User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    07 Apr 2009
    Località
    Brèsa
    Messaggi
    2,808
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Red face Al Sud i vigili son tutti dirigenti

    A Catania ogni vigile ha 125 capi
    di Cristiano Gatti


    A Trapani è bellissimo andarci per prendere un traghetto e raggiungere l’isola di Favignana, o per salire i tornanti che portano al brivido panoramico di Erice, o per vagare nei labirinti struggenti delle antichissime saline. Ma anche farci il vigile urbano è incantevole: in nessun altro luogo d'Italia e del mondo un agente municipale può trovare un habitat tanto confortevole. Secondo un rapporto Aci, pubblicato dal Sole 24 ore, il capoluogo della Sicilia più estrema e più abbagliante vanta un esercito comunale praticamente di soli generali.

    L'organigramma: 70 ispettori capo, 9 commissari, un funzionario e un comandante. Per una città di 70mila abitanti, 81 vigili con ruolo dirigenziale. Sotto di loro, perché non si dica che Trapani non è unica al mondo, i vigili normali ammontano a 7. Come una squadra di calcio all'oratorio, prima che inventassero il calcetto. O come i nani di Biancaneve, allegoria che rende meglio la ferocia dei servizi di controllo cittadino.

    Dieci generali per ogni soldato semplice. Wow, anche questa è eccellenza del made in Italy. Con termine molto garbato, gli analisti la chiamano piramide rovesciata. Ma è chiaro che a Trapani non hanno rovesciato solo la piramide gerarchica: c’è qualcosa di più penoso, è rovesciata la logica.

    Mi rendo conto che forse si sbaglia nel dire che Trapani è un paradiso per farci il vigile: per i sette che lo fanno davvero, effettivamente, può essere infernale. Una divisa ogni diecimila abitanti: lavoraccio. Però non bisogna drammatizzare: anche per loro, prima o poi, arriverà il momento della gloria, con la promozione al prestigioso ruolo dirigenziale. Anch'essi, prima o poi, andranno a comandare l'esercito che non c'è.

    «Il fatto è - spiega il comandante Francesco Guarano - che i Comuni non assumono, l'età media va verso i 55 anni, e con l'anzianità aumentano automaticamente i gradi...». È il meccanismo perverso che ad esempio porta Catania ad avere 4 vigili e quasi 500 ispettori, anche se lì risolvono il problema mandando per strada pure i graduati. La spiegazione, da sola, può mandare in terapia intensiva il ministro Brunetta. Ma la realtà resta questa: in attesa che l'Italia diventi un Paese dove si fa carriera con il merito e non con i compleanni, ci sono città in cui non si riesce a mandare il vigile all’incrocio neppure puntandogli un revolver alla nuca. Per strada vige la legge della giungla, negli uffici si accumula una calca di personaggi prestigiosissimi che svolgono mansioni importantissime. Nessuno comprende esattamente quali, ma così risulta ufficialmente.

    Inutile dire che il corpo dei vigili graduati di Trapani si risentirà moltissimo per questo primato nazionale. Anche lì si parlerà di dati travisati, falsati, manipolati. Eppure la statistica della Fondazione Caracciolo per l'Aci certifica che il primato è solido e inattaccabile. In Italia, i Comuni mandano mediamente in strada il 75 per cento dei propri vigili: Trapani l'8,6 per cento. Uno a dirigere il traffico, a staccare multe, a sedare risse, dieci in ufficio a comandare. Se la portata del record non fosse ancora chiara, ecco il paragone con un'altra città delle stesse dimensioni: Asti. Qui, 11 ispettori capo e 58 agenti. Uno ordina e sei eseguono. Siamo prossimi alla normalità: la piramide è piramide, ha la punta verso l'alto e non c'è nulla di rovesciato.


    Quale il senso di tutto questo? La Fondazione Caracciolo, studiando a fondo l'armata dei 60mila vigili italiani, parla per certi casi delle «politiche di occupazione locale». Ci sono città, cioè, che non sapendo dove collocare il cugino dell'assessore e l'amante del vicesindaco, o comunque qualcuno in cerca di posto, si risolve il problema arruolandolo nel corpo della vigilanza municipale.
    I risultati sono noti: anche se i vigili urbani non vogliono sentirselo dire, tra tutte le forze dell’ordine restano di gran lunga le meno amate. Gli italiani amano i Carabinieri, la Polizia, la Guardia Forestale, forse amano un po' meno la Finanza, certamente adorano i Vigili del fuoco, ma non si trova in giro un cane che sbavi per il vigile urbano.

    Noi diamo le multe, spiegano loro. Ma non è questo. È qualcosa di più triste. È la netta sensazione di non vederli mai dove servirebbero, quando servirebbero, salvo vederli sbucare nel modo più inflessibile e spietato al momento di scucire soldi con le loro odiose multe. Ci sarà un motivo se quando il carabiniere mostra la paletta a bordo strada, mediamente, un italiano pensa solo a un lodevole controllo, mentre se la estrae uno sceriffo municipale lo stesso italiano pensa a quanti soldi ha nel portafoglio, preparandosi rassegnato a patteggiare, a trattare la resa, a implorare clemenza.

    Li vorremmo dalla nostra parte, li sentiamo ostili e perennemente incarogniti. Soprattutto, li sentiamo lontani. A Trapani s'è capito dove stanno. Impossibile dire cosa davvero serva per recuperare il rapporto: forse, basterebbe che si materializzassero in modo umano nei quartieri, abbandonando i loro rifugi burocratici, evitando di comunicare solo come entità inafferrabili e paranormali, attraverso moduli sul parabrezza. Nell’attesa che questo avvenga, ai vigili resta un solo motivo di consolazione. In Italia c'è almeno una categoria più odiata della loro: gli ausiliari della sosta.
    A Catania ogni vigile ha 125 capi  - Interni - ilGiornale.it del 16-06-2009

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Al Sud i vigili son tutti dirigenti

    È l'autonomia (pagata dai beoti) sicula, bellezza

    - 30% di occupati nel pubblico
    - 30% di disoccupati
    - mettiamoci le non forze lavoro (troppo giovani e troppo anziani), cosa resta nel privato (vero motore di ogni sviluppo)? una cifra irrisoria.

    Come può andare avanti una fogna a cielo aperto del genere (vale per sicilia, campania, calabria e compagnia cantante)?
    Non può. Altrimenti non sarebbero neanche terroni.
    Da sempre e per sempre una zavorra e una palla al piede per chi la mantiene.

    E come si può continuare a sostenere il mostruoso connubio tra regioni mitteleuropee da una parte e lande improduttive e parassitarie del nordafrica (con tutto il rispetto per il maghreb, ben inteso) dall'altra?

    Indipendenza e ognuno per conto proprio e Dio per tutti.
    Chi in Europa, chi nell'Unione Africana (ammesso e assolutamente non concesso che il colonnello e compari accettino simili figuri).
    Dato che questa è una Magnum 44, cioè la pistola più precisa del mondo, che con un colpo ti spappolerebbe il cranio, devi decidere se è il caso. Dì, ne vale la pena? ("Dirty" Harry Callahan)

  3. #3
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Messaggi
    8,574
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Al Sud i vigili son tutti dirigenti

    Ma come , eppure sul nazionale ci sono eminenti meridionalisti che sostengono a spada tratta che il nord non ha ancora pagato tutti i danni causati dall'Unità D'Italia ( maledetto quel giorno) non mi direte che non siete d'accordo ?

    Paga somaro del nord , paga, che ci pensano bene in certe regioni a sputtanarli i tuoi soldi....

  4. #4
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Al Sud i vigili son tutti dirigenti

    Citazione Originariamente Scritto da Bèrghem Visualizza Messaggio
    È l'autonomia (pagata dai beoti) sicula, bellezza

    - 30% di occupati nel pubblico
    - 30% di disoccupati
    - mettiamoci le non forze lavoro (troppo giovani e troppo anziani), cosa resta nel privato (vero motore di ogni sviluppo)? una cifra irrisoria.

    Come può andare avanti una fogna a cielo aperto del genere (vale per sicilia, campania, calabria e compagnia cantante)?
    Non può. Altrimenti non sarebbero neanche terroni.
    Da sempre e per sempre una zavorra e una palla al piede per chi la mantiene.

    E come si può continuare a sostenere il mostruoso connubio tra regioni mitteleuropee da una parte e lande improduttive e parassitarie del nordafrica (con tutto il rispetto per il maghreb, ben inteso) dall'altra?

    Indipendenza e ognuno per conto proprio e Dio per tutti.
    Chi in Europa, chi nell'Unione Africana (ammesso e assolutamente non concesso che il colonnello e compari accettino simili figuri).
    La giusta immagine per tutto questo:

    Dato che questa è una Magnum 44, cioè la pistola più precisa del mondo, che con un colpo ti spappolerebbe il cranio, devi decidere se è il caso. Dì, ne vale la pena? ("Dirty" Harry Callahan)

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 21-10-12, 11:13
  2. Comunicato: a tutti i dirigenti e gli elettori di CentroDestra
    Di FalcoConservatore nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 20-02-07, 13:59
  3. °°°Vigili Urbani°°°
    Di Il_Grigio nel forum Fondoscala
    Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 09-02-07, 13:43
  4. A tutti i dirigenti dei partiti di camera
    Di Meridionale nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 30-11-05, 16:40
  5. I dirigenti del F.R.
    Di veterokom nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 03-07-04, 11:22

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226