User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Navigare necesse est
    Data Registrazione
    10 Nov 2009
    Località
    All the world
    Messaggi
    12,573
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito RAPINA CHOC, BENZINAIO UCCISO A COLTELLATE

    Ennesimo delitto di un benzinaio . L'assassino cinico e brutale è stato acciuffato . Sarà ora da vedere se avrà la fortuna di incontrare sulla sua strada il solito giudice buonista è coglione . E' evidente che questo delitto andrebbe punito con l'ergastolo ( fosse per me una siringata di veleno sarebbe ancora poco) senza alcuna attenuante. Non capisco perchè per queste attività altamente a rischio non si eviti di far pagare con il contante se non con carta di credito o bancomat hefico:

    RAPINA CHOC, BENZINAIO UCCISO A COLTELLATE

    Sabato 19 Novembre 2011 - 13:26

    VICENZA - E' stato risolto in meno di cinque ore dai carabinieri di Vicenza l'efferato delitto del benzinaio Francesco Zoppello, 49 anni, freddato nel pomeriggio di oggi durante un tentativo di rapina nel suo impianto «Esso», a Thiene. I militari verso le 22 hanno stretto le manette ai polsi di Roberto Zuccollo, 41 anni di Thiene, che ha ammesso le sue responsabilità. Le immagini delle telecamere a circuito chiuso dell'area di servizio e il fiuto di un investigatore, che ha riconosciuto nella corporatura dell'assassino una persona già nota per vicende di droga, hanno portato i militari direttamente nell'abitazione del 41enne thienese.

    L'uomo, che vive da solo, di fronte ai carabinieri ha confessato subito, affermando di aver agito per compiere una rapina allo scopo di prendere l'incasso. "Non ci ho visto più" sono state le parole con le quali Zuccollo, disoccupato, un passato da istruttore di palestra, ha spiegato la folle reazione che l'ha portato ad accoltellare durante il tentativo di rapina. In cassa c'erano 1775 euro, che l'uomo non ha portato via. Pare già definitavamente chiuso un caso che oggi aveva molto choccato la cittadina vicentina. Zoppello era stato ucciso infatti reagendo alla minaccia di un malvivente armato di coltello, che dopo essere stato respinto lo aveva colpito con tre fendenti due dei quali dritti al cuore, mortali. Tutto è avvenuto verso le 17 e 30 in viale Europa a Thiene (Vicenza), a ridosso del centro cittadino. Era già quasi buio. Il benzinaio ha visto un uomo avvicinarsi al suo gabbiotto, una piccola costruzione di 4 metri per 3, e forse ha fatto in tempo a mettere la mano su una spranga che teneva precauzionalmente accanto alla cassa. Il malvivente ha però sfoderato un coltello e gli ha intimato di consegnare l'incasso.

    Zoppello, sposato e padre di due bambini - uno di 9 mesi l'altro di 11 anni - ha affrontato il rapinatore, lo ha spinto con forza verso il registratore di cassa mandando in frantumi la vetrina, ed ha ingaggiato con lui un abbozzo di colluttazione. Ma, l'altro, ha affondato la lama tre volte sul corpo dell'uomo, prima con un fendente ad una gamba e poi due dritti in pieno petto. Il benzinaio è subito stramazzato al suolo, in una lago di sangue, restando sul pavimento del chiosco. Il bandito a questo punto è fuggito senza portare via niente. Sarebbe scappato su un'auto di colore scuro, lasciata ad una quarantina di metri dalla pompa di benzina. La scena è stata vista da lontano, da una donna che in auto stava avvicinandosi al distributore per fare carburante. L'automobilista ha fatto in tempo a capire che stava accadendo qualcosa di grave, ed ha arrestato la vettura. Su Zoppello si sono prodigati invano i medici del Suem 118, giunti velocissimi sul posto. Il 49enne è morto praticamente dissanguato, senza che sia stato neppure possibile trasportarlo all'ospedale. Thiene non è una cittadina con un alto tasso di criminalità. C'era stata nel passato qualche rapina, anche a distributori, spiegano dal comando della polizia municipale, ma nulla di paragonabile a quanto è accaduto stasera.

    Quello di Zoppello, che abitava a Zanè (Vicenza), era un vecchio impianto di benzina; nulla a che vedere con le moderne e grandi aree di servizio. Determinante per la soluzione del caso sono state tuttavia le telecamere a circuito chiuso che Zoppello aveva fatto installare nel suo impianto. Drammatico è stato l'arrivo al distributore 'Essò della moglie di Zoppello; quando la donna si è avvicinata al gabbiotto ed ha scorto il corpo esanime del marito ha iniziato ad urlare, mettendosi le mani sulla testa. Reazioni sgomente sono arrivate dalle organizzazioni di categoria dei gestori di impianti di carburante. «I benzinai morti nell'esercizio della loro attività ormai ricordano i bollettini di guerra», ha affermato Luca Squeri, presidente di Figisc-Confcommercio. «L'uccisione di Zoppello - ha aggiunto invece Mario Cuomo, della Faib Confesercenti - ripropone la drammatica urgenza di mettere mano alla questione sicurezza sugli impianti».


    RAPINA CHOC, BENZINAIO UCCISO A COLTELLATE -FOTO - Leggo
    la giustizia dei Robespierre ancora una volta ha collocato il nostro Paese tra il Ruanda ed il Burundi

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    26 May 2009
    Messaggi
    11,431
    Mentioned
    26 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: RAPINA CHOC, BENZINAIO UCCISO A COLTELLATE

    Citazione Originariamente Scritto da orpheus Visualizza Messaggio
    [B]Ennesimo delitto di un benzinaio . L'assassino cinico e brutale è stato acciuffato . Sarà ora da vedere se avrà la fortuna di incontrare sulla sua strada il solito giudice buonista è coglione . E' evidente che questo delitto andrebbe punito con l'ergastolo ( fosse per me una siringata di veleno sarebbe ancora poco) senza alcuna attenuante.
    E a chi fa una strage che gli dai?

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 21-04-12, 14:04
  2. Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 19-11-11, 19:06
  3. Rapina al benzinaio
    Di AldoVincent nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 08-07-05, 18:08
  4. Benzinaio, militante, ucciso a lecco
    Di green (POL) nel forum Padania!
    Risposte: 86
    Ultimo Messaggio: 02-12-04, 23:06
  5. Benzinaio ucciso a Lecco La Lega offre una taglia
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 26-11-04, 20:58

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226