User Tag List

Risultati da 1 a 7 di 7
  1. #1
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Il super-manager della Regione Sicilia baby pensionato

    "Deve curare il padre". Mille casi dal 2003: è polemica
    Cuffaro garantì la possibilità di congedo definitivo con 25 anni di contributi

    Sicilia, baby pensionato in Regione
    il super-manager si ritira a 47 anni


    di MASSIMO LORELLO

    http://www.repubblica.it/2009/06/sez...o-sicilia.html

    PALERMO - In pensione a 47 anni, lasciando nel pieno della carriera una delle poltrone più ambite della Regione siciliana. Pier Carmelo Russo, segretario generale dell'amministrazione dell'Isola, è pronto a mettersi in congedo, anche se al riguardo abbozza una blanda smentita. Il suo onorario ammonta a 170 mila euro annui che diventano 194 mila con la premialità. Da pensionato percepirebbe circa il 75 per cento dello stipendio. Baby pensionato diverrà grazie a una legge che vale solo in Sicilia ed esclusivamente per i dipendenti regionali.

    Basta avere un anziano genitore in cattive condizioni di salute. Chi non ne dispone può sempre procurarselo. È il caso di un'impiegata che per andare in pensione dopo appena 20 anni di lavoro si è fatta adottare da una malconcia novantenne. La legge, d'altra parte, glielo consentiva. L'amministrazione dell'Isola, quando a guidarla era ancora Salvatore Cuffaro, ha deciso di garantire a qualsiasi dipendente che abbia un genitore, un coniuge o un figlio affetto da una malattia "di particolare gravità" la possibilità di congedarsi definitivamente dal lavoro non appena raggiunti i 25 anni contributivi per gli uomini e i 20 per le donne con prole. In tutti gli altri enti pubblici, ammettono dalla stessa Regione, i dipendenti non godono dei medesimi privilegi ma possono contare al massimo su qualche giorno di permesso in più. Robetta, insomma.

    E adesso si prepara a sfruttare questo scivolo il capo della segreteria generale Pier Carmelo Russo. Lo ha piazzato lì, nel febbraio scorso, il governatore Raffaele Lombardo spodestando da quell'ambitissima poltrona un fedelissimo di Cuffaro come Salvatore Taormina, spedito in altri uffici. Ma ora è lo stesso Lombardo a far trapelare il suo risentimento sul possibile precoce pensionamento di Russo. E il diretto interessato prova a smentire le voci sul suo congedo. "Allo stato non è previsto", dichiara Russo, ma poi aggiunge: "È vero, ho presentato la domanda per miei problemi familiari ma non l'ho fatto adesso". E conclude: "Cofferati è andato in pensione per accudire un figlio, io lo faccio per un genitore. Dov'è lo scandalo?".

    D'altra parte, in molti alla Regione non s'aspettavano che questo congedo potesse suscitare clamore. In appena sei anni, sempre per accudire un parente malato, l'amministrazione siciliana ha autorizzato circa mille baby pensioni. Tutto è cominciato nel dicembre del 2003 quando l'Assemblea regionale approvò la legge che equipara il sistema pensionistico dell'amministrazione dell'Isola alla normativa di tutti gli altri enti pubblici del Paese. Nessuna eccezione, nessuno specifico siciliano - fu promesso da chi approvò il testo - tranne un cavillo, un articolo che ai più sarà sembrato irrilevante e che invece ha salvato un privilegio già contenuto nella riforma della pubblica amministrazione varata nel 2000.

    Messa alle strette dai controlli statali che negli ultimi anni si sono fatti sempre più pressanti, alla Regione non è rimasto che questo escamotage per continuare a produrre baby pensioni. "È ormai l'unica via di fuga - afferma Alfredo Liotta, fino a poco tempo fa capo del personale regionale - e in molti hanno pensato di approfittarne. Soprattutto le donne". Fra queste l'impiegata che ha trovato una novantenne disposta ad adottarla. L'ufficio del personale, per scrupolo, espose il caso all'ufficio legale che diede ragione all'aspirante baby pensionata: "Adottivi o naturali, sempre figli sono", sentenziarono gli avvocati della Regione.

    (30 giugno 2009)


    I TERRONI DI SEMPRE.
    Dato che questa è una Magnum 44, cioè la pistola più precisa del mondo, che con un colpo ti spappolerebbe il cranio, devi decidere se è il caso. Dì, ne vale la pena? ("Dirty" Harry Callahan)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Il super-manager della Regione Sicilia baby pensionato

    Dato che questa è una Magnum 44, cioè la pistola più precisa del mondo, che con un colpo ti spappolerebbe il cranio, devi decidere se è il caso. Dì, ne vale la pena? ("Dirty" Harry Callahan)

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    9,439
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Il super-manager della Regione Sicilia baby pensionato

    Citazione Originariamente Scritto da Bèrghem Visualizza Messaggio
    Simpatica.

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Il super-manager della Regione Sicilia baby pensionato

    Vi sono ancor a molti che ritengono che con queste situazioni si possa ancora proseguire?

    che queste possibilità possano permettere che si conservi la situazione economica attuale?.

    E' ora di chiudere i libri.

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Il super-manager della Regione Sicilia baby pensionato

    rapporto, registrato nel primo trimestre 2009, è il dato più negativo dal 1999
    Calano le entrate e crescono le uscite. Saldo primario a -22 milioni
    Record negativo per i conti pubblici
    il rapporto deficit/pil sale al 9,3%

    ROMA - Conti pubblici in profondo rosso. Nel primo trimestre 2009 il rapporto tra deficit e pil è salito al 9,3%. Un dato che è il più negativo almeno dal 1999, anno in cui è cominciata la serie statistica dell'Istat. Vale la pena di ricordare che nel primo trimestre 2008 il rapporto era stato del 5,7%. Secondo l'Istat, nei primi tre mesi dell'anno, l'indebitamento delle amministrazioni pubbliche ha raggiunto 34 miliardi di euro. Nel primo trimestre del 2008 aveva invece raggiunto i 21,8 miliardi di euro.

    L'Istat ricorda che il dato diffuso oggi sull'indebitamento netto delle amministrazioni pubbliche è conforme alle regole di contabilità europea (Sistema europeo dei conti nazionali e regionali) ma "differisce dalla stima annuale calcolata ai fini della notifica dei parametri di Maastricht". La differenza tra i due metodi di calcolo riguarda il trattamento delle operazioni di swap (lo scambio di flussi di cassa tra due controparti). Il dato odierno, infatti, cozza contro quel 3% fissato dagli accordi di Maastricht e ancora di più con il 2011, scadenza fissata dalla Ue perché il rapporto defici/pil torni in pareggio.

    Da ricordare anche che tradizionalmente il primo trimestre dell'anno è quello in cui si registra il rapporto più alto tra deficit e pil, che poi nel corso dell'anno viene corretto con le decisioni di politica economica (continua).

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Il super-manager della Regione Sicilia baby pensionato

    Con l'aumento dl debito pubblico in tal senso diventano ridicoli ed assurdi certi atteggiamenti di spesa pubblica.

    Questo forme di privilegio che esistono in Sicilia sono ancora un residuato dei vantaggi che ha il Sud, causa le clausole derivanti dal trattato tra roma e l'onorata società dopo la guerra.

    Finché vi è l'unità d'italia il Nord deve pagare.

    Significa che i danni di aver perso la guerra li paghiamo ancora dopo 64 anni.

    Ecco la necessità di essere indipendenti affinché lo stato del Nord vada a trattare perché non intendiamo più a soggiacere ad imposizioni che durano da troppo tempo.

    La lega non può escludere questo fardello, essendo stata creata da roma, in seguito all'operazione del 1987, deve rispettare gli impegni del governo romano.

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    1,215
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Il super-manager della Regione Sicilia baby pensionato

    Chì paga? devono dire da quali taxpayers vanno a prendere i danee. Queste notizie, questo parassitismo, sono da DIFFONDERE..FAR CIRCOLARE il più possibile....pensate a quel povero piccolo imprenditore brianzolo che lavorara duramente in proprio, quindi rischiava i suoi danee, che si è suicidato per mancanza di lavoro, di guadagno per mantenere i figli, la famiglia? Ma basta!...Riflettiamo, DIFFONDIAMO questi furtiiango:...

 

 

Discussioni Simili

  1. Super-manager, questi costano come i partiti
    Di dedelind nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 15-04-12, 14:44
  2. Feltri, baby-pensionato ben pagato, vuole riformare le pensioni
    Di stefaboy nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 10-07-11, 00:41
  3. Il candidato sindaco super pensionato
    Di Affus nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 12-02-07, 21:54
  4. Fiamma Siena. Contro il super ticket della Regione Toscana
    Di widukind nel forum Destra Radicale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 11-01-07, 14:54
  5. Risposte: 33
    Ultimo Messaggio: 04-11-06, 12:55

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226