User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Itaglia sanguisuga: Poste, rincari sulle raccomandate

    Il delirio di statalismo e dirigismo peggio della Corea del Nord di questo staterello camorristico-mafioso continua a raggiungere nuove vette. Il ministro Tremonti, titolare del ministero che controlla le Poste Itagliane (eh già, proprio un esempio di libero mercato che tutti accusano ma che continuo a non vedere in questo stivale puzzolente pieno di parassitismo...), ci ha riservato l'aumento estivo delle raccomandate. Con punte del 50% per i pacchi più pesanti. Per non farci mancare nulla e avere le tariffe più alte d'Europa. E spedire raccomandate in Francia o in Giappone a 20 euri... Mandolinari e ladri.

    Poste: raccomandate piu' care

    Pubblicato decreto su Gazzetta, ritocco riguarda gente comune

    ANSA.it - Economia - Poste: raccomandate piu' care

    (ANSA) - ROMA, 30 GIU - Da oggi aumenta la tariffa delle lettere raccomandate e assicurate per il pubblico ''normale''. Il decreto e' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 29 giugno. Il ritocco non riguarda le raccomandate per le procedure amministrative e giudiziarie, ne' la clientela professionale ed aziendale, ma solo il pubblico indistinto: fino a 20 grammi spedita nel paese passa da 2,80 a 3,30 euro; per il peso fino a 50 grammi si passa da 3,20 a 4,40 euro.

    Poste Italiane - Posta Raccomandata - Prezzi per l'Italia

    Poste Italiane - Posta Raccomandata - Prezzi per l'estero
    Dato che questa è una Magnum 44, cioè la pistola più precisa del mondo, che con un colpo ti spappolerebbe il cranio, devi decidere se è il caso. Dì, ne vale la pena? ("Dirty" Harry Callahan)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Itaglia sanguisuga: Poste, rincari sulle raccomandate

    Sorpresina d'inizio estate:
    nuove tariffe per raccomandate ed assicurate


    Che qualcosa si stesse muovendo era nell'aria da alcuni mesi. Ma la manovra tariffaria entrata in vigore oggi e contenuta nel Decreto ministeriale pubblicato nella Gazzetta Ufficiale di ieri, contiene ben più di un aggiornamento ai prezzi. A partire da oggi, infatti, vengono pesantemente ritoccate le tariffe per gli invii raccomandati ed assicurati, sia per l'interno che per l'estero. Le nuove tariffe sono già pubblicate sul sito di Poste Italiane.

    di Francesco De Carlo

    Sorpresina d'inizio estate: nuove tariffe per raccomandate ed assicurate

    Che alcune tariffe postali potessero subire modifiche nel corso di questo anno era nell'aria già da alcuni mesi. Ne avevano parlato, in modo rigorosamente vago, un pò tutti, dall'AD di Poste Italiane al sottosegretario alle comunicazioni.

    Adesso quelle intenzioni sono divenute realtà con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale di ieri (n.148, 29/06/2009) del Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 19 giugno 2009 che modifica le tariffe di due dei servizi più comunemente utilizzati dal pubblico: la posta raccomandata e quella assicurata.

    A subire modifiche, come si legge all'Art.1, sono le tariffe interne per gli "invii raccomandati non retail" e per gli "invii assicurati non retail", quelli cioè destinati al pubblico business, con esclusione delle corrispondenze per atti amministrativi e giudiziari, i cui prezzi restano pertanto inviariati.

    Ma a guardar bene le tabelle pubblicate in Gazzetta più che di semplici aggiornamenti sembra trattarsi di una vera e propria rivoluzione: non più un solo tariffario a livello nazionale bensì tre a seconda dell'area di destinazione delle corrispondenze, come previsto dalle "Disposizioni in materia di autonomia e ordinamento degli enti locali, nonche' modifiche alla legge 8 giugno 1990, n. 142» contenute nella Legge 3 agosto 1999, n. 265.

    Ecco le tre aree tariffarie:

    * Area Metropolitana (AM) ovvero quella individuata dall'insieme dei Codici di Avviamento Postale con terza cifra 1 o 9, appartenenti ai Comuni di Torino, Milano, Venezia, Genova, Bologna, Firenze, Roma, Bari e Napoli;

    * Capoluogo di provincia (CP) quella cioè individuata dall'insieme dei CAP con terza cifra 1 o 9, diversi da quelli ricadenti nelle Aree metropolitane;

    * Area extraurbana (EU) quella individuata dall'insieme dei CAP con terza cifra 0, 5 o 8.

    Ma la "batosta" più sostanziosa riguarda naturalmente i prezzi degli invii raccomandati e assicurati di tipo "retail" ovvero quelli destinati al grande pubblico di utenti privati. Qui, in una sola "botta", il prezzo del 1° scaglione di peso aumenta di 50c passando da 2,80€ a 3,30€. Aumenti sostanziosi, naturalmente, anche sugli altri scaglioni.

    Il Decreto, che pubblica anche alcune ulteriori "disposizioni in materia di invii di corrispondenza rientranti nell'ambito del servizio postale universale" (come ad esempio, le modalità d'accesso al servizio di corrispondenza raccomandata e assicurata non retail per l'interno, Art.2; adeguamento delle Condizioni Generali del Servizio come previsto dal D.Lgsl n.261 del 22 luglio 1999, Art.5) modifica anche le tariffe per la posta raccomandata e assicurata per l'estero e rinnova la possibilità per il fornitore del servizio universale di applicare "prezzi speciali" (Art. 6) in accordo con il medesimo Decreto Legislativo n. 261/99.

    Il provvedimento entra in vigore oggi e le nuove tariffe sono già disponibili sul sito di Poste Italiane.
    Dato che questa è una Magnum 44, cioè la pistola più precisa del mondo, che con un colpo ti spappolerebbe il cranio, devi decidere se è il caso. Dì, ne vale la pena? ("Dirty" Harry Callahan)

  3. #3
    Dime Can Ma No 'Talián!
    Data Registrazione
    19 Jun 2009
    Località
    Nederland - Paexi Basi
    Messaggi
    287
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Itaglia sanguisuga: Poste, rincari sulle raccomandate

    Per tutti i Veneti(sti) e amici.

    Giá che parliamo di poste.
    Proviamo a fare propaganda anche attraverso di loro.

    A questo link: http://www.statoveneto.nl/down.htm (in fondo la pagina)
    si puó scaricare una piccola raccolta di bolli veneti(sti).
    Da usare assieme a quelli normali (non "al posto di", altrimenti é reato).


    Il file (.jpg) é da scaricare e stampare a pagina intera su un A4; i bolli possono essere ritagliati seguendo delle linee rette (tanto la dentellatura é ombreggiata).


    Serenissime.... spedizioni!
    Stato Veneto Nederland
    L'indipendentixmo veneto ne i Paexi Basi
    De Venetiaanse onafhankelijkheidsbeweging in Nederland
    www.statoveneto.nl

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 18-11-13, 13:50
  2. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 28-01-13, 12:35
  3. Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 01-08-12, 21:30
  4. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 24-07-09, 15:35
  5. Comunicato Msppc Sulle Mozioni Poste In Votazione
    Di sinistra_polliana nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 50
    Ultimo Messaggio: 28-11-08, 20:44

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226