User Tag List

Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Ricostruzione Prussia

  1. #1
    Boschiano
    Data Registrazione
    12 Apr 2009
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,992
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Ricostruzione Prussia

    Ecco le tappe dell'ucronia.

    2012: La Palin vince le elezioni americane con largo margine su Obama, incapace di far riprendere l'economia.
    2013: Gli Stati Uniti attaccano L'Iran; gli stati europei, temendo una Terza guerra mondiale, rimangono neutrali e si sospendono dalla NATO. Il nuovo cancelliere tedesco Westerwelle progetta di abbandonare la NATO per una nuova CED.
    2014: Il Regno Unito, dopo mesi di trattative, decide di appoggiare gli Stati Uniti nella guerra anti-iraniana; Scozia e Galles premono per l'indipendenza; scontri a Belfast. Russia nel caos per scandali di corruzione. Rallentamento dell'economia cinese.
    2015: Entrano nell'euro Paesi dell'Europa centro-orientale come Repubblica ceca, Polonia, Ungheria. La guerra in Iran si rivela disastrosa; l'Europa e la Cina si avvantaggiano della neutralità. La Russia fa dichiarazioni a favore dell'Iran (con passaggio di armi) ma non scende in campo.
    2016: Westerwelle decide di costituire l'Esercito europeo, dichiarandone l'incompatibilità con la NATO. Restano nella NATO solo alleati tradizionali degli Stati Uniti come Regno Unito e Polonia. Entarno nell'UE Norvegia, Islanda e i Paesi balcanici, ad eccezione della Serbia. Alle elezioni americane la Palin prende una sonora batosta e al suo posto viene eletta Hillary Clinton.
    2017: La Clinton, preso atto del fallimento della guerra in Iran, ritira le truppe. È una sconfitta senza precedenti ma anche l'Iran è sconvolto da una guerra civile, con i giovani che avevano appoggiato l'intervento americano. La Svezia e la Danimarca entrano nell'euro.
    2018: Scozia e Galles votano per l'indipendenza e il Regno Unito si spacca; interventi militari a Cardiff e Edimburgo senza esito; i nuovi Stati adottano l'euro ed escono dalla NATO. Il Regno Unito resta composto da Inghilterra, "Scozia" (in realtà una simbolica striscia di terra a nord dell'Inghilterra) e Irlanda del Nord ed esce dall'Unione europea. In Bielorussa cade Lukashenko dopo un lunghissimo regime.
    2019: Dopo anni di difficoltà economiche, due pezzi di Spagna se ne vanno: Euskadi e Catalogna. Comincia la ripresa economica americana ma stenta. La Svizzera avvia le trattaive per entrare nell'UE e nell'euro. Tensioni in Turchia e Russia.
    2020: l'Europa unita a guida tedesca è ormai una superpotenza mondiale; grazie all'economia che va alla grande l'Europa (in realtà la Germania) chiede di acquistarlo per la modica cifra di 1000 miliardi di euro da una Russia in affanno. Il presidente Ivanov, nonostante le proteste dei nazionalisti e di Putin, è costretto a cedere.
    2021: Entrano nell'euro Paesi balcanici, Romania e Bulgaria. Inizia la ricostruzione di Königsberg secondo i piani della città vecchia. Molti russi ritornano in madrepatria, mentre l'ex oblast' viene ripopolato da tedeschi. La Moldavia chiede l'ammissione all'Unione europea. Continuano i disordini in Turchia tra curdi e turchi; inizia anche la rivolta dei turchi occidentali, stanchi di prendere ordini da Ankara sempre più rivolta verso l'Asia centrale.
    2022: Viene chiuso il ponte sul Bosforo dopo i disordini scoppiati a Istanbul. La fazione europea vuole uno stato laico, filoeuropeo e indipendente con capitale Istanbul occidentale (Costantinopoli). Il tedesco diventa lingua ufficiale dell'Unione europea, e seconda lingua in tutti i paesi non germanofoni. Violente proteste a Parigi. Cina in crisi economica dopo decenni di sviluppo.
    2023: Viene inauguarato a tempo di record il nuovo Castello di Königsberg e procede la distuzione della Kaliningard staliniana, decisione contestata da alcuni politici e urbanisti tedeschi. Il nuovo cancelliere zu Guttenberg (ripresosi dagli scandali) decide di creare uno stato indipendente filotedesco sulle sponde del Baltico; dopo un referendum popolare (una semplice formalità) il nome scelto è Prussia.
    Ultima modifica di Carnby; 31-07-11 alle 23:43

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista senior
    Data Registrazione
    25 Jul 2009
    Località
    Campidano
    Messaggi
    3,215
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Ricostruzione Prussia

    Citazione Originariamente Scritto da Carnby Visualizza Messaggio
    2020: l'Europa unita a guida tedesca è ormai una superpotenza mondiale; grazie all'economia che va alla grande l'Europa (in realtà la Germania) chiede di acquistarlo per la modica cifra di 1000 miliardi di euro da una Russia in affanno. Il presidente Ivanov, nonostante le proteste dei nazionalisti e di Putin, è costretto a cedere.
    Qui ti riferisci al territorio di Kaliningrad, vero?

  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    Portovenere e La Spezia
    Messaggi
    44,362
    Mentioned
    46 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Rif: Ricostruzione Prussia

    Citazione Originariamente Scritto da Carnby Visualizza Messaggio
    Il tedesco diventa lingua ufficiale dell'Unione europea, e seconda lingua in tutti i paesi non germanofoni.
    Sarebbe molto più facile impararlo dell'inglese.

    Ma cio avverrà quando non ci saranno più tedeschi autoctono, cioè tutti i tedeschi saranno discendenti degli immigrati, allora diventeranno simpatici e il soft power tedesco, divenuto "soft" macht soppianterà quello americano.
    Ultima modifica di dDuck; 17-08-11 alle 11:27


    ........ se non bestemmio oggi .......


  4. #4
    Super Troll
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    cancellato
    Messaggi
    50,416
    Mentioned
    1012 Post(s)
    Tagged
    40 Thread(s)

    Predefinito Rif: Ricostruzione Prussia

    il territorio di Kaliningrad è solo una piccola parte della Prussia che per ricomporsi dovrebbe prendersi anche quasi mezza Polonia e quasi l'intera costa della Lituania = Klaipeda (ex Memel)

    Quindi si tratta di un'ucronia un po' incompleta perchè questo territorio enclave cosi' com'è serve a poco, bisognerebbe prevedere magari la fusione Polonia-Bielorussia (La Bielorussia era polacca dal 1919 al 1945) e in cambio la Polonia dovrebbe cedere alla Germania gli ex territori prussiani e magari una parte della Slesia, stessa cosa anche da parte della Lituania che in cambio di vantaggi economici dovrebbe cedere alla Germania Klaipeda-Memel
    Ultima modifica di FrancoAntonio; 20-08-11 alle 20:33
    non piu' interessato a questo forum

  5. #5
    Anti-liberista
    Data Registrazione
    12 Apr 2010
    Località
    Abruzzo
    Messaggi
    22,800
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Ricostruzione Prussia

    bella fantasia, complimenti !
    VOTA NO AL REFERENDUM DEL 4 DICEMBRE
    UN NO COSTITUENTE PER LA DEMOCRAZIA CONTRO L'AUSTERITA'
    http://www.sinistraitaliana.si/ - http://www.noidiciamono.it/

  6. #6
    Boschiano
    Data Registrazione
    12 Apr 2009
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,992
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Ricostruzione Prussia

    Citazione Originariamente Scritto da Bisentium Visualizza Messaggio
    Qui ti riferisci al territorio di Kaliningrad, vero?
    Sì. In realtà se guardiamo le carte, non c'è molta differenza tra l'attuale Oblast' di Kainingrad e l'estensione territoriale originale del Ducato di Prussia.

    Citazione Originariamente Scritto da Candido Visualizza Messaggio
    Quindi si tratta di un'ucronia un po' incompleta perchè questo territorio enclave cosi' com'è serve a poco, bisognerebbe prevedere magari la fusione Polonia-Bielorussia (La Bielorussia era polacca dal 1919 al 1945) e in cambio la Polonia dovrebbe cedere alla Germania gli ex territori prussiani e magari una parte della Slesia, stessa cosa anche da parte della Lituania che in cambio di vantaggi economici dovrebbe cedere alla Germania Klaipeda-Memel
    Non è un'ipotesi campata in aria. Anche se è streng verboten dirlo nella Germania di oggi, l'idea di riprendersi i territori a est della linea Oder-Neiße è sempre presente, non solo tra i nazionalisti. Tra le clausole per l'ingresso della Polonia nell'UE nel 2004 (decisione forse prematura e destabilizzante) c'era anche una sorta di protezione sui territori occidentali polacchi (Slesia, Pomerania ecc.) in modo da disincentivarne l'acquisto da parte di cittadini tedeschi. Ma servirà a poco, credo: prima o poi la Germania se li riprenderà. Comprandoli s'intende, non con una guerra.

  7. #7
    Sospeso/a
    Data Registrazione
    27 Aug 2010
    Messaggi
    15,123
    Mentioned
    577 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito Rif: Ricostruzione Prussia

    la Prussia e' finita per sempre, quelle terre oggi sono popolate da altre popolazioni, piuttosto i tedeschi stessero attenti che con il ritmo dell'immigrazione fra 70 anni su qualche forum faranno un sondaggio "ricostruzione Germania".

    Comunque spero che i tedeschi spariscano assorbiti dai turchi e dagli arabi, che in fatto di pulizia sono meglio dei crucchi.

  8. #8
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    Portovenere e La Spezia
    Messaggi
    44,362
    Mentioned
    46 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Rif: Ricostruzione Prussia

    Citazione Originariamente Scritto da l'inquirente Visualizza Messaggio
    la Prussia e' finita per sempre, quelle terre oggi sono popolate da altre popolazioni, piuttosto i tedeschi stessero attenti che con il ritmo dell'immigrazione fra 70 anni su qualche forum faranno un sondaggio "ricostruzione Germania".

    Comunque spero che i tedeschi spariscano assorbiti dai turchi e dagli arabi, che in fatto di pulizia sono meglio dei crucchi.
    Saranno tedeschissimi e orgogliosi del loro Kebab tedesco.

    Il Kebab è tedesco e non francese o olandese come quella gente crede.

    E maometto era tedesco.


    ........ se non bestemmio oggi .......


  9. #9
    Super Troll
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    cancellato
    Messaggi
    50,416
    Mentioned
    1012 Post(s)
    Tagged
    40 Thread(s)

    Predefinito Rif: Ricostruzione Prussia

    Citazione Originariamente Scritto da Carnby Visualizza Messaggio
    Sì. In realtà se guardiamo le carte, non c'è molta differenza tra l'attuale Oblast' di Kainingrad e l'estensione territoriale originale del Ducato di Prussia.


    Non è un'ipotesi campata in aria. Anche se è streng verboten dirlo nella Germania di oggi, l'idea di riprendersi i territori a est della linea Oder-Neiße è sempre presente, non solo tra i nazionalisti. Tra le clausole per l'ingresso della Polonia nell'UE nel 2004 (decisione forse prematura e destabilizzante) c'era anche una sorta di protezione sui territori occidentali polacchi (Slesia, Pomerania ecc.) in modo da disincentivarne l'acquisto da parte di cittadini tedeschi. Ma servirà a poco, credo: prima o poi la Germania se li riprenderà. Comprandoli s'intende, non con una guerra.
    per far spostare la Polonia a est di 500 km e lasciare Slesia e Pomeriania alla Germania bisognerebbe barattare con lei la Bielorussia, che potrebbe implodere a causa del regime dittatoriale di Lukashenko, poi naturalmente i soldi possono risolvere molti problemi, io sarei certamente favorevole

    La Polonia potrebbe avere interessi importanti in Bielorussia, le due lingue non sono cosi' diverse tra l'altro

    Mi sembri uno che ammira la Germania e con me sfondi una porta aperta, ne ho studiato la lingua che trovo splendida e appena posso ci vado (abitando in Francia mi capita abbastanza spesso)

    Mi piace molto lo spirito di nazione che hanno, il senso del dovere collettivo e il loro sistema politico che applicherei tale quale all'Italia
    Ultima modifica di FrancoAntonio; 30-09-11 alle 16:55
    non piu' interessato a questo forum

 

 

Discussioni Simili

  1. H.J. SCHOEPS,QUESTA FU LA PRUSSIA
    Di Spetaktor nel forum Destra Radicale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 24-12-09, 20:04
  2. l'europa senza la prussia
    Di dDuck (POL) nel forum FantaTermometro
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 02-01-09, 00:34
  3. 21/10/1944 Nemmersdorf (Prussia Orientale)! per non dimenticare!
    Di Legionario Orientale nel forum Destra Radicale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 23-10-08, 01:02
  4. 60 anni fa la Prussia......
    Di Fragolino83 nel forum Storia
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 27-02-07, 13:10
  5. La ricostruzione
    Di Bryger nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 24-03-03, 09:55

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226