User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    07 Apr 2009
    Località
    Brèsa
    Messaggi
    2,808
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Eurocrisi, la Merkel ha ragione. Berlino non può pagare e tacere

    Eurocrisi, la Merkel ha ragione. Berlino non può pagare e tacere
    Venerdì, 2 dicembre 2011 - 082:22



    Giuseppe Baiocchi


    Sarà del tutto controcorrente e chissà quanto dissenso, si spera educato, attirerà, ma sarà lecito interrogarsi sulle ragioni del Cancelliere tedesco Angela Merkel, nel suo ostinato rifiuto a lasciar intervenire la Bce per salvare i Paesi a rischio dall'assalto speculativo dei mercati? I suoi "nein" hanno fatto impazzire tutti gli altri governanti europei, ultimo lo stesso presidente francese Nicholas Sarkozy che pure fin qui le ha tenuto bordone e adesso se ne pente amaramente visto che pure la Francia comincia a tremare. Eppure la cancelliera appare condizionata, se non prigioniera, dell'opinione pubblica del suo Paese, in stragrande maggioranza contraria a interventi di sostegno sui debiti pubblici di quei "fannulloni e scialacquatori di euromeridionali, in primis i greci che hanno truccato i conti e i mangiatori di spaghetti che vivono al di sopra delle loro possibilità". Il popolo di laboriose formiche non è per nulla disposto a rifocillare le cicale del Continente. Non solo: la Merkel ha anche vincoli costituzionali (ribaditi di recente dalla Corte suprema di Karlsruhe) e l'aperta ostilità al riguardo della Bundesbank.

    Eppure, con tutti gli improperi che le arrivano dal mondo, sembra tener duro: come una severa istitutrice teutonica (figlia di un pastore luterano della DDR e laureata in chimica-fisica) ha deciso di ottenere la disciplina. E cioè che prima si "metta ordine in casa" per meritare l'aiuto, oltretutto con il massimo delle garanzie che in futuro le finanze allegre non si ripetano più. Intanto ha già avuto il cambio dei governi con figure più affidabili e adesso vuole "vedere moneta prima di dare cammello"… Che poi traballi tutta l'eurozona e ormai si disegnino scenari di morte per la moneta unica (eventualità nella quale anche la stessa Germania finirebbe per soffrirci) è un rischio che accetta di correre, nella spietata consapevolezza che soltanto quando si arriva sull'orlo del baratro si ottiene per forza quello che per accordi e trattati non si è riusciti sinora a correggere.

    Odiosa, antipatica, ricattatrice (e pure "culona" secondo le intercettazioni del Cavaliere): però anche qui c'è chi rimpiange di non poter adottare il "metodo Merkel". Sono le "formiche" del sistema Italia, le tre regioni (Veneto, Emilia e Lombardia) che hanno visto la ricchezza faticosamente prodotta dilapidata per decenni nell'assistenzialismo a pioggia, nei privilegi corporativi di tutte le caste, negli sprechi di Stato, nei miliardi finiti nella pattumiera (e i rifiuti di Napoli sono una telenovela infinita).

    Lo spiega il sociologo di sinistra Luca Ricolfi ne "Il sacco del Nord" ed erano le speranze di cambiamento che una Lega "romanizzata" ha finito per deludere. Forse Frau Merkel, lei che può, non vuole che la sua Germania finisca in Europa per fare quello che in Italia hanno fatto le Regioni virtuose: pagare e tacere. Ma lei può…

    Eurocrisi, la Merkel ha ragione. Berlino non può pagare e tacere - Affaritaliani.it



    :giagia:

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    venezia
    Messaggi
    6,279
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Rif: Eurocrisi, la Merkel ha ragione. Berlino non può pagare e tacere

    L'articolo dice cose anche sensate, ma in un momento di depressione economica fissarsi con un inesistente rischio inflativo e con una politica monetaria restrittiva non mi sembra molto intelligente

  3. #3
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    34,769
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Eurocrisi, la Merkel ha ragione. Berlino non può pagare e tacere

    Occorre rinfrescare un attimino la memoria geografica del nord itaglia sia al Ricolfi che al Baiocchi.
    Che a lor signori piaccia o no una delle regioni maggiormente sfruttata da Roma, quella nella quale è avvenuto, prima e più di qualunque altro, il più silente genocidio della storia, la più marcata cancellazione di un popolo, della sua lingua e delle sue tradizioni, è il Piemonte, ancora una volta all'avanguardia, questa volta nel ricercare con forza e determinazione una propria indipendenza da roma.
    Ed è scandaloso, a dir poco, che pure qui sopra, un forum dal titolo "Padania" ci sia gente che si schiera, con il più assoluto silenzio della direzione, contro i piemontesi, verso i pochi rimanenti dei quali occorrerebbe avere il massimo rispetto e la massima solidarietà.
    Come loro hanno degli altri popoli padani.
    Ultima modifica di ventunsettembre; 02-12-11 alle 16:08 Motivo: i
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  4. #4
    Cromag
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Località
    L'ultima ridotta
    Messaggi
    37,821
    Mentioned
    295 Post(s)
    Tagged
    50 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    3

    Predefinito Rif: Eurocrisi, la Merkel ha ragione. Berlino non può pagare e tacere

    Dragonball qui la questione è molto semplice e concreta.

    O la Merkel cede o cede la Padania.

    O riusciamo a sbolognare ai crucchi un pò di costi della Terronia oppure dovremo tutti pagarli noi con gli interessi, con rigore teutonico, con Equitalia e super studi di settore e pagamenti in cash solo fino a 300€, e saremo controllati da Berlino.

    Un padano non ha nulla da gioire se la Merkel fa la faccia feroce...
    Salvini, finto sovranista e vero neocon (sionista, americanista, ricchista)
    Maduro ce l'ha duro e ve lo mett'ar culo!

  5. #5
    patriota progressista
    Data Registrazione
    24 Sep 2010
    Località
    Appennino Ligure
    Messaggi
    14,672
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Eurocrisi, la Merkel ha ragione. Berlino non può pagare e tacere

    La Merkel stia zitta.... si chiama Unione Europea.... quindi ha torto marcio... ncav:
    IL BACICCIA E' BULICCIO

    Bossi, un disastro, una mente contorta e dissociata, un incidente della democrazia italiana, uno sfasciacarrozze con il quale non mi siederò mai più allo stesso tavolo.

    (Silvio Berlusconi, 1994)

  6. #6
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    34,769
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Eurocrisi, la Merkel ha ragione. Berlino non può pagare e tacere

    Citazione Originariamente Scritto da Robert Visualizza Messaggio
    Dragonball qui la questione è molto semplice e concreta.

    O la Merkel cede o cede la Padania.

    O riusciamo a sbolognare ai crucchi un pò di costi della Terronia oppure dovremo tutti pagarli noi con gli interessi, con rigore teutonico, con Equitalia e super studi di settore e pagamenti in cash solo fino a 300€, e saremo controllati da Berlino.

    Un padano non ha nulla da gioire se la Merkel fa la faccia feroce...
    Pare che il PD sia per un limite di 100 euri.
    Lo chiedono i loro datori di lavoro.
    Ultima modifica di ventunsettembre; 02-12-11 alle 16:52
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    369
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Eurocrisi, la Merkel ha ragione. Berlino non può pagare e tacere

    Citazione Originariamente Scritto da ventunsettembre Visualizza Messaggio
    Ed è scandaloso, a dir poco, che pure qui sopra, un forum dal titolo "Padania" ci sia gente che si schiera, con il più assoluto silenzio della direzione, contro i piemontesi, verso i pochi rimanenti dei quali occorrerebbe avere il massimo rispetto e la massima solidarietà.
    Come loro hanno degli altri popoli padani.
    quoto al 100%
    lìho scritto e riscritto più volte che la maggior parte di coloro che intervengono parlando di Padania, parlano in prevalenza di un territorio parzialmente lombardo e parzialmente veneto.
    ho anche chiesto (ma nessuno ha mai risposto!!!) quali siano i confini geografici della Padania e chi li abbia eventualmente stabiliti...poi hio anche chiesto quale ne sia la lingua e quale ne sia la bandiera....
    Nessuna risposta!!!!
    quanto ai Piemonteis, concordo con quanto dici e aggiungo che furono i FINTI Savoja discendenti di Carlo Alberto o di macellai vari o di stallieri vari a rovinare il Piemonte prima e lItalia poi....
    Per noi Piemonteis "bougia nen" occorre un nuovo Testa 'd fèr che riprenda il filo logico dal territorio del Nord/Ovest Italia, dalla Lunigiana fino alla Val d'Aosta.
    Occorre che si formi una classe dirigenziale ed imprenditoriale capace di generare un nuovo stato da denominare semplicemente Piemonte nel senso che sia la Lunigana (Alpi Apuane), sia la Liguria (Appennino), sia il Piemonte e la Val dAosta sono tutti territori al "piede del monte"...occorre formare nuovamente una confederazione tra tutte le genti gallo-celtiche del Nord Ovest dell'attuale Italia...
    Abbiamo visto che la "Padania" è una invenzione artificiosa irrealizzabile...torniamo al pratico ed a ciò che la storia ci ha tramandato come utile e fattibile...

    parola d'ordine: "Doi povron, mugnà 'nt l'oli"!!!
    ciao
    vb

  8. #8
    k21
    k21 è offline
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    10 Jan 2010
    Messaggi
    9,884
    Mentioned
    12 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    10

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da montecristo2006 Visualizza Messaggio
    lìho scritto e riscritto più volte che la maggior parte di coloro che intervengono parlando di Padania, parlano in prevalenza di un territorio parzialmente lombardo e parzialmente veneto.
    non conosco molto il Piemonte, però, per quel che può valere, posso dirti che, per motivi "professionali", ho una grandissima considerazione per due piemontesi: Giuseppe Lodovico Lagrange (torinese) e, soprattutto, Giuseppe Peano (cuneese), a mio avviso 2 tra i più grandi matematici di tutti i tempi e di tutti i luoghi.

    ho anche chiesto (ma nessuno ha mai risposto!!!) quali siano i confini geografici della Padania e chi li abbia eventualmente stabiliti...poi hio anche chiesto quale ne sia la lingua e quale ne sia la bandiera....
    Nessuna risposta!!!!
    per quanto mi riguarda, la Padania è la pianura padana e i territori che la cingono, ma forse per me è facile parlare, dato che sono cresciuto in un posto dove un dislivello di 10 metri è considerata montagna; la bandiera si può inventare sul momento, la lingua va bene l'italiano, che si può chiamare anche fiorentino.

    Abbiamo visto che la "Padania" è una invenzione artificiosa irrealizzabile...torniamo al pratico ed a ciò che la storia ci ha tramandato come utile e fattibile...
    A me non dispiacerebbe la Serenissima, anche perché sarebbe uno stato più omogeneo etnicamente e più piccolo (quindi i cittadini, in teoria, possono farsi sentire di più).
    Comunque, per me non fa molta differenza tra Serenissima e Padania, mi andrebbero bene tutte e due.
    Ultima modifica di k21; 02-12-11 alle 19:28

  9. #9
    Morte al pensiero servile
    Data Registrazione
    23 Mar 2011
    Località
    Calabria subalpina
    Messaggi
    649
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Eurocrisi, la Merkel ha ragione. Berlino non può pagare e tacere

    Citazione Originariamente Scritto da montecristo2006 Visualizza Messaggio
    quoto al 100%
    Occorre che si formi una classe dirigenziale ed imprenditoriale capace di generare un nuovo stato da denominare semplicemente Piemonte nel senso che sia la Lunigana (Alpi Apuane), sia la Liguria (Appennino), sia il Piemonte e la Val dAosta sono tutti territori al "piede del monte"...occorre formare nuovamente una confederazione tra tutte le genti gallo-celtiche del Nord Ovest dell'attuale Italia...
    Abbiamo visto che la "Padania" è una invenzione artificiosa irrealizzabile...torniamo al pratico ed a ciò che la storia ci ha tramandato come utile e fattibile...

    parola d'ordine: "Doi povron, mugnà 'nt l'oli"!!!
    ciao
    vb
    sisisisisisisisì, fuori dai coglioooniiiiiii! Che ne avete fatti a basta di danni. Dal 1848 in poi.
    L'occasione fa l'uomo italiano.

  10. #10
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    34,769
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Eurocrisi, la Merkel ha ragione. Berlino non può pagare e tacere

    Il mio intervento voleva essere un appello alla massima unità d'intenti tra tutti coloro che abitano e vivono al nord e che scrivono qui sopra.
    Trovo poco intelligente fare dei distinguo e delle divisioni.
    Già così è difficile.
    A me basta staccarmi dalla terronia.
    Chi c'è c'è.
    Questo dterminerebbe i confini, null'altro.
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Perché l’eurocrisi durerà fino al 2020
    Di dedelind nel forum Politica Europea
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 17-11-13, 12:14
  2. La teoria dei giochi nell’eurocrisi
    Di dedelind nel forum Economia e Finanza
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 07-04-13, 10:10
  3. Simpatica gaffe della Merkel..non sa dove si trova Berlino...
    Di John Orr nel forum Politica Europea
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 30-05-12, 18:15
  4. Qualche buona ragione per non pagare le tasse
    Di Phileas nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 40
    Ultimo Messaggio: 19-01-12, 15:53
  5. dovere di pagare e diritto di tacere...
    Di opinio nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 07-02-08, 11:14

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226