User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12
  1. #1
    Forumista senior
    Data Registrazione
    05 Oct 2010
    Messaggi
    2,317
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito EBREI CONTRO TERRONI - INFURIANO LE POLEMICHE

    Cronache

    Vogue: "Napoli città di scippatori". E parte il boicottaggio sul web
    Sabato, 7 gennaio 2012 - 1100

    Di Anna Trieste

    Vogue: "Napoli città di scippatori". E parte il boicottaggio sul web.. Ma il giornalista replica: "Sono stato frainteso". Ecomunque... - Affaritaliani.it


    Dopo il boicottaggio via web della Omsa di Faenza (rea di aver licenziato via fax 239 operaie alla vigilia di Capodanno) adesso il bersaglio della rete è la nota rivista di moda Vogue. La quale, in un’intervista ai fratelli Joel ed Ethan Coen, postula l’esistenza di un collegamento automatico tra l’essere napoletano e l’attitudine a fare gli scippi. Una “battuta”, quella apposta in calce ad una risposta dei Coen dal redattore di Vogue, che ha provocato la reazione indignata dei lettori, che adesso minacciano di non comprare più il settimanale e di disdirne gli abbonamenti, e quella stizzita di esponenti politici locali.
    A dare origine al caos è l’intervista ai fratelli Coen, titolata giustappunto “Napoli nel cuore”, pubblicata da Vogue.it e nella quale il redattore Roberto Croci chiede ai due registi statunitensi qual è la loro città preferita. I due rispondono Napoli perché, in buona sostanza, ne apprezzano il dinamismo: “Siamo rimasti affascinati – dicono i due - dal calore della gente, dalla vita di strada. Sembrava di essere tornati indietro al tempo di Ladri di biciclette e I soliti ignoti. Che casino, però! Traffico, gente che correva ovunque. Non sapevamo che agli italiani piacesse il fitness”. Insomma, una risposta apparentemente innocua se non fosse per la postilla al veleno apposta in calce alla risposta in forma di nota del redattore: “Vagli a spiegare – scrive il cronista di Vogue - che forse si trattava di scippi”. E apriti cielo. Sul web parte l’indignazione e con essa anche un tam-tam mediatico che via Facebook e Twitter invita i lettori napoletani e non solo a boicottare la rivista, il cui sito internet, nel frattempo, viene letteralmente preso d’assalto con mail di protesta e commenti.

    E sarebbe finita così se non fosse che il caso è approdato sul piano politico. A portarcelo, l’assessore al Lavoro del Comune di Napoli, Marco Esposito. Che indignato per la battuta, sul suo profilo Facebook scrive: “I fratelli Coen adorano Napoli e la sua frenesia? Per il redattore di Vogue i due registi hanno solo visto scippatori in azione. Classico commento di chi vive a Milano e la cosa più eccitante che fa è una sniffata di coca”. Parole forti, quelle che l’assessore arancione di Luigi de Magistris riserva all’altra capitale del rivoluzioniamo arancione e cioè la Milano amministrata da Giuliano Pisapia. Ma tant’è. E a ribadire l’inesistenza di un collegamento automatico tra napoletani e l’essere scippatori è pure il responsabile della comunicazione del Pd partenopeo, Francesco Nicodemo: “La verità è che il redattore non ha capito nulla – scrive sul suo blog l’ex rottamatore - .I Coen a Napoli vengono a girare il prossimo film. Il titolo? No country for lazy



    DUE FRATELLI EBREI HANNO detto una cosa vera sui napoletani e la loro civiltà. Q uesta dichiarazione veritiera ha scatenato il solito vespaio e polemiche a non finire di boicottaggio, tipiche di un popolo suscettibilmente permalosissimo e irascibile che minaccia di boicottamento.

    Stessa mentalità sia degli ebrei che dei colorati e i media pronti a spostare la loro causa.

    Se si impegnassero con tanta tracotanza così contro le mafie diverse cose cambierebbero.

    Dato che poi i fratelli coehn essendo parte degli eletti e di conseguenza figli del politicamente corretto, andando a toccare altri figli del politicamente corretto è muro contro muro. Ambedue se lo possono permettere.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista
    Data Registrazione
    06 Dec 2010
    Messaggi
    174
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: EBREI CONTRO TERRONI - INFURIANO LE POLEMICHE

    I terroni sono come i negri,guai a chi si permette di toccarli...................per il resto lasciano correre su tutto.
    Non vi ricordate che macello quando l'allenatore del Verona Mandorlini cantò "ti amo terrone" alla festa per la promozione............ancora oggi viene insultato ovunque al sudde e rischia sempre linciaggi e via dicendo....................quando la signoria Clio moglie di ciampi disse che i "terroni erano migliori dei polentoni" noi tutti zitti.

  3. #3
    Dopo la "Maronata" - 85%
    Data Registrazione
    06 Dec 2010
    Località
    In mez a la Patagna afro/terronika
    Messaggi
    492
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: EBREI CONTRO TERRONI - INFURIANO LE POLEMICHE

    Buono il titolo del thread, dedotto: "fin che si inchiappettano tra fratelli..." :sofico: repapelle:
    PADANIA SEMPRE LIBERA DA CADREGARI E PAPPONI DI STATO - SPROFONDI rOMA...!!!ncav:
    No discuteixis mai amb un idiota ... et arrossega al seu nivell i el va copejar amb la seva experiència!!!:giagia:

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    21,956
    Mentioned
    48 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: EBREI CONTRO TERRONI - INFURIANO LE POLEMICHE

    Citazione Originariamente Scritto da psico Visualizza Messaggio
    Cronache

    Vogue: "Napoli città di scippatori". E parte il boicottaggio sul web
    Sabato, 7 gennaio 2012 - 1100

    Di Anna Trieste

    Vogue: "Napoli città di scippatori". E parte il boicottaggio sul web.. Ma il giornalista replica: "Sono stato frainteso". Ecomunque... - Affaritaliani.it


    Dopo il boicottaggio via web della Omsa di Faenza (rea di aver licenziato via fax 239 operaie alla vigilia di Capodanno) adesso il bersaglio della rete è la nota rivista di moda Vogue. La quale, in un’intervista ai fratelli Joel ed Ethan Coen, postula l’esistenza di un collegamento automatico tra l’essere napoletano e l’attitudine a fare gli scippi. Una “battuta”, quella apposta in calce ad una risposta dei Coen dal redattore di Vogue, che ha provocato la reazione indignata dei lettori, che adesso minacciano di non comprare più il settimanale e di disdirne gli abbonamenti, e quella stizzita di esponenti politici locali.
    A dare origine al caos è l’intervista ai fratelli Coen, titolata giustappunto “Napoli nel cuore”, pubblicata da Vogue.it e nella quale il redattore Roberto Croci chiede ai due registi statunitensi qual è la loro città preferita. I due rispondono Napoli perché, in buona sostanza, ne apprezzano il dinamismo: “Siamo rimasti affascinati – dicono i due - dal calore della gente, dalla vita di strada. Sembrava di essere tornati indietro al tempo di Ladri di biciclette e I soliti ignoti. Che casino, però! Traffico, gente che correva ovunque. Non sapevamo che agli italiani piacesse il fitness”. Insomma, una risposta apparentemente innocua se non fosse per la postilla al veleno apposta in calce alla risposta in forma di nota del redattore: “Vagli a spiegare – scrive il cronista di Vogue - che forse si trattava di scippi”. E apriti cielo. Sul web parte l’indignazione e con essa anche un tam-tam mediatico che via Facebook e Twitter invita i lettori napoletani e non solo a boicottare la rivista, il cui sito internet, nel frattempo, viene letteralmente preso d’assalto con mail di protesta e commenti.

    E sarebbe finita così se non fosse che il caso è approdato sul piano politico. A portarcelo, l’assessore al Lavoro del Comune di Napoli, Marco Esposito. Che indignato per la battuta, sul suo profilo Facebook scrive: “I fratelli Coen adorano Napoli e la sua frenesia? Per il redattore di Vogue i due registi hanno solo visto scippatori in azione. Classico commento di chi vive a Milano e la cosa più eccitante che fa è una sniffata di coca”. Parole forti, quelle che l’assessore arancione di Luigi de Magistris riserva all’altra capitale del rivoluzioniamo arancione e cioè la Milano amministrata da Giuliano Pisapia. Ma tant’è. E a ribadire l’inesistenza di un collegamento automatico tra napoletani e l’essere scippatori è pure il responsabile della comunicazione del Pd partenopeo, Francesco Nicodemo: “La verità è che il redattore non ha capito nulla – scrive sul suo blog l’ex rottamatore - .I Coen a Napoli vengono a girare il prossimo film. Il titolo? No country for lazy



    DUE FRATELLI EBREI HANNO detto una cosa vera sui napoletani e la loro civiltà. Q uesta dichiarazione veritiera ha scatenato il solito vespaio e polemiche a non finire di boicottaggio, tipiche di un popolo suscettibilmente permalosissimo e irascibile che minaccia di boicottamento.

    Stessa mentalità sia degli ebrei che dei colorati e i media pronti a spostare la loro causa.

    Se si impegnassero con tanta tracotanza così contro le mafie diverse cose cambierebbero.

    Dato che poi i fratelli coehn essendo parte degli eletti e di conseguenza figli del politicamente corretto, andando a toccare altri figli del politicamente corretto è muro contro muro. Ambedue se lo possono permettere.
    Sei un grande Psico :gluglu: :giagia: , è un episodio illuminante, anche per via del fatto che non è stato pubblicizzatissimo e senza di te non l'avrei saputo , chissà perché .Condivido le osservazioni che hai fatte , questi non hanno idea di cosa sia l' autocritica.
    Continuano ad essere quello che sono,nella loro visione del mondo questo deve piegarsi a loro , una forma mentis che li avvicina più a usanze da predoni che altro.
    Il Silenzio per sua natura è perfetto , ogni discorso, per sua natura , è perfettibile .

  5. #5
    hunger for more
    Data Registrazione
    22 Jun 2010
    Località
    Padania Libera
    Messaggi
    28,631
    Mentioned
    2004 Post(s)
    Tagged
    18 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    3

    Predefinito Rif: EBREI CONTRO TERRONI - INFURIANO LE POLEMICHE

    “Vagli a spiegare – scrive il cronista di Vogue - che forse si trattava di scippi”

    Di che religione è il cronista di Vogue? Fanno bene, non dobbiamo comprare carta stampata settentrionale.
    Sent from my pigliolongù7

  6. #6
    Cacciaguida
    Data Registrazione
    29 May 2008
    Messaggi
    35,409
    Mentioned
    596 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Rif: EBREI CONTRO TERRONI - INFURIANO LE POLEMICHE

    Citazione Originariamente Scritto da psico Visualizza Messaggio
    DUE FRATELLI EBREI HANNO detto una cosa vera sui napoletani e la loro civiltà.
    ma non hanno detto niente loro

    mi pare sia stato il giornalista a commento

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    23 Sep 2011
    Messaggi
    113
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: EBREI CONTRO TERRONI - INFURIANO LE POLEMICHE

    Citazione Originariamente Scritto da Stobla87 Visualizza Messaggio
    I terroni sono come i negri
    Non esageriamo, i negri sono meglio.

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    369
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: EBREI CONTRO TERRONI - INFURIANO LE POLEMICHE

    Citazione Originariamente Scritto da samba de amigo Visualizza Messaggio
    “Vagli a spiegare – scrive il cronista di Vogue - che forse si trattava di scippi”

    Di che religione è il cronista di Vogue? Fanno bene, non dobbiamo comprare carta stampata settentrionale.
    anche perchè non avete i soldi per pagarla.....

  9. #9
    Forumista storico
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    34,730
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: EBREI CONTRO TERRONI - INFURIANO LE POLEMICHE

    Citazione Originariamente Scritto da montecristo2006 Visualizza Messaggio
    anche perchè non avete i soldi per pagarla.....
    ...nè vi sorge il benchè minimo sospetto che certe critiche siano da prendere seriamente in considerazione.
    Se il popolo permetterà alle banche private di controllare l’emissione della valuta, con l’inflazione, la deflazione e le corporazioni che cresceranno intorno, lo priveranno di ogni proprietà, finché i figli si sveglieranno senza casa.

  10. #10
    hunger for more
    Data Registrazione
    22 Jun 2010
    Località
    Padania Libera
    Messaggi
    28,631
    Mentioned
    2004 Post(s)
    Tagged
    18 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    3

    Predefinito Rif: EBREI CONTRO TERRONI - INFURIANO LE POLEMICHE

    Citazione Originariamente Scritto da montecristo2006 Visualizza Messaggio
    anche perchè non avete i soldi per pagarla.....
    Vi vendete anche il leit motif del forum, cioè che i meridionali i soldi li hanno. Siete la schiuma della gente.
    Sent from my pigliolongù7

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 10-07-07, 10:47
  2. Ebrei contro ebrei: Brooklyn violenta come Ramallah
    Di Orazio Coclite nel forum Destra Radicale
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 09-06-07, 10:57
  3. Come s'infuriano i comunisti quando li smascheri
    Di Ichthys nel forum Destra Radicale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 07-10-02, 14:33
  4. Ebrei contro ebrei. Brooklyn violenta come Ramallah
    Di Tomás de Torquemada nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 04-04-02, 00:52

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226