User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    27 Aug 2010
    Messaggi
    14,328
    Mentioned
    522 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito Adios Borbone: la Spagna verso la Repubblica?

    I Repubblicani in Spagna sono probabilmente maggioranza:
    alla sinistra (IU, PSOE, separatismi e nazionalismi vari) va aggiunta di certo una parte di moderati non reazionari.
    La famiglia reale non manca di dare il suo contributo a scavarle la fossa.
    Con la caduta dei Borbone, che prima o poi dovranno andarsene, sparirà l'ultimo residuo fascista europeo

    http://forum.politicainrete.net/poli...ml#post2720488
    COME MAI, COME MAI, SEMPRE IN CULO AGLI OPERAI?
    D'ORA IN POI, D'ORA IN PO, UN PO IN CULO TOUTTA ANCHE A NOI!
    TED COLUNGA'S FAN

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Utente cancellato
    Data Registrazione
    13 Jul 2009
    Messaggi
    5,455
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Adios Borbone: la Spagna verso la Repubblica?

    Il Re è uno degli uomini più popolari e più rispettati del Paese, questo non si discute; le critiche che gli vengono mosse per le amicizie pericolose, gli amori clandestini e il gusto per il lusso finanziato dagli sceicchi arabi e dagli amici compiacenti sono minoritarie. Ma il fatto è che in Spagna la Repubblica non è sinonimo di stabilità, tolleranza e convivenza pacifica. "A noi la Repubblica non porta bene" ti dicono generalmente gli spagnoli, anche quelli che teoricamente sarebbero repubblicani "Tutte le volte che ci abbiamo provato è andata male ed è finita con una guerra. Meglio tenersi il re e concentrarsi sul governo, sulla rappresentanza delle minoranze nazionali e su una legge elettorale che sia più giusta con i partiti minori".

    Io spero e credo che il calo di popolarità sia solo passeggero, Juan Carlos è un grande sovrano, costituzionalista ed europeista ed assai progressista:giagia:

  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    27 Aug 2010
    Messaggi
    14,328
    Mentioned
    522 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito Rif: Adios Borbone: la Spagna verso la Repubblica?

    Citazione Originariamente Scritto da Cattivo Visualizza Messaggio
    Il Re è uno degli uomini più popolari e più rispettati del Paese, questo non si discute; le critiche che gli vengono mosse per le amicizie pericolose, gli amori clandestini e il gusto per il lusso finanziato dagli sceicchi arabi e dagli amici compiacenti sono minoritarie. Ma il fatto è che in Spagna la Repubblica non è sinonimo di stabilità, tolleranza e convivenza pacifica. "A noi la Repubblica non porta bene" ti dicono generalmente gli spagnoli, anche quelli che teoricamente sarebbero repubblicani "Tutte le volte che ci abbiamo provato è andata male ed è finita con una guerra. Meglio tenersi il re e concentrarsi sul governo, sulla rappresentanza delle minoranze nazionali e su una legge elettorale che sia più giusta con i partiti minori".

    Io spero e credo che il calo di popolarità sia solo passeggero, Juan Carlos è un grande sovrano, costituzionalista ed europeista ed assai progressista:giagia:
    tralasciamo la I Repubblica (nel 1869, quando in giro c'era gente come Cecco Peppe e altri residui settecenteschi), ma la II Repubblica fece molte cose buone.
    Furono i militari (che avevano alla stessa giurato fedeltà) e i residui nobiliari, clericali e latifondisti ad affossarla.
    Juan Carlos deve il suo posto alla volontà di Franco e alla volontà delle opposizioni di non imbarcarsi in incognite pericolose.
    JC per restare re rinunciò a tutto il vasto potere che ereditava dal defunto dittatore, altrimenti rischiava di andare a farsi le vacanze a vita con quello che aveva depositato all'estero.
    Che abbia impedito il ritorno al passato vuol solo dire che aveva capito che questo lo avrebbe allontanato dal trono e destinato all'esilio. Scelse il male minore.
    Mettiamo pure che sia una brava persona , ma per quale motivo il figlio deve ereditare un posto pubblico con la certezza di averlo a vita e darlo a un suo figlio?
    Sai quanti operai e impiegati sarebbero contenti di sapere che il loro posto di lavoro (dove lavorano davvero, non certo come i re e le regine)l'avranno garantito fino alla pensione e quel giorno lo daranno al figlio (peraltro mantenuto fino al momento del cambio)?
    COME MAI, COME MAI, SEMPRE IN CULO AGLI OPERAI?
    D'ORA IN POI, D'ORA IN PO, UN PO IN CULO TOUTTA ANCHE A NOI!
    TED COLUNGA'S FAN

 

 

Discussioni Simili

  1. Caos in Spagna: Catalogna verso la secessione
    Di Cattivo nel forum Politica Europea
    Risposte: 50
    Ultimo Messaggio: 30-09-12, 12:39
  2. Elezioni in Spagna, Rajoy verso la vittoria
    Di FalcoConservatore nel forum Conservatorismo
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 25-07-12, 01:09
  3. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 29-02-12, 22:58
  4. La Spagna di Zapatero verso il crack
    Di FalcoConservatore nel forum Conservatorismo
    Risposte: 33
    Ultimo Messaggio: 29-04-11, 18:28
  5. La Spagna verso una disoccupazione al 25%
    Di Dragonball nel forum Economia e Finanza
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 17-10-09, 09:16

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225