User Tag List

Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 45

Discussione: L'alleato ignorato

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Jan 2011
    Località
    Haiti trincea della Tradizione
    Messaggi
    9,015
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito L'alleato ignorato

    Eritrea, l’Italia finanzia la più feroce dittatura africana

    Un lager a cielo aperto, senza scampo: fame e terrore, leva obbligatoria, deportazioni di massa. Chi scappa e viene acciuffato, finisce rinchiuso in un conteiner nel deserto. Chi riesce a imbarcarsi per Lampedusa e ad evitare il “respingimento”, una volta in Italia sa che dovrà racimolare 3.300 dollari da mandare in patria per riscattare i familiari, nel frattempo arrestati e torturati dal più feroce regime africano, quello dell’Eritrea. Una dittatura brutale, accusa “L’Espresso”, che da qualche anno si regge sul decisivo sostegno dell’Italia, grazie ad accordi speciali di cooperazione, di cui beneficiano imprese lombarde, emiliane e campane.
    Il bilancio dei diritti umani in Etritrea è spaventoso: il dittatore Isaias Afewerki, ultimo despota comunista del continente africano, secondo l’Onu supera in ferocia persino la Corea del Nord. Da solo, nel 2008 ha incrementato del 10% gli sbarchi di disperati a Lampedusa, con quasi 3.000 richieste di asilo. «Dopo l’accordo con Gheddafi – scrivono Fabrizio Gatti e Claudio Pappaianni – la politica estera italiana ora punta all’ex colonia: meno di cinque milioni di abitanti, costo della manodopera quasi a zero grazie ai lavori forzati e chilometri di spiagge sul Mar Rosso», da cui un giorno far concorrenza a Sharm El Sheik attraverso gli hotel del futuro polo turistico di Ghelalo.

    Imponente, scrive “L’Espresso”, la presenza italiana ad Asmara: dalla Italcantieri (già di Paolo Berlusconi) alla Oma Sud di Capua, che produce aerei da ricognizione. In prima fila la Regione Lombardia, Comunione e Liberazione, la Cmc di Ferrara, gli aiuti della Regione Toscana. Le commesse eritree sono sostenute dal governo di Asmara, anche attraverso denaro europeo: un finanziamento di 122 milioni di euro è stato concesso da Bruxelles grazie alla mediazione italiana. Un gruppo tessile di Bergamo ha beneficiato di un contributo di 60 milioni della Simest, la finanziaria (pubblica) del ministero dello sviluppo economico, cinghia di trasmissione degli affari italiani in Eritrea.

    Nessun imbarazzo, da Roma, per le relazioni economiche e anche politico-diplomatiche con la feroce dittatura africana. Il regime, continua “L’Espresso”, controlla gli esuli persino in Italia, «attraverso una spietata rete di informatori». L’ambasciata di Roma e il consolato di Milano avrebbero schedato giornalisti, politici e imprenditori. «Quando atterranno in Italia, Afewerki e i suoi ministri sono liberi di muoversi ovunque», tra Roma e Caserta, a caccia di buoni affari: costruzioni e alberghi, per l’imprenditoria della Campania che vuole investire nel futuro turismo eritreo.

    Nata nel 1991 dopo trent’anni di conflitto con l’Etiopia, l’Eritrea di Afewerki – ieri eroe dell’indipendenza nazionale, oggi tiranno spietato – è un paese allo stremo. «Il governo si è trasformato in un regime monopartitico e autoritario», scrive Emilio Manfredi sempre su “L’Espresso”. «Ha chiuso tutti i media indipendenti, ha espulso quasi tutte le agenzie umanitarie e rifiuta gli aiuti alimentari internazionali». Repressa ogni forma di opposizione religiosa e politica. «L’Eritrea è un paese pieno di gente disperata, che sopravvive a stento e ha paura a parlare».

    Degli 11 leader dell’opposizione arrestati nel 2001, secondo alcune ong solo tre di loro sarebbero sopravvissuti alle disumane condizioni di detenzione. Ora alla liquidazione degli oppositori contribuisce la comunità internazionale: i giovani fuggiaschi intercettati al largo della Sicilia vengono “respinti” in Libia, dove a farli sparire per sempre – o a restituirli al lager eritreo di Sawa – provvede la polizia di Gheddafi. Mentre, a due passi dal filo spinato, avanza il business del made in Italy, sorretto da contributi pubblici e lavoratori-schiavi.

    Eritrea, l’Italia finanzia la più feroce dittatura africana | LIBRE

    Onore a noi stessi.
    Ultima modifica di Aurelio; 22-12-11 alle 00:15

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    controrivoluzione
    Data Registrazione
    01 May 2009
    Località
    la Fedelissima: terra di mare, di fede e d'onore
    Messaggi
    2,871
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: L'alleato ignorato

    Fossi in voi mi informerei meglio sulla situazione Eritrea.
    Un probabile nuovo mito alle porte.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Jan 2011
    Località
    Haiti trincea della Tradizione
    Messaggi
    9,015
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: L'alleato ignorato

    Libertà di stampa: Corea del Nord, Turkmenistan, Eritrea sono il trio infernale.
    Libertà di stampa: Corea del Nord, Turkmenistan, Eritrea sono il trio infernale.

    L'organizzazione Reporter Senza Frontiere ha classificato L'Eritrea all'ultimo posto al mondo (173°) per il rispetto dei diritti di comunicazione ed informazione, mentre al 172°, di poco migliore è classificata la situazione in Corea del Nord. [4].
    http://it.wikipedia.org/wiki/Eritrea#cite_ref-rwb_3-0

    rego:rego:rego:

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Jan 2011
    Località
    Haiti trincea della Tradizione
    Messaggi
    9,015
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: L'alleato ignorato

    Mah, mi sa che è il solito mediocre bifolco africano. Delusione.

  5. #5
    Cacciaguida
    Data Registrazione
    29 May 2008
    Messaggi
    35,409
    Mentioned
    597 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Rif: L'alleato ignorato

    sono negri e comunisti
    però magari proprio per questo durano
    se nessuno viene a sapere dei rapporti commerciali con l'italia magari la scampano
    in ogni caso il forum dr offre i propri istruttori politici per il simpatico isaias

  6. #6
    Cacciaguida
    Data Registrazione
    29 May 2008
    Messaggi
    35,409
    Mentioned
    597 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Rif: L'alleato ignorato


  7. #7
    Hic Sunt Leones
    Data Registrazione
    26 May 2009
    Località
    Soprattutto Italia
    Messaggi
    14,116
    Mentioned
    11 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Rif: L'alleato ignorato

    Se non erro la vicenda delle tangenti di Prosperini vedeva implicato Afewerki
    Ultima modifica di Canaglia; 22-12-11 alle 14:36
    Per amare sul serio l'Italia oggi bisogna essere anti-italiani

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Jan 2011
    Località
    Haiti trincea della Tradizione
    Messaggi
    9,015
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: L'alleato ignorato

    Citazione Originariamente Scritto da amerigodumini Visualizza Messaggio
    sono negri e comunisti
    però magari proprio per questo durano
    se nessuno viene a sapere dei rapporti commerciali con l'italia magari la scampano
    in ogni caso il forum dr offre i propri istruttori politici per il simpatico isaias
    Da quanto dice wikipedia sembra che discenda da un'antica famiglia aristocratica, magari si redime e si autodivinizza pure lui. Il potere assoluto ce l'ha, gli manca solo un'adeguata forma.

  9. #9
    Cacciaguida
    Data Registrazione
    29 May 2008
    Messaggi
    35,409
    Mentioned
    597 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Rif: L'alleato ignorato

    Citazione Originariamente Scritto da Canaglia Visualizza Messaggio
    Se non erro la vicenda delle tangenti di Prosperini vedeva implicato Afewerki
    un tentativo di mediazione nel traffico d'armi
    clamorosamente fallito
    pare

  10. #10
    Baron Samedi
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    5,611
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: L'alleato ignorato

    Citazione Originariamente Scritto da amerigodumini Visualizza Messaggio
    Sono pronto ad inviare una delegazione a supporto del Paese in questione.
    L'abolizione del denaro in origine era legata alle necessità urgenti della nostra guerra di liberazione....Nel futuro...Dipenderà dal nostro popolo...Ma finora il nostro popolo non ha ancora visto la necessità di tornare all'uso del denaro.
    Pol Pot

 

 
Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 02-07-13, 20:39
  2. Un colpetto di Stato ignorato
    Di Neva nel forum Salute e Medicina
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08-09-08, 00:45
  3. Prodi ignorato dai media all'estero !
    Di tolomeo nel forum Hdemia
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 18-08-06, 11:32
  4. Ignorato Ciampi,vergogna!
    Di salerno69 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 74
    Ultimo Messaggio: 02-02-06, 01:52
  5. Il Dio «ignorato»
    Di Thomas Aquinas nel forum Cattolici
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 24-05-05, 12:18

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226