User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
Like Tree1Likes
  • 1 Post By Daniele

Discussione: Convocazione XXII Seduta della Camera

  1. #1
    Conservatorismo e Libertà
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    17,350
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Convocazione XXII Seduta della Camera

    Convoco per le ore 11 di Mercoledì 15 Febbraio la XXII Seduta della Camera.
    All'Ordine del Giorno tutti i disegni di legge che restano da discutere prima del termine della Legislatura, ovvero:


    DDL Costituzionale sul Governo e sul Primo Ministro

    Art.1
    Il Primo Ministro, è riconosciuto anche con il titolo di Premier o di Presidente del Consiglio. La sua nomina è prevista dagli artt. 25,27 e 28 della Costituzione, e le sue funzioni dagli artt. 35 e 39 della Costituzione. Inoltre ha la facoltà di specificare le competenze dei Ministeri come da Regolamento interno del Consiglio dei Ministri e di nominare la squadra di Governo ed inoltre:
    a) coordina e promuove l'attività dei ministri in ordine agli atti che riguardano la politica generale del Governo;
    b) può sospendere l'adozione di atti da parte dei ministri competenti in ordine a questioni politiche e amministrative, sottoponendoli al Consiglio dei ministri nella riunione immediatamente successiva;
    c) concorda con i ministri interessati le pubbliche dichiarazioni che essi intendano rendere ogni qualvolta eccedendo la normale responsabilità ministeriale, possano impegnare la politica generale del Governo;
    d) la nomina facoltativa di un Consiglio di Gabinetto per attuare l’attività del Governo;
    e) tutte le altre funzioni attribuite dalla legge

    Art.2
    Il Primo Ministro nel comporre la squadra di Governo deve obbligatoriamente nominare un Ministro dell’Interno, della Giustizia, del Welfare, e dell’Economia e Finanze per garantire almeno lo svolgimento dell’attività governativa basilare.

    Le competenze del Ministero dell’Interno sono quelle stabilite dalla Costituzione, dalla legge elettorale, ed inoltre:
    - tutela della sicurezza pubblica, protezione civile, cittadinanza e immigrazione, funzionamento degli enti locali;
    - garanzia della regolare costituzione degli organi elettivi degli enti locali e del loro funzionamento, regolamentazione della finanza locale e dei servizi elettorali, vigilanza sullo stato civile e sull'anagrafe e attività di collaborazione con gli enti locali;
    - tutela dell'ordine e della sicurezza pubblica e coordinamento delle forze di polizia;
    - amministrazione generale e rappresentanza generale di governo sul territorio;
    - tutela dei diritti civili, ivi compresi quelli delle confessioni religiose, di cittadinanza, immigrazione e asilo;

    Le competenze del Ministero della Giustizia:
    - Pubblicazione delle Sentenze della Corte Costituzionale;
    - Coordinamento della difesa delle Leggi del Governo d'innanzi alla Corte Costituzionale;
    - Riforma della giustizia, del sistema penitenziario, del codice civile e penale;
    - Riforme della legislazione riguardante modifiche al codice (fine vita, matrimoni, unioni civili, prostituzione, cittadinanza, etc.);
    - Collaborazione con il Ministero deli Interni sulla materia di Polizia;
    - amministrazione degli organi giudiziari, svolgendo anche le funzioni dell'ufficio di Guardasigilli;

    Le competenze del Ministero del Welfare :
    - tutela del lavoro e delle condizioni dei lavoratori;
    - politiche per il lavoro e l'occupazione, gestione degli ammortizzatori sociali;
    - politiche di regolazione dei rapporti di lavoro e del rapporto sindacati/imprese;
    - regolamentazione e gestione delle attività di controllo e di ispettorato;
    - previdenza sociale (adeguatezza e tutela del sistema pensionistico);
    - monitoraggio, indirizzo e gestione della spesa sociale [assieme al Ministero dell'Economia];
    - coordinamento con associazionismo e volontariato;
    - controllo flussi migratori e politiche dell'integrazione [assieme al Ministero degli Interni];
    - misure per la Responsabilità Sociale di Impresa;

    Le competenze del Ministero dell’Economia e Finanze:
    - gestione della spesa, di bilancio e fiscale, nonché delle entrate finanziarie dello Stato;
    - esercita le funzioni e i compiti spettanti allo Stato in materia di politica economica, politica finanziaria e di bilancio, in relazione alla programmazione degli investimenti pubblici, coordinamento della spesa pubblica e verifica dei suoi andamenti, politiche fiscali e sistema tributario, demanio e patrimonio statale, catasto e dogane, programmazione, coordinamento e verifica degli interventi per lo sviluppo economico, territoriale e settoriale e politiche di coesione;
    - organizzare la formazione e gestione del bilancio dello Stato, assicurandone il raccordo operativo con gli adempimenti in materia di copertura del fabbisogno finanziario, nonché alla verifica della quantificazione degli oneri derivanti dai provvedimenti e dalle innovazioni normative ed al monitoraggio della spesa;
    - cura la programmazione economica e finanziaria, il coordinamento e la verifica degli interventi per lo sviluppo economico territoriale e settoriale e delle politiche di coesione, con particolare riferimento alle aree depresse, esercitando a tal fine le funzioni attribuite dalla legge in materia di strumenti di programmazione negoziata e di programmazione dell'utilizzo dei fondi strutturali comunitari.


    Art.3
    Altre competenze a quelle specificate nell’art.2 posso essere attribuite dal Primo Ministro o dal Consiglio dei Ministri. Le competenze non coperte dal Governo tramite i suoi ministeri sono svolte d’ufficio dal Primo Ministro.

    Art.4
    Il Primo Ministro, nello svolgimento delle funzioni previste dalla Costituzione e dal presente testo di legge, puo' essere coadiuvato da un comitato, che prende nome di Consiglio di Gabinetto, ed è composto dai ministri da lui designati, di provenienza politica diversa, sentito il Consiglio dei ministri. Per le sedute del suddetto si applica il regolamento interno del Consiglio dei Ministri.

    Art.5
    Il Primo Ministro, per un migliore coordinamento del Consiglio dei Ministri e dell’attivitò di governo, può nominare un Segretario Generale che assicuri il supporto all'espletamento dei compiti del Primo Ministro, curando, qualora non siano state affidate alle responsabilità di un ministro le seguenti funzioni:
    - assicurare il quadro conoscitivo sullo stato di attuazione del programma di Governo:
    - assistere il Presidente del Consiglio dei ministri nella sua attività;
    - predisporre gli adempimenti per l'intervento del Governo nella programmazione dei lavori parlamentari e per la proposizione nelle sedi competenti delle priorita' governative, assicurare una costante e tempestiva informazione sui lavori parlamentari anche al fine di coordinare la presenza dei rappresentanti del Governo.


    Ddl costituzionale di modifica dell'articolo 15 della costituzione di Pir

    Art.1
    L'articolo 15 della Costituzione è sostituito dal seguente:

    Art. 15
    Il Senato ha competenza sulle mozioni riguardanti la politica nazionale, internazionale ed economica, l'ordinamento della società, i temi etici, sociali, i diritti e i doveri civili. E’ altresì competenza del Senato la modifica alla Costituzione di PIR, i disegni di legge che regolamentano il gioco, la legge elettorale e tutte quelle attività da proporre e da svolgere nell'ambito del forum di politicainrete.net.
    L'insieme delle mozioni approvate in Senato, i trattati e gli accordi internazionali e nazionali ratificati e le leggi italiane ratificate costituiscono nel loro insieme il corpus legislativo di PoliticaInRete.
    I disegni di legge redatti dalla Commissione Affari Costituzionali e approvati dal Senato costituiscono nel loro insieme il corpus costituzionale di PoliticaInRete.


    Art.2
    La presente modifica entrerà in vigore dalla prossima legislislatura.


    Proposta di Legge per la Dichiarazione del 4 Marzo 2012 come "Festa Nazionale di Politica InRete" in occasione del decimo anniversario della fondazione di PoliticaOnLine

    Art. 1
    Il 4 Marzo 2012, decimo anniversario della fondazione della Comunità di PoliticaOnLine, è dichiarato Festa Nazionale.

    Art. 2
    In occasione di tale ricorrenza il Presidente di PoliticaInRete apre un thread pubblico sul Forum Transatlantico per celebrare degnamente l'anniversario.
    In questo thread tutti i membri della Comunità possono postare un messaggio, sotto forma di riflessione, pensiero, ricordo, ringraziamento e quant'altro, che sia attinente allo spirito della Festa Nazionale.

    Art. 3
    Nel giorno di Festa Nazionale non sono interrotte le normali attività istituzionali e/o la campagna elettorale.
    Ultima modifica di FalcoConservatore; 12-02-12 alle 17:13
    Per aspera ad astra

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Deputato di POL
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    SP
    Messaggi
    3,396
    Mentioned
    104 Post(s)
    Tagged
    28 Thread(s)

    Predefinito Re: Convocazione XXII Seduta della Camera

    suggerisco di trattare in questa sede anche la relazione sullo stato dei lavori del governo sulle leggi per la Camera come tanto sbandierato recentemente
    Non chiedete cosa possa fare il paese per voi: chiedete cosa potete fare voi per il paese

  3. #3
    Conservatorismo e Libertà
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    17,350
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: Convocazione XXII Seduta della Camera

    Citazione Originariamente Scritto da Daniele Visualizza Messaggio
    suggerisco di trattare in questa sede anche la relazione sullo stato dei lavori del governo sulle leggi per la Camera come tanto sbandierato recentemente
    Benissimo, può postare qui la relazione allora.
    Per aspera ad astra

  4. #4
    Deputato di POL
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    SP
    Messaggi
    3,396
    Mentioned
    104 Post(s)
    Tagged
    28 Thread(s)

    Predefinito Re: Convocazione XXII Seduta della Camera

    Relazione sullo stato delle leggi approvate alla Camera dei Deputati
    Cari Onorevoli, con la presente Relazione informo tutti voi sullo stato delle leggi approvate dall'inizio di questa legislatura al termine. Intanto và sottolineato il prezioso lavoro di maggioranza ed opposizione che ha permesso di raggiungere importanti traguardi. La Legislatura si è aperta con la ripromulgazione della Legge 4/I Legislatura sulle pause istituzionali in data 30/06/2011 dopo di che si è proceduti con la pausa istituzionale. Alla ripresa dei lavori ci si è concentrati sulla modifica del Regolamento della Camera e l'approvazione della mozione Falcoconservatore promulgate in data 30/09/2011. Si è proceduti poi con l'importante Riforma della Costituzione, in tutti le sue parti; di particolare evidenza l'importante collaborazione tra maggioranza ed opposizione che ha portato alla promulgazione della riforma del Titolo II in data 17/10/2011, del Titolo III in data 25/10/2011, del Titolo IV e sull'introduzione dell'importante strumento del referendum propositivo in data 8/11/2011.
    Nella prima parte della legislatura il ministro delle riforme Frankie D. si è concentrato sostanzialmente sulla riforma della carta costituzionale, sottolineando le storture e i punti critici rilevati durante le scorse legislature. Si è provveduto a confrontarsi, con un proficuo dialogo tra maggioranza e opposizione, sulle proposte di riforma costituzionale avanzate dal ministro limandole e migliorandole nella forma e nel contenuto. Fondamentalmente le modifiche principalmente apportate alla Carta hanno riguardato la modifica dell’assetto istituzionale del parlamento, i cui punti più importanti possono riassumersi:

    A) nell’abolizione della Camera dei Deputati, e un trasferimento delle sue funzioni ad un nuovo organo chiamato “commissione affari costituzionali”, in favore di un Senato a più alta rappresentatività.

    B) Introduzione del meccanismo della sfiducia costruttiva finalizzata a rendere più stabile e continuativa la governabilità del paese.

    Inoltre sotto proposta del ministro Francpolitik è stato introdotto il referendum propositivo, dando in questo modo ai forumisti uno strumento propositivo diretto.
    Sotto proposta dell’ex primo ministro Laico si sono adottate delle norme che regolano le situazioni di emergenza legislativa.

    In aggiunta a tutto ciò è stato chiarito in un punto fondamentale per la buona riuscita del gioco inerente le modalità di accettazione delle leggi italiane vigenti e degli accordi in sede internazionale co-firmati dall’Italia.

    Inoltre grazie alla disponibilità del deputato FalcoConservatore sono state apportate anche delle modifiche stilistiche ad alcune norme non chiarissime.
    Il cambio di Governo non ha in alcun modo ostruito i lavori e in data 27/11/2011 si è giunti alla completa riforma della Costituzione con la modifica del Titolo V. I lavori della Camera si sono poi focalizzati sulla riforma economica del gioco, con l'approvazione della legge elettorale, dello statuto comunale della legge attuativa di Pir City e la successiva promulgazione in data 19/12/2011. Ad inizio Gennaio si è proceduto con la riforma della Legge elettorale del gioco in data 14/01/2012. I lavori della Camera sono stati proficui, ed hanno portato un ottimo lavoro, tuttavia mi preme ricordare che al vaglio della camera deve passare il DDL istitutivo della Banca Centrale con relativo Statuto presentato all'ufficio di Presidenza della Camera in data 30/01/2012. L'esecutivo da me presieduto non può che ritenersi soddisfatto del lavoro fin qua svolto. Infine siamo giunti all'approvazione dello Statuto della Banca Centrale con il completamento della riforma economica del gioco e al vaglio della camera la legge che disciplina la figura del Primo Ministro e il Governo.
    In Fede,
    Il Primo Ministro
    DANIELE
    Francpolitik likes this.
    Non chiedete cosa possa fare il paese per voi: chiedete cosa potete fare voi per il paese

 

 

Discussioni Simili

  1. XXII Seduta della Camera - Sessione di voto
    Di FalcoConservatore nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 23-02-12, 16:29
  2. XXII Seduta della Camera - Sessione di discussione
    Di FalcoConservatore nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 18-02-12, 14:13
  3. Convocazione XX Seduta della Camera
    Di FalcoConservatore nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 28-01-12, 20:17
  4. Convocazione XV Seduta della Camera
    Di FalcoConservatore nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 09-12-11, 18:14
  5. Convocazione II seduta della Camera
    Di Alessandro nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 16-12-10, 14:33

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226