User Tag List

Pagina 5 di 5 PrimaPrima ... 45
Risultati da 41 a 49 di 49
  1. #41
    Mangiare gli evasori!
    Data Registrazione
    19 Aug 2009
    Località
    ove Friedrich impazzì
    Messaggi
    16,555
     Likes dati
    77
     Like avuti
    1,106
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Ocse: Italia sempre più diseguale, i ricchi sempre più ricchi

    Citazione Originariamente Scritto da Immanuel Visualizza Messaggio
    E' da disadattati mentali. Ne più ne meno. Vivono in un mondo tutto loro che non esiste.
    ahah... Nel periodo 1992-2000 l'Italia è stato uno dei paesi che ha attuato più privatizzazioni (fonte: mio libro di storia economica) per ridurre il debito pubblico"

    Non solo il debito non è stato ridotto, ma le privatizzazioni sono state un disastro ed hanno ridotto i servizi pubblici per la gente.
    PEOPLE SMASH AUSTERITY

  2. #42
    Mangiare gli evasori!
    Data Registrazione
    19 Aug 2009
    Località
    ove Friedrich impazzì
    Messaggi
    16,555
     Likes dati
    77
     Like avuti
    1,106
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Ocse: Italia sempre più diseguale, i ricchi sempre più ricchi

    Citazione Originariamente Scritto da Mitchell Visualizza Messaggio
    RAPPORTO DEBITO/PIL 120%

    LA SPESA PUBBLICA RAPPRESENTA IL 52% DEL PIL

    TASSAZIONE ECONOMIA REALE 68,5%

    TASSE ALLE IMPRESE 78,6% (MEDIA EUROPEA 54,2%)

    Tasso annuo medio di crescita dal ’94 al 2008 1,35%

    WORLD RANK FOR ECONOMIC FREEDOM 94°

    NORME SUL FISCO 120.000 (8.000 DELLA SPAGNA E 6.000 DELLA FRANCIA)

    ECONOMIA LIBERALIZZATA AL 32%

    EFFICIENZA GIUSTIZIA: 156° POSTO SU 181 PAESI


    E mi venite a parlare di NEOLIBERISMO ???? onf:
    Questi sono dati dell'Istituto Bruno Leoni, un prof mattoide iperliberista.
    E come io citassi Il Manifesto, io invece ti cito Ocse e Bankitalia
    PEOPLE SMASH AUSTERITY

  3. #43
    Ex Donald ed ex Max50
    Data Registrazione
    06 Apr 2009
    Messaggi
    16,847
     Likes dati
    6
     Like avuti
    2,514
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Ocse: Italia sempre più diseguale, i ricchi sempre più ricchi

    Citazione Originariamente Scritto da Rasputin Visualizza Messaggio
    Il neoliberismo capitalista, che doveva essere la Gilded Era della fine della storia, si è trasformato in un incubo di miseria e diseguaglianza sociale.
    Ogni giorno in questo mondo appare più evidente la differenza abissale tra le panzane propalate dai neoliberisti e la dura realtà del conflitto sociale.:giagia:

    Redditi, l'Ocse: "L'Italia è sempre più divisa investire sui singoli contro le disuguaglianze" - Economia e Finanza con Bloomberg - Repubblica.it

    L'equità deve essere una priorità in un Paese dove - come emerge dal rapporto Ocse, presentato da Stefano Scarpetta. vicedirettore per la sezione Occupazione, lavoro e affari sociali dell'organizzazione con sede a Parigi - la diseguaglianza è aumentata negli ultimi 30 anni molto più che in altri Paesi occidentali.

    Nel 2008, il reddito medio del 10% più ricco degli italiani era di 49.300 euro, dieci volte superiore al reddito medio del 10% più povero. Ancora, l'1% più ricco degli italiani ha visto la proporzione del proprio reddito aumentare dal 7% del reddito totale negli anni '80 a quasi il 10% nel 2008. E la porzione di reddito detenuta dallo 0,1% della popolazione super-ricca è aumentata dall'1,8% al 2,6% nel 2004.

    In definitiva, i ricchi sono diventati molto più ricchi (anche perché, ricorda l'Ocse, le aliquote marginali d'imposta sui redditi più alti si sono quasi dimezzate, passando dal 72% del 1981 al 43% nel 2010), i poveri sono rimasti poveri e il divario si è accresciuto, anche perché la redistribuzione attraverso i servizi pubblici è diminuita.
    Ma quale "neoliberismo capitalista"...magari....
    Al contrario , l'economia è retta da un sistema dirigista e centralista.
    Credo che l'italia sia l'unico , o uno dei pochi al mondo ad avere una struttura centrale di programmazione su modello sovietico , mi riferisco al CIPE......
    IN decenni , hanno favorito la costituzione di monopoli statali (ENEL , ENI , Finmeccanica , Trenitalia , Poste).
    C'erano anche IRI e Alitalia , che hanno dovuto dismettere su diktat della Comunità Europea , altrimenti quei carrozzzono sarebbero ancora qui a dilapidare denaro dei contribuenti.
    Esiste , è vero , un settore privato , fatto da piccole e medie aziende : appena sopportato , e supertassato (la somma dei tributi di una SpA o una SrL arriva al 70% del reddito d'impresa).
    E , NB , nonostante gli strombazzamenti dei media di regime nel dire che MOnti qua Monti là , le manovre del demiurgo della Boccani non hanno neanche minimamente scalfito tale sistema economico.
    Ser l'è presa con 4 tassisti sfigati , e giù tutti a dire che quella era misura che liberalizzava l'economia.....
    IN realtà le sue misure sono di perfetta continuità con quelle dei decenni precedenti.
    Anzi , altro che liberalizzazioni , ha introdotto altro dirigismo , vedi la superauthority su trasporti (che si sovrappone al ministero : urge crearne una terza , di mediazione fra le due:sofico , o l'authority su taxy , cioè una mega struttura a Roma per decidere quanti taxi devono circolare a Canicattì , follie.....

  4. #44
    Ex Donald ed ex Max50
    Data Registrazione
    06 Apr 2009
    Messaggi
    16,847
     Likes dati
    6
     Like avuti
    2,514
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Ocse: Italia sempre più diseguale, i ricchi sempre più ricchi

    Citazione Originariamente Scritto da Rasputin Visualizza Messaggio
    ahah... Nel periodo 1992-2000 l'Italia è stato uno dei paesi che ha attuato più privatizzazioni (fonte: mio libro di storia economica) per ridurre il debito pubblico"

    Non solo il debito non è stato ridotto, ma le privatizzazioni sono state un disastro ed hanno ridotto i servizi pubblici per la gente.
    A parte che ENEL , ENI e Finmeccanica sono state privatizzate solo parzialmente , e di fatto il loro controllo è ancora totalmente in mano allo stato , la privatizzazione dei telefoni ha favorito la nascita di competitors , e le tariffe sono inferiori a prima.
    Poi per dire , Finsider perdeva ogni anno migliaia di miliardi di lire : privatizzata ora guadagnano.
    LO stesso dicasi di tante altre aziende industriali che sono state cedute ai privati.
    Il discorso è che le privatizzazioni sono state fatte solo in modo parziale.
    Per dire , in occasione della recente manovra di Monti , a una richiesta di privatizzare del tutto ENI , ENEL e Finmeccanica , Passera ha detto no.
    E lo avesse detto motivando che in generale le quotazioni di borsa sono depresse , riservandosi di farlo un domani , si sarebbe accettato...
    No , hanno rifiutato (lui e MOnti) perchè pensano che questo sistema dirigista e centralista , basato su monopoli statali centralizzati , e dove l'iniziativa privata ha un ruolo secondario e appena sopportato , sia il migliore del mondo.
    Quindi , non è un caso se il paese è agli ultimi posti nel mondo , assieme al Botswana e alla Mongolia , in termini di libertà economica e competitività.

  5. #45
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    17 Feb 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    9,092
     Likes dati
    3,337
     Like avuti
    1,665
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Ocse: Italia sempre più diseguale, i ricchi sempre più ricchi

    Citazione Originariamente Scritto da Rasputin Visualizza Messaggio
    Questi sono dati dell'Istituto Bruno Leoni, un prof mattoide iperliberista.
    E come io citassi Il Manifesto, io invece ti cito Ocse e Bankitalia
    I dati sono presi dalla banca mondiale

    Cmq puoi guardare anche quelli del FMI o del Cia Factbook e se ancora non ti fidi puoi guardare quelli dell'Istat. E se non ti fidi ancora puoi guardare il TG3.

    PS: Vogliamo dire che in Italia il 52% del PIL non è spesa pubblica ?
    Ultima modifica di Mitchell; 25-01-12 alle 15:28


  6. #46
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    17 Feb 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    9,092
     Likes dati
    3,337
     Like avuti
    1,665
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Ocse: Italia sempre più diseguale, i ricchi sempre più ricchi

    Citazione Originariamente Scritto da Rasputin Visualizza Messaggio
    ahah... Nel periodo 1992-2000 l'Italia è stato uno dei paesi che ha attuato più privatizzazioni (fonte: mio libro di storia economica) per ridurre il debito pubblico"

    Non solo il debito non è stato ridotto, ma le privatizzazioni sono state un disastro ed hanno ridotto i servizi pubblici per la gente.
    Privatizzazioni ?

    Cmq:

    Boom della spesa pubblica in Italia nel periodo 2000/2010 - Notizia del 17/10/2011 - AteneoWeb.com

    BOOM DELLA SPESA PUBBLICA, DITELO AGLI “INDIGNADOS” | Movimento Libertario


  7. #47
    Carpe Diem
    Data Registrazione
    20 May 2009
    Messaggi
    9,897
     Likes dati
    658
     Like avuti
    823
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Cool Rif: Ocse: Italia sempre più diseguale, i ricchi sempre più ricchi

    Citazione Originariamente Scritto da Rasputin Visualizza Messaggio
    Questi sono dati dell'Istituto Bruno Leoni, un prof mattoide iperliberista.
    E come io citassi Il Manifesto, io invece ti cito Ocse e Bankitalia
    Citazione Originariamente Scritto da Mitchell Visualizza Messaggio
    I dati sono presi dalla banca mondiale

    Cmq puoi guardare anche quelli del FMI o del Cia Factbook e se ancora non ti fidi puoi guardare quelli dell'Istat. E se non ti fidi ancora puoi guardare il TG3.

    PS: Vogliamo dire che in Italia il 52% del PIL non è spesa pubblica ?



    il NEOLIBERISMO è un fallimento xkè ha arricchito la Cina e l'Asia
    mentre ha impoverito l' Occidente grazie alla delocalizazzione
    l' Occidente rappresentava il 80% delle ricchezze globali nel 1975
    dopo 30 anni di Neo.liberismo siamo al 65% anche meno
    fra 10 anni saremo sotto il 50%
    Mai, nessuna dottrina economica è riuscita a imporre un danno economico così grande all'occidente

  8. #48
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    17 Feb 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    9,092
     Likes dati
    3,337
     Like avuti
    1,665
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Ocse: Italia sempre più diseguale, i ricchi sempre più ricchi

    Citazione Originariamente Scritto da EURIDICE Visualizza Messaggio
    il NEOLIBERISMO è un fallimento xkè ha arricchito la Cina e l'Asia
    mentre ha impoverito l' Occidente grazie alla delocalizazzione
    l' Occidente rappresentava il 80% delle ricchezze globali nel 1975
    dopo 30 anni di Neo.liberismo siamo al 65% anche meno
    fra 10 anni saremo sotto il 50%
    Mai, nessuna dottrina economica è riuscita a imporre un danno economico così grande all'occidente
    Che palle. Sei noioso...


  9. #49
    Carpe Diem
    Data Registrazione
    20 May 2009
    Messaggi
    9,897
     Likes dati
    658
     Like avuti
    823
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Ocse: Italia sempre più diseguale, i ricchi sempre più ricchi

    Citazione Originariamente Scritto da Mitchell Visualizza Messaggio
    Che palle. Sei noioso...



    :giagia:

 

 
Pagina 5 di 5 PrimaPrima ... 45

Discussioni Simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 17-05-13, 23:39
  2. Altro che crisi: nel 2012, ricchi sempre più ricchi
    Di TEBELARUS nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 57
    Ultimo Messaggio: 06-01-13, 22:45
  3. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 25-09-12, 11:53
  4. Ocse: in Italia aumenta divario tra ricchi e poveri
    Di Ludis nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 03-05-11, 21:39
  5. ...Sempre più ricchi........................
    Di nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 46
    Ultimo Messaggio: 21-08-04, 21:01

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •