User Tag List

Visualizza Risultati Sondaggio: Elezioni municipali Regno d'Italia 1931

Partecipanti
23. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Partito Popolare Italiano

    2 8.70%
  • Fronte Popolare

    4 17.39%
  • Partito Socialista Italiano

    9 39.13%
  • Partito Repubblicano Italiano

    1 4.35%
  • Partito Nazionalista per la Patria

    4 17.39%
  • Liberali

    3 13.04%
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17
  1. #1
    Utente cancellato
    Data Registrazione
    13 Jul 2009
    Messaggi
    5,455
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Elezioni municipali Regno d'Italia 1931

    La Spagna non conosce De Rivera, Alfonso XIII nomina finalmente un governante caparbio e democratico che non accetta compromessi autoritari.
    Benito Mussolini invece, partito per il fronte, nel 1917 muore colpito da un proiettile austriaco.
    Le agitazioni popolari e i moti rivoluzionari a causa della scontentezza di guerra in tutta la penisola, portano nel 1922 il Re Vittorio Emanuele III a nominare Pietro Badoglio nuovo presidente del consiglio incaricandolo se è necessario di instaurare un regime autoritario militare per stabilizzare la situazione politica e sociale nazionale, si autonomina Generale Reggente abolendo lo Stato parlamentare.
    Il regime militare di destra però non riuscendo a risolvere i problemi di fondo a causa della Grande Depressione e minacciando fiamme e cannonate contro il vicino regno jugoslavo per prendersi Dalmazia, Slovenia e isole croate cade nel dicembre 1930 quando manifestazioni popolari a Roma, Milano, Venezia, Torino, Firenze e a Palermo chiedono la fine della dittatura corrotta, e il clima politico diviene molto teso. Sono indette nuove e libere elezioni democratiche, sono riuniti Parlamento e Camera, legalizzati nuovamente tutte le realtà politiche vietate dal regime badogliano e le principali libertà.

    PARTITO POPOLARE ITALIANO: Don Luigi Sturzo, rientrato dall'esilio in Svizzera, ridirige il primo partito cattolico italiano, ideali centristi, vogliono estendere il suffragio anche alle donne, non molto laici, decentramento amministrativo e creazione delle Regioni, risoluzione immediata della crisi al confine italo-jugoslavo, sono molto influenzati dalla Chiesa cattolica e vuole il riconoscimento delle associazioni sindacali.

    FRONTE POPOLARE: Fondatore e segretario del Partito comunista Antonio Gramsci, riuscito a scampare all'assassinio nella sua residenza parigina, è principale fautore di una rivoluzione radicale, abolizione della monarchia, abolizione del latifondo e abolizione solo in parte della proprietà privata che diverrebbe statale e non in mano a "baroni", Stato laico, voto alle donne, riconoscimento dei sindacati e abbassamento delle ore operaie in fabbrica, è anch'esso per la creazione delle Regioni, e per la risoluzione diplomatica con la Jugoslavia, si sono uniti ai comunisti anche i socialisti massimalisti e anarchici, alleanza con l'Unione Sovietica.

    PARTITO SOCIALISTA ITALIANO: Giacomo Matteotti, socialista riformista, da sempre oppositore del regime badogliano, politico clandestino durante gli anni dittatoriali, diminuzione delle ore di lavoro in fabbrica, è per il sistema elettorale proporzionale, Stato laico, abolizione di ogni privilegio nobiliare, creazione delle Regioni, Stato federale, abolizione del latifondo, creazione di uno Stato sociale che sostenga le classi più povere, pretende l'indizione di un referendum per decidere se mantenere la monarchia sabauda.

    PARTITO REPUBBLICANO ITALIANO: Il giovane Randolfo Pacciardi, fervido repubblicano mazziniano, non è per la soluzione pacifica con la Jugoslavia, repubblica federale democratica, Stato laico, avvicinamento politico alla Francia, di corrente abbastanza liberalsocialista.

    FRONTE NAZIONALISTA PER LA PATRIA: Qui sono confluiti gli ex dirigenti del regime badogliano, molti suoi sostenitori, il capo del partito è Italo Balbo, monarchici e nazionalisti irredentisti che pretendono la nuova abolizione della democrazia e del parlamentarismo, anticomunisti, ingrandimenti coloniali in Africa e territoriali a discapito della Jugoslavia, Albania e Grecia, si rifanno all'ideale della romanità augustea, Stato confessionale, rigidamente classista e reazionario.

    LIBERALI: Enrico de Nicola, principale esponente partitico, forse alleato con la massoneria, è per lo Stato liberale democratico e laico, di tendenze principalmente monarchiche ma favorevole ad un referendum per sconfiggere la crisi istituzionale e politica, diminuzione delle ore di lavoro in fabbrica, abolizione del latifondo, risoluzione diplomatica balcanica, Stato sociale per far fronte alla crisi di Wall Street e alla disoccupazione e all'inflazione della Lira.
    Ultima modifica di Cattivo; 02-09-11 alle 00:59

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Francpolitik
    Data Registrazione
    05 Jul 2010
    Località
    Pescara
    Messaggi
    6,171
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Rif: Elezioni municipali Regno d'Italia 1931

    è possibile avere qualche elemento che differenzia maggiormente il Fronte Popolare dal Partito Socialista Italiano? Cioè, è la stessa divisione tra PCI e PSI del '21 oppure c'è qualcosa di diverso? FP e PSI sono in coalizione? :gratgrat:

    Grazie!
    L'uomo è nato libero ma ovunque è in catene

  3. #3
    Utente cancellato
    Data Registrazione
    13 Jul 2009
    Messaggi
    5,455
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Elezioni municipali Regno d'Italia 1931

    Citazione Originariamente Scritto da Francpolitik Visualizza Messaggio
    è possibile avere qualche elemento che differenzia maggiormente il Fronte Popolare dal Partito Socialista Italiano? Cioè, è la stessa divisione tra PCI e PSI del '21 oppure c'è qualcosa di diverso? FP e PSI sono in coalizione? :gratgrat:

    Grazie!

    Il Fronte Popolare è nella maggioranza di ispirazione sovietista e stalinista, il Partito Socialista è democratico, riformista appunto, non vuole rivoluzioni, non è alleato di Gramsci, i socialisti massimalisti invece si sono uniti ai comunisti rivoluzionari.
    Ultima modifica di Cattivo; 02-09-11 alle 17:07

  4. #4
    Nichilismo Cristiano
    Data Registrazione
    02 Apr 2004
    Località
    Parma
    Messaggi
    35,025
    Mentioned
    352 Post(s)
    Tagged
    29 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Rif: Elezioni municipali Regno d'Italia 1931

    Piuttosto che il massone Balbo meglio il Fronte Popolare.
    Abbattere la democrazia borghese.

  5. #5
    .
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    22,350
    Mentioned
    110 Post(s)
    Tagged
    44 Thread(s)

    Predefinito Rif: Elezioni municipali Regno d'Italia 1931

    Fronte Popolare.
    Avremmo vinto la guerra, mantenuta l'integrità territoriale, educate rigidamente tre generazioni, evitati Craxi, Andreotti, Berlusconi, etc., parlato di esaltanti piani quinquennali e non di spread sui titoli tedeschi, purgato milioni di deviazionisti di destra, deportato in massa il partito di Repubblica, fatto delazione contro ogni sospetto libberale, prodotta una ricca letterattura di gulag dalle penne di Scalfari, Feltri, Belpietro e Sallusti, liberato le strade dai SUV in favore di una pratica trabant nazionale 800cc, ridotto tutti i briatori d'Italia ad abbronzarsi facendo i picchettini e manovali edili al posto dei migranti recapitatici dagli Illuminati, infine, rasserenati la sera da una tv edificante che trasmette parate, film sovietici coi sottotitoli e documentari sul tracollo dell'Occidente capitalista.

  6. #6
    Nichilismo Cristiano
    Data Registrazione
    02 Apr 2004
    Località
    Parma
    Messaggi
    35,025
    Mentioned
    352 Post(s)
    Tagged
    29 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Rif: Elezioni municipali Regno d'Italia 1931

    Per le strade solo 500, rosse.

  7. #7
    SuperMod
    Data Registrazione
    24 Jun 2011
    Messaggi
    17,072
    Mentioned
    436 Post(s)
    Tagged
    55 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Rif: Elezioni municipali Regno d'Italia 1931

    Partito Socialista Italiano con Matteotti, Turati, Treves, Prampolini e il socialismo riformista, per una socialdemocrazia moderna .
    «Riformista è uno che sa che a sbattere la testa contro il muro si rompe la testa, non il muro! Riformista...è uno che vuole cambiare il mondo per mezzo del buonsenso, senza tagliare teste a nessuno» [Baaria]

  8. #8
    Francpolitik
    Data Registrazione
    05 Jul 2010
    Località
    Pescara
    Messaggi
    6,171
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Rif: Elezioni municipali Regno d'Italia 1931

    Partito Socialista Italiano, sperando sia migliore dei suoi posteri :sofico:
    L'uomo è nato libero ma ovunque è in catene

  9. #9
    Super Troll
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    cancellato
    Messaggi
    52,690
    Mentioned
    1019 Post(s)
    Tagged
    40 Thread(s)

    Predefinito Rif: Elezioni municipali Regno d'Italia 1931

    Balbo mi è sempre piaciuto e inoltre odiava le guerre, fosse sato lui premier nel 1940 ci avrebbe avitato la Ii guerra mondiale, voto

    FRONTE NAZIONALISTA PER LA PATRIA

    Balbo presidente
    non piu' interessato a questo forum

  10. #10
    Disilluso cronico
    Data Registrazione
    25 Nov 2009
    Località
    All your base are belong to us
    Messaggi
    14,010
    Mentioned
    105 Post(s)
    Tagged
    14 Thread(s)

    Predefinito Rif: Elezioni municipali Regno d'Italia 1931

    Partito Popolare Italiano

    Con premesse così differenti anche lo sviluppo successivo sarebbe sicuramente interessante.
    .
    L'ultimo uomo ad essere entrato in Parlamento con intenzioni oneste.

    Non basta negare le idee degli altri per avere il diritto di dire "Io ho un'idea". (G. Guareschi)

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Elezioni nel Regno d'Italia
    Di Alepk nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 03-07-11, 20:40
  2. Elezioni nel Regno d'Italia, 1957
    Di Manfr nel forum FantaTermometro
    Risposte: 80
    Ultimo Messaggio: 23-10-08, 16:50
  3. Elezioni in Italia 1931
    Di John Galt nel forum FantaTermometro
    Risposte: 70
    Ultimo Messaggio: 11-11-07, 17:47
  4. Elezioni nel Regno d'Italia 1926
    Di Manfr nel forum FantaTermometro
    Risposte: 110
    Ultimo Messaggio: 12-03-07, 23:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226