Credo sia una bella lotta, se dovessi fare una mia classfica, direi senza dubbio:
1. Ceausescu (Romania)
2. Honecker (DDR)
3. Kadar (Ungheria)

I motivi credo siano ovvi.