User Tag List

Risultati da 1 a 8 di 8
  1. #1
    Carolingio
    Data Registrazione
    17 May 2009
    Località
    Castrum Leuci
    Messaggi
    466
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Scola, teologo del meticciato

    Da una breve analisi biografica del nuovo arcivescovo di Milano, rimango perplesso. Lecchese di nascita, e attivista nella distribuzione del giornale dei preti "Il Resegone", viene a contatto con Giussani e si avvicina alle posizioni di CL, per poi teorizzare il meticciato come valore del dialogo tra le razze.

    Vorrei sentire l'opinione dei forumisti su quello che mi sembra un passaggio dalla padella alla brace. Mi sarei aspettato una nomina più integralista da parte del papa nazi.
    Sono Cristiano, Bianco, Etero, Insubre, Favorevole al porto d'armi. Domande?

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Mistica Fascista
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    117,825
    Mentioned
    523 Post(s)
    Tagged
    22 Thread(s)

    Predefinito Rif: Scola, teologo del meticciato

    Vede il meticciato come dato di fatto, più che come "valore".

  3. #3
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,717
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Scola, teologo del meticciato

    Citazione Originariamente Scritto da NoNickNAme Visualizza Messaggio
    Da una breve analisi biografica del nuovo arcivescovo di Milano, rimango perplesso. Lecchese di nascita, e attivista nella distribuzione del giornale dei preti "Il Resegone", viene a contatto con Giussani e si avvicina alle posizioni di CL, per poi teorizzare il meticciato come valore del dialogo tra le razze.

    Vorrei sentire l'opinione dei forumisti su quello che mi sembra un passaggio dalla padella alla brace. Mi sarei aspettato una nomina più integralista da parte del papa nazi.


    ma ci sono ancora vescovi "più integralisti" e fermamente contrari al meticiato ?

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    369
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Scola, teologo del meticciato

    Citazione Originariamente Scritto da NoNickNAme Visualizza Messaggio
    per poi teorizzare il meticciato come valore del dialogo tra le razze

    Vorrei sentire l'opinione dei forumisti su quello che mi sembra un passaggio dalla padella alla brace
    tento una sintetica interpretazione sulle linee strategiche vaticane
    1) i popoli europei di influenza cattolica e papale romana sono sfuggiti al controllo della Chiesa
    2) l'Europa dell'Euro non ha futuro economico ed anzi è in regressione
    3) le razze bianche di origine europea sono in disfacimento "motu proprio" per secolarizzazione, droga, pigrizia di giovani viziati, regressione culturale ed intellettuale, abbassamento del quoziente di intelligenza
    4) per sopravvivere una organizzazione ha bisogno di soldi (tanti soldi)
    5) l'Europa produce poche "vocazioni" e sono sempre di più i preti e le suore provenienti dal terzo mondo

    dunque il futuro della chiesa cattolica è nel terzo mondo....occorre produrre un nucleo fondativo (una sorta di "nuova razza") che abbia addentellati forti nel terzo mondo e stabilità nel circondario Vaticano (italia e vicini)
    le soluzioni possibili sono solo due
    a) rievangelizzare l'Europa (ma mancano gli evangelizzatori locali)
    b) evangelizzare il terzo mondo partendo da una "condominialità" di gestione religiosa (cioè cedere apparentemente una parte del proprio potere nell'ipotesi delle future conversioni)

    tale seconda opzione si è già verificata nel 300 d.C allorchè tutto il clero politeista dell'impero romano si infiltrò nella nuova religione monoteista emergente per volere di Elena, madre di Costantino...il congresso di Nicea poi codificò la nuova religione che salvaguardò TUTTO il clero preesistente

    analogamente oggi si tenta la strategia di:

    1) creare una nuova razza mista a scapito di quella preesistente
    2) infiltrarsi nelle strutture portanti delle religioni concorrenti
    3) generare una nuova religione di derivazione cristiana
    4) puntare alle conversioni verso questa nuova religione

    il progetto è a lungo termine...ma la Chiesa ha dimostrato nei secoli di saper aspettare e lavorare per il lungo termine ancora più pazientemente delle pratiche assicurative dei sinistri automobilistici...

    il progetto ricalca quello dei Templari che volevano fondere in una sola le tre religioni monoteiste (per questo furono sterminati...allora...oggi sarebbero avanguardie illuminate)

    ma il progetto ha bisogno della creazione di nuovi evangelizzatori che sono in corso di "fabbricazione" attraverso ilo meticciato...

    praticamente si tratta di una operazione di "eugenetica" con finalità opposte a quelle che furono del nazismo...

    Tanto di cappello al Vaticano che ha una visione millenaristica delle vicende umane e sa dove poter attingere le future risorse economiche, visto che l'Europa pare volta alle carestie per i prossimi secoli... e che ha saputo sfruttare a proprio vantaggio persino le visioni alchimistiche del nazismo

    Intendo dire che NON ci saranno "sterminii di massa" verso razze inferiori...semplicemente ci sarà la sormontazione delle razze vecchie da parte della sovrabbondanza e preponderanza numerica delle razze in formazione...

    così va il mondo da millenni...basta saper montare a cavallo al momento giusto....la chiesa sta salendo a cavallo...la Padania è scesa da tempo grazie soprattutto alla manovrabilità del proprio capo settario ed incolto
    salucc
    vb

  5. #5
    תקווה
    Data Registrazione
    02 Feb 2011
    Messaggi
    2,444
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Scola, teologo del meticciato

    Citazione Originariamente Scritto da montecristo2006 Visualizza Messaggio
    tento una sintetica interpretazione sulle linee strategiche vaticane
    1) i popoli europei di influenza cattolica e papale romana sono sfuggiti al controllo della Chiesa
    2) l'Europa dell'Euro non ha futuro economico ed anzi è in regressione
    3) le razze bianche di origine europea sono in disfacimento "motu proprio" per secolarizzazione, droga, pigrizia di giovani viziati, regressione culturale ed intellettuale, abbassamento del quoziente di intelligenza
    4) per sopravvivere una organizzazione ha bisogno di soldi (tanti soldi)
    5) l'Europa produce poche "vocazioni" e sono sempre di più i preti e le suore provenienti dal terzo mondo

    dunque il futuro della chiesa cattolica è nel terzo mondo....occorre produrre un nucleo fondativo (una sorta di "nuova razza") che abbia addentellati forti nel terzo mondo e stabilità nel circondario Vaticano (italia e vicini)
    le soluzioni possibili sono solo due
    a) rievangelizzare l'Europa (ma mancano gli evangelizzatori locali)
    b) evangelizzare il terzo mondo partendo da una "condominialità" di gestione religiosa (cioè cedere apparentemente una parte del proprio potere nell'ipotesi delle future conversioni)

    tale seconda opzione si è già verificata nel 300 d.C allorchè tutto il clero politeista dell'impero romano si infiltrò nella nuova religione monoteista emergente per volere di Elena, madre di Costantino...il congresso di Nicea poi codificò la nuova religione che salvaguardò TUTTO il clero preesistente

    analogamente oggi si tenta la strategia di:

    1) creare una nuova razza mista a scapito di quella preesistente
    2) infiltrarsi nelle strutture portanti delle religioni concorrenti
    3) generare una nuova religione di derivazione cristiana
    4) puntare alle conversioni verso questa nuova religione

    il progetto è a lungo termine...ma la Chiesa ha dimostrato nei secoli di saper aspettare e lavorare per il lungo termine ancora più pazientemente delle pratiche assicurative dei sinistri automobilistici...

    il progetto ricalca quello dei Templari che volevano fondere in una sola le tre religioni monoteiste (per questo furono sterminati...allora...oggi sarebbero avanguardie illuminate)

    ma il progetto ha bisogno della creazione di nuovi evangelizzatori che sono in corso di "fabbricazione" attraverso ilo meticciato...

    praticamente si tratta di una operazione di "eugenetica" con finalità opposte a quelle che furono del nazismo...

    Tanto di cappello al Vaticano che ha una visione millenaristica delle vicende umane e sa dove poter attingere le future risorse economiche, visto che l'Europa pare volta alle carestie per i prossimi secoli... e che ha saputo sfruttare a proprio vantaggio persino le visioni alchimistiche del nazismo

    Intendo dire che NON ci saranno "sterminii di massa" verso razze inferiori...semplicemente ci sarà la sormontazione delle razze vecchie da parte della sovrabbondanza e preponderanza numerica delle razze in formazione...

    così va il mondo da millenni...basta saper montare a cavallo al momento giusto....la chiesa sta salendo a cavallo...la Padania è scesa da tempo grazie soprattutto alla manovrabilità del proprio capo settario ed incolto
    salucc
    vb

    Scusate se intervengo in casa altrui, ma a spanne mi sembra una visione "possibile".
    .

    La parola "onore" non esiste nel mio lessico,pertanto non rispondo ai "fasci",amanti di quella parola.
    PS-Non rispondo alle "carogne" craxiane,agli "anarco-cazzari" e agli "adepti della setta del pluriomicida condannato in via definitiva"

  6. #6
    k21
    k21 è offline
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    10 Jan 2010
    Messaggi
    9,884
    Mentioned
    12 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    10

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da montecristo2006 Visualizza Messaggio
    tento una sintetica interpretazione sulle linee strategiche vaticane
    1) i popoli europei di influenza cattolica e papale romana sono sfuggiti al controllo della Chiesa
    2) l'Europa dell'Euro non ha futuro economico ed anzi è in regressione
    3) le razze bianche di origine europea sono in disfacimento "motu proprio" per secolarizzazione, droga, pigrizia di giovani viziati, regressione culturale ed intellettuale, abbassamento del quoziente di intelligenza
    4) per sopravvivere una organizzazione ha bisogno di soldi (tanti soldi)
    5) l'Europa produce poche "vocazioni" e sono sempre di più i preti e le suore provenienti dal terzo mondo

    dunque il futuro della chiesa cattolica è nel terzo mondo....occorre produrre un nucleo fondativo (una sorta di "nuova razza") che abbia addentellati forti nel terzo mondo e stabilità nel circondario Vaticano (italia e vicini)
    le soluzioni possibili sono solo due
    a) rievangelizzare l'Europa (ma mancano gli evangelizzatori locali)
    b) evangelizzare il terzo mondo partendo da una "condominialità" di gestione religiosa (cioè cedere apparentemente una parte del proprio potere nell'ipotesi delle future conversioni)

    tale seconda opzione si è già verificata nel 300 d.C allorchè tutto il clero politeista dell'impero romano si infiltrò nella nuova religione monoteista emergente per volere di Elena, madre di Costantino...il congresso di Nicea poi codificò la nuova religione che salvaguardò TUTTO il clero preesistente

    analogamente oggi si tenta la strategia di:

    1) creare una nuova razza mista a scapito di quella preesistente
    2) infiltrarsi nelle strutture portanti delle religioni concorrenti
    3) generare una nuova religione di derivazione cristiana
    4) puntare alle conversioni verso questa nuova religione

    il progetto è a lungo termine...ma la Chiesa ha dimostrato nei secoli di saper aspettare e lavorare per il lungo termine ancora più pazientemente delle pratiche assicurative dei sinistri automobilistici...

    il progetto ricalca quello dei Templari che volevano fondere in una sola le tre religioni monoteiste (per questo furono sterminati...allora...oggi sarebbero avanguardie illuminate)

    ma il progetto ha bisogno della creazione di nuovi evangelizzatori che sono in corso di "fabbricazione" attraverso ilo meticciato...
    sono stato seminarista dal 1992 al 1997 (4a e 5a superiore e 3 anni di teologia a Firenze), diciamo che ho frequentato l'ambiente
    allora ero troppo giovane, ma a 15 anni di distanza ogni tanto ripenso a quello che ho visto e rileggo i fatti alla luce di quelle che sono le mie opinioni attuali.

    1. seminaristi/suore/religiosi extracomunitari... ne ho conosciuti abbastanza, i sudamericani sono delle grandissime teste di quiz, tra teologia della liberazione e altre stronzate è meglio perderli che trovarli; gli africani sono già meglio, ce ne sono alcuni davvero bravi, però il nostro rettore, che era stato rettore di un seminario a Kinshasa, diceva che hanno come una doppia faccia, cioè si adattano all'ambiente: possono comportarsi benissimo in seminario, però poi, tornando al villaggio, possono tenere comportamenti completamente diversi. In altre parole, sono poco affidabili (vedasi caso Milingo)
    2. col consumismo, abbandonano la religione anche africani e sudamericani e i vescovi lo sanno benissimo

    Quindi, alla luce di queste considerazioni, la strategia di "mollare" gli europei per provare a "montare" su africani e sudamericani è una strategia folle, non penso che qualche vescovo abbia in mente questo (a meno che non sia sano di mente).

    La spiegazione che do io è un pelo diversa. Secondo me, ci sono 3 tipi di vescovi:
    1. vescovi normali (per esempio, Maggiolini; sono sempre di meno)
    2. vescovi rincoglioniti (sono sempre di più, è gente che si adatta alla proganda massonico-comunista dei vari mezzi d'informazione)
    3. vescovi infiltrati

    Alcune cose si spiegano con il rincoglionimento, altre cose sono così assurde che bisogna per forza pensare all'infiltrazione.
    Per esempio, il signor Wojtila ha baciato il corano, non so se si può spiegare semplicemente come il gesto di un rincoglionito.
    Altri esempi: gli studi teologici; mi ricordo che eravamo in molti in classe mia a cui sarebbe piaciuto approfondire san Tommaso d'Aquino, invece non abbiamo mai potuto farlo; però c'era un corso opzionale su tale Levinas.
    A momenti si studiava di più l'ebraismo che il cattolicesimo; all'epoca mi sembrava una cosa strana, ma diciamo che "mi fidavo", cioè pensavo che avessero i loro buoni motivi, adesso penso all'infiltrazione di agenti massonici al servizio della finanza ebraica.
    Adesso faccio fatica a pensare che Bargnasco e Ratzinger non siano dei massoni.

    ps: sono ancora cristiano, anche se mi sento molto vicino alle posizioni degli ortodossi, cioè non penso che il papa sia infallibile quando parla ex cathedra (la cosa divertente è che in alcuni incontri ecumenici, alcuni teologi cattolici si sono sbilanciati al punto tale da dare praticamente ragione agli ortodossi sul tema dei concili ecumenici e dell'infallibilità papale, così alla fine non si capiva nè perché questi teologi non fossero passati all'Ortodossia, nè come potessero rappresentare il Cattolicesimo)

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    369
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Scola, teologo del meticciato

    Citazione Originariamente Scritto da שְׁלֹמֹה Visualizza Messaggio
    Scusate se intervengo in casa altrui, ma a spanne mi sembra una visione "possibile".
    grazie per il giudizio positivo...dal tuo avatar sembreresti pertinente sull'argomento...
    per capire l'oggi occorre rianalizzare il concetto del "bah o' met" (baffometto) e del reale motivo per cui i Templari furono sterminati col beneplacito dlela Chiesa che poi ne recuperò una parte sotto forma di Gesuiti del Portogallo e ne perse un'altra parte sotto forma di Massoni.

    Le due consorterie continuano le loro elucubrazioni strategiche e qualcuno ogni tanto le applica....vuoi sotto forma di palladisti (vaticinando tre guerre mondiali di cui due già svolte e la terza in attuale fase di svolgimento), vuoi sotto forma di alchimisti del "drago verde" (poi sconfitto)....

    il problema si farebbe interessante se la tua "casa ideale" fornisse qualche parere più circostanziato...

    potremmo così capire molti misteri che oggi ci circondano, dalla droga all'HIV, all'H1N1...almeno qualcuno un pò meno addormetato potrebbe tentare di salvarsi....

    ricordo che si disse che in Egitto qualcuno si salvò a suo tempo con la questione dei segnali sulle porte.....

    secondo il tuo parere quali segnali potremmo dipingere oggi, visto che ci sono ormai pochi agnelli e che quei pochi se ne vanno in America???
    come notizia ulteriore per chiederti un "illuminato parere" ti confido che quando cominciai ad interessarmi dei queste cose mia madre era vedova...inoltre sono un appassionato di studi geometrici e geodetici partendo da Pitagora e cerco di capire cosa sia la "sezione aurea"...
    leggo anche molto il Qoelet che è un pò il mio tempio culturale
    ciao
    grazie
    vb

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    369
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Scola, teologo del meticciato

    caro שְׁלֹמֹה Salomone!
    sarei lieto di avere un ulteriorer parere sulla questione del meticciato....
    ritengo infatti che gli altri interventi relativi ad "infiltrazioni" massoniche, ebraiche o islamiche nella Chiesa Cattolica siano fuori luogo, essendo la stessa Chiasa una infiltrazione in altre religioni...
    quanto alla poca affidabilità del terzo mondo in materia di ideologia e religione, essa conferma la mia tesi, cioè che popoli meno acculturati, più confondibili, meno affidabili, più superstiziosi e manovrabili siano più utili alla Chiesa che non popoli secolarizzati, disaffezionati, poco influenzabili e servi della droga.....
    insomma popoli spendaccioni e poco fedeli....
    tu cosa ne pensi?
    ciao
    vb

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226