User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5
  1. #1
    Forumista senior
    Data Registrazione
    25 Apr 2009
    Località
    Perugia
    Messaggi
    1,423
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Tutti amici in nome del mattone.

    Piano casa approvato.
    La destra e UDC astenuti.
    Pdl assenti per protesta (ma de che?).

    Prosegue il saccheggio del territorio.

    Il prossimo anno ci sono le regionali o sbaglio?

    Ne vogliamo parlare?

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    SuperMod
    Data Registrazione
    26 Mar 2005
    Località
    Gubbio
    Messaggi
    52,137
    Mentioned
    914 Post(s)
    Tagged
    28 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Tutti amici in nome del mattone.

    Siamo alle solite del resto vi ricordate cosa era successo meno di un anno fa? Dopo decenni che circolavano le voci sulle costruzioni abusive in Umbria erano state scattate dall'AGEA le fotografie aeree su tutto il territorio regionale ed era clamorosamente saltato fuori (ma in realtà lo si sapeva già benissimo) che in Umbria ci sono poco meno di 54quattromila costruzioni abusive (costruite cioè senza nessuna licenza) specie negli ex annessi agricoli (intendendo come tali sia singoli parti di edifici costruiti in misura doppia o tripla rispetto a quanto consentito fino ad arrivare a intere costruzioni abusive o annessi agricoli che sul catasto risultano magari ancora come porcilaie o masserie e da decenni soino diventate invece ville o ristoranti).
    Bene come era stato rimediato? Dando ordini di demolizione sulle costruzioni abusive? no semplicemente alla regione hanno cambiato il regolamento edilizio regionale facendo una sanatoria di massa senza nemmeno chiamarla sanatoria semplicemente raddoppiando gli spazi consentiti o se necessario triplicandoli. Il bello poi è che questo centrodestra che dovrebbe vigilare su queste cose non vigila per niente, anzi a sua volta spinge per il maggior permissivismo sui controlli sull'edilizia come si è visto in questi giorni col piano casa regionale.
    Ultima modifica di C@scista; 07-06-10 alle 15:57

  3. #3
    SuperMod
    Data Registrazione
    26 Mar 2005
    Località
    Gubbio
    Messaggi
    52,137
    Mentioned
    914 Post(s)
    Tagged
    28 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Tutti amici in nome del mattone.

    Citazione Originariamente Scritto da Lucio Visualizza Messaggio
    Piano casa approvato.
    La destra e UDC astenuti.
    Pdl assenti per protesta (ma de che?).

    Prosegue il saccheggio del territorio.

    Il prossimo anno ci sono le regionali o sbaglio?

    Ne vogliamo parlare?
    "Italia Nostra" non a caso ha violentemente attaccato il piano regionale sulla casa chiedendo ai sindaci di non applicarlo.
    Dopo l'approvazione del disegno di legge regionale che recepisce il piano del Governo per gli ampliamenti edilizi, alla terza conferenza stampa sull'argomento, Italia nostra chiede ai sindaci di tutti i Comuni umbri di sospendere le procedure per l'applicazione della legge regionale.
    Stamani è stato Urbano Barelli, consigliere nazionale dell'associazione ambientalista, a ribadire che ''sulla legge sul governo del territorio approvata qualche settimana fa dal consiglio regionale anche sull'onda della fantasiosa ipotesi che il Governo nazionale potesse assumere poteri sostitutivi in materia, rischia di aprirsi un vasto contenzioso davanti alla Consulta. Questo perché sono proprio i presupposti elencati nel piano casa a mostrare profili di incostituzionalità, quando si lascia ai singoli cittadini la libertà di proporre e realizzare ampliamenti di edifici. Questo va contro la norma costituzionale che impone la pianificazione urbanistica''. ''Forse anche avendo sentore di tutto ciò - ha osservato Barelli - il Governo non ha ancora messo nero su bianco, in un proprio decreto legge, i dettami del piano casa. All'opposto, più realiste del re sono state quelle Regioni, come l'Umbria, la Toscana e l'Emilia-Romagna, che hanno legiferato in materia, pur essendo state tra le più fiere avversarie del piano casa al momento del suo annuncio''.
    Una ''stranezza'', questa, per Barelli (''forse per privilegiare la solita filiera del cemento'', è la sua spiegazione), che considera ''altrettanto singolare il fatto che la Regione vari una legge lasciando poi ad ogni singolo Comune la decisione se applicarla o no. Lo hanno fatto probabilmente in ossequio alla previsione dell'articolo 118 della Costituzione, che parla di sussidiarietà verticale tra gli enti: ma allora non si doveva prevedere un termine di 60 giorni da dare ai Comuni per decidere''.

  4. #4
    SuperMod
    Data Registrazione
    26 Mar 2005
    Località
    Gubbio
    Messaggi
    52,137
    Mentioned
    914 Post(s)
    Tagged
    28 Thread(s)

    Predefinito Rif: Riferimento: Tutti amici in nome del mattone.

    Citazione Originariamente Scritto da C@scista Visualizza Messaggio
    Siamo alle solite del resto vi ricordate cosa era successo meno di un anno fa? Dopo decenni che circolavano le voci sulle costruzioni abusive in Umbria erano state scattate dall'AGEA le fotografie aeree su tutto il territorio regionale ed era clamorosamente saltato fuori (ma in realtà lo si sapeva già benissimo) che in Umbria ci sono poco meno di 54quattromila costruzioni abusive in Umbria(costruite cioè senza nessuna licenza) specie negli ex annessi agricoli (intendendo come tali sia singoli parti di edifici costruiti in misura doppia o tripla rispetto a quanto consentito fino ad arrivare a intere costruzioni abusive o annessi agricoli che sul catasto risultano magari ancora come porcilaie o masserie e da decenni soino diventate invece ville o ristoranti).
    Bene come era stato rimediato? Dando ordini di demolizione sulle costruzioni abusive? no semplicemente alla regione hanno cambiato il regolamento edilizio regionale facendo una sanatoria di massa senza nemmeno chiamarla sanatoria semplicemente raddoppiando gli spazi consentiti o se necessario triplicandoli. Il bello poi è che questo centrodestra che dovrebbe vigilare su queste cose non vigila per niente, anzi a sua volta spinge per il maggior permissivismo sui controlli sull'edilizia come si è visto in questi giorni col piano casa regionale.
    A Gubbio di queste 54mila costruzioni abusive scoperte ufficialmente due anni fa ce ne sono ben quattromila: una cifra altissima considerato che l'intera città arriva solo a 30 mila abitanti.
    Finchè il sindaco di Gubbio era Orfeo Goracci la posizione dell'amministrazione comunale (almeno a paroole) era decisamente contraria a qualsiasi sanatoria per gli abusi edilizi mentre invece l'opposizione guidata dal partito democratico spingeva perchè il comune facesse un condono per tutti.
    Non appena il sindaco di Gubbio si è è dimesso(Orfeo Goracci è stato infatti eletto consigliere regionale un anno prima della scadenza del suo mandato di sindaco e si è quindi dimesso lasciando il comune nelle mani della vice sindaco Cristina Ercoli) però l'amministrazione comunale ha subito cambiato linea e ora molti consiglieri comunali che sostengono l'attuale maggioranza chiedono pubblicamente di condonare tutte le quattromila abitazion abusive.
    Ultima modifica di C@scista; 14-02-11 alle 16:52

  5. #5
    SuperMod
    Data Registrazione
    26 Mar 2005
    Località
    Gubbio
    Messaggi
    52,137
    Mentioned
    914 Post(s)
    Tagged
    28 Thread(s)

    Predefinito Rif: Riferimento: Tutti amici in nome del mattone.

    Citazione Originariamente Scritto da C@scista Visualizza Messaggio
    A Gubbio di queste 54mila costruzioni abusive scoperte ufficialmente due anni fa ce ne sono ben quattromila: una cifra altissima considerato che l'intera città arriva solo a 30 mila abitanti.
    Finchè il sindaco di Gubbio era Orfeo Goracci la posizione dell'amministrazione comunale (almeno a paroole) era decisamente contraria a qualsiasi sanatoria per gli abusi edilizi mentre invece l'opposizione guidata dal partito democratico spingeva perchè il comune facesse un condono per tutti.
    Non appena il sindaco di Gubbio si è è dimesso(Orfeo Goracci è stato infatti eletto consigliere regionale un anno prima della scadenza del suo mandato di sindaco e si è quindi dimesso lasciando il comune nelle mani della vice sindaco Cristina Ercoli) però l'amministrazione comunale ha subito cambiato linea e ora molti consiglieri comunali che sostengono l'attuale maggioranza chiedono pubblicamente di condonare tutte le quattromila abitazion abusive.
    Puntualmente la brutta storia degli abusi edilizi è tornata a galla come strumento politico della campagna elttorale di Gubbi con politici locali che si tyrasformano in vergognosi paladini i chi ha commesso abusi edilizi ed ora rischia la demolizione delle costruzioni illegalmente costruite.
    Il Consigliere regionale eugubino Andrea Smacchi dei Democratici di Sinistra ha presentato in consiglio regionale (insieme ad altri colleghi del suo partito intertessati ad ottenere i voti delle centinaia di cittadini che hanno commesso gli abusi) ha presentato un disegnoi di legge regionale per una vera e propria maxi sanatoria per gli abusi edilizi proprio come avviene in Campania in casi simili
    Ultima modifica di C@scista; 14-02-11 alle 16:59

 

 

Discussioni Simili

  1. [Umbria] Tutti amici in nome del mattone.
    Di Lucio nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 26-06-09, 10:41
  2. gli amici di tutti
    Di senhor soares (POL) nel forum Sardegna - Sardìnnia
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 06-05-08, 16:53
  3. Per tutti gli amici di AN
    Di HOTEL nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 02-03-08, 19:58
  4. Per tutti gli amici di AN
    Di HOTEL nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 29-02-08, 21:57
  5. Ho Telefonato A Oneto A Nome Di Tutti Voi......
    Di pensiero nel forum Padania!
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 28-09-02, 15:44

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226