User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    22 Apr 2009
    Messaggi
    10,658
    Mentioned
    22 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Predefinito Standard & Poor's declassa il rating americano

    Inadeguati gli interventi sul debito: S&P toglie la tripla A agli Stati Uniti. Il Tesoro: errori di calcolo dell'Agenzia - Il Sole 24 ORE
    Standard & Poor's ha tolto agli Stati Uniti il rating massimo di Tripla A, che faceva del suo debito uno degli investimenti più sicuri al mondo e un pilastro della finanza globale. Una decisione storica: erano settantanni che Washington manteneva i pieni voti sui Treasuries. L'agenzia di valutazione del credito, nella notte tra sabato e domanica, ha ridotto il suo rating da "AAA" a "AA********** più" con outlook negativo.

    Un voto inferiore a quello di una dozzina di paesi, tra i quali il Liechtenstein, e alla pari con Nuova Zelanda o Belgio. La ragione: S&P ha concluso il suo riesame della situazione del paese giudicando insufficiente la recente manovra annunciata da Washington di riduzione del deficit. L'agenzia aveva in passato fatto sapere di ritenere adeguata una riduzione di 4.000 miliardi, ma il recente compromesso tra Congresso e Casa Bianca ha un obiettivo di soli 2.400 miliardi in dieci anni. L'annuncio e' arrivato dopo le otto di sera ora di New York, le due di notte italiane, a mercati statunitensi ormai chiusi.

    "Il declassamento riflette la nostra opinione che il consolidamento che il Congresso e l'amministrazione hanno concordato sia a nostro avviso meno di ciò che sarebbe necessario a stabilizzare la dinamica del debito del governo nel medio termine", ha scritto S&P nella sua nota. L'agenzia, dopo la protratta battaglia tra democratici e repubblicani su debito e deficit che aveva portato il paese sull'orlo del default, ha citato anche le disfunzioni della politica americana tra le sue motivazioni: "l'efficacia, la stabilità e la prevedibilità" del processo di policy making appare a S&P diminuita mentre le sfide restano.

    Il retroscena del declassamento ha rivelato anche un duro scontro tra il Tesoro americano e S&P. Fin dal primo pomeriggio, è emerso, l'agenzia aveva notificato la sua intenzione sul declassamento. Ma il Tesoro aveva risposto denunciando un errore di calcolo, pari a duemila miliardi di dollari, nelle valutazioni sul debito americano fatte dalla società di rating. L'incognita ha ritardato l'annuncio ormai pronto, ma S&P ha in seguito deciso di procedere ugualmente. L'agenzia aveva lanciato il suo primo allarme sulla possibilità di un downgrade del debito americano il 14 luglio.

    A dare la dimensione senza precedenti di quanto avvenuto è indicata una data: la prima vera garanzia di solidità del debito americano risale al 1790, quando Alexander Hamilton spinse perchè il governo federale si assumesse gli oneri degli stati americani indebitatisi durante la guerra rivoluzionaria. Oggi i Treasuries sono una linfa vitale dell'intero sistema finanziario. Enormi riserve vautarie di paesi come la Cina sono investite in buona parte in Treasuries. In tutto oggi il 46% dei Treasuries sono in mano a stranieri e una loro fuga più o meno rapida dai titoli scatenerebbe gravi tensioni. Ancora: quattromila miliardi in titoli del Tesoro Usa sono utilizzati come garanzia per operazioni da molti protagonisti della finanza, da banche a trader di derivati. Il declassamento potrebbe costare caro costringendo operatori a cercare e offrire nuove garanzie. Fondi del mercato monetario hanno in portafoglio titoli per 1.300 miliardi legati ai Treasuries: il taglio del rating, qui, potrebbe generare vendite o svalutazioni, anche se molti fondi hanno criteri flessibili quando si tratta di detenere comunque debito classificato con i voti più elevati. I tassi di interess, infine, potrebbero salire e potrebbero scattare altri declassamenti, da quelli stati a quelli di aziende americane, rendendo più costosi i finanziamenti e creando nuovi ostacoli a un'economia già in seria difficoltà e a rischio di ricaduta in recessione.

    Di fronte a tutte queste incognite, adesso gli occhi sono tutti puntati sulla reazione dei mercati, se ci saranno violente scosse, paralisi, oppure risposte meno drammatiche. Alcuni analisti ritengono che l'effetto inizialmente potrebbe essere anzitutto psicologico, visto che la possiblità di un downgrade era già stata indicata. Altre due agenzie, Fitch e Moody's, hanno inoltre confermato il loro voto massimo sul rating americano, pur se Moody's ha adottato un outlook negativo. La sicirezza e liquidità dei Treasuries a livello mondiale, a questi analisti, appare difficile da sostituire, anche in presenza di un declassamento. Gli effetti di più lungo termine potrebbero però essere comunque inevitabili e riflettere un appannamento del ruolo economico internazionale degli Stati Uniti.
    Ultima modifica di Avanguardia; 06-08-11 alle 09:43

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    paracadute zen
    Data Registrazione
    23 Feb 2011
    Messaggi
    10,543
    Mentioned
    12 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Standard & Poor's declassa il rating americano

    Yes we can (be downgraded)!

 

 

Discussioni Simili

  1. Standard and poor's declassa l'Italia..
    Di blob21 nel forum Fondoscala
    Risposte: 296
    Ultimo Messaggio: 23-09-11, 20:10
  2. L’agenzia di rating Standard & Poor’s declassa la Spagna
    Di dedelind nel forum Economia e Finanza
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 01-01-10, 20:27
  3. Standard & Poor's ci declassa da 10 anni.
    Di King Z. nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 16-11-06, 22:07
  4. Anche Standard & Poor's declassa dl'Italia.
    Di brunik nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 21-10-06, 18:34
  5. Standard & Poor's declassa l'Italia
    Di patatrac (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 54
    Ultimo Messaggio: 10-08-05, 10:50

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226