User Tag List

Risultati da 1 a 1 di 1
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Jul 2009
    Messaggi
    905
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Il Vaticano paghi l'Ici... tanto per cominciare

    Il Vaticano paghi l'Ici... tanto per cominciare

    Pubblicato il 09/12/2011

    News 16 Dicembre - Ici alla Chiesa, accolto dal Governo l'ordine del giorno Radicale!!! E' ora di pagare


    Avvenire l'ha chiamata "fissazione Radicale": due parole per liquidare la convinzione di noi Radicali che una fiscalità giusta e rispettosa della libertà di religione passi attraverso l'abolizione dei privilegi Vaticani, soprattutto quando si rendono necessari sacrifici collettivi.

    Nel 2006 Maurizio Turco con il fiscalista Carlo Pontesilli e l'avvocato Alessandro Nucara si sono appellati all'Unione Europea dopo che fu introdotta nella normativa sull'Ici la dicitura “non esclusivamente commerciale”. La denuncia non era diretta specificamente contro gli enti ecclesiastici, ma metteva in luce il privilegio nei confronti di tutte le attività commerciali che godevano dell'esenzione. Da allora l'Ue ha aperto un procedimento nei confronti dell'Italia per aiuti di Stato: entro breve Bruxelles dovrà decidere se assolvere o condannare il nostro paese con una multa, porre fine ai privilegi e disporre il rimborso all’erario delle tasse non pagate in cinque anni dagli enti ecclesiastici.

    L'equità fiscale che invochiamo vuole tagliare i privilegi di tutta la casta: dal Vaticano ai partiti, evitare gli sprechi per alleggerire il fardello dei cittadini. Le nostre linee guida erano e sono chiare: non vogliamo tassare le parrocchie bensì chi – sotto le insegne ecclesiastiche – fa profitto con alberghi, cliniche e ristoranti. E vogliamo partire dal privilegio dell'Ici per abbattere anche gli altri privilegi come la riduzione dell'Ires e l'8xmille.

    Era il 17 agosto 2011, tempi recenti ma non sospetti, durante i quali c'era ancora Berlusconi a dirigere un'improbabile manovra anticrisi all'ennesimo ritocco. Nella voce del Segretario Mario Staderini, Radicali italiani rivendicava, in un post sul Fatto Quotidiano, la necessità di tagliare i privilegi fiscali della Chiesa, a partire dal pagamento dell'Ici su quegli immobili che sulla carta si dichiarano ospitanti attività "non esclusivamente commerciali".

    Si infrangeva un taboo: nell'abulia dell'informazione estiva si portava finalmente la questione dei privilegi vaticani al centro della discussione sui media. Di lì a poco tutti i quotidiani avrebbero riempito del loro pagine di analisi e proposte. Anni di lotta nonviolenta trovavano eco grazie agli effetti della crisi e di una spettacolare mobilitazione dell'opinione pubblica: oltre 150 mila persone in soli 3 giorni avevano aderito alla pagina Facebook Vaticano paga anche tu.

    Per una volta la nostra "fissazione" non è rimasta un tarlo distintivo. Oggi anche i grandi partiti sono arrivati a farsi quell'interrogativo che da tempo riproponiamo: possibile che in una manovra economica che taglia di tutto, comprese le spese per il sociale, l'unica cosa intoccabile siano i privilegi del Vaticano? Pd e Pdl hanno presentato delle mozioni che introducono qualche novità in tema di pagamento dell'Ici. Interpretano a modo loro gli emendamenti Radicali già presentati alla manovra di settembre, ed allora respinti in modo incredibilmente "bipartisan". Ma l'iniziativa radicale ha radici lontane: già nel 2006 La Rosa nel pugno fu l'unico partito a votare un emendamento che prevedeva l'abolizione dei privilegi fiscali vaticani, osteggiato da tutte le altre parti politiche.

    Mentre Avvenire ripete che quello dell'Ici non pagata è un "fantasma", un mito costruito dai "diavoli radicali" che inventano menzogne, noi continuiamo a documentare le nostre affermazioni e a mobilitarici. A Milano, Marco Cappato ha reso noto l’elenco delle 17 strutture ricettive che si dichiarano esenti dall’Ici e delle 23 strutture che non pagano ne fanno dichiarazione. A Roma sono state presentate due interrogazioni popolari per richiedere chiarificazioni rispetto alle cosiddette "case per ferie". Intanto una lettera indirizzata a tutti i sindaci d'Italia chiede che procedano immediatamente con gli accertamenti per recuperare le decine, se non centinaia, di milioni di euro elusi anche con l’attuale legge di favore.

    Venerdì 9 dicembre però il Presidente della Cei ammette: "Se ci sono punti della legge da rivedere o da discutere, non ci sono pregiudiziali da parte nostra". Ammette che esiste un problema ICI degli enti ecclesiastici, sia in termini di esenzioni ingiuste sia in termini di imposte eluse.

    Il Segretario Mario Staderini risponde: "Al Cardinal Bagnasco però, vorrei ricordare che c’è poco da discutere o puntualizzare: una legge italiana non deve essere certo contrattata con la CEI. Il Parlamento deve semplicemente eliminare l’esenzione per chiunque svolga attività commerciali."

    Ad esempio la legge vigente, così com'è interpretata dal Ministero dell’Economia, esenta dal pagamento dell’ICI anche chi affitta una camera per i fini di istituto, ad esempio agli studenti: eppure chi alloggia in questi convitti è tenuto a pagare una retta da 600 euro al mese. Grazie alla frase “non esclusivamente commerciale” si favorisce anche una forte area di elusione, che permette a migliaia di residenze per religiosi e studenti di operare come alberghi travestiti. «Iniziamo intanto con il porre mano alle regalie economiche, alle attività commerciali ecclesiastiche. Per i miracoli laici, ci stiamo attrezzando» aveva detto Mario Staderini.
    Ultima modifica di motorino radicale; 02-01-12 alle 14:36

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 04-03-12, 22:26
  2. Il Vaticano paghi l'Ici... tanto per cominciare
    Di motorino radicale nel forum Laici e Laicità
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 15-01-12, 12:49
  3. Anche il Vaticano paghi l'ICI
    Di MaRcO88 nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 08-12-11, 13:26
  4. su fabcebook chiedono che il vaticano paghi la manovra
    Di anton nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 131
    Ultimo Messaggio: 24-08-11, 23:27
  5. tanto per cominciare..per Ada De Santis..
    Di attila621 nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 54
    Ultimo Messaggio: 11-02-11, 10:14

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226