User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    Buonista
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    53,432
    Mentioned
    682 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Thumbs up L'Italia a Senigallia o del Caterraduno


    Teniamoci stretti, che c'è vento forte.

    Io sono per la chirurgia etica: bisogna rifarsi il senno.

    {;,;}

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    gentiluomo di campagna
    Data Registrazione
    09 Apr 2009
    Località
    Marche galliche.
    Messaggi
    3,983
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: L'Italia a Senigallia o del Caterraduno

    C’è grande attesa

    Caterraduno Lunedì si parte

    Senigallia Da sei anni ormai è uno dei momenti più attesi per Senigallia: parliamo dell’ormai tradizionale appuntamento che convoglia sulla “spiaggia di velluto” migliaia di ascoltatori di Caterpillar, forse la più celebre e amata trasmissione radiofonica Rai. Massimo Cirri e Filippo Solibello saranno dunque nuovamente a Senigallia da lunedì, insieme a tutti i loro collaboratori e soprattutto a migliaia di loro fan, per offrire una settimana che si preannuncia ancora una volta all’insegna di una ben meditata allegria. Caterpillar si contraddistingue infatti in maniera precisa per la volontà di coniugare leggerezza e divertimento all’impegno sociale e culturale.

    Come ha dichiarato il sindaco di Senigallia, Maurizio Mangialardi: “Trattandosi di una trasmissione radiofonica, è proprio il caso di dire che Senigallia è in totale sintonia. Caterpillar propone infatti il nostro stesso modo di essere, come dimostra l’affiatamento che ci ha legato anche in occasione di M’illumino di meno o di ogni altra campagna con la quale si sono invitati i cittadini italiani a maturare, con il sorriso, riflessioni profonde. La città di Senigallia – aggiunge Mangialardi – accoglie pertanto con gioia tutto il popolo del Caterraduno e lo staff della trasmissione, a cominciare dai due conduttori Massimo Cirri e Filippo Solibello. Alla loro manifestazione siamo particolarmente legati per il modo con cui è riuscita a radicarsi in città, oltre che per la sua speciale capacità di coniugare impegno e umorismo intelligente.”. “La città di Senigallia e il Caterraduno – ha evidenziato anche la presidente della Provincia di Ancona, Patrizia Casagrande – sono legati da una perfetta consonanza, basata sulla disposizione di entrambi a godere ciò che di meglio sa offrire la vita senza mai dimenticarne problematiche e drammi”.
    Il Corriere Adriatico

  3. #3
    gentiluomo di campagna
    Data Registrazione
    09 Apr 2009
    Località
    Marche galliche.
    Messaggi
    3,983
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: L'Italia a Senigallia o del Caterraduno

    Il Caterraduno fa già il pieno
    Il Corriere Adriatico
    Tutto esaurito negli alberghi, oggi il via. Spiagge prese d’assalto, il nodo dei parking

    Senigallia Strutture ricettive verso il tutto esaurito con il Caterraduno che fa di nuovo il pieno. E nell’ultima domenica di giugno spiagge prese d’assalto per sfuggire alla calura. L’addio ai parcheggi gratuiti sul lungomare non ha tenuto lontano i turisti anche se non sono mancati i controlli dei vigili del fuoco con una raffica di multe e auto rimosse perchè in sosta vietata. Una domenica che ha offerto tante iniziative, compreso il raduno d’auto d’epoca davanti alla Rotonda. Per i ritardatari del Caterraduno sono rimaste poche alterative. Ieri molti alberghi hanno dovuto rifiutare gli aspiranti clienti per mancanza di spazio. “Per questa settimana le prenotazioni erano al completo - spiega Giancarlo Allegrezza, titolare dell’hotel Cristallo - purtroppo non abbiamo potuto soddisfare altre esigenze e di richieste ce ne sono state molte”.

    Le richieste sul web

    Sul profilo di Facebook della nota trasmissione radiofonica trapela la disperazione dei fan. “Ho chiamato altri dieci alberghi ma niente - commenta Giacomo Pierotti - non c'è verso di trovare una camera per sabato”. Il popolo del Caterpillar però non si è perso d’animo e c’è chi è arrivato in camper, chi addirittura in tenda ed i più temerari sono disposti ad arrangiarsi sul sedile dell’automobile, improvvisando un giaciglio di fortuna, pur di non mancare. Quella che sta per iniziare sarà un’edizione più sentita degli altri anni che vedrà i conduttori Cirri e Solibello, ancora in coppia, prima della separazione che a settembre li vedrà divisi dal palinsesto. Separati in casa Caterpillar: Filippo Solibello darà la sveglia all’alba e Massimo Cirri il buon appetito prima di andare a cena.

    Non solo tintarella

    Tornando al sesto Caterraduno senigalliese, la vigilia è trascorsa quindi tra affannose ricerche di un tetto sotto cui dormire e poi a tutto relax sulla spiaggia prima di tuffarsi nella travolgente atmosfera dell’evento che da oggi prenderà il via.

    La festa di Legambiente

    Ieri è stato anche il giorno dei laboratori didattici di Festambiente ragazzi, all’Ipersimply, che da oggi si sposta in via Carducci fino al 2 luglio dalle 18 alle 23 con tanti giochi ed iniziative per gli under 14. “I giovani sono la nostra grande risorsa come dimostra il festival nazionale a loro dedicato che organizziamo con convinzione da diciassette anni - spiega Luigino Quarchioni, presidente di Legambiente Marche - dopo il successo dello scorso anno, anche per questa edizione non potevamo mancare all'interno della galleria del punto vendita Ipersimply di Senigallia che sta portando avanti attività di sensibilizzazione e promozione delle buone pratiche ambientali. I laboratori didattici stimolano la sensibilità e la fantasia dei più piccoli oltre a renderli giovani cittadini più consapevoli”. Spazio anche alla cultura ieri con l’inaugurazione nella Galleria Gherardi 30 della mostra “La materia dell’Idea”, con la personale di Albano Aniballi a cura di Federica Mariani e Lorenzo Scattolini, aperta al pubblico fino al 30 luglio. In via Fratelli Bandiera nella libreria Io Book la scrittrice esordiente, Valentina Pattavina ha presentato i suoi due romanzi da poco in libreria. Festa a sorpresa sulla spiaggia per la gemelle del Cesano, Elisabetta e Dina Freddi, le note parrucchiere che nelle scorse settimane hanno passato spazzola e phon alle colleghe che porteranno avanti la rinomata attività.

  4. #4
    gentiluomo di campagna
    Data Registrazione
    09 Apr 2009
    Località
    Marche galliche.
    Messaggi
    3,983
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: L'Italia a Senigallia o del Caterraduno

    Il Corriere Adriatico
    Il Caterraduno conquista gli stranieri

    Cirri e Solibello interrogano sulle caratteristiche di noi italiani. “Un popolo lagnoso ma dal cuore grande”


    Senigallia Gli italiani? Lagnosi ma dal cuore grande. Parola agli stranieri nel secondo giorno del Caterrarduno con il campionato nazionale di razzismo al contrario, in diretta dalla spiaggia. “Come ci vedono gli amici che vengono da altri posti?”, questa la domanda posta dai conduttori Massimo Cirri e Filippo Solibello dalla postazione balneare. Troppo attaccati alla cucina italiana, dipendenti dalle sigarette, inclini a lamentarsi per ogni cosa ma con un animo buono, pronto ad accogliere. E’ intervenuto anche il volto noto della Rai, Sandro Ruotolo.

    Il festival entra nel vivo

    Un popolo che tende a generalizzare, capace di essere razzista anche nel proprio paese, tracciando distinzioni nette tra nord e sud. Questo il quadretto emerso dal sondaggio lanciato ieri. Di stranieri si è parlato anche nel salottino di piazza Roma, dove a prendere la parola è stato l’assessore ai Servizi alle persona. “Questa non è solo la città del divertimento ma è anche una città solidale – ha spiegato Fabrizio Volpini ai microfoni di Filippo Solibello e Massimo Cirri -, Senigallia ha infatti ospitato 53 profughi del nord Africa, dei 280 assegnati alla nostra regione”. Immancabile la consueta rassegna stampa di Marco Ardemagni, poi parola a Stefano Ciafani che ha lanciato in diretta Festambiente ragazzi. Renato Giraldi ha presentato la CaterMensa ed Alessandro Petrolati ha illustrato l’asta del gioiello per Libera, allestita alla Rotonda. Sul palco di piazza Roma uno spazio dedicato un spazio anche all’ambiente.

    Non solo divertimento

    Fino al 2 luglio, il Consorzio nazionale acciaio sarà, insieme al Comune di Senigallia e a Cir33, protagonista del Caterraduno con una grande iniziativa di riciclo di lattine e tappi d’ acciaio. Il ricavato dell’acciaio recuperato sarà devoluto all’ Associazione Libera di don Ciotti. L’ente che si occupa di organizzare in Italia la raccolta e riciclo degli imballaggi in acciaio, tra gli sponsor del Caterraduno, ha dato il via ad Acciaio amico spiagge, una singolare iniziativa per coinvolgere e sensibilizzare i bagnanti. Una grande operazione di sensibilizzazione ambientale con una finalità anche solidale, che coinvolgerà tutti i partecipanti del Caterraduno e non solo, nella raccolta del riciclo di imballaggi in acciaio, dalle lattine ai tappi delle bevande. Durante le giornate la grande attività di raccolta di lattine e tappi d’acciaio sarà supportata da numerose iniziative di approfondimento e sensibilizzazione.

    I laboratori per i bimbi

    Laboratori ludo-didattici per bambini e punti di informazione permetteranno a grandi e piccoli di conoscere la storia degli imballaggi metallici e la loro forza ambientale. Inoltre l’ iniziativa, promossa dal consorzio, avrà quest’anno una ulteriore valenza sociale. Il controvalore dell’acciaio raccolto sarà devoluto all’associazione Libera di don Ciotti. “Il Consorzio nazionale acciaio con questa iniziativa consolida il legame con il popolo di Caterpillar che, grazie alla sensibilità ambientale dei suoi conduttori, Filippo Solibello e Massimo Cirri, contribuisce a diffondere il messaggio del riciclo – il commento di Rosolino Redaelli, consigliere del Consorzio nazionale acciaio. “Sul litorale di Senigallia, bagnanti e partecipanti agli eventi del Caterraduno potranno familiarizzare con il mondo dei contenitori in acciaio, apprezzarne le virtù e comprendere come, una volta utilizzate, scatolette e lattine non vanno buttate, bensì differenziate, recuperate e avviate al riciclo, perché l'acciaio non muore mai”. Sciopero della fame nel carcere di Pesaro per aderire all’iniziativa “Sulla retta via” promossa da Caterpillar. “Dalla data di ieri – riporta una nota diramata ieri dal dirigente Claudia Clementi – i detenuti della casa circondariale di Pesaro stanno aderendo alla protesta nazionale effettuando l’astensione dal vitto. I pasti che non saranno consumati vengono devoluti alla Caritas di Pesaro”.

    Questa sera alle ore 19.30 è prevista una diretta dal penitenziario pesarese della trasmissione Caterpillar nell’ambito della manifestazione “Sulla retta via”. La casa circondariale inoltre donerà alcuni oggetti realizzati dai detenuti nei laboratori del carcere all’ associazione Libera per metterli all’asta.
    sabrina marinelli,

 

 

Discussioni Simili

  1. Lampedusa Senigallia.
    Di el cuntadin nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 11-04-11, 10:52
  2. Paperoni a Senigallia
    Di el cuntadin nel forum Marche
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 09-02-11, 21:38
  3. Matrimonio a Senigallia.
    Di el cuntadin nel forum Marche
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 21-05-08, 22:27
  4. Senigallia città giacobina e democratica
    Di parabellum nel forum Destra Radicale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 21-09-06, 16:59
  5. Senigallia (AN) - In 300 chiedono una casa che non c’è
    Di Hyspanico (POL) nel forum Destra Radicale
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 03-09-06, 01:04

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226