User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Parlamentari leghisti

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Parlamentari leghisti

    I segreti della casta di Montecitorio: E sono due! Un altro deputato leghista si dimette per garantirsi il vitalizio prima dei 60 anni


    E sono due! Un altro deputato leghista si dimette per garantirsi il vitalizio prima dei 60 anni
    Dopo Ettore Pirovano della Lega Nord, un altro deputato leghista lascia in fretta e furia la poltrona di Montecitorio. Questa volta si tratta del "giovane" Luciano Dussin che non solo ha anch'egli il timore delle modifiche sul nuovo modello contributivo di calcolo pensionistico dei vitalizi parlamentari, ma soprattutto non vuol attendere i 60 anni per percepire il suo lauto vitalizio: gli uffici di presidenza di Camera e Senato solo ieri hanno modificato questo particolare di non poco conto per l'on.Dussin: dal 1 gennaio 2012 i deputati con due o più mandati dovranno attendere necessariamente 60 anni per prendere il vitalizio e non più 50 anni come è stato finora.
    Le dimissioni di massa dei deputati in procinto di pensione non ci sono state.
    Per Dussin e Pirovano è subentrato poi un altro problema: la corte costituzionale ha infatti abolito il doppio incarico di sindaco e deputato. Un incarico elettivo basta e avanza, anche perché si tratta di impegni gravosi e di grande responsabilità e questi signori non si capisce come possano tenere due piedi in una scarpa (Pirovano divenne famoso perché lasciando il tesserino parlamentare ad un suo collega "pianista" riuscì ad essere contemporaneamente al consiglio provinciale di Bergamo e votare in Parlamento a Roma).
    Il deputato Dussin, essendo anche sindaco di Castelfranco Veneto, si è dimesso prim'ancora di decadere.
    Bel gesto quello di Dussin, applaudito dai suoi quando è stata annunciata la sua decisione nell’aula di Montecitorio. Bel gesto, dicono i leghisti: ma per piacere!!
    Il deputato, che oggi ha 52 anni, se fosse decaduto come prevede la legge dopo il 1 gennaio 2012, avrebbe dovuto attendere 8 anni per prendere il suo lauto vitalizio di 5.000 euro.
    In questo modo, invece, il vitalizio lo incasserà immediatamente.
    Oltre a questo gli spettano i 150.000 euro di assegno di fine mandato, per il "reinserimento sociale" previsto al termine del suo triplo mandato parlamentare.
    Oltre a vitalizio e assegno di fine mandato, Dussin continuerà ad incassare i 3.000 euro mensili di stipendio di sindaco di Castelfranco Veneto.
    O si taglia o il caos

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Parlamentari leghisti

    Sono ormai anni che molti ex militanti accusano Bossi di essere un collaborazionista di roma.

    Qualcuno aveva persino lanciato la proposta che occorreva sostituirlo, insieme a qualcuno altro, per iniziare una rifondazione leghista.

    Non si è mai capito se i proponenti sono seri oppure è un nuovo trucco che roma ha escogitato, perché essa abbia sempre il dominio di qualsiasi movimento che dovrebbe liberare il Nord.
    Si enuncia che questa rifondazione è possibile in quanto la dirigenza è ancora sana politicamente e pertanto si può ricostruire.

    Dopo queste due dimissioni sorgono dei dubbi, che della lega non vi sia molto da salvare.

    Tanti anni di romanità distruggono qualsiasi organizzazione.

    A roma vi è una malattia che si potrebbe chiamare “””romanite””.

    Questa malattia distrugge qualsiasi ideale movimentistico e rafforza il comportamento latino,.
    Ultima modifica di jotsecondo; 19-12-11 alle 18:18
    O si taglia o il caos

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Parlamentari leghisti

    Ai due leghisti che hanno chiesto di andare via dal parlamento, in modo che combinazione salvano parte del loro vitalizio oppure non prolungano il tempo in cui incominceranno a goderne, si è aggiunto il deputato che è anche sindaco di Mazara del Vallo.
    Mazara, una ridente cittadina incastonata nell'isola sicula , come molte altre, e che conserva in modo indelebile la cultura africana.

    Dalla Sicilia alle Alpi invece la cultura politica romana è una sola.


    Cristaldi sceglie di rimanere sindaco. Già rassegnate le dimissioni da deputato - mazaraonline
    O si taglia o il caos

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 20-11-12, 16:56
  2. I nostri Parlamentari giocano a fare i Parlamentari...
    Di Zorro nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 05-07-12, 06:59
  3. Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 09-08-06, 13:32
  4. Appello del fronte nazionale siciliano ai parlamentari leghisti
    Di Il Patriota nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 26-06-04, 12:12
  5. Ispezione di parlamentari leghisti al campo profughi
    Di Dragonball (POL) nel forum Padania!
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 30-03-02, 23:40

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226