User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15
  1. #1
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    34,767
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Itaglia: Stato Sovietico dei Banchieri.

    In questi giorni vi era moltissima carne al fuoco ed un'infinità di cose da scrivere con quanto sta succedendo.
    Ho atteso per due ragioni, sperando in primis che qualcuno iniziasse, e soprattutto per non apparire un filo leghista, dato che quella merda di pseudo partito sta cavalcando, per mere ragioni elettorali, la facile protesta alla manovra ed al governo.
    Qui tento di trattare un argomento che ritengo molto serio e grave, tratto dai tanti possibili sul tema Monti.

    http://www.google.it/url?sa=t&rct=j&...iZHP_PA1uoUuuQ

    La manovra di Monti prevede che il Fisco dal primo gennaio 2012 potrà leggere il nostro estratto conto bancario, avendo in automatico il rendiconto annuale di tutti i conti correnti, conti di deposito, titoli, gestioni, carte di credito e tutte le operazioni in banca.
    La disposizione obbliga gli operatori finanziari a comunicare «periodicamente all’anagrafe tributaria» i movimenti di tutti i rapporti intrattenuti con la clientela «e ogni informazione relativa ai predetti rapporti necessaria ai fini dei controlli fiscali, nonché l’importo delle operazioni finanziarie». Prima era necessario il sospetto di evasione fiscale per dar via agli accertamenti, ora sarà la banca ad essere obbligata a comunicare tutto sui propri clienti prima ancora che il Fisco lo chieda.

    È stato evocato a questo proposito il Grande Fratello del romanzo di George Orwell.
    Ma questo paragone minaccia di essere debole. Le burocrazie e le caste mirano più in alto: aspirano al giudizio morale senza appello, a giudicare senza essere giudicate da nessuno, e all’onnipotenza punitiva. In altri termini, vogliono essere Dio.
    Nei cessi di un tempo si poteva trovare la scritta «Dio ti vede!»: un ingenuo appello alla coscienza personale, e un leale tributo alla inviolabilità della persona. «Solo» Dio ti vede e giudica. L’alta burocrazia vuol fare di più: la persona è violabile a piacere ed arbitrio.
    Sul Corriere appare una intervista ad un esultante Attilio Befera, il capo di Equitalia, che tripudia: «Segreto bancario finito, ora abbiamo più poteri. Così scopriremo gli evasori».
    L’alta burocrazia guarda ai cittadini (che la pagano) come nemici e comunque come sospetti da tenere sotto sorveglianza e da smascherare. Per la burocrazia pubblica, tributaria, giudiziaria o della casta i cittadini privati sono sospetti di principio, in quanto esercitano atti di volontà privati, ossia esercitano, per dirla in breve, la libertà. Se costoro esercitano atti secondo la loro volontà particolare e personale, non secondo quella Generale, essi delinquono o sono sospettati di delinquere.

    Il totalitarismo negli anni ha fatto passi da gigante, passando dal sovietismo alla «democrazia».
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    34,767
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Itaglia: Stato Sovietico dei Banchieri.

    La novità è che Mario Monti abolisca il segreto bancario in nome del «libero mercato». Sicuramente Monti si considera un liberista; peccato che attui il detto di Mussolini «Tutto nello Stato, tutto per lo Stato, niente al di fuori dello Stato». Tutti i totalitarismi hanno giustificato i loro arbìtri contro i cittadini con lo stato di necessità: combattere il terrorismo globale, smascherare i sabotatori del Piano Quinquennale, identificare e schiacciare gli evasori fiscali... Lo Stato totalitario è perennemente «in lotta» contro i nemici, per lo più interni.

    Da questi spunti, comincia a risultare un curioso lato del senatore Monti: costui, che si crede probabilmente libero da pregiudizi ideologici, appare invece un collettivista. Solo, non un collettivista per conto del proletariato, bensì un collettivista per la banche. Un socializzatore per il bene della speculazione. Un comunista per i «mercati» internazionali.
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  3. #3
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    34,767
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Itaglia: Stato Sovietico dei Banchieri.

    Le nostre sinistre lamentano che Monti non ha inflitto una imposta patrimoniale sulle grandi fortune. Errore e malafede: con la super-ICI, Monti ha imposto una patrimoniale sulle piccole fortune. Non solo ha aggravato le aliquote; ha aggravato le rendite catastali del 60%. E non ha rivalutato le rendite catastali con un occhio di riguardo per gli immobili vecchi. Case popolari e capatecchie, o ville e attici in centro sono tutti aumentati del 60%. Molte famiglie povere e coppie di nostri vecchi, che abitano in case decrepite comprate quarant’anni fa, diverranno insolventi a causa di questo aggravio, perchè non hanno i liquidi per pagare la tassa. La patrimoniale di Monti è regressiva: colpisce i poveri più che i ricchi.
    Dov’è finita l’Equità di cui Monti si riempie la bocca? Così si lagnano i sindacati, o fanno finta, perchè premuti dai loro iscritti, che sono per lo più pensionati. Dovrebbero ricordare che generalmente le parole adottate nelle neo-lingue totalitarie significano il contrario di quel che dicono. Il Paradiso del Proletariato staliniano era l’inferno in terra.

    Così, quando l’ebreo del Bilderberg (meno male che se ne è andato) Padoa Schioppa scrisse nel 1987 il Rapporto sulla moneta unica per la UE, lo intitolò «Efficienza Stabilità Equità», ma chiarì nel testo che il mercato unico avrebbe provocato flussi finanziari incontrollati, e di conseguenza «inevitabili squilibri» tra le nazioni europee, che secondo lui avrebbe indotto gli Stati nazionali a cedere i resti della loro sovranità ai tecnocrati. È esattamente quello che è successo. Sicchè quando si sente qualche eurocrate evocare «Efficienza Stabilità Equità», si dia per certo che ci preparano inefficienze, instabilità e iniquità. Così come il Patto di Crescita e Stabilità ha prodotto mancata crescita, anzi recessione, e instabilità mai viste nella zona euro.

    La patrimoniale di Monti, che ha intenti punitivi, si configura come un esproprio del proletariato. L’aggravio raggiungerà effetti di spoliazione per le seconde case e per i proprietari di più immobili. La proprietà privata immobiliare viene intaccata con particolare ferocia. Si dice: per forza, le case sono beni visibili al fisco, era il modo più rapido per scremare denaro. Temo che questa risposta sottovaluti la furia ideologica – collettivista pro-banche – che anima il professore-senatore.
    Ultima modifica di ventunsettembre; 14-12-11 alle 18:04
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  4. #4
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    34,767
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Itaglia: Stato Sovietico dei Banchieri.

    Per l’itagliano imparato a Washigton il capitale investito in immobili – che per le famiglie è un modo di assicurarsi che in futuro, da vecchi, quando le pensioni non saranno in grado di pagare un affitto, non si sarà cacciati di casa – è uno spreco per un altro motivo: il risparmio va convogliato verso la finanza speculativa, fondi pensioni, fondi d’investimento, altrimenti è uno spreco. Il massimo dell’iniquità. L’Equità secondo il Collettivista pro-banche consiste nell’espropriare e punire la proprietà immobiliare: proprietà «privata» per eccellenza, dunque eminentemente peccaminosa.

    Ciò viene attuato dalla manovra a tenaglia del rincaro fiscale più rivalutazione delle rendite catastali da una parte, e dall’altro dalla invendibilità e illiquidità delle case fra privati, causa la paralisi del credito. In questa tenaglia, le abitazioni hanno valori in calo drammatico sul mercato per mancanza di compratori, mentre sono tassate su valori alti e irreali. I multi-proprietari saranno probabilmente costretti a vendere qualche immobile per pagare le tasse col ricavato, e non potranno, sicchè risulteranno insolventi o inadempienti, evasori. Lenin non poteva escogitare di meglio.
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  5. #5
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    34,767
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Itaglia: Stato Sovietico dei Banchieri.

    L’altro Mario totalitario, Draghi, nella sua carica di banchiere centrale, ha riservato d’altro canto un trattamento privilegiato alle banche. Alla BCE è vietato, come si sa, comprare titoli degli Stati in difficoltà, per finanziarli. Le banche in difficoltà a finanziarsi, per contro, potranno bussare alla porta della BCE, e portando come «collaterale» qualunque titolo di credito, anche marcio e putrefatto, ottenere dalla Banca Centrale finanziamenti illimitati al tasso dell’1%. Con questo denaro regalato all’1%, Draghi conta che le banche compreranno titoli pubblici italiani che rendono il 7%.
    Non c’è crisi che tenga, la finanza fa sempre affari. Naturalmente, il «libero mercato» viene eliminato, quando si tratta dei finanzieri, banchieri e speculatori. Per loro, esiste il sussidio del super-Stato, la protezione contro la bancarotta.

    Gli Stati, invece, vadano a chiedere prestiti sul «libero mercato». Lo stesso dicasi per i lavoratori. Il collettivismo defunto, sovietico, si faceva almeno carico dei lavoratori: dava pseudo-salari in cam
    bio di pseudo-lavoro come in URSS, ma almeno non esisteva disoccupazione e i lavoratori avevano assicurato i consumi minimi. Il collettivismo pro-banche, invece, provoca licenziamenti in massa, e abbandona i disoccupati al «libero mercato»: che si cerchino un posto, se lo trovano sul «mercato».
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  6. #6
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    34,767
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Itaglia: Stato Sovietico dei Banchieri.

    Come tutti i totalitarismi «di sinistra» l’effetto sarà un tritacarne sociale, ma con l’aggiunta qui di commissioni bancarie: vedansi i pensionati costretti ad aprire un conto corrente per farsi pagare la pensione. Ci fosse almeno uno sbocco, una prospettiva di miglioramento futuro: si tira la cinghia ma si resta nell’euro, si tira la cinghia ma il debito diminuisce.
    È esattamente il contrario, perchè, come già nel totalitarismo sovietico, il programma è sbagliato su una diagnosi totalmente sbagliata, perchè ideologica.
    La terapia delle austerità e del rientro dei bilanci uccide in germe ogni speranza di crescita, e di pagare i debiti.
    Avremo il tritacarne senza prospettive. Uscire dall’euro e ripudiare il debito realizzerebbe il tritacarne, ma con prospettive e libertà nuove.
    Ma questo è un pensiero che i tecnici-professori non accettano e, se potessero, punirebbero severamente.

    Padania (o come cacchio ti chiami), quanto mi manchi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    369
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Itaglia: Stato Sovietico dei Banchieri.

    quoto al 100% ogni parola....siamo da tempo in un sistema sovietico comunista attuato da supercapitalisti....che loapplicano ai popoli ma non a loro stessi.....siamo sudditi di molti Don Rodrigo che ci confondono con le parole dei media....
    è incredibile come le politiche "di destra" (economicamente parlando) siano attuate dalla sinistra (liberalizzazioni) e le politiche di sinistra (tasse recessive sulle fatiche di una vita) siano attuate da governi di destra (o pseudotali)....avevo sempre intuito che il comunismo reale era trasmigrato dall'URSS agli USA cambiando sembianze e diventando comunismo finanziario....ma ora trovo nei tuoi interventi le parole giuste che spiegano tutto

    per questo dico che NON dobbiamo più accettare di "vivere in ginocchio"!!!!
    ciao
    vb

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Itaglia: Stato Sovietico dei Banchieri.

    Perfetta la esposizione sul governo Monti.

    Un governo che dimostra come in italia non si possono più gestire gli interessi dei poteri forti attraverso i concetti obsoleti della destra o della sinistra.

    Vi è un nuovo modo per governare, avere tutti i parlamentari sotto ricatto e gestirli nelle varie operazioni di sostegno od opposizione a questo governo, che non è una terza repubblica essendo la democrazia ( con evidenza) finita, che non è nemmeno di seconda dittatura ideologica perché l'epoca delle dittature è finita con il ventennio.

    Il governo si appoggia sul dominio di sfruttamento dell'USURA .

    Ossia l'arma per gestire i popoli è l'interesse bancario.
    O si taglia o il caos

  9. #9
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    34,767
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Itaglia: Stato Sovietico dei Banchieri.

    L'abolizione del quale sarebbe la soluzione a tutti i problemi.
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Itaglia: Stato Sovietico dei Banchieri.

    Citazione Originariamente Scritto da ventunsettembre Visualizza Messaggio
    L'abolizione del quale sarebbe la soluzione a tutti i problemi.
    Ci vorranno ancora anni e qualche pasticcio ma poi l'interesse verrà tolto.
    Ma prima occorre che nel mondo si sbatta la faccia tutti insieme ed in modo enorme.

    Il concetto dell'interessse nato circa 5000 ani or sono ha fatto il suo tempo, perché si è esagerato, da quando dal 1971 la carta non ha un corrispondente limitativo.
    O si taglia o il caos

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. L'ordine gerarchio nello Stato Sovietico
    Di Spetaktor nel forum Destra Radicale
    Risposte: 35
    Ultimo Messaggio: 17-11-09, 09:22
  2. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 02-12-06, 22:55
  3. Boiardi di Stato, False Privatizzazioni, Banchieri, Prepotenze Prodinottiste
    Di Pieffebi nel forum Imperial Regio Apostolico Magnifico Senato
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 23-09-06, 20:19
  4. Fratelli d'itaglia l'itaglia s'e' desta!
    Di aussiebloke (POL) nel forum Padania!
    Risposte: 58
    Ultimo Messaggio: 22-02-05, 21:24
  5. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 05-04-04, 08:20

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226