User Tag List

Risultati da 1 a 10 di 10
  1. #1
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Le favole di Salvini acui non crede più nessuno

    La personalità sdoppiata del Carroccio milanese

    Quando un partito tradizionalmente di denuncia e di protesta si trova al governo del Paese ha due modi per tenere il proprio elettorato "al caldo" e di riottenere così il suo consenso. Il primo, quello più coerente, è di attuare le politiche che sono state al centro della protesta quando tale partito era all'opposizione. Il secondo, quello più truffaldino, è di far credere ai propri sostenitori di non aver colpe alcune, pur facendo parte della maggioranza di governo, della mancata o parziale attuazione del programma elettorale, oppure di aver dovuto subire per "cause di forza maggiore" certe decisioni contrarie allo spirito e alla tradizione del partito.

    Il caso della Lega Nord di Umberto Bossi è da manuale, soprattutto a Milano, dove la componente locale non si è ancora accorta che il partito fa parte, a furor di popolo padano, della maggioranza di governo e detiene, fra l'altro, un ministero cruciale quale quello dell'Interno.

    Non solo. La presenza del Carroccio in Parlamento è così importante a livello numerico che un eventuale ripensamento del partito farebbe cadere immediatamente Berlusconi e le sue truppe. Eppure, nonostante tali privilegi, gli esponenti della Lega milanese continuano a mantenere un certo distacco su problemi di cui il Carroccio, quale compagine di governo, è corresponsabile e, al peggio, responsabile in toto.

    Prendiamo il fenomeno dei profughi. Matteo Salvini, eurodeputato e leader locale della Lega, ancora ieri ha fatto sapere che «Milano ha già dato», con questo facendo intendere che chi sta mandando i migranti in Lombardia, e quindi anche nel capoluogo, è una forza oscura di cui non si conosce l'identità.


    Ma Salvini sa benissimo che è stato il "suo" ministro dell'Interno, il leghista Bobo Maroni, a spedire i profughi qui da noi, secondo un criterio ben preciso: tanti abitanti, tanti stranieri. Ovvio che la Lombardia, essendo la regione più popolosa d'Italia, è stata chiamata (da Maroni) ad accogliere il maggior numero di migranti in arrivo in Italia. Non solo. La quota di profughi destinata a Milano, cioè il 31,8 per cento, è stata decisa di comune accordo dagli enti locali lombardi, enti in molti dei quali la Lega siede nelle fila della maggioranza, uno su tutti, il più importante, la Regione Lombardia. Ma Salvini continua a ripetere come una mantra «immigrati föra da i ball», dirottando così le responsabilità del ministro Maroni a non meglio decifrate forze aliene.


    Quello di abbaiare alla luna è un gioco che Salvini e compagni praticano, e hanno praticato, anche su altri temi, come quello dei rom. Quando si scoprì che la giunta Moratti aveva assegnato le case gratis ai nomadi del Triboniano, Salvini fece uno dei suoi show di protesta, da una parte facendo finta di cadere dalle nuvole pur essendo esponente della maggioranza, dall'altra nascondendo a se stesso e agli elettori leghisti che la Regione, dove il Carroccio governa di buon grado, era stata chiamata a esprimersi sull'argomento in quanto "proprietaria", attraverso Aler, degli appartamenti da assegnare (gratis) ai nomadi. La Regione, come sappiamo, diede il via libera. La Lega dov'era in quel momento? Evidentemente non lo sa neppure il presidente (padano) del Consiglio regionale Davide Boni, che, proprio ieri, ha diramato un comunicato, l'ennesimo, per accusare Pisapia di «regalare alloggi popolari a nomadi ed immigrati». Per il momento, se c'è qualcuno che ha regalato case gratis ai rom, questo qualcuno è l'ex sindaco Moratti (Pdl), con la complicità del Pirellone, dove Boni e gli altri esponenti del Carroccio governano con Formigoni (Pdl).


    E non sorprende neanche più di tanto l'onorevole Salvini quando punta il dito, anche lui, contro il sindaco Pisapia «per aver permesso, con le sue politiche d'apertura nei confronti dei nomadi, il ritorno dei rom a Bacula». Per la cronaca, quando Salvini co-governava Milano ai tempi dell'amministrazione Moratti, i rom a Bacula si insediavano un giorno sì e l'altro pure (CronacaQui è in grado di documentarlo). Ghisa e poliziotti sgomberavano la baraccopoli, è vero, ma passata la buriana, tempo qualche ora l'area si ripopolava come prima, con buon pace della Lega.


    Ma non è tutto. Per Salvini il sindaco Pisapia è uno scellerato anche perché si siede attorno al tavolo con «l'integralista» Shaari per discutere di moschee a Milano. Non sia mai. Eppure non si hanno notizie di pressioni da parte del ministro Maroni affinché il presidente della Repubblica Napolitano revochi la cittadinanza italiana «all'integralista» Shaari per poi procede alla sua espulsione dal Paese. E non si hanno neppure notizie di nuove leggi che disciplinino l'esercizio del culto da parte degli imam, così come il governo, di cui fa parte la Lega, si era impegnato a varare per mettere fine alla piaga dei predicatori fanatici. Almeno a Milano, la Lega soffre di sdoppiamento della personalità: un giorno è al governo, il giorno dopo all'opposizione a seconda della convenienza.

    Si capisce perché ultimamente la base leghista, assai più coerente della sua attuale classe dirigente, stia friggendo in olio bollente: ecco servito un bel piatto di delusi misti.

    http://forum.politicainrete.net/newt...newthread&f=21

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Le favole di Salvini acui non crede più nessuno

    Però il Salvini nel fare il leghista alle feste, e fare il romano quando siede nelle sue funzioni di politico è abbastanza in gamba.

    Ci sono dei momenti quando parla che sembra che ci creda nei Padani persino lui.
    Per la lega non è facile trovare gente che reciti così bene.

    La lega deve tenersi stretto Salvini.
    O si taglia o il caos

  3. #3
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,721
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Le favole di Salvini acui non crede più nessuno

    Citazione Originariamente Scritto da jotsecondo Visualizza Messaggio

    [L'utente si trova nella tua lista ignorati] Visualizza citazione
    Però il Salvini nel fare il leghista alle feste, e fare il romano quando siede nelle sue funzioni di politico è abbastanza in gamba.

    Ci sono dei momenti quando parla che sembra che ci creda nei Padani persino lui.
    Per la lega non è facile trovare gente che reciti così bene.

    La lega deve tenersi stretto Salvini.


    è uno dei migliori a recitare la parte del duro e puro, anche se poi è uno dei migliori YES-MAN che la lega poteva raccattare

    nella politica itagliota farà ancora molta strada ....

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    22,060
    Mentioned
    67 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Le favole di Salvini acui non crede più nessuno

    Citazione Originariamente Scritto da sciadurel Visualizza Messaggio

    [L'utente si trova nella tua lista ignorati] Visualizza citazione
    è uno dei migliori a recitare la parte del duro e puro, anche se poi è uno dei migliori YES-MAN che la lega poteva raccattare

    nella politica itagliota farà ancora molta strada ....
    Pensa che potrebbe pure diventare ministro, una prospettiva entusiasmante repapelle: .
    Il Silenzio per sua natura è perfetto , ogni discorso, per sua natura , è perfettibile .

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Le favole di Salvini acui non crede più nessuno

    Citazione Originariamente Scritto da Freezer Visualizza Messaggio

    [L'utente si trova nella tua lista ignorati] Visualizza citazione
    Pensa che potrebbe pure diventare ministro, una prospettiva entusiasmante repapelle: .
    No può venire ministro perché con l'abbandono del capo la lega salta
    O si taglia o il caos

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Le favole di Salvini acui non crede più nessuno

    Citazione Originariamente Scritto da sciadurel Visualizza Messaggio

    [L'utente si trova nella tua lista ignorati] Visualizza citazione
    è uno dei migliori a recitare la parte del duro e puro, anche se poi è uno dei migliori YES-MAN che la lega poteva raccattare

    nella politica itagliota farà ancora molta strada ....
    Per fare strada dovrà cambiare partito.
    E' arrivato al culmine
    O si taglia o il caos

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    22,060
    Mentioned
    67 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Le favole di Salvini acui non crede più nessuno

    Citazione Originariamente Scritto da jotsecondo Visualizza Messaggio

    [L'utente si trova nella tua lista ignorati] Visualizza citazione
    No può venire ministro perché con l'abbandono del capo la lega salta
    Urka, per lui sarà un trauma , vediamo, magari va all'udc .
    Il Silenzio per sua natura è perfetto , ogni discorso, per sua natura , è perfettibile .

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    10 Jun 2013
    Messaggi
    87
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Rif: Le favole di Salvini acui non crede più nessuno


  9. #9
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    35,563
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Rif: Le favole di Salvini acui non crede più nessuno

    Cazzo, ragazzi!
    Oggi è la giornata dei nuovi cloni!
    La fabbrica ne sforna in continuazione.
    E tutti che appaiono e scrivono le stesse cazzate in diversi forum.
    Che coerenza!
    E quale combinazione!
    Aveva ragione Jot quando diceva che sulle combinazioni un giorno avrebbe dovuto scrivere un libro.
    Però per cortesia, amico, adesso basta!
    Vai da uno psicologo, sei malato seriamente!
    L'abbiamo capito proprio TUTTI!
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  10. #10
    Moderatore
    Data Registrazione
    03 Nov 2010
    Località
    Rozzano/Varese (Insubria defelpizzata)
    Messaggi
    803
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Rif: Le favole di Salvini acui non crede più nessuno

    Pessimo elemento il muezzin di via Bellerio, doppiogiochista, poltronaro e ignorante al cubo.
    A Milano l'unico che si salva è Vincenzo

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226