User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17

Discussione: Corsa per l'Australia

  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    Portovenere e La Spezia
    Messaggi
    44,362
    Mentioned
    46 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Corsa per l'Australia

    Corsa per l'Australia

    Salve la mia ucronia di oggi è la corsa per l'Australia.

    Negli anni 40 del 600 un certo Tasman, che non è il noto fumetto hefico:, ma un navigatore olandese del 600, non so se fosse collegato al satellite viaggio sulle coste australiane ancora per 150 anni lasciate a se stesse. poi timidamente colonizzate dagli anglo.



    In realtà altri olandesi avevano toccato le coste del continente, Janszoon nel 1608 e Hartog nel 1616 ma non se ne fece nulla.

    Ma se Il governo della provincie unite decidesse la colonizzazione di quelle terre aride pa potenzialmente ricche ?

    Gli olandesi avevano gia l'importante roccaforte di Batavia, la futura ed ex Jakarta, da li erano a due passi dal continente, e per colonizzarlo visto la modesta popolazione inviano una moltitudine di schiavi.

    Neri africani, giavanesi, cinesi, malesi, indiani, cylonesi ecc.....

    Solo una minoranza di cittadini è bianca, la maggioranza è schiava e nel 600 si può.

    Gli olandesi fondano nuova Amsterdam nel nord dell'Australia (attuale Darwin), e la popolano.

    Scoprono che l'entroterra è decisamente ostile come clima ma la resistenza dei nativi è modesta.

    Verso la fine del 600. gli olandesi avevano circonvallato l'Australia, ormai con il nome di Nuova Olanda.

    - continua.
    Ultima modifica di dDuck; 07-07-11 alle 14:17


    ........ se non bestemmio oggi .......


    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista senior
    Data Registrazione
    04 Mar 2011
    Messaggi
    1,885
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Corsa per l'Australia

    Bè forse l'Australia sarebbe diventata come le repubbliche boere del Sud Africa.
    (Ho trovato una mappa dell'Europa su un sito di ucronie coi confini dall'800 al '900 l'hai fatta tu?)
    Ultima modifica di Etnetu emon; 07-07-11 alle 15:29

  3. #3
    Cromag
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Località
    L'ultima ridotta
    Messaggi
    37,640
    Mentioned
    293 Post(s)
    Tagged
    50 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    3

    Predefinito Rif: Corsa per l'Australia

    A parte che trattandosi di ipotesi ucronica storica andrebbe postata nel forum storico...

    comunque dubito gli olandesi avrebbero importato masse di schiavi , l'Australia è vivibile solo lungo la linea di costa (e nemmeno tutta) e il sud est , oggi , figuriamoci ieri con meno tecnologie a disposizione...
    inoltre se parliamo di economia primaria l'Australia basa la sua ricchezza sull'allevamento , in parte la pesca e solo in piccole quantità sull'agricoltura quindi è da escludersi un bisogno di manovalanza schiavile , insomma siamo nella stessa situazione logistico-climatica del Cile , Uruguay , Argentina , Nuova Zelanda etc

    Altre risorse non ce ne sono , manca anche la legna e le miniere di diamanti verranno scoperte solo a metà '800 , prima non c'erano le tecnologie a disposizione , gli Olandesi tutto quello di cui serviva loro (legno , manodopera , risorse ittiche , floreali e faunistiche , porti etc) già ce l'avevano in Indonesia , è li' che hanno sempre concentrato i loro investimenti , l'Australia davvero era un pugno di sabbia...

    l'unica chance sarebbe stata il popolamento di coloni penali , come fecero nella storia reale gli inglesi , poi magari a metà '800 avrebbero scoperto l'oro , sarebbero arrivati le zecche anglosassoni come al solito e si sarebbe replicata l'esperienza sudafricana , unica differenza la mancanza di negri , oggi magari avremmo alcune province olandesi a statuto speciale , un pò com'è il Quebec in Canada e basta...

    Qui c'è una breve lista dei viaggi che fece la Compagnia Olandese delle Indie Orientali in quelle zone fra '600 e '700...
    VOC Historical Society - Voyages
    Salvini, finto sovranista e vero neocon (sionista, americanista, ricchista)
    Maduro ce l'ha duro e ve lo mett'ar culo!

  4. #4
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    Portovenere e La Spezia
    Messaggi
    44,362
    Mentioned
    46 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Rif: Corsa per l'Australia

    Citazione Originariamente Scritto da Etnetu emon <---- Visualizza Messaggio
    Bè forse l'Australia sarebbe diventata come le repubbliche boere del Sud Africa.
    (Ho trovato una mappa dell'Europa su un sito di ucronie coi confini dall'800 al '900 l'hai fatta tu?)
    Se mi dai il link


    ........ se non bestemmio oggi .......


  5. #5
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    Portovenere e La Spezia
    Messaggi
    44,362
    Mentioned
    46 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Rif: Corsa per l'Australia

    Citazione Originariamente Scritto da Robert Visualizza Messaggio
    A parte che trattandosi di ipotesi ucronica storica andrebbe postata nel forum storico...

    comunque dubito gli olandesi avrebbero importato masse di schiavi , l'Australia è vivibile solo lungo la linea di costa (e nemmeno tutta) e il sud est , oggi , figuriamoci ieri con meno tecnologie a disposizione...
    E' vero fino a un certo punto, non è che sia priva di corsi d'Acqua, il nord è pieno di foreste.

    L'interno si, è desertico e non sarà colonizzato mai.

    inoltre se parliamo di economia primaria l'Australia basa la sua ricchezza sull'allevamento , in parte la pesca e solo in piccole quantità sull'agricoltura quindi è da escludersi un bisogno di manovalanza schiavile , insomma siamo nella stessa situazione logistico-climatica del Cile , Uruguay , Argentina , Nuova Zelanda etc
    Tutti territori colonizzabilissimi.

    Altre risorse non ce ne sono , manca anche la legna e le miniere di diamanti verranno scoperte solo a metà '800 , prima non c'erano le tecnologie a disposizione , gli Olandesi tutto quello di cui serviva loro (legno , manodopera , risorse ittiche , floreali e faunistiche , porti etc) già ce l'avevano in Indonesia , è li' che hanno sempre concentrato i loro investimenti , l'Australia davvero era un pugno di sabbia...
    Fino a un certo punto, lo dicevamo anche noi della Libia, dello scatolone di sabbia, ma non è che sia inabitabile. è abitata persino prima dell'Europa.

    l'unica chance sarebbe stata il popolamento di coloni penali , come fecero nella storia reale gli inglesi , poi magari a metà '800 avrebbero scoperto l'oro , sarebbero arrivati le zecche anglosassoni come al solito e si sarebbe replicata l'esperienza sudafricana , unica differenza la mancanza di negri ,
    li importi

    oggi magari avremmo alcune province olandesi a statuto speciale , un pò com'è il Quebec in Canada e basta...
    Se gli olandesi arrivano a inizio o a metà 600, e la popolano, a inizio 800 è gia un paese fiammingofono, e non ci possono fare nulla come in Argentina o in Brasile.

    Semmai possono favorire l'indipendenza dall'Olanda e piantarci in governo filobritannico, un po' come l'argentina dell'epoca vittoriana, in mano agli inglesi.

    Qui c'è una breve lista dei viaggi che fece la Compagnia Olandese delle Indie Orientali in quelle zone fra '600 e '700...
    VOC Historical Society - Voyages
    Grazie.

    IL problema degli olandesi che non avevano una politica di assimilazione, data anche dalla loro tolleranza religiosa.

    Se avessero avuto un fondamentalismo o cattolico o protestante, la loro opera di evangelizzazione avrebbe portato a una diffusione della lingua nelle loro colonie, e la conversione dei locali avrebbe creato un ceto medio di "negri" di lingua olandese o quasi.

    In Sud Africa sono soprattutto i mulatti a parlare l'olandese del sud Africa, ma sono pochi perchè la politica di aparteid ha impedito le unioni miste.

    Le nazioni nascono dal meticciamento e dall'acculturamento, non dal sangue puro di un ectoplasma di progenie.


    ........ se non bestemmio oggi .......


  6. #6
    Carpe Diem
    Data Registrazione
    20 May 2009
    Messaggi
    9,897
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Cool Rif: Corsa per l'Australia

    Citazione Originariamente Scritto da dDuck Visualizza Messaggio
    Corsa per l'Australia

    Salve la mia ucronia di oggi è la corsa per l'Australia.

    - continua.




    I Cinesi hanno per l'Australia un piano di colonizzazione su vasta scala paragonabile alla conquista europea delle Americhe o all'abortito "Generalplan Ost" del Terzo Reich. In sostanza, il problema è questo:

    -La Cina vuole svilupparsi e lo sta facendo. Mentre una parte della popolazione vive con un tenore di vita accettabile già oggi, centinaia di milioni di persone sono ancora poverissime rispetto agli standard giapponesi o europei.

    -La Cina è un paese enormemente sovrappopolato - nella sua porzione non desertica, quindi effettivamente abitabile. I Cinesi non sono tanti, sono TROPPI, e questo a Pechino lo sanno benissimo.

    - Anche solo per portare il cinese medio ad un livello di reddito come il cittadino romeno o kazako medio, ci vuole un balzo industriale immenso, per il quale in Cina non esistono le risorse fisiche, in particolare l'ACQUA ed il SUOLO agricolo. Dove prendere queste risorse, per centinaia di milioni di persone?

    Risposta: In AUSTRALIA.

    L'AUSTRALIA è il "ventre molle " del mondo, il continente che ospita popolazioni numericamente irrilevanti e non in grado di competere con le grandi potenze continentali (come in America prima della colonizzazione), un continente senza potenze geopolitiche autoctone a presidiare stabilmente il controllo del territorio (come invece sono riusciti a fare gli Asiatici, pur tra molti problemi negli ultimi 200 anni).

    Quindi: i Cinesi puntano a "spostare" una parte della loro popolazione, diciamo alcune centinaia di milioni di persone, in Australia, per creare una Cina 2.0, ricchissima di acqua, spazio, minerali. Con una eccellente posizione di accesso all'Oceano Indiano e all'Oceano Pacifico e proprio d fronte al Sudamerica. Naturalmente, questo non deve avvenire dall'oggi al domani, ma gradualmente, alla cinese. Prima si costruiscono enclave (China Town) e infrastrutture di base (la fase attuale), poi si cerca un controllo formale su alcuni territori (delle Hong Kong alla rovescia). Poi, in un futuro in cui tutto il discorso liberal sarà tramontato lasciando campo libero a politiche più "machiavelliche", i Cinesi potranno passare alla riduzione della popolazione indigena, con vari mezzi (genocidio , sterminio,malattie, guerre, carestie, quello che hanno fatto gli Europei in America, in sostanza). Un'immigrazione cinese di massa chiuderà l'opera
    Ultima modifica di EURIDICE; 07-07-11 alle 21:08

  7. #7
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    Portovenere e La Spezia
    Messaggi
    44,362
    Mentioned
    46 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Rif: Corsa per l'Australia

    un po' di inesattezze euri.

    Citazione Originariamente Scritto da EURIDICE Visualizza Messaggio
    I Cinesi hanno per l'Australia un piano di colonizzazione su vasta scala paragonabile alla conquista europea delle Americhe o all'abortito "Generalplan Ost" del Terzo Reich. In sostanza, il problema è questo:
    o dici tu

    -La Cina vuole svilupparsi e lo sta facendo. Mentre una parte della popolazione vive con un tenore di vita accettabile già oggi, centinaia di milioni di persone sono ancora poverissime rispetto agli standard giapponesi o europei. europei quali ?
    -La Cina è un paese enormemente sovrappopolato - nella sua porzione non desertica, quindi effettivamente abitabile. I Cinesi non sono tanti, sono TROPPI, e questo a Pechino lo sanno benissimo. La densità cinese è pressappoco come quella europea.
    - Anche solo per portare il cinese medio ad un livello di reddito come il cittadino romeno o kazako medio, ci vuole un balzo industriale immenso,
    Il tenore di vita medio di un cinese è gia su quel livello
    per il quale in Cina non esistono le risorse fisiche, in particolare l'ACQUA ed il SUOLO agricolo. Dove prendere queste risorse, per centinaia di milioni di persone?
    La resa dell'agricoltura moderna è 10 volte quella di 1 secolo fa.

    Risposta: In Australia.

    L'Africa è il "ventre molle " del mondo, il continente che ospita popolazioni numericamente irrilevanti e non in grado di competere con le grandi potenze continentali (come in America prima della colonizzazione), un continente senza potenze geopolitiche autoctone a presidiare stabilmente il controllo del territorio (come invece sono riusciti a fare gli Asiatici, pur tra molti problemi negli ultimi 200 anni).

    Quindi: i Cinesi puntano a "spostare" una parte della loro popolazione, diciamo alcune centinaia di milioni di persone, in Australia, per creare una Cina 2.0, ricchissima di acqua ?, spazio, minerali. Con una eccellente posizione di accesso all'Oceano Indiano e all'Oceano Pacifico e proprio dio fronte al Sudamerica. Naturalmente, questo non deve avvenire dall'oggi al domani, ma gradualmente, alla cinese. Prima si costruiscono enclave (China Town) e infrastrutture di base (la fase attuale), poi si cerca un controllo formale su alcuni territori (delle Hong Kong alla rovescia). Poi, in un futuro in cui tutto il discorso liberal sarà tramontato lasciando campo libero a politiche più "machiavelliche", i Cinesi potranno passare alla riduzione della popolazione indigena, con vari mezzi (genocidio , sterminio,malattie, guerre, carestie, quello che hanno fatto gli Europei in America, in sostanza). Un'immigrazione cinese di massa chiuderà l'opera
    e i cinesi australiani si fidanzeranno cin ragazzi e ragazze locali e i figli saranno english speacking only.

    Ultima modifica di dDuck; 07-07-11 alle 21:16


    ........ se non bestemmio oggi .......


  8. #8
    Cromag
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Località
    L'ultima ridotta
    Messaggi
    37,640
    Mentioned
    293 Post(s)
    Tagged
    50 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    3

    Predefinito Rif: Corsa per l'Australia

    Ducke quello che ti voglio far capire è che all'epoca e fino a metà '800 l'Australia è stata inabitabile , un vero scatolone di sabbia , al nord non ci sono foreste equatoriali ma boschi , che negli anni umidi si infittiscono ma negli anni secchi diventano savana e sono falcidiati dagli incendi.

    In un territorio senza piantagioni , senza miniere , senza niente , non avrebbe avuto senso importare schiavi indonesiani e filippini , siam mica nel sud degli USA o nel Brasile...
    Salvini, finto sovranista e vero neocon (sionista, americanista, ricchista)
    Maduro ce l'ha duro e ve lo mett'ar culo!

  9. #9
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    Portovenere e La Spezia
    Messaggi
    44,362
    Mentioned
    46 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Rif: Corsa per l'Australia

    Citazione Originariamente Scritto da Robert Visualizza Messaggio
    Ducke quello che ti voglio far capire è che all'epoca e fino a metà '800 l'Australia è stata inabitabile , un vero scatolone di sabbia , al nord non ci sono foreste equatoriali ma boschi , che negli anni umidi si infittiscono ma negli anni secchi diventano savana e sono falcidiati dagli incendi.

    In un territorio senza piantagioni , senza miniere , senza niente , non avrebbe avuto senso importare schiavi indonesiani e filippini , siam mica nel sud degli USA o nel Brasile...






    tutto deserto, guarda non c'è un corso d'acqua


    ........ se non bestemmio oggi .......


  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    16 Aug 2009
    Messaggi
    7,478
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    7

    Predefinito Rif: Corsa per l'Australia

    Chissà, forse oggi avremmo come lingue ufficiali dell'Australia l'inglese e l'australiaans (supponendo che ad un certo punto, magari dopo le guerre napoleoniche, l'Inghilterra si fosse presa anche la parte olandese del continente).

    Comunque contatti tra gli aborigeni del nord e mercanti della zona indonesiana pare che siano effettivamente avvenuti, ma si trattava di scambi modesti, che non attirarono l'attenzione degli olandesi, inoltre costoro (a parte il caso del Sud Africa) non hanno mai puntato a colonie di popolamento.
    Ultima modifica di subiectus; 07-07-11 alle 22:54
    Controllori di volo pronti per il decollo,
    telescopi giganti per seguire le stelle
    (F. Battiato, No time no space)

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Australia
    Di Nina nel forum Cinema, Radio e TV
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 17-03-11, 11:12
  2. EK: il 380 e l'australia...
    Di SQpps nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 20-11-07, 23:26
  3. Australia
    Di Mr nel forum Fondoscala
    Risposte: 32
    Ultimo Messaggio: 04-03-07, 20:37
  4. ok..di corsa... ma proprio di corsa...
    Di Jaki nel forum Fondoscala
    Risposte: 36
    Ultimo Messaggio: 04-05-06, 21:31
  5. In 9 in corsa per VA
    Di Tocky nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 29
    Ultimo Messaggio: 22-11-05, 22:52

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226