User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 36
  1. #1
    Forumista senior
    Data Registrazione
    05 May 2009
    Messaggi
    3,847
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Arrow La Germania ha ragione: non vuole diventare la Lombardia d'Europa

    La Germania ha ragione: non vuole diventare la Lombardia d'Europa

    Gabrio Casati - 30 novembre 2011

    L’euro e l’occidente, per come li abbiamo conosciuti, hanno dieci giorni per sopravvivere. Non sappiamo se sia del tutto vero, ma la ricorrenza di titoli ispirati a questa pretesa verità già sottolinea come ci troviamo a un vero crocevia della Storia. Una rottura dell’Unione monetaria porterebbe con sé, fatalmente, il ritorno della Storia, con penna in mano, sulla cartina dell’Europa e nella vita di milioni di individui. La Storia non resuscita ovviamente, ma almeno quella militare e dei confini è in letargo, un sonno che dura dal 1945.

    Se la Grecia, in poco più di 2 anni di contorsioni, è riuscita a contagiare tutto il resto della zona euro, è chiaro che una pesante responsabilità del fallimento ricade su chi sta esercitando il maggiore potere sul resto del Continente: la Germania.

    Ma questo pezzo non intende fare alcuna puntuta disamina delle ragioni, e dei fallimenti tecnici, della posizione negoziale di Berlino: ma argomentare più marcatamente la sostanza politica della posizione tedesca. La Cancelliera Merkel gioca con il fuoco, alimenta l’estendersi dell’incendio nella convinzione, speranza vogliamo credere, che si tratti di un passaggio doloroso, ma necessario, per salvare la moneta unica, l’unico modo per modificarne nel profondo i fondamenti politici.

    L’essenza politica della posizione tedesca è semplice: non esiste solidarietà senza responsabilità; non è possibile, perché non è giusto, che si metta in comune ciò che in comune non è stato prodotto senza consentire al pagatore di controllare e indirizzare il debitore.

    Vi ricorda qualcosa? Dovrebbe, perché, in realtà Berlino dice una cosa sola: faremo qualsiasi cosa per salvare l’Euro e 50 anni di integrazione (ndr. oltre che le nostre esportazioni) , ma non diventeremo mai la Lombardia d’Europa, non firmeremo assegni in bianco a favore di economie parassitarie o di società irresponsabili.

    Moltissimi commentatori, l’interezza di quelli più acuti, è sconcertata di fronte alla stupidità e alla rigidezza della posizione tedesca, soprattutto per quello che riguarda la “balla” di una contrazione espansionistica (che la Grecia vada pure in recessione a seguito della brutale contrazione del PIL, tanto il processo di consolidamento delle finanze pubbliche ristabilirà la fiducia dei consumatori e degli investitori, il che farà ripartire il ciclo espansivo). Non ne sappiamo abbastanza, ma notiamo come, nel breve periodo, questa strategia possa rivelarsi politicamente efficace. Contrazione del PIL e espansione degli spread sono armi di condizionamento potenti, usate spregiudicatamente da Berlino per imporre cambiamenti all’Europa periferica (e presto anche a Francia e Belgio), tutto questo in linea con gli interessi strategici della Germania. Scandalo!! I tedeschi hanno interessi nazionali! Già, bentornati nell’analisi politica. E’ semplice, brutale forse, ma la politica è sempre il risultato dei rapporti di forza.

    Del resto se l’Italia utilizza 10 anni di tassi al 2% per finanziare la spesa corrente improduttiva delle regioni meridionali invece che abbassare il debito, non ha alcuna legittimità, come Paese, a pretendere qualcosa di più che un commissariamento. Semmai sono Lombardia, Veneto ed Emilia che dovrebbero richiedere un indennizzo per i soldi buttati al vento dai loro confratelli peninsulari; ma dato che nessuno, tanotomeno coloro che erano stati eletti per rappresentare le istanze dei territori virtuosi, si è mai alzato in piedi, dato che a nessuno è passato nemmeno per l’anticamera del cervello di articolare una posizione politica che facesse del sacrosanto parallelo tra Berlino e Milano un tema esportabile e funzionale alla spoliazione delle competenze fiscali di uno stato che ci costa la vita, deprime la nostra crescita, destabilizza il continente e nulla ci da in cambio, e allora che l’Italia taccia e si adegui.

    Non ci sono alternative sostenibili, non possiamo che passare attraverso un forte ridimensionamento delle nostre prerogative nazionali, farci accudire da chi ha in mano il portafoglio: la Germania. Meglio una mamma tedesca oggi che un padrone cinese domani.

    Ultima nota: la Germania sta giocando una doppia partita: la prima interna con il resto dell’Unione Monetaria e l’altra esterna con i “mercati” (quelli che chiedono sacrifici per calmarsi, roba che ricorda il Dio Baal e i sacrifici rituali di vergini). I due piani sono sinergici, e in particolare il primo rafforza il secondo. La questione diventa adesso pertanto solo una: riuscirà la Germania a controllare il Dio Baal? Riuscirà a spegnere in tempo gli incendi che divampano nelle stanze dell’Euro? O la casa tutta brucerà perché il pompiere si è scoperto incapace di domare le fiamme?

    La Germania ha ragione: non vuole diventare la Lombardia d'Europa | Gabrio Casati

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,117
    Mentioned
    42 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: La Germania ha ragione: non vuole diventare la Lombardia d'Europa

    Meglio una mamma tedesca che una zoccola romana.
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  3. #3
    tra Baltico e Adige
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    terra dei cachi
    Messaggi
    9,567
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La Germania ha ragione: non vuole diventare la Lombardia d'Europa

    Lo puoi dir forte, meglio una mamma tedesca seria e severa che una troia e drogata madre rromana.



  4. #4
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,585
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Rif: La Germania ha ragione: non vuole diventare la Lombardia d'Europa

    Citazione Originariamente Scritto da Eridano Visualizza Messaggio

    Meglio una mamma tedesca che una zoccola romana.

    non farà alcuna differenza;
    sarà la catastrofe comunque.

    l'unica via da percorrere è quella di dare
    a ogni paese la sua sovranità monetaria,
    adottando inoltre monete parallele,
    per rappresentare economie regionali
    troppo differenziate rispetto al resto
    del territorio.

  5. #5
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,695
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La Germania ha ragione: non vuole diventare la Lombardia d'Europa

    Citazione Originariamente Scritto da Maxadhego Visualizza Messaggio
    non farà alcuna differenza;
    sarà la catastrofe comunque.

    l'unica via da percorrere è quella di dare
    a ogni paese la sua sovranità monetaria,
    adottando inoltre monete parallele,
    per rappresentare economie regionali
    troppo differenziate rispetto al resto
    del territorio.
    Ridare ad ogni paese la sovranità monetaria? a chi? all' itaglia ? Ahahahahahahahaahh

    Nel 92 avevamo la lira ed eravamo in mera come adesso... non cambierà mai niente finché saremo una colonia di mafiaroma

  6. #6
    Forumista
    Data Registrazione
    28 Nov 2011
    Messaggi
    704
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Smile Rif: La Germania ha ragione: non vuole diventare la Lombardia d'Europa

    Citazione Originariamente Scritto da sciadurel Visualizza Messaggio
    Ridare ad ogni paese la sovranità monetaria? a chi? all' itaglia ? Ahahahahahahahaahh

    Nel 92 avevamo la lira ed eravamo in mera come adesso... non cambierà mai niente finché saremo una colonia di mafiaroma
    già nel 92 la lira veniva svalutata del 30 % nei confronti del marco tedesco, ma almeno giravano i soldi.....oggi non gira una mazza....!!!! Con l'aggravante che ci sarà un 2012 pieno zeppo di depressione economica.

    si ritorna al 1922, quando per comprare un dollaro americano ci volevano la bellezza di 5 milioni di marchi...praticamente una cariola di carta per un solo dollaro.

  7. #7
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,585
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Rif: La Germania ha ragione: non vuole diventare la Lombardia d'Europa

    Citazione Originariamente Scritto da sciadurel Visualizza Messaggio

    Ridare ad ogni paese la sovranità monetaria?
    a chi? all' itaglia ? Ahahahahahahahaahh

    Nel 92 avevamo la lira ed eravamo in mera come adesso...
    non cambierà mai niente finché saremo una colonia di mafiaroma
    su questo concordo,
    ma è un errore pensare di
    conquistare la libertà cambiando padrone.

    l'europa degli speculatori,
    si è dimostrata nemica dei popoli.

  8. #8
    Estinto
    Data Registrazione
    28 Mar 2010
    Località
    Eurasia
    Messaggi
    9,390
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La Germania ha ragione: non vuole diventare la Lombardia d'Europa

    Il sud italia non acconsentira' mai ad un integrazione europea che ne impedisca il mantenimento: piuttosto separera' l'Italia dalla UE.
    Bisogna adattarsi al presente, anche se ci pare meglio il passato.

  9. #9
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,695
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La Germania ha ragione: non vuole diventare la Lombardia d'Europa

    Citazione Originariamente Scritto da Maxadhego Visualizza Messaggio
    su questo concordo,
    ma è un errore pensare di
    conquistare la libertà cambiando padrone.

    sperare che i Padani possano autogovernarsi, mi sembra una vera utopia vista la storia degli ultimi 200 anni

  10. #10
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,695
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La Germania ha ragione: non vuole diventare la Lombardia d'Europa

    Citazione Originariamente Scritto da Italiano Visualizza Messaggio
    Il sud italia non acconsentira' mai ad un integrazione europea che ne impedisca il mantenimento: piuttosto separera' l'Italia dalla UE.


    quoto: i giargianes parassiti e fancazzisti, senza Padania da mungere, muoiono ....

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Bhutan: Il paese che vuole diventare 100% bio
    Di dedelind nel forum Politica Estera
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 12-02-13, 23:47
  2. La Germania vuole Monti e non vuole Berlusconi. E grazie al piffero...
    Di Marximiliano nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 12-12-12, 15:49
  3. L'AGCOM vuole diventare lo sceriffo del web
    Di Aldino nel forum Fondoscala
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 14-03-12, 16:27
  4. Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 28-01-09, 05:42
  5. L'Europa che non vuole diventare islamica
    Di Affus nel forum Politica Estera
    Risposte: 34
    Ultimo Messaggio: 26-08-07, 13:05

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226