Napolitano: contrastare violenza razzista



ROMA - Giorgio Napolitano interviene sulla vicenda del duplice omicidio avvenuto oggi a Firenze, facendosi «interprete del diffuso sentimento di ripudio di ogni predicazione e manifestazione di violenza razzista e xenofoba».

«Cieca esplosione di odio». Il Presidente della Repubblica, rende noto il Colle, ha appreso «con profondo turbamento e dolore le drammatiche notizie sull'episodio di violenza consumatosi oggi a Firenze, con il barbaro assassinio di due lavoratori stranieri». Il Capo dello Stato condanna quanto avvenuto ed esprime «sentito cordoglio alle famiglie delle vittime di questa cieca esplosione di odio. È sempre più urgente l'impegno di tutte le Autorità politiche e della società civile per contrastare sul nascere ogni forma di intolleranza e riaffermare la tradizione di apertura e di solidarietà del nostro paese».
Martedì 13 Dicembre 2011 - 194
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Napolitano: contrastare violenza razzista - Il Messaggero