User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11
  1. #1
    S&S
    S&S è offline
    email non funzionante
    Data Registrazione
    09 Feb 2011
    Messaggi
    5,750
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Servizi segreti americani e dollaro

    Nella puntata di voyager di lunedì scorso si parlava di servizi segreti USA. Hanno detto che tra i vari compiti dei servizi segreti rientra anche la difesa del dollaro americano a livello globale.

    La trasmissione non ha approfondito la questione, sarei curioso di saperne di più, per esempio come agiscono concretamente per svolgere tale particolare funzione. Sapete dove posso trovare informazioni a riguardo?
    Ultima modifica di S&S; 09-02-12 alle 22:16

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Cancellato
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Messaggi
    55,425
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito Re: Servizi segreti americani e dollaro

    Citazione Originariamente Scritto da S&S Visualizza Messaggio
    Nella puntata di voyager di lunedì scorso si parlava di servizi segreti USA. Hanno detto che tra i vari compiti dei servizi segreti rientra anche la difesa del dollaro americano a livello globale.

    La trasmissione non ha approfondito la questione, sarei curioso di saperne di più, per esempio come agiscono concretamente per svolgere tale particolare funzione. Sapete dove posso trovare informazioni a riguardo?
    semplicemente il secret service si occupa di anticontraffazione

    United States Secret Service - Wikipedia, the free encyclopedia

  3. #3
    S&S
    S&S è offline
    email non funzionante
    Data Registrazione
    09 Feb 2011
    Messaggi
    5,750
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Servizi segreti americani e dollaro

    Citazione Originariamente Scritto da Feliks Visualizza Messaggio
    semplicemente il secret service si occupa di anticontraffazione

    United States Secret Service - Wikipedia, the free encyclopedia
    Interessante. C'é scritto anche che hanno una base a Roma per monitorare la rete contro attacchi hacker o altri cybercrimini.
    Ultima modifica di S&S; 10-02-12 alle 17:43

  4. #4
    Cancellato
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Messaggi
    55,425
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito Re: Servizi segreti americani e dollaro

    Citazione Originariamente Scritto da S&S Visualizza Messaggio
    Interessante. C'é scritto anche che hanno una base a Roma per monitorare la rete contro attacchi hacker o altri cybercrimini.
    ma guarda che il secret service non è la CIA, è tipo la GDF americana, dipende dal dipartimento del tesoro...

  5. #5
    Chap Socialist
    Data Registrazione
    13 Sep 2002
    Messaggi
    31,654
    Mentioned
    10 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Servizi segreti americani e dollaro

    Il Secret Service infatti pre-esiste anche il concetto stesso di "servizi segreti" nel senso comune del termine, che sono nati negli USA solo con i conflitti di inizio '900. Fino alla seconda guerra mondiale gli Stati Uniti non avevano una agenzia preposta alla persecuzione di crimini federali o internazionali, e fino a dopo la prima guerra mondiale, non avevano un servizio segreto permanente ma solo uffici per le operazioni speciali alle dipendenze del dipartimento di Stato o dell'esercito (OSS e CIC). Puzzavano tutti e due di "Gestapo", e solo con l'avvio della dottrina Truman e l'escalation nella Guerra Fredda convinse il Congresso Americano a auorizzare la nascita della CIA, così come solo la Red Scare negli anni '20 e l'epopea del grande crimine organizzato avevano reso accettabile, e tra mille polemiche, la nascita dell'FBI.
    ***Bratstvo i jedinstvo***
    Socialismo Gollista

  6. #6
    Forumista storico
    Data Registrazione
    23 Jan 2011
    Messaggi
    36,090
    Mentioned
    56 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: Servizi segreti americani e dollaro

    azzz...la domanda credo richieda maggior articolazione: il dollaro
    e le varie implicazioni...molte cose stanno "cambiando",
    ma pochissime ci appartengono salvo collaterali..........l' Attila Destriero e Arco.

    09/01/2012 20:02 | POLITICA - INTERNAZIONALE | Autore: Anna Cotone
    PREVISIONI DI GUERRA- USA ALL'ATTACCO
    6Stampa


    Gli USA hanno programmato di mantenere la loro egemonia da tempo, contrastando l'espansione delle nuove potenze economiche con un solo mezzo: la guerra

    Le previsioni vengono da lontano, elaborate dai think tank del pensiero non necessariamente pacifista che da tempo si esercitano per fornire una lettura adeguata delle trasformazioni economiche che sono alla base delle DINAMICHE di guerra recenti e meno recenti. Senza parlare dello scenario libico allestito alla velocità della luce e pronto per il ciak si gira della macchina da guerra NATO, le manovre di guerra militari e diplomatiche in area mediorientale di queste settimane hanno – dalla Siria all'Iran – hanno tutte una stessa matrice.

    Per illustrarla pubblichiamo ampi stralci di un testo pubblicato dal sito Informare per resistere (Informare Per Resistere: Informazione, Antimafia, Ambiente, Cultura, Diritti, Economia, Estero, Giustizia, Lavoro, Lotte-Resistenze, Politica, Salute, Satira.), e tratto da Fonte: Why The US Needs a Major War.

    Vale la pena, inoltre, di seguirne gli sviluppi, come suggerito dalle conclusioni del testo. Per quanto ci riguarda, faremo del nostro meglio (a cura di Anna Cotone)

    I modelli matematici delle dinamiche geopolitiche globali assicurano che una guerra vittoriosa di grosse dimensioni e combattuta con le armi convenzionali è l’unica opzione a disposizione degli Stati Uniti per invertire il rapido collasso del suo ancora insuperato status geopolitico.

    È fatto noto che anche i metodi non militari hanno una loro utilità – come nel collasso dell’Unione Sovietica – e che le tecnologie relative vengono costantemente impiegate dagli Stati Uniti. Ma, fino a questo momento, paesi come Cina o Iran sembrano essere immuni alla manipolazione esterna. Se l’attuale dinamica geopolitica dovesse persistere, ci si può aspettare un cambio di leadership globale entro il 2025, e l’unica possibilità che gli Stati Uniti hanno a disposizione per impedire questo processo è provocare una guerra allargata.

    Questo paese, che deve affrontare un’imminente perdita della leadership, deve necessariamente colpire per primo, e Washington sta facendo proprio questo negli ultimi 15 anni. La tattica specifica degli Stati Uniti è quella di non scegliere come obiettivo un candidato alternativo al primato geopolitico, ma quei paesi con cui lo scontro può essere fattibile. Attaccando la Jugoslavia, l’Afghanistan e l’Iraq, gli Stati Uniti hanno cercato di occuparsi di problemi regionali o economici relativamente minori, ma un gioco più allargato richiederebbe per forza un rivale più consistente. Gli analisti militari ritengono che Iran, Siria e i gruppi sciiti non arabi – come gli Hezbollah in Libano – hanno le maggiori opportunità di venire colpiti nell’ambito di una nuova redistribuzione globale.

    La redistribuzione è già in corso. La Primavera Araba provocata e gestita da Washington ha creato le condizioni adatte per la fusione del mondo musulmano in un unico califfato. Il piano degli Stati Uniti è che questa nuova formazione possa aiutare la superpotenza a mantenere la sua presa sulle maggiori risorse energetiche mondiali e a salvaguardare i propri interessi in Asia e in Africa. Non ci sono dubbi che lo sfidante degli Stati Uniti nella composizione di questi accordi è la potenza sempre più forte della Cina.

    Liberarsi di Iran e Siria, che stanno intralciando il cammino verso il dominio globale statunitense, sarà il prossimo passo di Washington. I tentativi di mettere in difficoltà il regime iraniano, provocando le rivolte civili all’interno del paese, hanno palesemente fallito e gli analisti militari ritengono possa essere riproposto in Iran uno scenario di intervento simile a quelli implementatati in Iraq e in Afghanistan. Il piano ha sicuramente l’opportunità di materializzarsi anche se, al momento, il ritiro delle truppe dall’Iraq e dall’Afghanistan comporta per gli Stati Uniti una serie di problematiche.

    (...)

    Gli Stati Uniti non sono capaci di sostenere il consenso di Washington contando solamente sugli strumenti economici e politici. Il cinese Jemin Jibao ha parlato con la massima chiarezza quando ha scritto che gli Stati Uniti sono diventati un parassita globale che stampa quantità illimitate di dollari, che li esporta per pagarsi le proprie importazioni per potersi comprare un ricco tenore di vita derubando il resto del pianeta. Il primo ministro russo ha espresso simili considerazioni durante la sua visita in Cina del 17 novembre 2011.

    Al momento la Cina sta spingendo per limitare la sfera di circolazione del dollaro. La quota della moneta statunitense presente nelle riserve cinesi si sta restringendo e, nell’aprile del 2011, la Banca Centrale cinese ha annunciato un piano per escludere il dollaro dalle compensazioni internazionali. Il colpo inferto al dominio valutario degli Stati Uniti non rimarrà senza risposta, evidentemente. L’Iran sta tentando allo stesso modo di ridurre la quota di dollari che vengono utilizzati nelle transazioni: nel luglio 2011 ha aperto una borsa petrolifera dove vengono accettati solo l’Euro e la valuta iraniana. Iran e Cina stanno trattando uno scambio di prodotti cinesi con il petrolio iraniano che, tra l’altro, renderebbe possibile aggirare le sanzioni imposte all’Iran. Il dirigente iraniano detto che il volume di scambi del suo paese con la Cina dovrebbe raggiungere i 100 miliardi di dollari, e ciò renderebbe il piano di aggiramento degli Stati Uniti assolutamente insignificante.

    Gli sforzi degli Stati Uniti per minare la stabilità nel Medio Oriente possono in parte essere attribuiti al fatto che la ricostruzione delle infrastrutture devastate in tutta la regione renderebbe necessaria una massiccia infusione di dollari, rivitalizzando così l’economia statunitense. Nel 2011 la strategia degli Stati Uniti per la conservazione della propria leadership globale punterà a politiche basate sulla forza, mentre Washington sta anche pensando alla svalutazione del dollaro tra le possibili soluzioni alla crisi. Una guerra di primo livello potrebbe davvero servire allo scopo. Al termine, il vincitore sarebbe in grado di imporre le proprie condizioni al resto del mondo come avvenne quando il sistema di Bretton Woods fu introdotto nel 1944. Per Washington, per guidare il mondo bisogna essere pronti a combattere una guerra globale.

    L’Iran potrà riuscire, se ben appoggiato, a porre fine all’espansione universale degli Stati Uniti? La domanda avrà la sua risposta nel prossimo articolo.
    " l' uomo ha una tale passione per il sistema
    e la deduzione logica che è disposto ad alterare la verità,
    per non vedere il visibile, a non udire l' udibile,
    pur di legittimare la propria logica."
    Dostoevskij.

  7. #7
    Forumista storico
    Data Registrazione
    23 Jan 2011
    Messaggi
    36,090
    Mentioned
    56 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: Servizi segreti americani e dollaro

    ...anche GHEDDAFI ha fatto storia...è stato ucciso il "Dittatore"...
    egli aveva idee molto chiare a proposito...ma tutto passa e se ne va,
    ne rimangono le convinzioni, gli assoluti, la forza e la prevaricazione,
    che a guardar bene, la più becera forma di totalitarismo...
    azzzz...la forza delle tecnologie a conformare tecniche massificate...
    a breve, solo un chips bidirezionale sotto pelle..e tutti i giuochi fatti...

    l' antico Barbaro l' Attila
    Ultima modifica di attila621; 11-02-12 alle 12:16
    " l' uomo ha una tale passione per il sistema
    e la deduzione logica che è disposto ad alterare la verità,
    per non vedere il visibile, a non udire l' udibile,
    pur di legittimare la propria logica."
    Dostoevskij.

  8. #8
    --
    Data Registrazione
    30 Jun 2010
    Messaggi
    2,745
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Servizi segreti americani e dollaro

    Questa signora Cotone farebbe bene ad interessarsi di pistacchi e zenzero.
    Ne uscirebbe senz'altro con una credibilità maggiore.

  9. #9
    Forumista storico
    Data Registrazione
    23 Jan 2011
    Messaggi
    36,090
    Mentioned
    56 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: Servizi segreti americani e dollaro

    Citazione Originariamente Scritto da Hasselblad Visualizza Messaggio
    Questa signora Cotone farebbe bene ad interessarsi di pistacchi e zenzero.
    Ne uscirebbe senz'altro con una credibilità maggiore.
    ...azzz...forse mi ripeto: azzz...adoro quest'Uomo: quasi lo avessi ricercato:
    ne avevo sentore: "un ettaro cubico" di pistacchi e zenzero: e l' assoluta ragione...
    chissà, forse anche Re Mida ancor vivrebbe..
    l' Attila cacciator d' ipocrisia...
    ma egli stesso ipocrisia dopo 1605 anni di calpestio terreno e d' ipocrisia unanimamente umanamente umana:
    vorrei capire cosa mi differisce da altri: se non l' essere un Highlander: credo abbiamo ragione entrambi,
    esistiamo noi ed i nostri pensieri...e naturalmente l' essenza attuale del congruo reddito...
    che rende tutto e pure Titti il canarino più poetici...

    Sempre un grandissimo e graditissimo piacere disquisire con Voi...NESSUNA INCONGRUENZA,
    ma a volte la fretta, la scarsa metabolizzazione di un' Attila errante mentre Destriero e Arco acconsentono...
    " l' uomo ha una tale passione per il sistema
    e la deduzione logica che è disposto ad alterare la verità,
    per non vedere il visibile, a non udire l' udibile,
    pur di legittimare la propria logica."
    Dostoevskij.

  10. #10
    --
    Data Registrazione
    30 Jun 2010
    Messaggi
    2,745
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Servizi segreti americani e dollaro

    Citazione Originariamente Scritto da attila621 Visualizza Messaggio
    ...azzz...forse mi ripeto: azzz...adoro quest'Uomo: quasi lo avessi ricercato:
    ne avevo sentore: "un ettaro cubico" di pistacchi e zenzero: e l' assoluta ragione...
    chissà, forse anche Re Mida ancor vivrebbe..
    l' Attila cacciator d' ipocrisia...
    Il giornalismo degrada (e si sputtana) grazie ad interventi di questi professionisti del vuoto.
    Citazione Originariamente Scritto da attila621 Visualizza Messaggio
    ma egli stesso ipocrisia dopo 1605 anni di calpestio terreno e d' ipocrisia unanimamente umanamente umana:
    vorrei capire cosa mi differisce da altri: se non l' essere un Highlander: credo abbiamo ragione entrambi,
    esistiamo noi ed i nostri pensieri...e naturalmente l' essenza attuale del congruo reddito...
    che rende tutto e pure Titti il canarino più poetici...

    Sempre un grandissimo e graditissimo piacere disquisire con Voi...NESSUNA INCONGRUENZA,
    ma a volte la fretta, la scarsa metabolizzazione di un' Attila errante mentre Destriero e Arco acconsentono...
    Vi sono zone in cui Alessadro (il Macedone) e Nefertiti possono giocare a carte con William Holden e Audrey Hepburn... sacche temporali
    in cui tutto può accadere. In questi luoghi s'incontrano le essenze di chi condivide la propria elettricità con quelle affini.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. I servizi segreti americani e la Kirghisia
    Di Colonna nel forum Eurasiatisti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 17-06-10, 20:55
  2. Servizi segreti
    Di Spetaktor nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 09-10-09, 19:34
  3. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 12-01-07, 22:40
  4. Servizi segreti senza segreti, e i veri traditori???
    Di tigermen nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 08-07-06, 14:42

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226