiavitu´. Almeno quando erano pirati lo ammettevano e non si travestivano da difensori del commercio.

  8. #8
    Redskin
    Data Registrazione
    05 Oct 2009
    Località
    Puteolano a Roma
    Messaggi
    2,041
    Mentioned
    18 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Un grande Miglio sulla natura meridionale.

    Miglio ha detto tante cose giuste e tante cose sbagliate.
    Ne dico due, entrambe sbagliate:
    1) l'analisi di una presunta natura meridionale, non confortata da nessuno studio scientifico, sociologico, storico, antropologico;
    2) la credenza che esista una nazione Padana e un popolo Padano, due invenzioni clamorose di cui non v'è traccia nella storia dell'umanità.

    Perchè, cari signori, è meglio che ve ne renditae conto: NON SIETE UN POPOLO, NON SIETE UNA NAZIONE, E LA PADANIA NON ESISTE!!!!

  9. #9
    k21
    k21 è offline
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    10 Jan 2010
    Messaggi
    9,884
    Mentioned
    12 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    10

    Predefinito Rif: Un grande Miglio sulla natura meridionale.

    Citazione Originariamente Scritto da Antonio Visualizza Messaggio
    è meglio che ve ne renditae conto
    è meglio che ce ne rendiamo conto e alla svelta: i terroni ci stanno massacrando

  10. #10
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    35,516
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Un grande Miglio sulla natura meridionale.

    Citazione Originariamente Scritto da k21 Visualizza Messaggio
    è meglio che ce ne rendiamo conto e alla svelta: i terroni ci stanno massacrando
    Loro sì che sono un popolo!
    Col quale non vogliamo aver assolutamente più nulla a che fare.
    Cosa siamo sono solo cazzi nostri!
    L'importante è che non siamo voi.
    Ultima modifica di ventunsettembre; 20-06-11 alle 17:35
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226