User Tag List

Risultati da 1 a 7 di 7
  1. #1
    Forumista senior
    Data Registrazione
    03 Aug 2009
    Messaggi
    1,659
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Agenzie interinali, lavoro ai criminali

    Originale



    La gran parte dei provvedimenti e delle leggi destinati a cambiare radicalmente la nostra struttura socio-economica viene sempre venduta dichiarando finalità che sul lungo periodo sono del tutto opposte a quelle reali.
    Innovazioni come i documenti elettronici o il denaro virtuale hanno fini repressivi e di controllo della persona, ma sono presentati, facendo leva sulle paure attuali, per il contrario di ciò che sono, ossia come strumenti sicuri che tutelino il cittadino.
    Il grosso problema è che tutte queste cose, sebbene di elementi ve ne siano anche oggi, hanno bisogno di tempo per poter rivelare i loro fini liberticidi così da poter con rammarico un domani gridare in faccia ai credenti del sistema, quando capiranno di essere stati gabbati, “ve l'avevo detto”.

    Ma esiste un'innovazione altrettanto liberticida ed esiziale per noi che può già oggi essere guardata in modo retroattivo così da denunciare gli obiettivi dichiarati che l'avevano accompagnata e paragonarli con quelli reali rivelatisi nel tempo: il lavoro interinale.

    Se torniamo indietro di una dozzina d'anni possiamo ricordare senza sforzo quello che si diceva intorno alle prime agenzie di lavoro temporaneo che aprivano in Italia.
    Queste agenzie avevano lo scopo dichiarato di fornire lavoro a tempo determinato a chi lo cercava, principalmente studenti nel periodo estivo, reclutati per sostituire personale in ferie nelle aziende, o interessati a un part-time nel tempo libero senza particolari pretese contrattuali.
    Insomma, secondo uno schema già visto, questa novità era venduta sulla pubblica piazza come un'opportunità, una cosa in più e in pochi lessero la clausola scritta in piccolo in fondo alla pagina.
    Col passare del tempo le agenzie interinali, che fornivano alle aziende carne molto più facile da macellare, sono diventate lo strumento di reclutamento prediletto oscurando gli antiquati offici di collocamento.
    La gran parte degli avvii al lavoro da parte dei giovani poco o per nulla qualificati è stata da allora curata dalle agenzie interinali così come il reinserimento della manodopera disoccupata o in mobilità.
    Attenzione perché è proprio in questo modo che il meccanismo del lavoro temporaneo ha introdotto nel mondo dei lavoratori una fetta consistente di dipendenti dalle condizioni contrattuali e sociali affatto diverse rispetto a chi era a tempo indeterminato e magari sindacalizzato indebolendo proprio questo secondo gruppo.
    Le mobilitazioni e rivendicazioni dei lavoratori fissi hanno perso peso nel momento in cui le aziende hanno potuto contare su una riserva di manodopera ricattabile che poteva essere lasciata a casa dalla sera alla mattina se non si fosse messa del tutto a disposizione per straordinari e disponibilità a svolgere mansioni diverse rispetto a quelle per cui era stata assunta.
    A questo punto ha fatto la sua comparsa un nuovo tipo di lagna da parte del padronato, la minaccia di tagli al personale o chiusura delle aziende per impossibilità a sostenere i costi della manodopera se questa non fosse stata resa più “flessibile”.
    In questo contesto ogni iniziativa o agitazione dei lavoratori perdeva buona parte della sua forza.
    L'entrata in vigore della liberticida Legge Biagi, lungi dal rivoluzionare al ribasso il mercato dei lavoratori, non ha fatto altro che sanzionare a posteriori il declassamento di questi ultimi allo status di semi-schiavi.

    La tattica del divide et impera aveva avuto successo nel giro di pochissimi anni e quasi nessuno agli inizi del processo aveva capito dove si voleva andare a parare.
    Il tutto senza contare che la stessa ricerca di lavoro, che un tempo era una questione sociale, per quanto sottovalutata, era stata mercificata a vantaggio di una nuova categoria di privati i quali oggi hanno le redini dei lavoratori nuovi o da reinserire e possono filtrarli secondo le finalità delle aziende in base alle capacità professionali sì, ma anche in base alla loro disponibilità a sottomettersi e allargare una volta di più il solco tra i lavoratori fissi e quelli precari a vantaggio del padronato.
    Questo è il mio caposaldo. Da qui non mi schiodo.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    22 Apr 2009
    Messaggi
    11,043
    Mentioned
    36 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Rif: Agenzie interinali, lavoro ai criminali

    Oltrettutto, solo per il fatto di mandarti a lavorare, questi farabutti di agenti interinali si incassano una bella tangente pagata da te che lavori. Sono come i caporali che passano a raccattare extracomunitari per lavorare tipo schiavi nei cantieri e nei campi, cambia solo lo status giuridico.

  3. #3
    Forumista senior
    Data Registrazione
    03 Aug 2009
    Messaggi
    1,659
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Agenzie interinali, lavoro ai criminali

    Citazione Originariamente Scritto da Avanguardia Visualizza Messaggio
    Oltrettutto, solo per il fatto di mandarti a lavorare, questi farabutti di agenti interinali si incassano una bella tangente pagata da te che lavori. Sono come i caporali che passano a raccattare extracomunitari per lavorare tipo schiavi nei cantieri e nei campi, cambia solo lo status giuridico.
    In che senso tangente?

    Io posso dirti questo con certezza. La paga di un'interinale deve essere uguale a quella di un assunto a CCNL a parità di livello in quello specifico ruolo di lavoro (es, se ti assumo come interinale a fare l'operaio metalmeccanico V livello devi prendere proprio come un V livello assunto a contratto collettivo, idem per ferie contributi e via dicendo).

    E infatti il guadagno delle agenzie interinali sui lavoratori somministrati non deriva da una sorta di trattenuta sul loro stipendio ma da una cifra ulteriore che l'agenzia fattura all'azienda cliente che chiede il personale.

    Es. se un operaio costa 7 euro lorde l'ora, l'interinale costerà 8 euro di cui va all'agenzia.

    Conclusione - fatto salvo che mi pare un'interinale abbia meno trattenute in busta e quindi costerebbe meno all'azienda fiscalmente - la ditte sono disposte a pagare di più per ogni interinale somministrato di quanto pagerebbero per un assunto a contratto collettivo e tutto questo solo per avere la possibilità di muoverlo come un pupazzo.

    Il fatto che fiscalmente un interinale costi meno denota la complicità di uno stato criminale che, se favorisse il lavoro, tasserebbe di più quello temporaneo che non quello fisso.
    Secondo il discorso che ho fatto sopra è giusto ma relativo: infatti un'azienda può prendere un interinale, inquadrarlo come V livello e poi fargli fare il lavoro di un IIIsuper, per cui il risaprmio in questo caso avremmo un risparmio nettissimo.
    Questo è il mio caposaldo. Da qui non mi schiodo.

  4. #4
    Cancellato
    Data Registrazione
    14 Jun 2009
    Messaggi
    34,331
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Agenzie interinali, lavoro ai criminali

    Evitate le interinali come la peste..
    non avete idea della merdosità
    di chi avrete di fronte.

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    22,354
    Mentioned
    137 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Agenzie interinali, lavoro ai criminali

    Citazione Originariamente Scritto da Nazionalistaeuropeo Visualizza Messaggio
    Evitate le interinali come la peste..
    non avete idea della merdosità
    di chi avrete di fronte.
    Ci son dovuto passare più volte , in certe zone è un passaggio obbligato iango: .
    Il Silenzio per sua natura è perfetto , ogni discorso, per sua natura , è perfettibile .

  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    22 Apr 2009
    Messaggi
    11,043
    Mentioned
    36 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Rif: Agenzie interinali, lavoro ai criminali

    Citazione Originariamente Scritto da Simone.org Visualizza Messaggio
    In che senso tangente?

    Io posso dirti questo con certezza. La paga di un'interinale deve essere uguale a quella di un assunto a CCNL a parità di livello in quello specifico ruolo di lavoro (es, se ti assumo come interinale a fare l'operaio metalmeccanico V livello devi prendere proprio come un V livello assunto a contratto collettivo, idem per ferie contributi e via dicendo).

    E infatti il guadagno delle agenzie interinali sui lavoratori somministrati non deriva da una sorta di trattenuta sul loro stipendio ma da una cifra ulteriore che l'agenzia fattura all'azienda cliente che chiede il personale.

    Es. se un operaio costa 7 euro lorde l'ora, l'interinale costerà 8 euro di cui va all'agenzia.

    Conclusione - fatto salvo che mi pare un'interinale abbia meno trattenute in busta e quindi costerebbe meno all'azienda fiscalmente - la ditte sono disposte a pagare di più per ogni interinale somministrato di quanto pagerebbero per un assunto a contratto collettivo e tutto questo solo per avere la possibilità di muoverlo come un pupazzo.

    Il fatto che fiscalmente un interinale costi meno denota la complicità di uno stato criminale che, se favorisse il lavoro, tasserebbe di più quello temporaneo che non quello fisso.
    Secondo il discorso che ho fatto sopra è giusto ma relativo: infatti un'azienda può prendere un interinale, inquadrarlo come V livello e poi fargli fare il lavoro di un IIIsuper, per cui il risaprmio in questo caso avremmo un risparmio nettissimo.
    Avevo capito che gli interinali sono pagati meno, perchè bisogna pagare l' agenzia. Forse la chiave sta nei minori costi fiscali, che consentono all' azienda di risparmiare per pagare l' agenzia. Perchè una cara amica di mia mamma lavora come interinale nel laboratorio di un ospedale, mamma stava dicendo che è pagata poco perchè i soldi che dovrebbero completare uno stipendio ordinario vanno all' agenzia.
    Vabbè che tutti questi contratti sono un bel casino da capire.

  7. #7
    Forumista senior
    Data Registrazione
    03 Aug 2009
    Messaggi
    1,659
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Agenzie interinali, lavoro ai criminali

    Citazione Originariamente Scritto da Avanguardia Visualizza Messaggio
    Avevo capito che gli interinali sono pagati meno, perchè bisogna pagare l' agenzia. Forse la chiave sta nei minori costi fiscali, che consentono all' azienda di risparmiare per pagare l' agenzia. Perchè una cara amica di mia mamma lavora come interinale nel laboratorio di un ospedale, mamma stava dicendo che è pagata poco perchè i soldi che dovrebbero completare uno stipendio ordinario vanno all' agenzia.
    Vabbè che tutti questi contratti sono un bel casino da capire.
    Sono passato anch'io per agenzie e quello che dicevo te lo posso confermare.
    A legge - in TEORIA - un interinale deve avere parità di stipendio rispetto a un pari grado assunto con contratto collettivo.
    Poi di FATTO, come dicevo, è sufficiente che l'interinale sia inquadrato al livello più basso possibile facendogli fare però mansioni da livello più elevato ed ecco che il risparmio per l'azienda diventa effettivo.

    Considera però che, oltre che le agenzie interinali, esistono cooperative cui vengono appaltati lavori specialmente nel settore publico (le famose esternalizzazioni) e gli ospedali, così come le case di riposo, sono un esempio perfetto. Non sono quale sia il loro inquadramento retributivo ma di certo sono anch'essi sfruttatissimi. E' sufficiente esternalizzare a una ditta che fornisce sulla carta addetti alle pulizie che di fatto sono infermieri qualificati ed ecco che la legge è aggirata.
    Questo è il mio caposaldo. Da qui non mi schiodo.

 

 

Discussioni Simili

  1. Agenzie interinali: è schiavismo, chiuderle tutte!
    Di italicum nel forum Economia e Finanza
    Risposte: 136
    Ultimo Messaggio: 27-07-13, 13:39
  2. Agenzie interinali, lavoro ai criminali
    Di Simone.org nel forum MoVimento 5 Stelle
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11-10-11, 22:15
  3. Le agenzie interinali
    Di pensiero nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 24-03-06, 20:06
  4. Che ne pensate delle agenzie interinali?
    Di Strangolatore di Dresda nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 12-02-05, 19:44

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226