User Tag List

Pagina 1 di 11 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 106
  1. #1
    Rosicrucian Imperator
    Data Registrazione
    17 Apr 2009
    Località
    Eighteenth Dynasty of Egypt
    Messaggi
    23,608
     Likes dati
    1,838
     Like avuti
    6,169
    Mentioned
    31 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Thumbs down Monti dice si pure alla Tobin Tax. Nel 1984 portò sull'orlo del fallimento la Svezia.

    Il governo delle tasse si appresta dunque ad aggiungere una tassa a tavola: la Tobin Tax, che colpirà praticamente tutte le transazioni finanziarie.

    Tratto da Lastampa.it

    C’è qualche Paese che ha adottato questa imposta?
    «Gli svedesi ci hanno provato nel 1984, con un prelievo dello 0,5% applicato a a tutti gli acquisti di titoli azionari e alle stock option. L’imposta venne poi raddoppiata nel 1986 e allargata sino a comprendere le obbligazioni. Il gettito fu alla fine piuttosto scarso, anche per la massiccia fuga degli operatori dal Paese. E’ stata abolita nel 1992».

    Che cos'è la Tobin Tax? - LASTAMPA.it
    Ultima modifica di GNU-GPL; 09-01-12 alle 00:12
    "La vera guida dei popoli sono le sue tradizioni. Senza tradizioni, vale a dire senza anima nazionale, non è possibile nessuna civiltà". Gustave Le Bon, Psicologia delle Folle [PDF GRATUITO]

  2. #2
    Rosicrucian Imperator
    Data Registrazione
    17 Apr 2009
    Località
    Eighteenth Dynasty of Egypt
    Messaggi
    23,608
     Likes dati
    1,838
     Like avuti
    6,169
    Mentioned
    31 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Rif: Monti dice si pure alla Tobin Tax. Nel 1984 portò sull'orlo del fallimento la Sv

    L'idiota fuffa della Tobin Tax

    Tratto da L'Arcipelago delle Bambole Egotiche

    La storia si ripete! Se fosse davvero così, la Tobin Tax non dovrebbe essere motivo di dibattito. Inutile stare a discutere dei pro e dei contro, di cui si è già parlato tanto. Piuttosto, proviamo a vedere cosa ci racconta la storia a proposito di questa tassa. Fu proposta da James Tobin nel 1972 e il suo obiettivo originario era quello di colpire tutte le transazioni sui mercati valutari per cercare di penalizzare le speculazioni a breve termine e stabilizzare i mercati dei cambi. Con il tempo, si è tentato di estendere l’applicazione di questa tassa a tutte le transazioni aventi ad oggetto strumenti finanziari, diventando a tutti gli effetti una Financial Transaction Tax.

    Di fatto, nessun Paese ha mai adottato la Tobin Tax (se non con versioni rivisitate), tranne la Svezia. Nel gennaio del 1984, infatti, questo Paese introdusse un’imposta dello 0,5% su tutti gli acquisti e le vendite di titoli azionari e del 2% sulle stock options (1% sul premio dell’opzione più 1% per l'esercizio della stessa). Queste imposte colpivano residenti e non. Nel 1986, la tax sui titoli azionari venne portata all’1% e fu allargata anche ai titoli obbligazionari, i quali furono tassati in base alla loro durata: 0,002% per obbligazioni con scadenza a 90 giorni, 0,01% per quelle con scadenza a 1 anno e 0,03% per quelle con scadenza a 3 anni.

    Come conseguenza, si ebbe una svalutazione degli assets (il giorno in cui fu annunciata la tassa, i prezzi delle azioni iniziarono a tener conto dei futuri pagamenti fiscali e il loro prezzo scese, in media, del 2,2%. Inoltre, nei 30 giorni precedenti l’annuncio, forse a causa delle informazioni che iniziavano a circolare sulla nuova imposta, i prezzi scesero del 5,35%), un notevole incremento della volatilità ed una limitazione alla raccolta di capitali.

    Proprio su quest’ultimo aspetto si sofferma gran parte della critica che oggi è contro l’introduzione di questa tassa. L’esperienza svedese, infatti, ha mostrato un vero e proprio esodo degli investimenti all’estero, oppure, verso strumenti non tassati come i Forward-rate agreement e gli swap: il 60% della compravendita dei titoli più negoziati si trasferì a Londra (6 anni dopo la sua introduzione, i titoli azionari svedesi negoziati nella capitale del Regno Unito erano più del 50%).

    Come conseguenza, la tax portò un gettito nettamente inferiore rispetto a quello auspicato: a seguito dell’allargamento dell’imposta ai titoli obbligazionari, le stime parlavano di 1,5 miliardi di corone all’anno; nel suo anno migliore, il 1989, il gettito non andò oltre gli 85 milioni di corone.

    Memore del passato, in seguito alla recente proposta di introdurre una tassa simile in Europa, la Svezia si è mostrata fermamente contraria. Il ministro delle finanze svedese, Anders Borg, ha dichiarato che avrebbe “effetti deleteri sui mercati finanziari” e, riferendosi più in particolare al caso svedese, ha aggiunto: “... fra il 90% e il 99% dei trader di buoni, equities e derivati si è subito spostato dalla piazza di Stoccolma a quella di Londra. Il risultato è stato un gettito fiscale che rasentava lo zero. Ha portato ben poco denaro nelle casse dello Stato. In compenso, ha provocato una fuga di attività economiche dalla Svezia. Abbiamo abbandonato quella tassa perché funzionava veramente male”.

    In effetti, tra il 1990 e il 1991, la Svezia fu costretta ad abolire tutte le tasse sulle transazioni finanziarie introdotte fino a quel momento, vedendo i volumi degli scambi crescere sensibilmente. A quanto pare, il problema principale da risolvere per il buon funzionamento della Tobin Tax è quello del dirottamento dei capitali su piazze finanziarie prive della stessa e l’unica soluzione è rappresentata dall’introduzione della stessa tassa su scala mondiale (cosa assai improbabile), onde evitare che, come ha sostenuto il neo presidente della BCE Mario Draghi, i rischi superino i benefici.


    di Luigi De Luca

    L'Arcipelago delle Bambole Egotiche: L'idiota fuffa della Tobin Tax
    Ultima modifica di GNU-GPL; 09-01-12 alle 00:31
    "La vera guida dei popoli sono le sue tradizioni. Senza tradizioni, vale a dire senza anima nazionale, non è possibile nessuna civiltà". Gustave Le Bon, Psicologia delle Folle [PDF GRATUITO]

  3. #3
    Giolittiano
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    8,414
     Likes dati
    62
     Like avuti
    919
    Mentioned
    19 Post(s)
    Tagged
    14 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Rif: Monti dice si pure alla Tobin Tax. Nel 1984 portò sull'orlo del fallimento la Sv

    non sono mica solo i ricchi che investono, anzi !

    cè tanto da tagliare prima di tassare ancora
    VOTA ALLE ELEZIONI DI POL QUI
    VOTA LISTA REPUBBLICANA


  4. #4
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    17 Feb 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    9,092
     Likes dati
    3,337
     Like avuti
    1,665
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Monti dice si pure alla Tobin Tax. Nel 1984 portò sull'orlo del fallimento la Sv

    W CAMERON, /\/\ LA TOBIN TAX | Movimento Libertario

    Nel 1984 infatti, quel paese pseudo-socialista-perfetto chiamato Svezia, aveva introdotto tasse che passavano dall’1 al 3% su tutte le transazioni finanziarie (comprare e venedere azioni, bond, prodotti finanziari, assicurativi ecc..). Il risultato non si era fatto attendere: oltre il 60% dell’intero volume di scambio si era trasferito off-shore, circa il 50% si era spostato a Londra e l’utilizzo di alcuni strumenti finanziari di “sicurezza” che permettono alle aziende di assicurarsi su eventuali spostamenti del tasso di cambio, come futures, era sceso del 98%

    Il problema, inoltre è che non erano solo le banche a investire in Borsa, ma sono sopratutto le aziende gli attori piú incentivati a utilizzare prodotti finanziari per difendere, mantenere e aumentare il capitale: aziende che portavano entrate allo Stato Svedese grazie agli utili, aziende che davano da lavorare a migliaia di persone (pensiamo a Volvo), aziende, che, grazie alle “mini” tasse, si trasferirono all’istante in altri paesi, comportando per lo Stato Svedese, ancora meno entrate di quando le famose “mini” tasse, non c’erano proprio.



    Questi sono proprio tarati.

    PS. Qui c'è gente che pensa che l'aumento dell'evasione fiscale non dipenda dalla pressione fiscale. Figuriamoci se 'sti tarati non siano favorevoli alla Tobin Tax.
    Ultima modifica di Mitchell; 09-01-12 alle 01:53


  5. #5
    acquenere
    Data Registrazione
    17 Oct 2010
    Località
    Ragnarok
    Messaggi
    18,092
     Likes dati
    5,922
     Like avuti
    5,648
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Rif: Monti dice si pure alla Tobin Tax. Nel 1984 portò sull'orlo del fallimento la Sv

    Shh, non dite nulla ai francesi, anzi suggerite che sia un'ottima idea :sofico:

  6. #6
    Barbaro
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Località
    L'ultima ridotta
    Messaggi
    44,505
     Likes dati
    8,829
     Like avuti
    17,937
    Mentioned
    523 Post(s)
    Tagged
    55 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    3

    Predefinito Rif: Monti dice si pure alla Tobin Tax. Nel 1984 portò sull'orlo del fallimento la Sv

    Bisogna applicare la Tobin Tax ma affinchè abbia un senso, contemporaneamente adottare sanzioni e misure protezionistiche che compensino gli spostamenti di capitali che si genereranno dopo l'introduzione della tassa.
    PATRIMONIALE PROGRESSIVA SU IMMOBILI, DEPOSITI, PRODOTTI FINANZIARI, RENDITE E SUCCESSIONI!

  7. #7
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    17 Feb 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    9,092
     Likes dati
    3,337
     Like avuti
    1,665
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Monti dice si pure alla Tobin Tax. Nel 1984 portò sull'orlo del fallimento la Sv

    Meno male che Monti è un liberale. A facc' ro cazz !!


  8. #8
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    17 Feb 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    9,092
     Likes dati
    3,337
     Like avuti
    1,665
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Monti dice si pure alla Tobin Tax. Nel 1984 portò sull'orlo del fallimento la Sv

    Citazione Originariamente Scritto da Robert Visualizza Messaggio
    Bisogna applicare la Tobin Tax ma affinchè abbia un senso, contemporaneamente adottare sanzioni e misure protezionistiche che compensino gli spostamenti di capitali che si genereranno dopo l'introduzione della tassa.
    :gluglu::gluglu::gluglu::gluglu:

    Cosi facciamo la fine del cannellone.
    Ultima modifica di Mitchell; 09-01-12 alle 02:00


  9. #9
    100% sardu -2000€/annu
    Data Registrazione
    30 Jan 2010
    Località
    ITALIA
    Messaggi
    51,099
     Likes dati
    2,866
     Like avuti
    2,337
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Monti dice si pure alla Tobin Tax. Nel 1984 portò sull'orlo del fallimento la Sv

    Monti dice Sì alla tobin tax a livello europeo. non ha detto si alla Tobin tax in italia.
    Cioè è favorevole ad una sua applicazione solo su scala continentale. Il che non sarebbe affatto un'idea peregrina.

    Nella realtà questo si tramuta in un appoggio politico a Sarkozy in cambio di un appoggio dai francesi per la rinegozziazione del rientro dal debito italiano (1/20 ogni anno)
    Questa è politica siòri, politica ai massimi livelli. Ciò al quale il precedente governo non ci aveva mai abituati.
    Ultima modifica di stefaboy; 09-01-12 alle 02:11
    Ferrara era comunista poi il comunismo è morto, allora è diventato Craxiano e Craxi è morto, poi è diventato Berlusconiano. PORTA SFIGA
    (brunik - 25/09/2011)

  10. #10
    Super Troll
    Data Registrazione
    14 Aug 2009
    Messaggi
    54,553
     Likes dati
    25,150
     Like avuti
    18,890
    Mentioned
    102 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Rif: Monti dice si pure alla Tobin Tax. Nel 1984 portò sull'orlo del fallimento la Sv

    Citazione Originariamente Scritto da GNU-GPL Visualizza Messaggio
    Il governo delle tasse si appresta dunque ad aggiungere una tassa a tavola: la Tobin Tax, che colpirà praticamente tutte le transazioni finanziarie.

    Tratto da Lastampa.it

    C’è qualche Paese che ha adottato questa imposta?
    «Gli svedesi ci hanno provato nel 1984, con un prelievo dello 0,5% applicato a a tutti gli acquisti di titoli azionari e alle stock option. L’imposta venne poi raddoppiata nel 1986 e allargata sino a comprendere le obbligazioni. Il gettito fu alla fine piuttosto scarso, anche per la massiccia fuga degli operatori dal Paese. E’ stata abolita nel 1992».

    Che cos'è la Tobin Tax? - LASTAMPA.it
    nel 1984 .... 30 anni fa......
    il mondo è uguale.....
    clash bankrobber

 

 
Pagina 1 di 11 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 41
    Ultimo Messaggio: 30-06-12, 20:28
  2. EDIZIONE STRAORDINARIA: FINI sull'orlo del FALLIMENTO
    Di Miles nel forum Destra Radicale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 08-10-09, 20:15
  3. Un Paese Sull'orlo Del Fallimento
    Di Malik nel forum Fondoscala
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 30-10-05, 12:22
  4. Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 25-04-05, 19:33
  5. L'intero Sudamerica sull'orlo del fallimento
    Di Dragonball nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 01-08-02, 20:30

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •