User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5
  1. #1
    Forumista senior
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    4,635
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Miami l'arcidiocesi "rosa"

    10/08/2011
    Miami l'arcidiocesi “rosa”

    Un'indagine realizzata da un gruppo di fedeli laici documenta l'esistenza di una rete di sacerdoti omosessuali nella diocesi condotta fino allo scorso anno da Monsignor John C. Favalora

    MARCO TOSATTI
    ROMA


    La notizia l’ha data un giornale americano di gossip, “Gawker”. L’immagine riportata è di quelle ad effetto; un rosario appoggiato sopra un vangelo vicino a due preservativi. Con un titolo: “Sin city”, la città del peccato. La fonte: un’indagine compiuta da un gruppo di laici della Florida del Sud, che si sono autodenominati “Christifidelis” su una vera e propria rete di sacerdoti omosessuali nella diocesi di Miami; un’indagine che può aver probabilmente giocato un ruolo nell’allontanamento – prima della scadenza naturale – dell’arcivescovo John C. Favalora, sostituito da una vescovo serio, Thomas Wenski.

    Il rapporto è di oltre 400 pagine; e Gawker, nel suo articolo scritto da Brandon K. Thorp, già giornalista del Miami New Times intitolato – troppo facile – “Miami vice” ne riporta un centinaio. Più sotto ne racconteremo qualche stralcio; ma soprattutto dalla lettura del rapporto, e dall’articolo, nascono non pochi interrogativi. Dove erano la Conferenza episcopale Usa, e, in seconda battuta, il Vaticano? E’ vero che l’anno scorso Favalora ha dovuto lasciare inspiegabilmente, pur godendo di ottima salute, e che certamente durante il regno di Benedetto XVI prelati, vescovi e sacerdoti omosessuali in Curia e fuori sospettati, o più che sospettati, di avere storie e relazioni sono stati sistematicamente estromessi (il che spiega forse anche l’antipatia verso papa Ratzinger da parte degli ambienti omo, testimoniata da cartelli osceni al Gay pride di Roma); ma perché è stato necessario tanto tempo? E se Miami è un caso esemplare e straordinario, non è che altrove, per esempio nel centro e nel sud d’Italia non si abbiano delle piccole Miami? L’allora cardinale Joseph Ratzinger “quanta sporcizia nella Chiesa”; il lavoro che sta compiendo, silenziosamente, sembra ben giustificare a posteriori quell’accusa.


    Secondo Thorp, l’arcivescovo emerito era comproprietario di una società che produceva “Yohimbe” , una bevanda afrodisiaca; è stato accusato di fare gite a Key West con si suoi amici dagli stessi gusti; mostrava una familiarità eccessiva verso i seminaristi (un ex impiegato della diocesi ricorda di averlo sentito dire a un ragazzo, durante un meeting in seminari, “vieni da papà e siediti qui in grembo”. Christifidelis sostiene che anche i due immediati sottoposti di Favalora, mons. Hennessey e mons. Souckar praticavano lo stesso genere di attività. Il seminario di San Giovanni Vianney situato nella zona sud-orientale di Dade secondo Thorp “era una specie di Hogwarts gay con le palme” , facendo riferimento al college di Harry Potter. Il seminario pare abbia una lunga storia di amori gay; un ex allievo Peter Fuchs, secondo Thorp, ha avuto un storia fiammeggiante con l’allora rettore, Bernie Kirlin, che in seguito è diventato prete ed è andato a Coral Gables. "Probabilmente sono entrato in seminario in parte perché ero attratto dall’idea di essere in un ambiente gay” dice Fusch, che è uno studios e vive con il suo compagno a Washington, D.C. “Ma era anche interessato in teologia, nei grandi interrogativi”. L’approccio nei confronti di Fuchs fu, a dir poco, diretto: Kirlin gli mise la mano fra le gambe. “Poi si è scusato, e siamo diventati amici”, racconta Fuchs.

    La storia di Thorp, sempre basata sull’indagine dei laici, parla di molti altri sacerdoti della Florida del Sud accusati di omosessualità attiva. Preti che vivevano con boy-friends, preti che vivevano da amanti insieme ad altri preti, un sacerdote, proprietario di una villa di lusso a Coral Gables che amava drogarsi, un altro che faceva jogging nudo. E ancora; un prete che mandava foto dei suoi attributi regolarmente a ragazzi, un funzionario che trafficava in ragazzi, e un altro amante del bondage….


    Naturalmente Thorp è conscio dei rischi legali; e infatti scrive: “nei casi in cui non è stato possibile convalidare le accuse nei confronti di singoli individui, abbiamo redatto l’informazione in maniera tale da rendere impossibile la loro identificazione”. John C. Favalora è stato il capo della Chiesa cattolica nella Florida del Sud dal 1994 all’anno scorso. Il rapporto lo accusa di aver permesso e alimentato “una supercultura omosessuale” nelle 195 chiese, scuole, missioni, seminari e università che formano l’arcidiocesi di Miami.

    Tutto è andato avanti senza problemi o quasi, fino a quando nel 2005 un gruppo di laici, guidato da un’avvocata, Sharon Bourassa, ha deciso di mettere in piedi un’inchiesta ad ampio raggio sul comportamento dei sacerdoti dell’arcidiocesi. Il rapporto è stato inviato in Vaticano; e in maniera discreta ci è stato confermato che è giunto all’attenzione di Benedetto XVI, e che ha certamente giocato un ruolo nelle dimissioni – quasi un anno prima del dovuto, e senza apparenti motivi – di Favalora dal suo incarico.

    E chi non piegava la testa, veniva eliminato. Fu il caso di padre Andrei Dowgiert, della chiesa di Ognissanti, a Sunrise. Un sacerdote polacco che aveva passato molto tempo in Zimbabwe. Poco dopo il suo arrivo, il parroco fu mandato via, perché aveva usato violenza a un ragazzo. Trasferito in seguito alla parrocchia del Buon Pastore, Dowgiert sporse denuncia perché il parroco aveva cercato di sedurlo. Fu trasferito di nuovo, a dispetto delle proteste dei parrocchiani. Il successivo trasferimento lo mise, ahimé, in contatto con mons. Morales, protetto da Favalora e certamente omosessuale. La curiosità di Dowgiert su tutta una serie di questioni lo mise in aperta rottura con la cupola dell’arcidiocesi, che alla fine portarono al suo licenziamento. E questo mise in moto i laici. Perché, si chiesero, la diocesi difendeva un prete omosessuale non celibe, con una storia di comportamenti poco sacerdotali, contro un sacerdote che faceva il suo dovere. E quando una laica, Gloria Luca, cominciò a porsi domande ad alta voce e fu licenziata, cominciarono cercare le risposte. E alla fine nacque “Christifidelis”, e il rapporto di 400 pagine.

    Nel 2006 Sharon Bourassa ricevette la visita di un alto prelato vaticano (un cardinale); ma per vario tempo non si seppe più nulla. Favalora è andato via otto mesi prima dei 75 anni, data in cui i vescovi danno la loro disponibilità a ritirarsi; e in genere viene accordato un anno o più di proroga. Sembra che Thomas Wenski, a cui era stato chiesto di affiancarlo nella guida della diocesi, abbia risposto che non voleva aver nulla a che fare con lui. E infine Wenski è stato nominato, da solo, e ha cominciato a fare pulizia.

    Ma rimangono grosse questioni. La diocesi di Miami non è stata risparmiata dal problema degli abusi sessuali. Anzi. Il peggior criminale di questo tipo mai arrestato negli Usa, Neil Doherty, era un alunno del seminario San Giovanni Vianney, che ha trascorso la maggior parte della sua “carriera” in Florida. Ha servito come direttore vocazionale al seminario. E per trent’anni ha stuprato ragazzi, drogandoli con alcol e Qualudes e sodomizzandoli. Era uno dei migliori amici di Kirlin. Quanto sapeva Kirlin, di questo? E quanto Favalora?

    Miami l'arcidiocesi
    Se vuoi farti buono, pratica queste tre cose e tutto andrà bene: allegria, studio, pietà. (San Giovanni Bosco)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista senior
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    4,635
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Miami l'arcidiocesi "rosa"

    Quando ho letto questo articolo ho provato un grande senso di disagio e chissà quante realtà nella Chiesa Cattolica si avvicinano allo scandaloso livello di Miami.
    Negli ultimi 5 anni sono avvenute diverse rimozioni "sospette" che fanno pensare a questo abominevole problema, così come alla fine del 2005 è arrivato il duro, ma doveroso, documento a proposito dei criteri di discernimento vocazionale riguardo alle persone con tendenze omosessuali.
    Ma perché la Chiesa e la Santa Sede si stanno muovendo solo da così poco tempo verso la risoluzione del problema? E perchè proprio dal Pontificato di Benedetto XVI si sta cercando di fare una seria pulizia?
    Se vuoi farti buono, pratica queste tre cose e tutto andrà bene: allegria, studio, pietà. (San Giovanni Bosco)

  3. #3
    Conservatore
    Data Registrazione
    30 Apr 2004
    Località
    Sponda bresciana benacense
    Messaggi
    20,197
    Inserzioni Blog
    4
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Miami l'arcidiocesi "rosa"

    Però, coraggio... la situazione non è così disastrosa. E la direzione imboccata è quella giusta.

    01-08-11
    CHIESA: IN GRAN BRETAGNA DENUNCE ABUSI TRIPLICATE GRAZIE A VISITA PAPA

    (ASCA) - Roma, 1 ago - Il numero di denunce di abusi sessuali ricevute dalla Chiesa cattolica inglese e' tirplicato nel 2010. Lo ha reso noto la National Catholic Safeguarding Commission istituita dalla Conferenza episcopale d'Inghilterra e Galles. Le denunce di abusi sono state 63 contro le 20 del 2009, e le presunte vittime sono 103 contro le 52 di un anno prima. Di queste, 18 sarebbero state abusate nel corso del 2010.

    La Commissione attribuisce la crescita delle denunce alla visita di quattro giorni di papa Benedetto XVI nell'isola lo scorso settembre, durante la quale il pontefice ha incontro le vittime degli abusi e condannato gli scandali commessi da membri della Chiesa.

    Dal 2001, informa la Commissione, 37 preti sono stati ridotti allo stato laicale.

    asp/mau/alf

    CHIESA IN GRAN BRETAGNA DENUNCE ABUSI TRIPLICATE GRAZIE A VISITA PAPA - Agenzia di stampa Asca
    “Pray as thougheverything depended on God. Work as though everything depended on you.”

  4. #4
    STATI UNITI D'EUROPA!
    Data Registrazione
    02 Feb 2011
    Località
    Stati Uniti d'Europa
    Messaggi
    21,396
    Mentioned
    17 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Rif: Miami l'arcidiocesi "rosa"

    Citazione Originariamente Scritto da Imperium Visualizza Messaggio
    Quando ho letto questo articolo ho provato un grande senso di disagio e chissà quante realtà nella Chiesa Cattolica si avvicinano allo scandaloso livello di Miami.
    Negli ultimi 5 anni sono avvenute diverse rimozioni "sospette" che fanno pensare a questo abominevole problema, così come alla fine del 2005 è arrivato il duro, ma doveroso, documento a proposito dei criteri di discernimento vocazionale riguardo alle persone con tendenze omosessuali.
    Ma perché la Chiesa e la Santa Sede si stanno muovendo solo da così poco tempo verso la risoluzione del problema? E perchè proprio dal Pontificato di Benedetto XVI si sta cercando di fare una seria pulizia?
    innanzitutto ti consiglio di non berti come vero subito tutto quello che leggi sui giornali. Cerca anche di leggere la versione della Chiesa e poi tira le tue conclusioni.
    per il resto ti dico questo: se fossi tu il selezionatore di parroci, come faresti a sapere se quello che ti chiede di diventare parroco è una brava persona oppure un farabutto bugiardo in cerca del posto fisso che vuole fare solo i suoi porci comodi? sai leggere nel pensiero?
    i controlli preventivi sono una utopia, è impossibile separare i buoni dai cattivi prima che diventino preti.
    l'unica cosa che si può fare è una abile attività di spionaggio di chi è prete, per appurare come si comporta. quando si trovano le mele marce vanno subito cacciati e spretati.
    insomma la Chiesa deve organizzare al suo interno una specie di Servizi segreti investigativi, come ogni altro Stato.
    Ultima modifica di TEBELARUS; 10-08-11 alle 19:38
    PROPOSTE POLITICHE
    ► STATI UNITI D'EUROPA, SUBITO! Tutti gli Stati a Ovest della Russia!
    ♫ Top 25 Vocal Trance Spring 2015 l Amazing Vocal Trance Mix ♫

  5. #5
    Forumista senior
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    4,635
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Miami l'arcidiocesi "rosa"

    Citazione Originariamente Scritto da AURELIO AUGUSTO Visualizza Messaggio
    innanzitutto ti consiglio di non berti come vero subito tutto quello che leggi sui giornali. Cerca anche di leggere la versione della Chiesa e poi tira le tue conclusioni.
    per il resto ti dico questo: se fossi tu il selezionatore di parroci, come faresti a sapere se quello che ti chiede di diventare parroco è una brava persona oppure un farabutto bugiardo in cerca del posto fisso che vuole fare solo i suoi porci comodi? sai leggere nel pensiero?
    i controlli preventivi sono una utopia, è impossibile separare i buoni dai cattivi prima che diventino preti.
    l'unica cosa che si può fare è una abile attività di spionaggio di chi è prete, per appurare come si comporta. quando si trovano le mele marce vanno subito cacciati e spretati.
    insomma la Chiesa deve organizzare al suo interno una specie di Servizi segreti investigativi, come ogni altro Stato.
    Io non mi bevo tutto quello che dicono i giornali, anzi solitamente metto in dubbio tutto ciò che mi propinano come "versione ufficiale".
    Servizi segreti? Selezionatori? Controlli preventivi? Il caso emblematico, e vomitevole, della diocesi di Miami era evidentemente sotto gli occhi di molti e i problemi all'interno di essa erano così radicati che non si tratta di un singolo errore da correggere ma di una diocesi da riformare fin dalle fondamenta.
    Se vuoi farti buono, pratica queste tre cose e tutto andrà bene: allegria, studio, pietà. (San Giovanni Bosco)

 

 

Discussioni Simili

  1. Vi ricordate ""i rosa elefanti" di Dumbo?
    Di Pieralvise nel forum Fondoscala
    Risposte: 36
    Ultimo Messaggio: 28-09-12, 18:19
  2. Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 28-10-08, 19:29
  3. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 07-07-08, 17:08
  4. Cellino:"Costretto a scappare a Miami"
    Di seruzzi70 nel forum Cagliari Calcio
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 14-12-07, 14:04
  5. B727-200F della VarigLog "seduto" a Miami
    Di Zarco nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 01-03-04, 15:55

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226