User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Morte al pensiero servile
    Data Registrazione
    23 Mar 2011
    Località
    Calabria subalpina
    Messaggi
    649
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Referendum nel 2014 in Scozia

    L'occasione fa l'uomo italiano.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Referendum nel 2014 in Scozia

    Come sarà il referendum sull’indipendenza della Scozia

    "Do you agree that Scotland should be an independent country?": il quesito, i tempi e i modi presentati oggi dal premier Alex Salmond



    Come sarà il referendum sull’indipendenza della Scozia | Il Post

    Oggi il premier scozzese e leader dello Scottish National Party (SNP), Alex Salmond, ha presentato in Parlamento un documento con le linee guida del governo per il referendum sull’indipendenza della Scozia. In seguito ha avuto luogo un question time con i vari deputati. Per presentare il documento e «la scelta più importante degli ultimi 50 anni» del popolo scozzese, Salmond ha scelto un giorno non casuale: il 25 gennaio, giorno di nascita nel 1759 del poeta Robert Burns, simbolo nazionale della Scozia. Nel documento (dal titolo Your Scotland Your Referendum) Salmond e il suo partito espongono le linee guida della consultazione, che verrà emendata attraverso le segnalazioni dei cittadini, quelle della Commissione Elettorale e anche dopo ulteriori negoziazioni con il governo britannico, con il quale ultimamente ci sono state già molte polemiche.

    Il quesito (o i quesiti)
    Per prima cosa, Salmond ha annunciato, a meno di grossi sconvolgimenti, la dicitura del quesito elettorale che sarà «chiaro, semplice e diretto»:

    “Do you agree that Scotland should be an independent country?”
    (“Siete d’accordo che la Scozia diventi una nazione indipendente?”)

    Il quesito sarà seguito dalle scelte “yes” e e “no”. Il documento prevede l’eventuale inclusione di un ulteriore quesito, il cosiddetto devo max, che darebbe alla Scozia un’autonomia fiscale pressoché totale ma non l’indipendenza politica. Questa proposta è benvoluta dal governo britannico perché potrebbe erodere voti agli indipendentisti più radicali, ma è stata anche criticata perché il doppio quesito potrebbe generare un serio conflitto tra le decisioni degli elettori.

    Capo di Stato
    Nel documento c’è scritto che in caso di indipendenza della Scozia, il capo di Stato rimarrà comunque la Regina Elisabetta II.

    Elettori
    Come confermato nel documento, Salmond ha detto al parlamento scozzese che il governo vuole estendere l’età minima del diritto di voto per il referendum da 18 a 16 anni. Questa mossa è osteggiata dalla Gran Bretagna, per la quale così si favorirebbe la causa indipendentista. Inoltre, Salmond ha aggiunto che i cittadini scozzesi all’estero molto probabilmente non potranno votare: «Le persone che vivono e lavorano in Scozia sono quelle più indicate per decidere il loro futuro». Inoltre, il referendum sarebbe valido anche se non venisse raggiunto il quorum del 50 per cento.

    Costi
    Il referendum dovrebbe costare all’incirca 10 milioni di sterline (circa 12 milioni di euro). Ogni comitato ufficiale a favore del “sì” o del “no” ha un tetto di spesa di 700mila sterline, mentre i partiti politici potranno spendere massimo 250mila sterline nella campagna referendaria. I singoli individui o organizzazioni potranno spendere fino a 50mila sterline se registrati presso la Commissione elettorale (altrimenti, se non registrati, solo 5mila sterline).

    Tempi
    Il documento ha una tabella di marcia molto chiara di qui al referendum e poi alla possibile indipendenza. La data del referendum è fissata per l’autunno del 2014 (mentre il governo britannico vorrebbe anticiparla in più presto possibile, anche in base a dei sondaggi al momento sfavorevoli alla causa indipendentista). La bozza finale del Referendum Bill sarà presentata in Parlamento all’inizio del 2013 per essere approvata, attraverso vari passaggi (tra cui l’approvazione della Regina Elisabetta), entro novembre dello stesso anno. Se i “sì” dovessero vincere nell’autunno del 2014, Salmond ha detto che l’indipendenza dal Regno Unito sarà effettiva entro il 2016.

    25 gennaio 2012
    Ultima modifica di Bèrghem; 28-01-12 alle 01:55
    Dato che questa è una Magnum 44, cioè la pistola più precisa del mondo, che con un colpo ti spappolerebbe il cranio, devi decidere se è il caso. Dì, ne vale la pena? ("Dirty" Harry Callahan)

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 04-11-12, 10:19
  2. La Scozia votera' per l'indipendenza nel 2014
    Di Scarpon nel forum Politica Europea
    Risposte: 42
    Ultimo Messaggio: 16-10-12, 11:14
  3. Risposte: 34
    Ultimo Messaggio: 28-05-12, 21:12
  4. Scozia: verso il referendum?
    Di Bèrghem nel forum Lega
    Risposte: 72
    Ultimo Messaggio: 28-01-12, 16:26
  5. Scozia: verso il referendum?
    Di Bèrghem nel forum Padania!
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 11-01-12, 16:31

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226