User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    27 Jun 2010
    Messaggi
    1,197
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Qui urge di fare il COLLEGIO UNINOMINALE !!

    Ci vuole il COLLEGIO UNINOMINALE . Poi il popolo del collegio , senza divisioni fra destra e sinistra , saprà dove andare .. sotto la casa dell'UNICO rappresentante di quel collegio , se si aumenta lo stipendio .. come è accaduto alla tre di mattina del 15 luglio 2011 !

    Il Fatto Quotidiano [edizione di venerdi’ 15 luglio 2011]

    Presenti a Montecitorio 602 deputati, votanti 600, i sì sono stati 316. Intanto, a telecamere spente, la commissione bilancio boccia i tagli alla politica, dopo una discussione surreale alle tre del mattino [..]

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,717
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Qui urge di fare il COLLEGIO UNINOMINALE !!

    Citazione Originariamente Scritto da cantone_nordovest Visualizza Messaggio
    Ci vuole il COLLEGIO UNINOMINALE . Poi il popolo del collegio , senza divisioni fra destra e sinistra , saprà dove andare .. sotto la casa dell'UNICO rappresentante di quel collegio , se si aumenta lo stipendio .. come è accaduto alla tre di mattina del 15 luglio 2011 !

    Il Fatto Quotidiano [edizione di venerdi’ 15 luglio 2011]

    Presenti a Montecitorio 602 deputati, votanti 600, i sì sono stati 316. Intanto, a telecamere spente, la commissione bilancio boccia i tagli alla politica, dopo una discussione surreale alle tre del mattino [..]

    qualsiasi soluzione è inutile: i Padioti di solito si svegliano solo quando sono in fin di vita

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    16 Jun 2010
    Messaggi
    440
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Qui urge di fare il COLLEGIO UNINOMINALE !!

    andiamo a roma e diamo fuoco a tutti questi pseudo-politici pagati lautamente senza fare un caz*o!

    il popolo è sovrano?
    quindi io sono il sovrano! e questa massa di politici dalla a-z va licenziata in tronco! senza possibilità di riassunzione!
    Conquista la folla e conquisterai la carega…
    Bossi: «Denuncerò chi ha utilizzato i soldi della Lega per sistemare la mia casa» repapelle:
    Renzo Bossi: farò contadino o muratore... meglio tardi che mai:sofico:

  4. #4
    tra Baltico e Adige
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    terra dei cachi
    Messaggi
    9,567
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Qui urge di fare il COLLEGIO UNINOMINALE !!

    Lo so è la solita tiritera ma la ripeto : questo paese è irriformabile, questi arraffano anche se non ne hanno bisogno, non hanno rispetto di nessuna istituzione da quella comunale a quella europea, se vedono che si può prendere prendono è più forte di loro.

    Solo tumulti di piazza potrebbero far qualcosa.



  5. #5
    ... sempre più nera...
    Data Registrazione
    09 Mar 2010
    Messaggi
    36,543
    Mentioned
    77 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Rif: Qui urge di fare il COLLEGIO UNINOMINALE !!

    Dovremmo scendere tutti in piazza... ma senza bandiere, senza simboli... il POPOLO e basta.

  6. #6
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,717
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Qui urge di fare il COLLEGIO UNINOMINALE !!

    Citazione Originariamente Scritto da Quayag Visualizza Messaggio
    Lo so è la solita tiritera ma la ripeto : questo paese è irriformabile, questi arraffano anche se non ne hanno bisogno, non hanno rispetto di nessuna istituzione da quella comunale a quella europea, se vedono che si può prendere prendono è più forte di loro.

    Solo tumulti di piazza potrebbero far qualcosa.

    quoto tutto

    ... adesso quelli del PDL stanno diventando tutti anti Europei perchè i vari trattati gli impediscono di rubare di più

  7. #7
    ... sempre più nera...
    Data Registrazione
    09 Mar 2010
    Messaggi
    36,543
    Mentioned
    77 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Rif: Qui urge di fare il COLLEGIO UNINOMINALE !!

    Citazione Originariamente Scritto da sciadurel Visualizza Messaggio
    quoto tutto

    ... adesso quelli del PDL stanno diventando tutti anti Europei perchè i vari trattati gli impediscono di rubare di più
    Magari fosse un problema unilaterale...

  8. #8
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,717
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Qui urge di fare il COLLEGIO UNINOMINALE !!

    Citazione Originariamente Scritto da acquazzurra Visualizza Messaggio
    Magari fosse un problema unilaterale...

    certo, il riferimento al PDL è unicamente perchè sono al governo

  9. #9
    ... sempre più nera...
    Data Registrazione
    09 Mar 2010
    Messaggi
    36,543
    Mentioned
    77 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Rif: Qui urge di fare il COLLEGIO UNINOMINALE !!

    Non so voi, ma io mi sento insultata da questa casta... insultata dalla totale mancanza di rispetto e di riguardo... insultata dal modo di fare... di notte si riuniscono per fare la cose in sordina...

  10. #10
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    35,472
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Qui urge di fare il COLLEGIO UNINOMINALE !!

    Da leggere tutto d'un fiato per accrescere l'odio verso questi esseri marci.

    Libero, 15 luglio.
    La manovra era blindata. Su quasi tutto. Perché su un solo punto è di fatto saltata: quello dei tagli ai costi della politica. La sforbiciata di Giulio Tremonti è stata ampiamente spuntata dalla casta durante il passaggio al Senato pur senza modificare un comma del testo, perché non era possibile. Ma il trucco è stato trovato, grazie all’accordo fra Pd e Pdl. La trappola è scattata fra la sera del 12 e la notte del 13 luglio in commissione affari costituzionali del Senato.

    Grazie a un parere di nulla osta «vincolato ad alcune osservazioni» proprio sui costi della politica. Con armi molto raffinate i senatori Pd e Pdl hanno detto che va bene tagliare, ma non quanto finisce in tasca a loro. Tremonti aveva scritto nella finanziaria che bisogna confrontare gli stipendi dei parlamentari italiani con quelli dei colleghi europei e poi uniformarli dalla prossima legislatura? Si potrà fare, ma- sostiene il parere vincolante, «può essere applicabile esclusivamente all’istituto dell’indennità parlamentare, ai sensi dell’articolo 69 della Costituzione, che ne rimette la determinazione alla legge e va intesa- secondo il principio della ragionevolezza- alla stregua dei necessari fattori di ponderazione, con particolare riguardo alla consistenza demografica dei diversi paesi». Ecco qui la prima trappola: l’indennità base dei parlamentari italiani è identica a quella francese, simile a quella inglese, inferiore a quella tedesca e superiore a quella degli altri paesi. Ma legandone l’importo alla popolazione di ciascun paese, non dovrà essere tagliata. Anzi, il rischio è pure che venga aumentata di 2-300 euro. Possono essere tagliate dalla finanziaria altre voci come i rimborsi spesa a forfait, le diarie? No, perché quelle sono regolate- dice sempre il parere vincolante- «dalla rispettiva autonomia, costituzionalmente vincolata e riconosciuta».
    in aula
    Il parere seral-notturno è stato stilato senza darne alcuna pubblicità. E quando ieri nell’aula di palazzo Madama sono entrate le telecamere della Rai, nessuno ha voluto fare riferimento al tema dei costi della politica, limitandosi a lodare la manovra e elogiare la necessità dei sacrifici per tutti. Ma al riparo delle ore notturne e nel chiuso delle commissioni, è scoppiata la rabbia dei senatori, che quelle forbici di Tremonti proprio non hanno mandato giù. Nella fila della maggioranza come in quelle dell’opposizione. Raffaele Lauro (Pdl) si è lamentato della «pubblicistica antiparlamentarista che produce una pericolosa disaffezione dei cittadini nei confronti delle pubbliche istituzioni e dei suoi rappresentanti». Andrea Pastore, anche lui Pdl, si è augurato che «si levino voci in difesa del prestigio del Parlamento e della dignità della funzione parlamentare, gravemente lesa da campagne diffamatorie che non rappresentano la realtà e alimentano sfiducia nelle istituzioni e in chi le rappresenta». Toni simili da parte di Barbara Saltamartini e Giuseppe Saro, anche loro nelle fila della maggioranza. Quest’ultimo ha tuonato: «l’indennità parlamentare serve al deputato e al senatore per svolgere con la massima efficacia la propria attività politica». Era evidente che nessuno entra a palazzo per vocazione e con lo spirito del volontariato, ma per dirla così ci vuole un certo coraggio.
    pianto greco
    I pidiellini sono un pizzico polli. Pensavano di essere al sicuro fra quelle quattro mura, eppure almeno in sintesi il loro pianto greco è stato pubblicato nei resoconti parlamentari. Quelli del Pd sono assai più furbi. Non si sono strappati i capelli in pubblico più di tanto, perché sanno che così si perdono voti. Hanno badato al sodo: è stata loro l’idea di inserire le trappolette nel parere. Francesco Sanna si è inventato quella dello stipendio legato alla densità demografica. Marilena Adamo ha chiesto pure di tenere conto del costo della vita, visto che in Italia l’inflazione sta rialzando la testa. Niente rivalutazione a pensioni da 2.300 euro lordi, al Pd poco importa perché l’importante è rivalutare l’indennità parlamentare di 5.600 euro netti. Inserite le trappolette nel parere, i senatori del Pd sono riusciti in un miracolo di ipocrisia. Salvati i propri stipendi e convinti il Pdl a sposare il loro marchingegno per smontare Tremonti, pareva brutto votare contro. Così Enzo Bianco ha tirato fuori dal cappello un’ideona: ha chiesto di votare per parti separate il parere. Prima il semplice “nulla osta” alla finanziaria. Qui il Pd ha votato contro per fare vedere ai propri elettori che è un partito durissimo. Poi sono state messe al voto le osservazioni vincolanti per quel sì. E il Pd che aveva votato no al “nulla osta”, ha votato sì invece ai vincoli che salvano lo stipendio della casta. Un vero capolavoro.
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226