User Tag List

Pagina 33 di 35 PrimaPrima ... 23323334 ... UltimaUltima
Risultati da 321 a 330 di 341
  1. #321
    Sessantottino radicalchic
    Data Registrazione
    06 Jul 2011
    Località
    Dove si soffre ferocemente l'ulcera politica
    Messaggi
    7,338
     Likes dati
    264
     Like avuti
    715
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Crisi/ Amato: Patrimoniale una tantum per salvare il Paese

    Citazione Originariamente Scritto da Ping Pong Visualizza Messaggio
    è il relativismo che spalanca le porte all'assolutismo.

    Qualsiasi società deve essere "assolutista", nel senso che alcuni delitti (chiamati dalla dottrina "naturali") devono essere sempre punibili e alcuni comportamenti sempre considerati socialmente riprovevoli.
    Questa variante dell'"anarco-assolutismo" è straordinaria.
    "Io non intendo sostenere una moralità basata sull'evoluzione: dico come le cose si sono evolute e non come noi esseri umani dovremmo comportarci.", Richard Dawkins

  2. #322
    Sessantottino radicalchic
    Data Registrazione
    06 Jul 2011
    Località
    Dove si soffre ferocemente l'ulcera politica
    Messaggi
    7,338
     Likes dati
    264
     Like avuti
    715
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Crisi/ Amato: Patrimoniale una tantum per salvare il Paese

    Citazione Originariamente Scritto da Ping Pong Visualizza Messaggio
    onf:
    Libri – “Grandi evasori – L’isola dei Famosi di chi evade le tasse”

    Gli odierni eroi della libertà in Italia, come lo furono i partigiani sessant'anni fa!
    "Io non intendo sostenere una moralità basata sull'evoluzione: dico come le cose si sono evolute e non come noi esseri umani dovremmo comportarci.", Richard Dawkins

  3. #323
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    18,718
     Likes dati
    584
     Like avuti
    2,422
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Crisi/ Amato: Patrimoniale una tantum per salvare il Paese

    Citazione Originariamente Scritto da Mario Rossi Visualizza Messaggio
    Libri – “Grandi evasori – L’isola dei Famosi di chi evade le tasse”

    Gli odierni eroi della libertà in Italia, come lo furono i partigiani sessant'anni fa!
    Le similitudini sono sempre ardue ma certo chi oggi evade sottrae risorse a impieghi improduttivi e in genere clientelari. Dà da lavorare a un gran numero di potenziali disoccupati, sottrae risorse a un ceto politico che è tra i piu' corrotti sul pianeta. In altre parole crea ricchezza e limita lo strapotere dellapolitica

  4. #324
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    18,718
     Likes dati
    584
     Like avuti
    2,422
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Crisi/ Amato: Patrimoniale una tantum per salvare il Paese

    Citazione Originariamente Scritto da Mario Rossi Visualizza Messaggio
    Questa variante dell'"anarco-assolutismo" è straordinaria.
    Direi che elementare. se vige il relativismo allora che differenza passa tra Hitler e Madre Teresa di Calcutta? Tra uccidere milioni di persone o permettere loro di migliorare il loro standard di vita?

  5. #325
    Liberal
    Data Registrazione
    13 Jul 2008
    Località
    New York
    Messaggi
    41,597
     Likes dati
    9,949
     Like avuti
    9,948
    Mentioned
    494 Post(s)
    Tagged
    14 Thread(s)

    Predefinito Rif: Crisi/ Amato: Patrimoniale una tantum per salvare il Paese

    Citazione Originariamente Scritto da Ping Pong Visualizza Messaggio
    Sicuro che ho la chance non violenta, ma non è quella del voto.

    Quello che dici (riguardo le elezioni) è vero, ma ti sembra sia cambiato qualcosa?

    non fa molta differenza scegliere tra i keynesiani di destra e quelli di sinistra: i primi si appellano all'"Unità della Patria", alla "difesa dell'unità nazionale", al "rispetto istituzionale" e alla "italianità" (mamma mia...); i secondi usano come pretesto la "disuguaglianza", la "necessità di redistribuire la ricchezza" e altro repertorio che ormai conosciamo bene.
    E’ cambiato ben poco, perché purtroppo la maggioranza è fasciocomunista e vota per chi gli garantisce i privilegi..di nuovo, che facciamo, una bella sparatoria tipo Utoya per svegliare la gente?
    Citazione Originariamente Scritto da Ping Pong Visualizza Messaggio
    Questo denota la scarsissima conoscenza della questione. Il "popolo sovrano"? Non parlare come Bersani.

    Si tratta di una decisione presa anni fa dal solito partito trasversale del "magna tu e dammene un pezzo" tanto caro ai libberali itagliani. 500 persone senza mandato imperativo ti sembrano rappresentino il "popolo sovrano"? Cioè 50 milioni di eprsone? Mah...

    La Valsusa non fa parte del popolo sovrano? dove è finito il principio di sussidiarietà, tanto sbandierato anche dall'UE?
    Al limite parlo come Berlusconi!!
    Sul magna magna con me sfondi una porta aperta: ma se si incomincia contestare le decisioni della maggioranza prese attraverso i suoi rappresentanti siamo fritti. Con la tua logica qualunque infrastruttura sarebbe bloccata e l’Italia si troverebbe come un paese africano, senza autostrade e ferrovie.
    Citazione Originariamente Scritto da Ping Pong Visualizza Messaggio
    Me lo dii fantocci, me lo dii!
    :eeh::eeh::eeh:
    Opss..errore imbarazzante!!
    Citazione Originariamente Scritto da Ping Pong Visualizza Messaggio
    Dall'altra parte abbiamo un'autorità che fa uso, per prima, della violenza istituzionale e formalmente legale per imporre una decisione impopolare e un progetto assolutamente inutile. Non è che se "il popolo sovrano" decidesse che tutti gli ebrei devono andare nei forni, ciò diventerebbe giusto.

    Tra l'altro, dato che ami il formalismo, qui si tratta di appalti truccati, gare vinte sottobanco, ordinanze notificate a posteriori e altre decine di violazioni di diritti. Come la mettiamo? Forse non è poi così vero che basta la costituzione a difenderci dall'abuso statuale...
    Se la gente continua a votare per chi pensa solo a rubare io non so che fare: ma so pure che mettersi a sparare è molto peggio.
    Chi decide che l’opera è impopolare e inutile? Tu e i Valsusani? Di nuovo, con questa logica non avremmo fatto neppure l’autostrada del Sole.
    Citazione Originariamente Scritto da Ping Pong Visualizza Messaggio
    Tu confondi la democrazia con le regole che una comunità si dà, spontaneamente (consuetudini o usi).
    Giusto, ma se devi cambiarle perché il mondo è cambiato, come lo decidi?
    Citazione Originariamente Scritto da Ping Pong Visualizza Messaggio
    Questo è quello che si può fare sul piano formale. Poi, dato che, almeno per quanto mi riguarda, non ho in simpatia il sistema politico nel quale viviamo propongo alternative che la storia ha già sperimentato: decentramenti, secessioni, federalismi e comunità autogestite.

    è triste constatare come la Libertà non si riesca neanche più ad immaginare. Non finisce la storia con lo stato sociale e la democrazia (checchè ne dicano certi filosofi): un giorno finirà, si tratta della storicità delle istituzioni politiche, carl schmitt ha scritto pagine molto belle a riguardo.

    Pensare che questo sistema debba durare in eterno e non essere rimpiazzato è sintomo di scarsa conoscenza dei processi politici storici e di arroganza e presunzione.
    Ma io la penso come te e ritengo che federalismo e decentramento siano la soluzione migliore per avere un controllo più efficace dei cittadini su chi governa.
    Ma le regole della democrazia valgono sempre: e comunità autogestite non sono altro che Stati.


    Citazione Originariamente Scritto da Ping Pong Visualizza Messaggio
    NO: per ora, federalismi e secessioni, poi comunità autorganizzate. Aumentare la libertà attraverso il decentramento decisionale. Mi dirai che anche tu sei d'accordo. Ma per fare questo c'è bisogno che lo stato centrale rinunci alla sua sovranità: non mipare che questa eventualità sia dietro l'angolo.

    Nel caso contrario avremmo solo appendici dello stato italiano... e personalmente non mi interessa molto.
    Ma non hai risposto su cosa avresti fatto nei casi Cucchi e Aldrovandi.

    Citazione Originariamente Scritto da Ping Pong Visualizza Messaggio
    Puoi anche non leggerli, non è quello il problema.
    Mi preme sottolineare che ci sono alternative: sono concrete, i nostri antenati le hanno sperimentate e torneremo a farlo anche noi (spero presto).
    Concordo, ma il mondo è cambiato rispetto a quando c’erano gli antenati. Non sarei sicuro che le alternative funzionino
    E una letta ai tuoi link gliele do..ero ironico, ma non troppo
    “Productivity isn't everything, but, in the long run, it is almost everything. A country’s ability to improve its standard of living over time depends almost entirely on its ability to raise its output per worker.”
    — Paul Krugman

  6. #326
    Liberal
    Data Registrazione
    13 Jul 2008
    Località
    New York
    Messaggi
    41,597
     Likes dati
    9,949
     Like avuti
    9,948
    Mentioned
    494 Post(s)
    Tagged
    14 Thread(s)

    Predefinito Rif: Crisi/ Amato: Patrimoniale una tantum per salvare il Paese

    Citazione Originariamente Scritto da -Duca- Visualizza Messaggio
    in Alabama non c'era nessuna dittatura,
    il fascismo non ha iniziato subito come dittatura, quante leggi sbagliate bisognava rispettare prima di rendersi conto che era una dittatura?

    e dell'anarchia a me che interessa?
    Secondo me continui a confondere i valori espressi da una comunità con le regole con cui questi valori sono definiti e decisi.

    In Alabama la maggiornanza delel gente riteneva giusto schiavizzare i negri..o lo accettavi o te ne andavi.

    Il fascismo ha iniziato con un voto popolare favorevole e con un elezione in cui ha preso valanghe di voti: si è passati alla dittatura perchè alla fine un ampia fetta delal gente approvava quello che Mussolini faceva e altri lo hanno visto come il male minore.

    Sull'anarchia mi sono perso
    “Productivity isn't everything, but, in the long run, it is almost everything. A country’s ability to improve its standard of living over time depends almost entirely on its ability to raise its output per worker.”
    — Paul Krugman

  7. #327
    Forumista senior
    Data Registrazione
    19 Mar 2011
    Messaggi
    1,022
     Likes dati
    0
     Like avuti
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Crisi/ Amato: Patrimoniale una tantum per salvare il Paese

    E’ cambiato ben poco, perché purtroppo la maggioranza è fasciocomunista e vota per chi gli garantisce i privilegi..di nuovo, che facciamo, una bella sparatoria tipo Utoya per svegliare la gente?
    Non ho detto questo... ma non bisogna neanche mettere la testa sotto la sabbia, far finta che questo sistema sia in salute e magico.

    Con la tua logica qualunque infrastruttura sarebbe bloccata e l’Italia si troverebbe come un paese africano, senza autostrade e ferrovie.
    Le infrastrutture che violano i diritti di proprietà e non sono ben viste dalla comunità di riferimento (valsusa, ad esempio).

    Si tratta semplicemente di applicare un principio basilare e tradizionale: io sono proprietario della terra. La vuoi? fammi un'offerta. Troppo poco, ciao.

    E poi non è vero ciò che scrivi: si tratterebbe soltanto di costruire infrastrutture necessarie, non cattedrali nel deserto (come la tav).
    Chi decide che l’opera è impopolare e inutile? Tu e i Valsusani? Di nuovo, con questa logica non avremmo fatto neppure l’autostrada del Sole.
    Non puoi dirlo: e poi, se sono terre di nessuno (res nullius), facciano ciò che gli pare. Per quanto riguarda la Tav è evidente come l'opera sia soltanto l'ennesimo magna magna corporazioni-potere politico.
    Giusto, ma se devi cambiarle perché il mondo è cambiato, come lo decidi?
    ne parlo, cerco di applicare i principi che ritengo giusti per quanto mi è possibile, spingo gli altri alla curiosità. Può sembrare poco, ma alla fine ciò che governa il mondo sono le idee.
    Ma le regole della democrazia valgono sempre: e comunità autogestite non sono altro che Stati.
    Non è vero. Altrimenti, nei libri di storia, non si parlerebbe di "nascita dello stato moderno" più o meno 500 anni fa.

    Poi esistono stati e stati: sicuramente quello liberale ottocentesco era un paradiso rispetto all'attuale, lasciava ampissimi margine di autogestione e autodeterminazione, come le testimonianze dell'epoca riportano (vedere sistema di polizia in GB, per esempio).

    Ma non hai risposto su cosa avresti fatto nei casi Cucchi e Aldrovandi.
    Cosa vuoi fare... l'unica cosa da fare è tentare di portare alla luce le malefatte di questa gente, aprire gli occhi sulla natura di questi apparati, perseguirli nei tribunali quando possibile.

    E una letta ai tuoi link gliele do..ero ironico, ma non troppo
    Ecco: ti ho incuriosito. magari resterai della tua idea, ma sicuramente penserai a quello che c'è scritto in quei link, potrai parlarne con altri, etc.

    Da una parte ci sono i miei link; dall'altra il mainstream agisce 24 ore su 24!

    La lotta è impari ma è l'unica via.
    “E quando ci si ammala? Che cosa si deve fare?” “Non c’è altro da fare che fermarsi. E sarà la natura stessa che, a lasciarla fare, un po’ alla volta si risolleverà dal disordine in cui è caduta”.

  8. #328
    acquenere
    Data Registrazione
    17 Oct 2010
    Località
    Ragnarok
    Messaggi
    18,093
     Likes dati
    5,925
     Like avuti
    5,649
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Rif: Crisi/ Amato: Patrimoniale una tantum per salvare il Paese

    Citazione Originariamente Scritto da WalterA Visualizza Messaggio
    Non credo che prendano i soldi anche a chi non ne ha...
    io ad esempio devo ancora allo Stato diverse migliaia di euri di tasse su presunti guadani (mai avuti), per cui mi sto già abituando a mangiare riso in bianco con in po' di tonno in scatola...lo consiglio anche a voi, fa bene e non fa ingrassare.
    Hai una casa?

  9. #329
    Visitors Addicted
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Località
    We are everywhere
    Messaggi
    38,585
     Likes dati
    5,322
     Like avuti
    10,666
    Mentioned
    197 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Rif: Crisi/ Amato: Patrimoniale una tantum per salvare il Paese

    Citazione Originariamente Scritto da giacomo Visualizza Messaggio
    Hai una casa?
    No, io no...

  10. #330
    Gianicolo, 1849
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    43,712
     Likes dati
    10,446
     Like avuti
    27,150
    Mentioned
    869 Post(s)
    Tagged
    11 Thread(s)

    Predefinito Rif: Crisi/ Amato: Patrimoniale una tantum per salvare il Paese

    Citazione Originariamente Scritto da WalterA Visualizza Messaggio
    No, io no...

    Mutuo Sociale

    Altrimenti per farti la casa dovrai fare da schiavo a qualche banca per tutta la vita.
    E ti viene presentato come un grande risultato, a cui si anela di giungere.
    Io sono al bando da circoli, logge e sagrestie.
    Ma col mio carattere e i miei gusti me ne consolo facilmente.

 

 
Pagina 33 di 35 PrimaPrima ... 23323334 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 35
    Ultimo Messaggio: 31-01-13, 23:29
  2. Risposte: 771
    Ultimo Messaggio: 26-07-12, 18:37
  3. Bonanni: il Paese ha bisogno di svolta, subito patrimoniale
    Di Mario Rossi nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 21-09-11, 02:02
  4. Voglia di patrimoniale: Amato amarcord
    Di Erlembaldo nel forum Lega
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 31-07-11, 09:53
  5. La crisi di sistema e la patrimoniale, una tela di ragno
    Di Florian nel forum Conservatorismo
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 30-01-11, 11:10

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •