User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 37
  1. #1
    in silenzio
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    15,030
    Inserzioni Blog
    194
    Mentioned
    95 Post(s)
    Tagged
    17 Thread(s)

    Question Carlo Alberto di Savoia (1798-1849)

    Come vedono i laici a noi contemporanei la complessa vicenda umana di Carlo Alberto?
    Il suo senso del dovere fu troppo prudente e cupo per il popolo italiano?
    E l'incapacità di dialogare con l'Austria, il Papato e i Borboni può essere attribuito - almeno in parte - ai suoi anni di formazione a Parigi e a Ginevra?

    onf:
    di necessità virtù

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    23 Sep 2009
    Messaggi
    6,420
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Carlo Alberto di Savoia (1798-1849)

    I laici italiani devono molto a Carlo Alberto.

    Talvolta, il 17 Febbraio, data della concessione della libertà religiosa alle minoranze discriminate come ebrei e valdesi, vengono fatte riunioni per ricordare e commemorare tale fausta data.

  3. #3
    Sospeso/a
    Data Registrazione
    27 Aug 2010
    Messaggi
    15,390
    Mentioned
    577 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito Rif: Carlo Alberto di Savoia (1798-1849)

    quello che concesse fu costretto a concederlo.
    Una nullità coronata, che si illuse di diventare re d'Italia anticipando il figlio e quelli che c'erano dietro al figlio.
    Erede di una dinastia che ai suoi albori impose agli ebrei il segno giallo sugli abiti, e che tramontò con un infame che firmò le leggi razziali.

  4. #4
    .
    Data Registrazione
    06 Apr 2009
    Località
    Parma
    Messaggi
    2,996
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Carlo Alberto di Savoia (1798-1849)

    Se Carlo Alberto non avesse legato il Piemonte al Risorgimento oggi avremmo ancora uno Stato Pontificio esteso su tutta l'Italia centrale.
    Senatore Imperiale,Patrizio dell’Impero,Duca Duce di Parmula,Placentula et Guastallula,Sovrintendente agli ‘Mperial vitigni di Sangiovese,Vicecomandante del FICA.

  5. #5
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    23 Sep 2009
    Messaggi
    6,420
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Carlo Alberto di Savoia (1798-1849)

    Citazione Originariamente Scritto da Tipo Destro Visualizza Messaggio
    Se Carlo Alberto non avesse legato il Piemonte al Risorgimento oggi avremmo ancora uno Stato Pontificio esteso su tutta l'Italia centrale.
    infatti...

    bisogna cercare di vedere anche i meriti e non solo i demeriti dei regnanti.

  6. #6
    Super Troll
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    abroad
    Messaggi
    55,395
    Mentioned
    1051 Post(s)
    Tagged
    43 Thread(s)

    Predefinito Rif: Carlo Alberto di Savoia (1798-1849)

    Citazione Originariamente Scritto da l'inquirente Visualizza Messaggio
    quello che concesse fu costretto a concederlo.
    Una nullità coronata, che si illuse di diventare re d'Italia anticipando il figlio e quelli che c'erano dietro al figlio.
    Erede di una dinastia che ai suoi albori impose agli ebrei il segno giallo sugli abiti, e che tramontò con un infame che firmò le leggi razziali.
    Carlo Alberto prese un rischio enorme: col suo piccolo Piemonte sfidare la piu' grande potenza europea che era l'Austria, senza l'alleanza di nessun'altra potenza straniera...e per fortuna che l'Austria non gli fece pagare il conto nel 1849 se no avrebbe occupato Torino e Genova e addio risorgimento
    Ultima modifica di FrancoAntonio; 06-10-11 alle 20:29

  7. #7
    Moderatore
    Data Registrazione
    06 Aug 2010
    Messaggi
    16,914
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Carlo Alberto di Savoia (1798-1849)

    Citazione Originariamente Scritto da Candido Visualizza Messaggio
    Carlo Alberto prese un rischio enorme: col suo piccolo Piemonte sfidare la piu' grande potenza europea che era l'Austria, senza l'alleanza di nessun'altra potenza straniera...e per fortuna che l'Austria non gli fece pagare il conto nel 1849 se no avrebbe occupato Torino e Genova e addio risorgimento
    Ti sbagli aveva un grandissimo alleato la massoneria....e poi i banchieri franco-inglesi dovevano rientrare dei soldi del debito...........quando si parla di storia sembra che racconti una " storiella". Bene disse Marx che la vera storia è quella finanziaria:giagia:

  8. #8
    Sospeso/a
    Data Registrazione
    27 Aug 2010
    Messaggi
    15,390
    Mentioned
    577 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito Rif: Carlo Alberto di Savoia (1798-1849)

    Citazione Originariamente Scritto da Candido Visualizza Messaggio
    Carlo Alberto prese un rischio enorme: col suo piccolo Piemonte sfidare la piu' grande potenza europea che era l'Austria, senza l'alleanza di nessun'altra potenza straniera...e per fortuna che l'Austria non gli fece pagare il conto nel 1849 se no avrebbe occupato Torino e Genova e addio risorgimento
    ma smettiamola , rileggiti il suo preambolo allo Statuto, dove parla di concessione in occasione delle gravi situazioni createsi.
    Lui non sfido' nessuno, pensava di cavalcare l'onda (tutti gli stati italini inizialmente sostennero il moto rivoluzionario, e l ostesso Carlo Alberto si spavento', verme come era, di quello che stava per esplodergli in casa), si trovo' poi da solo e il suo erede capi' che alla fine, grazie anche al sostegno di Francia e Gran Bretangna, aveva da guadagnarci (in termini di tenute, palazzi e ricchezze) cavalcando l'onda patriottica che inizialmente era guidata da mazziniani e garibaldini.

  9. #9
    repubblicano perciò di Sx
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Località
    dove il dubbio è impossibile la certezza è sempre eguale
    Messaggi
    12,169
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Carlo Alberto di Savoia (1798-1849)

    Citazione Originariamente Scritto da Candido Visualizza Messaggio
    Carlo Alberto prese un rischio enorme: col suo piccolo Piemonte sfidare la piu' grande potenza europea che era l'Austria, senza l'alleanza di nessun'altra potenza straniera...e per fortuna che l'Austria non gli fece pagare il conto nel 1849 se no avrebbe occupato Torino e Genova e addio risorgimento
    avremmo avuto, molto probabilmente, il solo Risorgimento di popolo.
    "E' decretato che ogni uomo il quale s'accosta alla setta dei moderati debba smarrire a un tratto senso morale e dignità di coscienza?" G. Mazzini

    http://www.novefebbraio.it/

  10. #10
    repubblicano perciò di Sx
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Località
    dove il dubbio è impossibile la certezza è sempre eguale
    Messaggi
    12,169
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Carlo Alberto di Savoia (1798-1849)

    Citazione Originariamente Scritto da largodipalazzo Visualizza Messaggio
    Ti sbagli aveva un grandissimo alleato la massoneria....e poi i banchieri franco-inglesi dovevano rientrare dei soldi del debito...........quando si parla di storia sembra che racconti una " storiella". Bene disse Marx che la vera storia è quella finanziaria:giagia:
    ma che c'entra carlo alberto con i banchieri franco-inglesi e di cosa dovevano rientrare nel 1848?
    la massoneria? tanto per non farsi mancare niente suppongo. In Italia ormai da numerosi anni non vi era più alcuna loggia e Carlo Alberto sarebbe stato l'ultima delle persone ad avere rapporti con la stessa. Il suo bigottismo era proverbiale, vi è che attribuisce la "fatal Novara" al suo soffermarsi per ascoltare la messa quotidiana invece di impartire subito le disposizioni necessarie per il combattimento.
    attribuire le proprie sconfitte alla massoneria, alle congiure internazionali, agli Ufo, alla Cia, all'ebraismo imondiale, alle ventitreesima internazionale comunista, alla plutocrazia, alle banche perfideed usuraie, è tipico di quei sovrani e di quei politici che non vogliono riconoscere la loro pochezza.
    "E' decretato che ogni uomo il quale s'accosta alla setta dei moderati debba smarrire a un tratto senso morale e dignità di coscienza?" G. Mazzini

    http://www.novefebbraio.it/

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 28-03-12, 00:55
  2. Carlo Alberto Dalla Chiesa
    Di Napoli Capitale nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 03-09-11, 09:34
  3. Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa
    Di Frescobaldi nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 03-09-09, 21:56
  4. Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 24-06-06, 22:43
  5. Carlo Alberto Agnoli contro il mandato di cattura europeo!
    Di Der Wehrwolf nel forum Tradizione Cattolica
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 11-02-04, 10:47

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226