User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    07 Apr 2009
    Località
    Brèsa
    Messaggi
    2,808
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito In Itaglia record mondiale di falsi invalidi

    Pronta la stretta sui falsi invalidi: all'Italia il record mondiale
    di Michele di Branco


    ROMA - Tanto per dare un’idea, dieci anni fa le pensioni d’invalidità costavano 6 miliardi di euro alle casse dello Stato. E gli invalidi che incassavano l’assegno erano poco più di 1,8 milioni. Oggi il costo iscritto a bilancio ha sfondato quota 16 miliardi (e si arriva a 38 aggiungendoci pure le reversibilità), mentre gli assegni hanno toccato la ragguardevole cifra di 2,6 milioni. Non siamo ai 4,5 milioni di 22 anni fa (record assoluto del Belpaese) ma il rischio di un ritorno al passato è serio. Dati Ocse alla mano, nessun Paese industrializzato al mondo è così generoso in fatto di pensioni di invalidità civile come l’Italia.

    Non tanto per la consistenza degli assegni: in media ciascun beneficiario incassa poco meno di 600 euro e con una menomazione fisica modesta si scende fino a 250 euro al mese. Quanto per la facilità con cui vengono erogate le prestazioni. Soprattutto al Sud, dove, in molti casi, svolgono la funzione di vero e proprio ammortizzatore sociale.

    Una elaborazione Istat su dati Inps dice che un terzo delle pensioni italiane finisce nel triangolo Campania, Sicilia Puglia mentre il sud nel complesso si porta a casa più della metà di tutti gli assegni. E’ chiaro che i redditi bassi favoriscono chi fa richiesta nel Mezzogiorno ma qualcosa non torna. Sbirciando tra le carte, ad esempio, si scopre che a Napoli un cittadino su 40 gode di un trattamento di invalidità mentre nella provincia di Milano ci si imbatte in un in invalido civile ogni 122 abitanti. Difficile credere che l’aria del golfo sia meno salubre dello smog di Milano.

    E che dire del caso clamoroso di Olbia, dove il 9% degli abitanti vive con una pensione di invalidità o di Taranto dove, numeri alla mano, un nucleo familiare su due ha in casa almeno un invalido civile. Per dire, in tutto il Trentino c’è un solo pensionato invalido civile. E a quanto pare l’Asl locale ha fatto pure un bel po’ di storie per concederla. E dire che beccare i «falsi» invalidi e i medici imbroglioni non è poi difficilissimo. Basta sapere dove andare a colpire, come nel caso di quella famiglia allargata dell’hinterland napoletano: 9 pensioni di invalidità.

    All’Inps hanno cominciato a colpire duro. Nel 2010 hanno pizzicato e cancellato 40 mila assegni incassati in maniera fraudolenta, l’anno prima erano stati poco più di 23 mila. E anche la campagna 2011 sta già dando frutti succulenti. «La chiave è fare analisi, concentrare i controlli nelle aree sospette ed avere una squadra di bravi medici e noi continueremo a nel nostro impegno», dice il Presidente dell’Inps Antonio Mastrapasqua che però non vuole dare numeri sul possibile recupero per effetto della stretta sui falsi invalidi.

    L’Istituto, comunque, si dà un gran da fare: nei prossimi due anni verranno realizzate 500 mila verifiche a tappeto in tutta Italia. Mentre quelle già svolte e rese pubbliche a metà febbraio hanno dato risultati clamorosi. Su 100mila controlli, il 23% delle posizioni previdenziali sono risultate non idonee. E nel sud praticamente una pensione di invalidità su due è apparsa «sospetta» ai verificatori. Con una punta del 76% a Sassari.

    Si prepara così una raffica di cancellazioni. Rese più semplici anche da una recente riforma. In passato, nei casi dubbi, la parola finale spettava alla Asl. Adesso decide l’Inps d’imperio sulla base dei referti medici. Una novità che, a quanto pare, sta facendo diminuire le richieste di assegni. Infine si lavora anche per ridurre il nodo contenzioso. Sono quasi 400mila le cause pendenti che vedono lo Stato in lite con presunti simulatori. Un problema non da poco.
    Domenica 07 Agosto 2011 - 14:03
    Pronta la stretta sui falsi invalidi: all'Italia il record mondiale*-*Il Messaggero

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    tra Baltico e Adige
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    terra dei cachi
    Messaggi
    9,567
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: In Itaglia record mondiale di falsi invalidi

    Chisto è o paese do soooleee chisto è o paese do mareeeeee....



  3. #3
    Estinto
    Data Registrazione
    28 Mar 2010
    Località
    Eurasia
    Messaggi
    9,390
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: In Itaglia record mondiale di falsi invalidi

    Taranto deve essere una città particolarmente sfortunata.

    In assenza di divisione territoriale, l'unica speranza per l'Italia e' una privatizzazione sfrenata che elimini l'intero settore pubblico ad eccezione di difesa, polizia e corpo diplomatico: i parassiti non avrebbero piu' sangue altrui da succhiare.

    Purtroppo ci rimetterebbero gli onesti ma di fronte ad una massa di disonesti patologici, bloccare ogni risorsa parassitabile e' l'unica strada.
    Ultima modifica di Italiano; 08-08-11 alle 00:56
    Bisogna adattarsi al presente, anche se ci pare meglio il passato.

  4. #4
    Forumista
    Data Registrazione
    07 Dec 2010
    Messaggi
    174
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: In Itaglia record mondiale di falsi invalidi

    ‪Falsi invalidi una piaga italiana‬‏ - YouTube

    Ne approfitto per fare pubblicità ad un mio vecchio video sull'argomento.

  5. #5
    Estinto
    Data Registrazione
    28 Mar 2010
    Località
    Eurasia
    Messaggi
    9,390
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: In Itaglia record mondiale di falsi invalidi

    Citazione Originariamente Scritto da Stobla87 Visualizza Messaggio
    ‪Falsi invalidi una piaga italiana‬‏ - YouTube

    Ne approfitto per fare pubblicità ad un mio vecchio video sull'argomento.
    La necessita' di scongiurare il Default meettera' fine alla pacchia per questa gente.
    Bisogna adattarsi al presente, anche se ci pare meglio il passato.

  6. #6
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: In Itaglia record mondiale di falsi invalidi

    Dato che questa è una Magnum 44, cioè la pistola più precisa del mondo, che con un colpo ti spappolerebbe il cranio, devi decidere se è il caso. Dì, ne vale la pena? ("Dirty" Harry Callahan)

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 29-01-13, 09:54
  2. Falsi invalidi
    Di Luis Molina nel forum Padania!
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 26-09-11, 08:57
  3. itaglia un paese d'invalidi
    Di Fenrir nel forum Padania!
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 26-06-07, 18:42
  4. Napoli:record mondiale 20 falsi invalidi in una famiglia
    Di VIVIBILITY nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 56
    Ultimo Messaggio: 03-08-05, 06:42
  5. Napoli: falsi invalidi.
    Di axel03 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 01-08-05, 22:15

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226