User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 33
  1. #1
    Canaglia
    Data Registrazione
    06 Oct 2011
    Messaggi
    36,989
    Inserzioni Blog
    2
    Mentioned
    363 Post(s)
    Tagged
    23 Thread(s)

    Predefinito Perchè da quando c'è Alemanno c'è anche la criminalità organizzata a Roma?

    E' una domanda retorica la mia, ovviamente, ma qualcuno sa darmi una risposta?...
    Ultima modifica di Josef Scveik; 06-01-12 alle 12:59
    e come possiamo escludere l'ipotesi che i druidi fossero migliori medici dei medici odierni? (darksunshine)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    25,552
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Perchè da quando c'è Alemanno c'è anche la criminalità organizzata a Roma?

    per me basta far 2+2
    -Ma dai, sarà la bora..
    -Ma non siamo a Trieste!

  3. #3
    Giusnaturalista
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Località
    Giudicato di Cagliari
    Messaggi
    15,648
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Perchè da quando c'è Alemanno c'è anche la criminalità organizzata a Roma?

    Citazione Originariamente Scritto da Raymond la Science Visualizza Messaggio
    E' una domanda retorica la mia, ovviamente, ma qualcuno sa darmi una risposta?...
    Perchè il giornali, che sono al 90 per cento di sinistra, enfatizzano molto i crimini che accadono a Roma ora che c'è Alemanno a fare il sindaco. I giornali di sinistra, oltre che al liberalismo odiano anche la destra sociale, quella tanto dura con i criminali. E' quasi una presa in giro a colui che i cirminali li voleva annientare.
    Tu ne cede malis, sed contra audentior ito, quam tua te Fortuna sinet.


  4. #4
    Abbi Dubbi
    Data Registrazione
    01 Sep 2002
    Località
    Abruzzo
    Messaggi
    15,342
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Perchè da quando c'è Alemanno c'è anche la criminalità organizzata a Roma?

    Citazione Originariamente Scritto da JohnPollock Visualizza Messaggio
    Perchè il giornali, che sono al 90 per cento di sinistra, enfatizzano molto i crimini che accadono a Roma ora che c'è Alemanno a fare il sindaco. I giornali di sinistra, oltre che al liberalismo odiano anche la destra sociale, quella tanto dura con i criminali. E' quasi una presa in giro a colui che i cirminali li voleva annientare.
    ostridicolo:

    Omicidi a Roma nel 2012 : 35 e 4 nel solo mese di Dicembre.

    Chissà come sarebbe andata se Alemanno_magnamagna non fosse stato duro con i criminali...

    Ultima modifica di Crack!; 06-01-12 alle 14:15
    Fermate l'Italia, voglio scendere.

  5. #5
    acquenere
    Data Registrazione
    17 Oct 2010
    Località
    Ragnarok
    Messaggi
    18,092
    Inserzioni Blog
    2
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Perchè da quando c'è Alemanno c'è anche la criminalità organizzata a Roma?

    Beh, generalmente è errato equiparare la criminalità organizzata a degli omicidi/rapina tipici della criminalità spicciola.
    Ma Roma non la conosco, cosa vi fa pensare una strategia violenta della criminalità organizzata ?

  6. #6
    Bevar Christiania
    Data Registrazione
    08 Apr 2009
    Località
    Ελευσίνα
    Messaggi
    17,703
    Mentioned
    29 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Rif: Perchè da quando c'è Alemanno c'è anche la criminalità organizzata a Roma?

    perchè a parità di anni di governo la sinistra ha regolarizzato 1 milione di extracomunitari e la destra 1 milione ed 800.000 (in termini assoluti la destra ha regolarizzato oltre 2 milioni di extracomunitari)...senza considerare che la destra pur essendo al governo non ha messo alcun veto agli accordi di schengen sui rumeni e i bulgari, a differenza di quanto fatto da altri paesi europei...ergo se adesso l'italia è piena di criminali extracomunitari sappiamo a chi dare la colpa
    Ultima modifica di dedelind; 06-01-12 alle 14:37

  7. #7
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    25,552
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Perchè da quando c'è Alemanno c'è anche la criminalità organizzata a Roma?

    Citazione Originariamente Scritto da JohnPollock Visualizza Messaggio
    Perchè il giornali, che sono al 90 per cento di sinistra, enfatizzano molto i crimini che accadono a Roma ora che c'è Alemanno a fare il sindaco. I giornali di sinistra, oltre che al liberalismo odiano anche la destra sociale, quella tanto dura con i criminali. E' quasi una presa in giro a colui che i cirminali li voleva annientare.
    >CUT, >CUT.
    Ultima modifica di Defender; 07-01-12 alle 00:26
    -Ma dai, sarà la bora..
    -Ma non siamo a Trieste!

  8. #8
    Cancellato
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Messaggi
    55,426
    Inserzioni Blog
    4
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Perchè da quando c'è Alemanno c'è anche la criminalità organizzata a Roma?

    Citazione Originariamente Scritto da dedelind Visualizza Messaggio
    perchè a parità di anni di governo la sinistra ha regolarizzato 1 milione di extracomunitari e la destra 1 milione ed 800.000 (in termini assoluti la destra ha regolarizzato oltre 2 milioni di extracomunitari)...senza considerare che la destra pur essendo al governo non ha messo alcun veto agli accordi di schengen sui rumeni e i bulgari, a differenza di quanto fatto da altri paesi europei...ergo se adesso l'italia è piena di criminali extracomunitari sappiamo a chi dare la colpa
    Non ti hanno spiegato che l'impennata di omicidi riguarda esclusivamente italiani?

  9. #9
    Cancellato
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Messaggi
    55,426
    Inserzioni Blog
    4
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Perchè da quando c'è Alemanno c'è anche la criminalità organizzata a Roma?

    Comunque finché uno non mi sa spiegare qual'è il collegamento materiale fra alemanno e criminalità, queste speculazioni continuerò a considerarle spazzatura.

    Altro discorso è invece rinfacciare ad alemanno il fatto che ha vinto le elezioni presentandosi emotivamente come lo sceriffo di ferro anticriminalità.

  10. #10
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    25,552
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Perchè da quando c'è Alemanno c'è anche la criminalità organizzata a Roma?

    Chi di sicurezza ferisce...

    SANDRO MEDICI
    06.01.2012
    • LEGGI I COMMENTI • SCRIVI UN COMMENTO
    Roma è la città italiana con il più alto numero di morti ammazzati. L'ultimo l'orrendo omicidio di una bimba di 6 mesi e di suo padre. Sarebbe ingeneroso attribuire la colpa a Alemanno, ma lui continua a perseguire i poveracci mentre sono quintuplicate le licenze alle sale scommesse.

    Per chi è diventato sindaco di Roma anche grazie al cinismo con cui ha usato la cronaca nera per indignare e spaventare, è davvero imbarazzante ritrovarsi oggi, dopo quasi quattro anni passati in Campidoglio, a contabilizzare le sparatorie, le aggressioni, gli stupri, i feriti, i morti. L'ultimo aveva sei mesi: è stata uccisa in braccio al padre, assassinato anche lui con un paio di colpi di pistola.

    Sarebbe ingeneroso, oltreché strumentale, attribuire ad Alemanno per intero la responsabilità della pericolosa deriva criminale in cui sta scivolando Roma. Ma certo che fare il sindaco della città italiana con il più alto numero di morti ammazzati e non riuscire a fare altro che contrirsi, sta lì a segnalare la totale inadeguatezza della sua politica sulla sicurezza.

    Quella stessa sicurezza ottusamente invocata e brandita per anni come pretesto di lotta politica contro l'indulgente solidarismo della sinistra. Se il bilancio del suo operato è quello che abbiamo davanti agli occhi, pistole fumanti e strade insanguinate, c'è poco da argomentare: Alemanno ha completamente disatteso il suo principale obiettivo, disarcionato dal suo stesso cavallo di battaglia. E in politica quel che conta sono i risultati che si ottengono. O che si mancano.


    Del resto, non poteva che andare a finire così. Quando si ritiene che la sicurezza sia assecondare il perbenismo inacidito e inseguire le pulsioni razziste, è assai facile perdere di vista le ragioni profonde che stanno alla radice dei fenomeni criminogeni che attraversano la capitale. Nella raffica di ordinanze con cui Alemanno ha perseguitato tutti i poveri cristi che vagano in città, alla ricerca di un qualche sostegno, di un qualche reddito, di una casa, di un rifugio, di un'accoglienza anche minima, c'è il nocciolo del grande malinteso, del grande inganno con cui è stata fronteggiata la diffusa (e spesso alimentata) insicurezza sociale.


    Mentre si sgomberavano nomadi, mentre si dava la caccia all'immigrato, nel frattempo a Roma s'insediavano attività illegali organizzate, penetravano e si ramificavano bande e famiglie, s'intrecciavano legami con vecchie e nuove cellule della malavita nera. E oggi in città si è nel pieno di una guerra per il controllo del territorio, per stabilire le nuove gerarchie criminali, la linea di comando sul mercato dell'illegalità. Una guerra non ancora conclusa, come si deduce dalla catena di esecuzioni e gambizzazioni che ancora perdura e che praticamente ogni giorno manda qualcuno in ospedale o all'obitorio.


    Tra i morti ammazzati ad ogni angolo, in centro come in periferia, l'inquietudine cresce. Così come cresce la consapevolezza che il senso d'insicurezza non nasce dallo straniero che arriva in città per lavorare o dai poveri che dormono sotto i portici perché non sanno dove rifugiarsi o dai bambini rom che chiedono l'elemosina in metropolitana. Più concreto e più minaccioso è invece questo proliferare di attività criminose che si diffondono in ogni dove, che si sviluppano nelle pieghe della città, nelle zone più marginali e precarie, ma anche nei quartieri agiati, anche nei locali lussuosi, tra le vetrine scintillanti, anche nelle agenzie finanziarie. Ma a tutto ciò sembra non esserci contrasto.

    A ogni evento cruento segue un'ormai rituale riunione in Prefettura, dove si valutano dati e rapporti, si ragiona, si discute, e non ne deriva granché, se non un'accigliata conferenza-stampa in cui annunciare qualche pattugliamento di polizia in più. E il sindaco Alemanno? Certo si preoccupa, manda a dire che "la città saprà reagire", che è necessario "rispondere con fermezza", ma in fondo sembra non scomporsi più di tanto.

    Però continua a erigere cancellate in ogni dove, dichiara guerra al degrado e lancia campagne per il decoro, e ogni tanto vaga di notte in sella alla sua motocicletta a caccia di prostitute. E poi continua a rilasciare licenze commerciali per aprire sale scommesse (negli ultimi due anni si sono quintuplicate), affinché il popolo tragga conforto dal videopoker e la criminalità possa meglio riciclare il denaro sporco. E infine ha completamente desertificato le periferie, azzerando gli investimenti culturali dei Municipi. Roma è ridotta male, soffre e ha paura. E tuttavia può contare, unica città al mondo, sul cimitero dei feti: dei mai nati, dei non morti (fate voi).

    IL MANIFESTO - attualit
    -Ma dai, sarà la bora..
    -Ma non siamo a Trieste!

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-11-13, 15:23
  2. Rapporti tra neofascismo e criminalità organizzata
    Di Josef Scveik nel forum Storia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 24-06-13, 22:36
  3. Ma la criminalità organizzata?
    Di dario85 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 02-12-11, 21:46
  4. continua la lotta alla criminalità organizzata
    Di domics2006 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-12-08, 20:34
  5. Anche il nord Italia sotto la morsa della criminalità organizzata!!
    Di Mov. Libero nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 16-11-07, 16:55

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226