Emergenza barelle all'ospedale Loreto Mare

NAPOLI - E' emergenza barelle all'ospedale "Loreto Mare" di Napoli, con pazienti su giacigli provvisori anche in doppia fila. In medicina ce ne sono 20, altre 20 in altri reparti. Ma soprattutto c'e' un dissidio tra direzione generale, affidata a Giuseppe Matarazzo, e medici e infermieri, per l'applicazione di una rimodulazione dei turni e di una riduzione della reperibilita' del 70%, provvedimento in fase di discussione tra sindacati confederali e commissario straordinario dell'Asl Napoli 1 Maurizio Scoppa che Matarazzo ha gia' messo in atto nel nosocomio.

Gli infermieri del "Loreto Mare" non effettuano piu' straordinari, in segno di protesta, e questo in tre giorni ha generato la necessita' dell'emanazione di 70 ordini di servizio dalla direzioene generale per assicurare i livelli minimi di assistenza, senza scongiurare pero' la permanenza in barella di molti pazienti. Cgil, Cisl e Uil hanno proclamato uan astensione dal lavoro il 17 febbraio contro il provvedimento e sono in attesa della fissazione di un incontro con Scoppa.
Emergenza barelle all'ospedale Loreto Mare

interessante anche il servizio di Striscia la Notizia.

http://www.google.it/url?sa=t&rct=j&...OGUKs3MW6h9EFQ

L'asl dove mette ma i soldi per i malati.
1) lo stato non da i soldi alle regioni per Asl (mentre a lombardia, piemonte .... sì)
2) qualcuno si imbosca i soldi
3) camorra
4) malsanità

quali di queste voci (una, più, altre sono le cause ?)