User Tag List

Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 41
Like Tree1Likes

Discussione: Che impatto avrebbe avuto una legione vecchia maniera nel tardo impero?

  1. #1
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    12 Feb 2008
    Messaggi
    20,158
    Inserzioni Blog
    3
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Che impatto avrebbe avuto una legione vecchia maniera nel tardo impero?

    Come da titolo mi è venuta questa domanda ripensando a un libro di VM Manfredi (non ricordo ora il titolo) che appunto ipotizzava l'addestramento di una legione alla vecchia maniera e con le vecchie armi, nel libro mi pare affermasse che il suo utilizzo, particolarmente nella penisola italiana non adatta alla cavalleria sarebbe stato devastante.

    Che ne pensate onf:
    Dannato Barone Rosso.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Pasdar
    Data Registrazione
    25 Sep 2004
    Località
    Padova
    Messaggi
    46,770
    Mentioned
    106 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito Rif: Che impatto avrebbe avuto una legione vecchia maniera nel tardo impero?

    L'Ultima Legione.
    I reparti di fanteria del basso impero erano enormemente più ridotti, ma avevano una tattica completamente opposta, paradossalmente più rigida.
    «Non ti fidar di me se il cuor ti manca».

    Identità; Comunità; Partecipazione.

  3. #3
    Nichilismo Cristiano
    Data Registrazione
    02 Apr 2004
    Località
    Parma
    Messaggi
    35,471
    Inserzioni Blog
    2
    Mentioned
    378 Post(s)
    Tagged
    29 Thread(s)

    Predefinito Rif: Che impatto avrebbe avuto una legione vecchia maniera nel tardo impero?

    Dovresti leggere la legione perduta di Turtledove.

    Comunque fronte germanico : l'unica vera battaglia persa dai romani è stata Adrianopoli. Bisognerebbe chiedersi quindi se una legione dell'era repubblicana sarebbe stata decisiva ad Adrianopoli. Vedendo come sono andate le cose, con carica di cavalleria sul fianco come nelle battaglie di Annibale, temo che una legione vecchio stile non avrebbe cambiato le cose.

    fronte persiano: le legioni vecchia maniera avevano già dimostrato sotto Crasso di non servire granchè nelle grandi pianure aride contro persiani o mongoli.
    D'altra parte anche gli eserciti tardo imperiali venivano sconfitti più dalla logistica che dalle battaglie, vedi la campagna di Giuliano Augusto.

    In sintesi non avrebbe cambiato nulla.

  4. #4
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    12 Feb 2008
    Messaggi
    20,158
    Inserzioni Blog
    3
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Che impatto avrebbe avuto una legione vecchia maniera nel tardo impero?

    Non son d'accordo, Adrianopoli è stata solo la prima sconfitta di un esercito romano regolare in campo aperto.
    Io credo che in battaglia sarebbe stato devastante, l'esercito romano del tardo impero si era imbarbarito, la qualità dei soldati era scesa drasticamente e anche il loro modo di combattere, la disciplina era stata persa i soldati preferivano combattere in ordine sparso e con spadoni di tipo germanico, i soldati arrivarono addirittura a chiedere all'imperatore di poter combattere senza elmo e scudo per poter essere più leggeri, i Comitatensi le unità di spostamento in periodi di pace pacchivano alla grande, si era perso il culto dell'addestramento continuo.

    Perciò riassumendo le legioni dei tempi di augusto erano:

    Meglio addestrate.
    Meglio armate.
    Meglio disciplinate.
    Meglio organizzate.
    Dannato Barone Rosso.

  5. #5
    Liberale Cattivo
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    34,060
    Mentioned
    234 Post(s)
    Tagged
    36 Thread(s)

    Predefinito Rif: Che impatto avrebbe avuto una legione vecchia maniera nel tardo impero?

    Citazione Originariamente Scritto da morfeo Visualizza Messaggio
    Come da titolo mi è venuta questa domanda ripensando a un libro di VM Manfredi (non ricordo ora il titolo) che appunto ipotizzava l'addestramento di una legione alla vecchia maniera e con le vecchie armi, nel libro mi pare affermasse che il suo utilizzo, particolarmente nella penisola italiana non adatta alla cavalleria sarebbe stato devastante.

    Che ne pensate onf:

    In uno scontro diretto si penso di si, hai ragione.

    Ma il modo di fare la guerra nel tardo impero era cambiato radicalmente, ad esempio i germanici colpivano, aggredivano con orde di cavalleria le retroguardie romane, saccheggiavano e mettevano a fuoco i villaggi e poi si allontanavano velocemente come erano arrivati.

    Una macchinosa e lenta legione romana in questo contesto avrebbe solo fatto la parte del giocatore di pallone che stà in mezzo nel gioco della "melina".
    "I socialisti sono come Cristoforo Colombo: partono senza sapere dove vanno. Quando arrivano non sanno dove sono. Tutto questo con i soldi degli altri."

  6. #6
    Nichilismo Cristiano
    Data Registrazione
    02 Apr 2004
    Località
    Parma
    Messaggi
    35,471
    Inserzioni Blog
    2
    Mentioned
    378 Post(s)
    Tagged
    29 Thread(s)

    Predefinito Rif: Che impatto avrebbe avuto una legione vecchia maniera nel tardo impero?

    Citazione Originariamente Scritto da morfeo Visualizza Messaggio
    Non son d'accordo, Adrianopoli è stata solo la prima sconfitta di un esercito romano regolare in campo aperto.
    Se parliamo di bizantini si.
    Ma se parliamo di impero occidentale: mi citi le battaglie decisive perse contro i barbari dopo Adrianopoli ?

  7. #7
    Juv
    Juv è offline
    Moderatore
    Data Registrazione
    03 Jun 2006
    Località
    Quel Posto Davanti al Mare
    Messaggi
    32,725
    Mentioned
    52 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Rif: Che impatto avrebbe avuto una legione vecchia maniera nel tardo impero?

    Non è che i goti del V secolo fossero più grossi dei teutoni o dei cimbri. Almeno mi pare.
    E' che il materiale umano di romani era più solido, più disciplinato e capace.

    Secondo me una legione del I secolo imperiale, che si fosse trasferita per magia nell'italia del tardo impero, avrebbe difeso egregiamente la posizione.
    "Insomma se è in gamba, ti porta l'aereo così basso.. ehehehe...
    Lei dovrebbe vederlo, è uno spettacolo: un gigante come il B-52.... BHOOAAAMMM!!!!.. con i gas di scarico t'arrostisce le oche vive!!"

  8. #8
    Nichilismo Cristiano
    Data Registrazione
    02 Apr 2004
    Località
    Parma
    Messaggi
    35,471
    Inserzioni Blog
    2
    Mentioned
    378 Post(s)
    Tagged
    29 Thread(s)

    Predefinito Rif: Che impatto avrebbe avuto una legione vecchia maniera nel tardo impero?

    Vediamo come sono andate le cose.
    Dopo Adrianopoli i goti vengono messi nelle gallie come federati.
    In quanto tali fanno il loro dovere combattendo da parte romana contro Attila che viene sconfitto a campi catalaunici.

    L'anno dopo i campi catalaunici però l'esercito dell'impero romano occidentale viene sciolto perchè non ci sono più i soldi per mantenerlo. Collasso logistico, non sconfitta in battaglia.
    A quel punto Attila torna, arriva quasi a Roma senza incontrare resistenza, ma viene convinto nonsisacome dal Vescovo di Roma a desistere.

    Però intanto i Vandali, vista Roma indifesa erano arrivati dall'africa per nave e avevano risalito il tevere per mettere a sacco Roma.

    Indubbiamente una legione romana classica avrebbe respinto i Vandali, ma questa legione doveva nutrirsi di aria? Se l'amministrazione non poteva permettersi un esercito tantomeno poteva permettersi delle legioni superaddestrate in stile repubblicano.

    Dopo il sacco di Roma, Bisanzio finanzia la creazione di un nuovo esercito di mercenari al comando di Ricimero, chiamati goti anche loro, ma in realtà erano raccolti da qualunque tribù immaginabile. Scopo ufficiale di questo esercito era lanciare una spedizione punitiva contro i Vandali, però gli anni passano, l'esercito non parte e diventa sempre più chiaro che il vero scopo dei bizantini è assicurarsi che l'impero d'occidente diventi una completa dipendenza di quello d'oriente.

    Qui effettivamente avviene una battaglia a Piacenza nel 456 tra i mercenari di Ricimero e l'imperatore Avito che cercava di mantenersi indipendente dall'impero d'oriente appoggiandosi ai Visigoti.
    Forse è l'unico momento in cui una legione romana classica, combattendo dalla parte di Avito, avrebbe potuto modificare la storia.

    Però continuo a dire che la caduta è stata causata più dal collasso economico che dall'inefficienza militare.
    MaIn likes this.

  9. #9
    Viva la piadina!!!
    Data Registrazione
    20 Nov 2009
    Località
    Miami, FL, USA
    Messaggi
    80,848
    Mentioned
    257 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Rif: Che impatto avrebbe avuto una legione vecchia maniera nel tardo impero?

    Citazione Originariamente Scritto da Perseo Visualizza Messaggio
    Dovresti leggere la legione perduta di Turtledove.

    Comunque fronte germanico : l'unica vera battaglia persa dai romani è stata Adrianopoli. Bisognerebbe chiedersi quindi se una legione dell'era repubblicana sarebbe stata decisiva ad Adrianopoli. Vedendo come sono andate le cose, con carica di cavalleria sul fianco come nelle battaglie di Annibale, temo che una legione vecchio stile non avrebbe cambiato le cose.

    fronte persiano: le legioni vecchia maniera avevano già dimostrato sotto Crasso di non servire granchè nelle grandi pianure aride contro persiani o mongoli.D'altra parte anche gli eserciti tardo imperiali venivano sconfitti più dalla logistica che dalle battaglie, vedi la campagna di Giuliano Augusto.

    In sintesi non avrebbe cambiato nulla.
    Crasso non era certo il top fra i Romani, in ogni caso i legionari a Cestifonte ci sono arrivati eccome.
    Globalizzazione..... si grazie.

  10. #10
    Giolittiano
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    8,410
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    19 Post(s)
    Tagged
    14 Thread(s)

    Predefinito Rif: Che impatto avrebbe avuto una legione vecchia maniera nel tardo impero?

    dopo secoli di batoste i germani avevano imparato a tenere contro i romani
    una legione vecchia maniera avrebbe preso le mazzate dalle cavallerie con gli archi degli Unni

    il problema non era solo militare. i soldati di cesare o di silla combattevano come cittadini , non come mercenari

 

 
Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Post Leghista (Attenzione post Razzista alla Vecchia Maniera)
    Di dedelind nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 42
    Ultimo Messaggio: 28-12-13, 18:55
  2. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 27-08-11, 02:30
  3. Tardo Impero Romano e Occidente Senescente
    Di Italiano nel forum Destra Radicale
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 29-06-11, 00:24
  4. incredibile Cdl avrebbe vinto con vecchia legge elettorale -studio
    Di pieritalia nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 18-04-06, 01:28
  5. La VECCHIA: « Almirante con questi? Non li avrebbe mai voluti »
    Di Forzanovista nel forum Destra Radicale
    Risposte: 257
    Ultimo Messaggio: 20-02-06, 18:27

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226