User Tag List

Pagina 1 di 12 1211 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 118

Discussione: Incredibile Travaglio

  1. #1
    puttuio!
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    2,991
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Incredibile Travaglio

    Il medico salva, non uccide Parola di Travaglio

    di Andrea Tornielli
    05-12-2011


    Venerdì scorso
    Il Fatto quotidiano ha ospitato un botta e risposta sul suicidio assistito in relazione al gesto di Lucio Magri, che è andato in Svizzera per sottoporsi all’eutanasia. A confrontarsi sono stati il direttore della rivista MicroMega, Paolo Flores d’Arcais e il giornalista Marco Travaglio. Il contributo di quest’ultimo, intitolato «Il medico salva, non uccide», è particolarmente interessante.


    Travaglio esordisce dicendo di non voler giudicare Magri, ma aggiunge di considerare «orrenda ipocrisia» la definizione di «suicidio assistito» che andrebbe invece chiamato «col suo vero nome: “Omicidio del consenziente”». Travaglio ricorda che Magri «non era un malato terminale, né tanto meno in coma vegetativo irreversibile tenuto artificialmente in vita da una macchina: era fisicamente sano e integro, anche se depresso». E afferma di voler trattare l’argomento dal punto di vista logico, giuridico, deontologico e pratico.


    «Dal punto di vista logico, non si scappa
    : chi sostiene il diritto al “suicidio assistito” afferma che ciascuno di noi è il solo padrone della sua vita. Ammettiamo pure che sia così: ma proprio per questo chi vuole sopprimere la “sua” vita deve farlo da solo; se ne incarica un altro, la vita non è più sua, ma di quell’altro. Dunque, se vuole farla finita, deve pensarci da sé».


    «Dal punto di vista giuridico
    – aggiunge Travaglio – c’è una barriera insormontabile: l’articolo 575 del Codice penale, che punisce con la reclusione da 21 anni all’ergastolo “chiunque cagiona la morte di un uomo”. Sono previste attenuanti, ma non eccezioni: nessuno può sopprimere la vita di un altro, punto. Se lo fa volontariamente, commette omicidio volontario. Anche se la vittima era consenziente, o l’ha pregato di farlo, o addirittura l’ha pagato per farlo. Non è che sia “trattato da criminale”: “È” un criminale. Ed è giusto che sia così. Se si comincia a prevedere qualche eccezione, si sa dove si inizia e non si sa dove si finisce».


    Dal punto di vista deontologico
    , il giornalista parla del «giuramento di Ippocrate» considerandolo un «muro invalicabile»: «Giuro di… perseguire la difesa della vita, la tutela della salute fisica e psichica dell’uomo e il sollievo della sofferenza, cui ispirerò con responsabilità e costante impegno scientifico, culturale e sociale , ogni mio atto professionale; di curare ogni paziente con eguale scrupolo e impegno…».


    «Come si può – osserva Travaglio – chiedere a un medico di togliere la vita al suo paziente, cioè di ribaltare di 180 gradi il suo dovere professionale di salvarla sempre e comunque? Sarebbe molto meno grave se chi vuole suicidarsi, ma non se la sente di farlo da solo, assoldasse un killer professionista per farsi sparare a distanza quando meno se l’aspetta: almeno il killer, per mestiere, ammazza la gente; il medico, per mestiere, deve salvarla. Se ti aiuta ad ammazzarti è un boia, non un medico».


    Dal punto di vista pratico, aggiunge il popolare giornalista, «gli impedimenti alla legalizzazione del “suicidio assistito” sono infiniti. Che si fa? Si va dal medico e gli si chiede un’iniezione letale perché si è stanchi di vivere? O si prevede un elenco di patologie che lo consentono? E quali sarebbero queste patologie? Quasi nessuna patologia, grazie ai progressi della scienza medica, è di per sé irreversibile. Nemmeno la depressione. Ma proprio una patologia passeggera può obnubilare il libero arbitrio della persona che, una volta guarita, non chiederebbe mai di essere “suicidata”».


    «E se poi un medico o un infermiere senza scrupoli provvedono all’iniezione letale senza un’esplicita richiesta scritta, ma dicendo che il paziente, prima di cadere in stato momentaneo di incoscienza e dunque impossibilitato a scrivere, aveva espresso la richiesta oralmente? E se un parente ansioso di ereditare comunica al medico che l’infermo, prima di cadere in stato temporaneo di incoscienza, aveva chiesto di farla finita?».


    «Se incontriamo per strada un tizio che sta per buttarsi nel fiume
    – conclude Travaglio – che facciamo: lo spingiamo o lo tratteniamo cercando di farlo ragionare? Voglio sperare che l’istinto naturale di tutti noi sia quello di salvarlo. Un attimo di debolezza o disperazione può capitare a tutti, ma se in quel frangente c’è qualcuno che ti aiuta a superarlo, magari ti salvi. Del resto, il numero dei suicidi è indice dell’infelicità, non della “libertà” di un Paese. E, quando i suicidi sono troppi, il compito della politica e della cultura è di interrogarsi sulle cause e di trovare i rimedi. Che senso ha allora esaltare il diritto al suicidio ed escogitare norme che lo facilitino? Il suicidio passato dal Servizio Sanitario Nazionale: ma siamo diventati tutti matti?».

    La Bussola Quotidiana quotidiano cattolico di opinione online: Il medico salva non uccide Parola di Travaglio

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista
    Data Registrazione
    17 Nov 2010
    Messaggi
    659
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Incredibile Travaglio

    Innanzitutto non c'è niente di incredibile nella posizione di travaglio: non solo egli è notoriamente di destra, ma nello specifico è cristiano ed ha già scritto articoli filo-cristiani che vanno contro la maggioranza dei suoi lettori, come ad esempio in difesa del crocifisso nelle scuole. Questo comunque è quanto ho risposto sul suo blog:

    Sono un grande fan di travaglio e sono totalmente in disaccordo con lui. Quando dice che "Se chiedo a un altro di uccidermi, la mia vita non è più mia ma la sua" è come dire che io ho il diritto di abortire operandomi da solo ma non chiedendo che sia un chirurgo a farlo: la vita in realtà resta la mia, perchè mia è la decisione, indipendentemente dal mio impedimento fisico (welby) o mentale (magri) a farlo da solo. Giuridicamente, certo, c'è una barriera, e chiunque la infranga va punito, almeno finchè la legge italiana non cambierà; ma ciò non significa che non si possa lottare per sostenere un cambiamento in tal senso; sul giurmento di Ippocrate, inutile dire che è basato su idee sul giusto e lo sbagliato che oggi possono essere molto diverse: non è detto che tutto ciò che Ippocrate disse o scrisse debba essere una verità assoluta e universale (anche per Ippocrate la donna non era degna di partecipare alla gestione della cosa pubblica), ma basterebbe reinterpretare quella "difesa della vita" di cui parla in senso di difesa della PIENEZZA della sua vita, compresa la libertà di rinunciare a vivere, e non di difesa della mera sopravvivenza (senza contare che al tempo di Ippocrate non c'era modo di prolungare senza senso la vita di un malato come Welby). Dal "punto di vista pratico" poi si può discutere su come attuare una legislazione del genere: è sicuramente impossibile stabilire quali criteri rendono l'aspirante suicida degno di ottenere il suicidio assisitito (quanto deve essere malato? quanto depresso?) quindi si può usare solo il criterio della VOLONTA' di chi vuole morire, sui motivi di questa scelta non si può sindacare; l'unico limite che porrei a tale legislazione è che poichè la morte è una decisione definitiva, prima di accettare un suicidio assistito dovrebbe assicurarsi, attraverso una serie di chiare dichiarazioni di volontà più o meno distanti nel tempo, che questa volontà sia chiara e costante, non il risultato di un momento di follia, ecco perchè non spingerei il suicida nel fiume; ma quello alla vita è un diritto, non un dovere, e deve esserci la piena libertà di rinunziarvi.
    Ultima modifica di Eyes Only; 06-12-11 alle 17:37

  3. #3
    Laicista
    Data Registrazione
    08 May 2010
    Messaggi
    1,206
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Incredibile Travaglio

    Già, perchè incredibile? Come ha ben ricordato Eyes Travaglio è dichiaratamente credente... o forse Esther pensava che tutti gli antiberlusconiani fossero atei comunisti? Certamente Padre Livio di Radio Maria lo pensa; Esther, per caso ascolti Radio Maria?

  4. #4
    puttuio!
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    2,991
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Incredibile Travaglio

    Citazione Originariamente Scritto da Ludwig Feuerbach Visualizza Messaggio
    Già, perchè incredibile? Come ha ben ricordato Eyes Travaglio è dichiaratamente credente... o forse Esther pensava che tutti gli antiberlusconiani fossero atei comunisti? Certamente Padre Livio di Radio Maria lo pensa; Esther, per caso ascolti Radio Maria?
    No.

  5. #5
    puttuio!
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    2,991
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Incredibile Travaglio

    Citazione Originariamente Scritto da Eyes Only Visualizza Messaggio
    Innanzitutto non c'è niente di incredibile nella posizione di travaglio: non solo egli è notoriamente di destra, ma nello specifico è cristiano ed ha già scritto articoli filo-cristiani che vanno contro la maggioranza dei suoi lettori,
    Qual'è la maggioranza dei suoi lettori?

  6. #6
    Forumista
    Data Registrazione
    15 May 2009
    Messaggi
    810
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Incredibile Travaglio

    Se si guarda sul sito del fatto quotidiano si vede che la maggioranza dei commenti all'articolo di Travaglio è ampiamente negativa. Il che è ottimo perché dimostra che il giornalista non teme di scrivere qualcosa che vada contro l'opinione dei propri lettori abituali se ha un'opinione propria. Tra l'altro ricordo che quando fu liberalizzata la messa in latino Travaglio ne scrisse un elogio (vedi qui, nel primo post della pagina) andando anche allora a scontrasi con l'opinione dei propri lettori.
    Ultima modifica di napici; 07-12-11 alle 15:05
    Così mi disse che quel giorno era uscita coi fiori gialli tra le mani perché finalmente la trovassi e che se non fosse successo si sarebbe avvelenata perché la sua vita era vuota. - M. A. Bulgakov

  7. #7
    Forumista
    Data Registrazione
    17 Nov 2010
    Messaggi
    659
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Incredibile Travaglio

    Citazione Originariamente Scritto da :Esther: Visualizza Messaggio
    Qual'è la maggioranza dei suoi lettori?
    Una maggioranza di sinistra, al cui interno vi è una maggioranza di laicisti che a loro volta costituiscono il nocciolo duro di coloro che sono favorevoli all'eutanasia libera, che sono a loro volta la stragrande maggioranza degli italiani.

  8. #8
    Ordine e Regresso!
    Data Registrazione
    16 May 2009
    Messaggi
    2,930
    Mentioned
    12 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Incredibile Travaglio

    Citazione Originariamente Scritto da Eyes Only Visualizza Messaggio
    Innanzitutto non c'è niente di incredibile nella posizione di travaglio: non solo egli è notoriamente di destra, ma nello specifico è cristiano ed ha già scritto articoli filo-cristiani che vanno contro la maggioranza dei suoi lettori, come ad esempio in difesa del crocifisso nelle scuole. Questo comunque è quanto ho risposto sul suo blog:

    Siete davvero patetici. ora pure la "libertà" di suicidio volete? Il vostro relativismo è VOMITEVOLE! Siete degli elementi pericolosi , un pericolo per la società.
    Che bel mondo in cui crescerà mio figlio, dove gli sarà insegnato "sei libero di farti uccidere quando vuoi".
    Andreste rinchiusi subito e sono serio.
    uuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu!

  9. #9
    puttuio!
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    2,991
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Incredibile Travaglio

    Citazione Originariamente Scritto da Eyes Only Visualizza Messaggio
    Una maggioranza di sinistra, al cui interno vi è una maggioranza di laicisti che a loro volta costituiscono il nocciolo duro di coloro che sono favorevoli all'eutanasia libera, che sono a loro volta la stragrande maggioranza degli italiani.
    E come mai la maggioranza dei lettori di un giornalista di destra e' di sinistra secondo te?

  10. #10
    Moderatore
    Data Registrazione
    06 Aug 2010
    Messaggi
    16,914
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Incredibile Travaglio

    Citazione Originariamente Scritto da :Esther: Visualizza Messaggio
    E come mai la maggioranza dei lettori di un giornalista di destra e' di sinistra secondo te?
    :gratgrat: non dividiamo le persone in categoria bianco - nero...destra-sinistra ecc

 

 
Pagina 1 di 12 1211 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 22-04-14, 10:35
  2. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 15-01-13, 23:07
  3. Incredibile gaffe di Travaglio, ora si mette pure a scambiare le persone
    Di Newborn (POL) nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 23-01-09, 22:03
  4. Incredibile gaffe di Travaglio, ora si mette pure a scambiare le persone
    Di Newborn (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 62
    Ultimo Messaggio: 23-01-09, 21:38
  5. Incredibile Incredibile Siamo Al Delirio Puro
    Di Drieu (POL) nel forum Destra Radicale
    Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 27-08-04, 01:53

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226