User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Le Marche cambiano.

  1. #1
    gentiluomo di campagna
    Data Registrazione
    09 Apr 2009
    Località
    Marche galliche.
    Messaggi
    3,983
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Le Marche cambiano.

    Le Marche cambiano, e non sempre in meglio. Lrggete qua cosa è successo in quella che fu la civilissima Fano, città di Tombari e di "Tuttafrusaglia".

    Arancia meccanica a Fano
    Tre feriti, uno è stato torturato
    Arancia meccanica a Fano Tre feriti, uno è stato torturato -  Corriere Adriatico
    FANO - Una banda di rapinatori, composta da sei persone armate con due pistole e coltelli, a volto coperto, ha fatto irruzione la scorsa notte poco prima delle 3 in una villa in via Marzabotto a Fano, dove in quel momento si trovava la famiglia Carnaroli, il padre Adolfo, la moglie e un figlio di 32 anni, malmenando i tre componenti del nucleo familiare e sparando con una pistola ad aria compressa contro uno di loro, che è rimasto ferito alle gambe.
    Cinque uomini (il sesto è rimasto a fare il "palo" all’esterno dell’abitazione) sono entrati in casa dopo aver neutralizzato il cane da guardia rinchiudendolo in uno sgabuzzino, e dopo aver divelto gli infissi di una finestra. Il rumore ha svegliato la famiglia che si è trovata all’improvviso i cinque malviventi in casa. Questi hanno intimato di consegnare denaro e gioielli. Alla risposta negativa del proprietario, un ex funzionario di banca, i ladri hanno iniziato a malmenare con calci e pugni i tre familiari. Adolfo Carnaroli è stato trascinato sotto la doccia bollente per diversi minuti con il proposito di farlo parlare, ma, vista la sua resistenza, uno dei rapinatori gli ha sparato un paio di colpi con una pistola ad aria compressa. L’incubo, per i Carnaroli, è durata quasi un paio d’ore, fino a quando, non riuscendo a trovare oggetti di valore, i banditi si sono dati alla fuga. La famiglia terrorizzata è riuscita a dare l’allarme chiamando la polizia. I tre, feriti e scioccati, sono stati subito trasportati al pronto soccorso. Alla luce di questo gravissimo episodio e di altri furti compiuti nella notte di sabato, uno nella casa del sindaco di Fano Stefano Aguzzi a Falcineto, è stata convocata d’urgenza in municipio una riunione del Comitato provinciale per l’ordine pubblico e la sicurezza.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista senior
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Vetus Auximon
    Messaggi
    1,301
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Le Marche cambiano.

    Citazione Originariamente Scritto da el cuntadin Visualizza Messaggio
    Le Marche cambiano, e non sempre in meglio. Lrggete qua cosa è successo in quella che fu la civilissima Fano, città di Tombari e di "Tuttafrusaglia".

    Arancia meccanica a Fano
    Tre feriti, uno è stato torturato
    Arancia meccanica a Fano Tre feriti, uno è stato torturato*-* Corriere Adriatico
    FANO - Una banda di rapinatori, composta da sei persone armate con due pistole e coltelli, a volto coperto, ha fatto irruzione la scorsa notte poco prima delle 3 in una villa in via Marzabotto a Fano, dove in quel momento si trovava la famiglia Carnaroli, il padre Adolfo, la moglie e un figlio di 32 anni, malmenando i tre componenti del nucleo familiare e sparando con una pistola ad aria compressa contro uno di loro, che è rimasto ferito alle gambe.
    Cinque uomini (il sesto è rimasto a fare il "palo" all’esterno dell’abitazione) sono entrati in casa dopo aver neutralizzato il cane da guardia rinchiudendolo in uno sgabuzzino, e dopo aver divelto gli infissi di una finestra. Il rumore ha svegliato la famiglia che si è trovata all’improvviso i cinque malviventi in casa. Questi hanno intimato di consegnare denaro e gioielli. Alla risposta negativa del proprietario, un ex funzionario di banca, i ladri hanno iniziato a malmenare con calci e pugni i tre familiari. Adolfo Carnaroli è stato trascinato sotto la doccia bollente per diversi minuti con il proposito di farlo parlare, ma, vista la sua resistenza, uno dei rapinatori gli ha sparato un paio di colpi con una pistola ad aria compressa. L’incubo, per i Carnaroli, è durata quasi un paio d’ore, fino a quando, non riuscendo a trovare oggetti di valore, i banditi si sono dati alla fuga. La famiglia terrorizzata è riuscita a dare l’allarme chiamando la polizia. I tre, feriti e scioccati, sono stati subito trasportati al pronto soccorso. Alla luce di questo gravissimo episodio e di altri furti compiuti nella notte di sabato, uno nella casa del sindaco di Fano Stefano Aguzzi a Falcineto, è stata convocata d’urgenza in municipio una riunione del Comitato provinciale per l’ordine pubblico e la sicurezza.
    Certo 20 anni fa nn cerano le rapiene...
    Io invece ricordo bene cosa succedeva con la banda del uno bianca.
    Le uniche battaglie perse sono quelle che non si combattono. Ernesto Che Guevara

 

 

Discussioni Simili

  1. Cambiano i tempi...
    Di O'Rei nel forum Fondoscala
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 24-11-09, 08:25
  2. Cambiano i tempi...
    Di O'Rei nel forum Fondoscala
    Risposte: 33
    Ultimo Messaggio: 27-08-09, 14:48
  3. i tempi cambiano
    Di Bergamark nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 38
    Ultimo Messaggio: 10-05-07, 23:53
  4. BGY - PIK: cambiano gli orari?
    Di RON2805 nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 23-02-04, 15:16

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226