User Tag List

Risultati da 1 a 9 di 9
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Cosa ne pensate di questo articolo di Travaglio su Miglio?

    Miglio col bene che ti voglio
    di Marco Travaglio

    La Lega Nord tenta l'appropriazione indebita delle idee di Gianfranco Miglio. Cui vuole attribuire la paternità della riforma federalista firmata da Calderoli, grande esperto di leggi 'porcata'
    Ci vuole un bel coraggio, alla Lega Nord, per riesumare il professor Gianfranco Miglio e attribuirgli la paternità della cosiddetta Riforma federalista firmata da Roberto Calderoli, grande esperto di leggi 'porcata'. Una riforma che - come ha spiegato, anzi minacciato Renato Brunetta - ci regalerà "20 regioni a statuto speciale".

    Miglio invece - l'ha ricordato Massimo Cacciari in un convegno opportunamente disertato da Umberto Bossi - proponeva quattro o cinque macroregioni, per evitare sprechi e particolarismi. Eppure il Carroccio prepara un controconvegno di appropriazione indebita, alla presenza nientemeno che di Bobo Maroni. Per dimostrare, scrive 'La Padania', restando seria, che "il professore ha anticipato tempi, pensiero e polpa dell'azione della Lega". Lo stesso Bossi, il 7 febbraio, si era avventurato in ardite analisi politologiche su 'La Provincia' di Como: "Per me Miglio è sempre stato una specie di punto di sicurezza. Con lui potevo parlare e ragionare". Sempre stato? Mica tanto. I due si conobbero nel 1990 (Miglio però non prese mai la tessera della Lega) e divorziarono rumorosamente nei primi mesi del 1994, quando il Carroccio si alleò con Berlusconi, "questo riccone che piace tanto ai cafoni del Sud perché sa far tintinnare i suoi soldi, guadagnati non importa come" (5 febbraio). Lo studioso testimoniò al processo Enimont contro Bossi, imputato per la stecca di 200 milioni targata Ferruzzi-Montedison, e contribuì a farlo condannare.

    La sentenza Enimont ricorda come Miglio "ha riferito che, all'approssimarsi delle elezioni del '92, aveva chiesto a Bossi se disponesse di risorse finanziarie sufficienti per la campagna elettorale e questi gli aveva risposto: 'Non ti preoccupare, ci penso io... Ho stabilito buoni rapporti con i Ferruzzi, ci aiuteranno'. Miglio ha detto di essere a conoscenza che la Lega reperiva risorse finanziarie da imprenditori che effettuavano finanziamenti illeciti direttamente a Bossi per ingraziarselo".

    Poco prima Umberto gli aveva preferito come ministro delle Riforme il pittoresco Enrico Speroni. "Il governo", sentenziò Miglio, "ha un programma demenziale, roba da restaurazione" (17 maggio '94). Bossi, con la consueta eleganza, gli diede del "poveraccio", "vecchio fuori di testa che fa un putiferio perché non gli han dato la poltrona". Replica a stretto giro del Prufesùr: "Bossi è

    un incolto, buffone, arrogante, isterico, arabo levantino mentitore, lo schiaccerò come una sogliola. Se mi si ripresenta lo caccio a pedate nel sedere" (18 maggio), "Un botolo ringhioso attaccato ai pantaloni di Berlusconi", "Se gli dicessero che, per entrare nella stanza dei bottoni, deve travestirsi da donna, correrebbe a infilarsi la gonna e a darsi il belletto" (10 agosto). E il Senatùr, in dolce stil novo: "Me ne fotto delle minchiate di Miglio", "Arteriosclerotico, traditore", "Ideologo? No, panchinaro", "Una scoreggia nello spazio". Ora urge convegno, in rime baciate.

    (L'espresso 24/4/2009)

    Qui l'articolo originale pubblicato da Travaglio sull'Espresso :
    http://espresso.repubblica.it/dettag...lio/2079771/18
    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Ex Donald ed ex Max50
    Data Registrazione
    06 Apr 2009
    Messaggi
    16,847
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Cosa ne pensate di questo articolo di Travaglio su Miglio?

    Quello di diffidare degli intellettuali è sempre stato un errore madornale della Lega.
    Il movimento leghista nasce da fattori oggettivi , vale a dire lo sfruttamento economico , direi coloniale , sulle regioni produttive del nord ;e l'umiliazione culturale , sempre verso le regioni del nord , da parte di umo stato centralista che ha annullato le identità degli ex stati (si pensi alla Repubblica Veneta).
    Tali fattori reali e oggettivi spiegano perchè tale movimento - partito si sia consolidato e duri a quasi 30 anni di distanza dai suoi esordi , sovvertendo le "previsioni" di chi , agli inizi ,lo paragonava a movimenti populisti come l'uomo qualunque....
    Ma un movimento , un partito , non deve essere solo massa e slogan.
    Ha bisogno anche di menti che istituzionalizzino e gli diano un'anima .
    Miglio era una figura eccezionale , professore di Diritto Costituzionale alla Cattolica , personalità autorevole e stimata.
    Ma io conosco altri casi in cui figure della cultura si sono avvicinate alla Lega , e visti come i cani in chiesa.
    Quello attuale è un momento favorevole al movimento - partito di Bossi.
    Una buona occasione , sia per ricucire una memoria con Miglio , che per avere un diverso approccio verso la Cultura e gli intellettuali.
    Si dice che Bossi abbia una grande intelligenza politica : chissà che non capisca anche che aprire le porte agli intellettuali possa avere un grande valore politico.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    369
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Cosa ne pensate di questo articolo di Travaglio su Miglio?

    Travaglio ha toccato una delle verità ovvie conosciute da tutti i fondatori originali della Lega, altre verità dovranno ancora uscire per far luce sugli inganni propinati agli elettori della Lega.
    Però dobbiamo dire anche che gli elettori originali della Lega (circa 2 miloni di voti) NON votano più Lega ma si astengono.
    Gli attuali voti leghisti provengono da elettori che non sanno nulla nè di lega, nè di federalismo, ma votano per protesta (da destra e sinistra) contro il sistema, senza rendersi conto che in questo modo rafforzano il sistema delle cadreghe a proprio danno.

    Contenti loro....
    ciao
    vb

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    16 Jun 2009
    Messaggi
    453
    Mentioned
    49 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Cosa ne pensate di questo articolo di Travaglio su Miglio?




  5. #5
    Forumista
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    187
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Cosa ne pensate di questo articolo di Travaglio su Miglio?

    La setta di bossi per definizione non puo' ammettere al proprio interno nessun "intellettuale"...dove per "intellettuali" si intende tutti quelli che
    a) hanno una propria opinione;
    b) basano tale opinione su propri ragionamenti e su fatti oggettivi.
    perche' per definizione la setta e' e fa quello che vuole bossi. I quadri e supporters che bossi puo' tollerare sono solo:
    -- quelli di protesta, che provano piacere fisico nell'ascoltare le urla di borghezio
    -- quelli con gli elmi cornuti che votano lega perche' bossi ha sempre ragione
    -- quelli che pagano bene e tengono su la struttura

    Il fatto che a 15 anni da quegli eventi del 1994 (10 dei quali passati al governo) ci sia ancora qualche anima candida che dice che la lega dovrebbe "aprire agli intellettuali" dimostra come certa gente sia fuori dalla realta'.

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    16 Jun 2009
    Messaggi
    453
    Mentioned
    49 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Cosa ne pensate di questo articolo di Travaglio su Miglio?



    Comitato centrale del partito lecca nord presieduto dal gran capo in persona!!!

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    2,963
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Cosa ne pensate di questo articolo di Travaglio su Miglio?

    basta con le truffaldine " appropriazioni " leghiste .... il VERO erede di miglio e' ..cacciari

    quindi ....VOTATE PD !! avrete la " padania libera" ...
    vulgus vult decipi

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,255
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Cosa ne pensate di questo articolo di Travaglio su Miglio?

    miglio, pur detestando bossi, ha avuto sempre parole d'affetto per i leghisti. fino all'ultimo.
    adesso non so se amerebbe i nuovi leghisti ...

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Cosa ne pensate di questo articolo di Travaglio su Miglio?

    Citazione Originariamente Scritto da larth Visualizza Messaggio
    basta con le truffaldine " appropriazioni " leghiste .... il VERO erede di miglio e' ..cacciari

    quindi ....VOTATE PD !! avrete la " padania libera" ...
    Nessun partito renderà la Padania libera. I partiti ideologici, post-ideologici, hanno il difetto di origine:
    cercare un modo per dominare la società per un miglior sfruttamento intensivo.

    L'ideologie sono solamente strumenti più perfezionati per il dominio.
    Liberare la Padania è una forma di liberazione, e la libertà è una negazione del compito della partitocrazia.

    Vedere ad esempio la lega che immedesimandosi nella destra, ha abbandonato non solo in modo sotterraneo, ma in modo plateale ogni forma di indipendentismo e ogni forma di ricerca della libertà, allineandosi con le forze partitocratiche.

    La partitocrazia si uccide solamente se vengono ridotti drasticamente i suoi sostentamenti rappresentati dall'enormità di denaro ricevuto da gestire.

    Un drastico taglio delle tasse è la morte del tangentismo, del clientelismo e quindi della partitocrazia.

    Solo operando attraverso le tasse si arriva alla libertà senza dover ricorrere a mali estremi. .

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 39
    Ultimo Messaggio: 03-11-12, 09:10
  2. Che ne pensate di questo articolo?
    Di Giò nel forum Tradizionalismo
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 23-03-10, 17:49
  3. Che ne pensate a riguardo di questo articolo?
    Di bzzt! nel forum Destra Radicale
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 15-11-07, 14:22
  4. Articolo su Libero...cosa ne pensate?
    Di Gianluca J nel forum Padania!
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 02-11-04, 21:34
  5. cosa ne pensate di questo articolo?....
    Di demian nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 27-06-03, 01:03

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226